Community » Forum » Recensioni

Produrre i propri semi
3 1 0
Ceccarelli, Salvatore

Produrre i propri semi

Firenze : Libreria editrice fiorentina, stampa 2013

Abstract: Il seme è il fondamento della vita, del cibo, dell'agricoltura. Eppure i contadini, che per tutta la storia sono stati gli artefici del miglioramento e della moltiplicazione dei semi, sono stati in fretta esclusi dalla loro produzione. Adesso sono trattati da consumatori di una risorsa non rinnovabile, brevettata, venduta dall'industria, che sta sempre più monopolizzando l'approvvigionamento delle sementi. E l'esclusione dei contadini dalla scelta dei semi ha lasciato tutti più poveri: i contadini stessi, i sistemi conoscitivi e di ricerca, i nostri regimi alimentari e la ricca biodiversità della terra. Il manuale di Salvatore Ceccarelli affronta tutti gli aspetti della crisi globale del seme. Demistificando la scienza del migliorameto genetico, restituisce ai contadini e agli orticoltori il potere di prodursi i propri semi e di coltivarli in autonomia. Diffondendo le nozioni di miglioramento partecipativo ed evolutivo, ci mostra la via per sviluppare la resilienza, cioè la flessibilità climatica e l'adattamento. (Dall'introduzione di Vandana Shiva)

Moderators: Valentina Tosi

1496 Visite, 1 Messaggi
CARLO SAI
56 posts

libretto da leggere in 10 minuti. Niente di fenomenale. Non divaga in nessun punto. sarebbe meglio riportare casi pratici. Libro che consiglia solo come iniziare...nessun spunto di genetica avanzata. Nemmeno il quadrato di Punnet.

  • «
  • 1
  • »

965 Messaggi in 931 Discussioni di 127 utenti

Attualmente online: Ci sono 5 utenti online