Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Italiano

Trovati 258 documenti.

Mostra parametri
Images de soi dans l'univers domestique
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Images de soi dans l'univers domestique : 13e-16e siècle / sous la direction del Gil Bartholeyns, Monique Bourin et Pierre-Olivier Dittmar

Presses universitaires de Rennes, 2018

Abstract: jours ? Comment cette histoire rencontre-t-elle notre présent que l'on dit saturé d'images ? De la fin du Moyen Âge aux réseaux sociaux numériques, les images ont été profondément "domestiquées". Présentes dans les palais et les églises, elles sont entrées progressivement dans les maisons des villes et des campagnes. La diversité de ces images est telle que notre perception de l'époque s'en trouve bouleversée. Certaines protègent les lieux, d'autres servent d'aide-mémoire ou de support à la prière, la plupart des décors sont des signes de prestige. La demeure devient une extension du soi individuel et collectif. Alternant essais et études de cas abondamment illustrées, les auteurs proposent un premier jalon d'une histoire sociale et intime des images, en s'attachant aux décors et aux signes qui - présentés ici de l'extérieur vers l'intérieur - exprimaient la culture et l'identité des habitants mais aussi des familles et des réseaux de connaissance. L'histoire de la personne et l'histoire des images trouvent dans la maison un lieu de rencontre plein de surprises. Vue depuis notre XXIe siècle dit "connecté", c'est incontestablement à la fin du Moyen Âge qu'a commencé notre cohabitation avec les images.

500 self portraits
0 0 0
Materiale linguistico moderno

500 self portraits / [introduction to the new edition by Liz Rideal, introduction to the first edition by Julian Bell]

Revised and updated ed.

Phaidon, 2018

National Gallery
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

National Gallery / un film di Frederick Wiseman

Mustang Entertainment, 2016

Abstract: Uno sguardo dietro le quinte della National Gallery di Londra, un viaggio nel cuore di un museo ricco di capolavori dell'arte che vanno dal Medioevo sino al XIX secolo. Ritratto di un luogo e del suo modo di lavorare, delle relazioni con il mondo, dello staff e del pubblico, ma soprattutto dei capolavori esposti.

La mitologia en los palacios italianos
0 0 0
Monografie

Navarrete Orcera, Antonio Ramon

La mitologia en los palacios italianos / Antonio Ramon Navarrete Orcera

Madrid : Ediciones Clasicas

Banksy Does New York
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Banksy Does New York / regia: Chris Moukarbel

CG Entertainment, 2015

Abstract: A ottobre 2013 il misterioso street artist Banksy ha rivelato di risiedere a New York ed è partita una vera e propria caccia al tesoro alle sue creazioni tra fan curiosi, mancati collezionisti d'arte e, naturalmente, poliziotti. Con la videocamera del cellulare pronta a riprendere, tutti volevano conquistare un pezzo dei suoi effimeri lavori creati segretamente prima che venissero distrutti o, peggio, rimossi per guadagno.

Camille Pissarro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Durand-Ruel Snollaerts, Claire

Camille Pissarro : Rouen : peindre la ville / Claire Durand-Ruel Snollaerts

Éditions Point de vues, 2013

Galleria Vezzoli, [Francesco Vezzoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galleria Vezzoli, [Francesco Vezzoli / edited by Anna Mattirolo]

[Ed. inglese]

[Milano] : Electa, 2013

Abstract: L'autore più glamour del panorama italiano contemporaneo, che ha tratto dall'estetica dell'effimero una delle sue più potenti ispirazioni, è ormai un "classico". Ad introdurre il corpo del catalogo una intervista inedita di Cristiana Perrella e i saggi di Donatien Grau e Douglas Fogle, che approfondiranno rispettivamente il rapporto di Vezzoli con il neoclassicismo e con il cinema. Ogni lavoro è presentato con intento analitico, dalla fase di ideazione a quella di definizione e messa in opera, senza tralasciare le reazioni suscitate, il riscontro talvolta scandaloso che in alcuni casi ha dato origine ad altri progetti e nuovi lavori.

L'architecture et le livre en France à la Renaissance
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pauwels, Yves

L'architecture et le livre en France à la Renaissance : une magnifique décadence? / Yves Pauwels

Paris : Classiques Garnier, 2013

Sites clunisiens en Europe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Voros, Christophe

Sites clunisiens en Europe / Christophe Voros

2. ed

Cluny : Federation des sites clunisiens, 2013

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Marina Abramovic
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Marina Abramovic : the artist is present

Milano : Feltrinelli, 2012

Abstract: Incontrastata regina della performance art e della ricerca d'interazione con il pubblico, capace come nessun altro di sfidare i limiti del corpo umano, la grande artista serba Marina Abramovic in un documentario prodotto dal canale televisivo via cavo americano HBO. Instancabile e infaticabile, Marina lo è fin dagli inizi della sua carriera. Sperimentale, anche. Nella sua costante ricerca ha sopportato dolore fisico, spossatezza oltre il pensabile, e ha anche rischiato la vita. Grande, incontrastata imperatrice della performance art, Abramovic ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Leone d'oro alla Biennale del 1997 per la stupefacente installazione Balkan Baroque, inno materico alla stupidità di tutte le guerre e alle loro incancellabili conseguenze. Il film è stato presentato al Sundance e al Festival di Berlino di quest'anno.

Pouvoirs du portrait sous les Habsbourg d'Espagne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bodart, Diane - Bodart, Diane

Pouvoirs du portrait sous les Habsbourg d'Espagne / Diane H. Bodart

[Paris] : CTHS : INHA, Institut national d'histoire de l'art, 2011

Leonardo da Vinci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capati, Massimiliano

Leonardo da Vinci : Sein Werdegang als Maler / Massimiliano Capati

Firenze : Mandragora, 2011

Abstract: ngegnere, scienziato, filosofo, architetto e pittore, Leonardo da Vinci è la figura che meglio rappresenta l'ideale, rinascimentale e non solo, del genio universale. Ma, paradossalmente, la poliedricità dei suoi interessi ha finito per sminuire agli occhi dei moderni la grandezza della sua arte, spesso letta soltanto alla luce della sua straordinaria vitalità creativa. Questo saggio con andamento narrativo e con un taglio davvero accessibile a tutti - si propone di ripercorrere, a partire dai dati storici e biografici, l'opera pittorica di Leonardo: dal suo primo disegno firmato, datato 1473, all'apprendistato presso la bottega del Verrocchio, dall'attenzione per i modelli fiamminghi, evidente nel ritratto di Ginevra de' Benci, fino alla perfezione formale del Cenacolo e della Gioconda, senza dimenticare le ultime opere attribuite al maestro o alla sua cerchia, come il misterioso San Giovanni Battista-Bacco conservato al Louvre. La ricostruzione della vicenda stilistica è supportata da un ricco e puntuale corredo iconografico.

Onorare il 40 incontro nazionale dei Madonnari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Onorare il 40 incontro nazionale dei Madonnari

[Sarasota] : Sarasota Chalk Festival, [2011?]

William Kentridge, Cinq Thèmes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

William Kentridge, Cinq Thèmes / editè par Mark Rosenthal ; textes de Michael Auping ... [et al.]

Milano : 5 Continents, 2010

Abstract: Catalogo pubblicato in occasione della mostra: Paris, Jeu de Paume 2010

Velazquez
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Baussy Oulianoff, Didier

Velazquez : the painter of painters / a film by Didier Baussy-Oulianoff

Arthaus Musik, [2008?]

Abstract: In return for immortalising the grotesquely in-bred court of the rapidly declining Spanish Hapsburgs, Philip IV admitted Diego Velazquez (1599-1660) to the ranks of the nobility at a time when artists were considered no better than carpenters. Didier Baussy-Oulianoff's resplendent portrait focuses on this special relationship between an artist and a king, and benefits from exclusive access to a major Velazquez exhibition mounted at the Prado in Madrid. The artist's character is revealed through his work.

Marina Abramovic
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stiles, Kristine <1947-> - Biesenbach, Klaus <1967-> - Iles, Chrissie

Marina Abramovic / Kristine Stiles, Klaus Biesenbach, Chrissie Iles

London ; New York : Phaidon, 2008

ABC3D
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Bataille, Marion

ABC3D / [Marion Bataille]

Mantova : Corraini, 2008

Abstract: Un ABC animato in cui le pagine prendono vita, vanno incontro a chi sfoglia e si muovono in tre dimensioni sotto gli occhi meravigliati del lettore curioso. Le lettere dell'alfabeto si trasformano di volta in volta in architetture auto-costruenti, dischi ipnotici che ruotano in varie direzioni, tiranti nascosti, specchi dai mille riflessi, pagine in trasparenza. Una sorta di teatro magico costruito con pagine e carte di diversi tipi e colori. Non solo libro da sfogliare, non semplicemente gioco per grandi e bambini, ABC3D è un oggetto nato dall'incontro di creatività e design. Un viaggio personale fra le lettere dell'alfabeto dalla A alla Z. Marion Bataille è nata nel 1963 a Parigi, dove ha frequentato l'École Supérieure d'Arts Graphiques. Ha lavorato come grafica per numerose testate e case editrici francesi, fra cui Le Monde. Télérama, Gallimard, Le Centre Pompidou e molte altre. ABC3D è il suo terzo libro.

Mauro Saviola, Colour emotion
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mauro Saviola, Colour emotion : London 2008

[London : The Gallery in Cork Street, 2008]

Granaroli, Diamanti, Nasilowski
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Granaroli, Diamanti, Nasilowski : 15.06.07-02.09.07, Judaberg, Finnoy, Norge

[Finnoy] : Otto-huset, 2007

Frida Kahlo
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Frida Kahlo / a film by Eila Hershon, Roberto Guerra

Halle : Arthaus Musik, [2007?]

Abstract: Frida Kahlo: symbol of Mexican national heritage, cult figure for the women's movement, artist praised by Picasso and Breton. A brutal car accident, years of traumatic surgery, childlessness, and endless heartache left Frida Kahlo devastated, relentlessly transferring her physical and psychological pain to the canvas. She painted some 70 self-portraits over the course of her career, and this film offers an unflinching and sensitive analysis of her work, in the context of events surrounding their creation. While some viewers may find the interpretations heavy-handed or even questionable at times, those less familiar with Kahlo's output should appreciate the insights as an entry point for her often obscure symbolism.