Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Veronesi, Umberto <1925-2016>

Trovati 27 documenti.

Mostra parametri
Il diritto di essere umani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Il diritto di essere umani : la battaglia di una vita / Umberto Veronesi ; introduzione di Emma Bonino

Milano : Solferino, 2018

Abstract: «Una società non è davvero democratica finché non si sposta decisamente verso la voglia di capire.» È a questo desiderio che Umberto Veronesi si è ispirato nella sua ricerca, nel suo lavoro quotidiano di medico e nella sua vita. Da qui è partito per cercare di comprendere un mondo sempre più complesso e più sfuggente, ma anche capace di offrire grandi opportunità a patto di saperle vagliare in modo critico, libero, responsabile. Alla base di tutto sta il nostro diritto di essere umani - donne o uomini, sani o malati, stranieri o cittadini. Un diritto che si esercita nell'arte dell'ascolto, nel confronto con gli altri, nella passione per la scienza e per la conoscenza, nel rispetto profondo della dignità di ciascuno. Che parli della sua «medicina della persona» o delle ultime frontiere della bioetica, dell'inutilità del dolore o del lusso della salute, della miseria della guerra o del miracolo della pace, Veronesi mostra nei pensieri raccolti in questo libro un'empatia e un acume che sono la traccia della sua essenza più profonda: quella del vero umanista, che vive a fondo la propria realtà senza mai smettere di immaginare un futuro migliore.

I segreti della lunga vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Pappagallo, Mario <1954->

I segreti della lunga vita : come mantenere corpo e mente in buona salute : con "Il manuale della longevità" [di Francesca Saporiti] / Umberto Veronesi, Mario Pappagallo

Firenze ; Milano : Giunti, 2015

Abstract: Quali sono gli "ingredienti giusti" per assicurarsi una vita lunga, attiva e pienamente goduta? È questo l'interrogativo, sempre più attuale, a cui rispondono Umberto Veronesi e Mario Pappagallo affrontandolo sotto molteplici aspetti, da quello medico e scientifico fino a quello sociale e filosofico. Il libro si apre con un'ampia intervista in cui Umberto Veronesi si racconta: le esperienze giovanili, le emozioni, il costante impegno medico e intellettuale, le abitudini quotidiane consolidate e la visione del mondo che lo hanno accompagnato nel corso della sua lunga esistenza. Veronesi esprime poi in prima persona, con "I segreti della lunga vita", le sue opinioni su quali azioni intraprendere, come paese e come individui, per una longevità sana e socialmente utile che metta al primo posto la prevenzione, iniziando dai primissimi mesi di vita. Mario Pappagallo colloca i giudizi del professore nel contesto delle ultime scoperte in tema di lotta all'invecchiamento, che dimostrano come gli ingredienti della longevità risiedano sia nel patrimonio genetico che nello stile di vita di ciascuno di noi. L'ultima parte, strutturata come un vero e proprio manuale suddiviso per fasce d'età, fornisce per ciascun periodo dell'esistenza - dall'infanzia fino oltre gli 85 anni consigli pratici e informazioni utili sullo stile di vita, l'alimentazione, l'attività fisica, la prevenzione.

Il mio mondo è donna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Il mio mondo è donna : i valori di una vita / Umberto Veronesi, con MariaGiovanna Luini

Milano : Mondadori, 2015

Saggi

Abstract: "La donna è amore, innanzitutto: questa è l'unica definizione possibile, e lungi dall'essere esclusivamente poetica, indica la grandezza della mente e del cuore femminile. Nella donna l'amore crea ed è alla base di ogni gesto, è la ragione per affrontare le difficoltà e le malattie, è il segreto per la pace e il governo di intere nazioni, è la spinta all'onestà e allo studio, è la coscienza critica, il supporto fondamentale per le migliori intelligenze." Dalle donne occorre partire per superare i conflitti, per reagire alla violenza usando la razionalità, senza alimentare altra violenza, per promuovere in definitiva una cultura attiva della pace. Ne è convinto il professor Umberto Veronesi - luminare le cui ricerche in campo medico hanno contribuito in maniera determinante al benessere di milioni di donne -, che in queste pagine ricche di spunti autobiografici si racconta al di là dei successi scientifici ottenuti in tanti anni di carriera, parlando degli ideali che lo hanno spinto a impegnarsi con determinazione nella lotta alla fame nel mondo e nella guarigione dei malati di cancro. Spaziando dai temi più controversi sui quali nel tempo ha assunto una posizione pubblica, come la pena di morte, la tortura e l'ergastolo, a quelli che lo riguardano in prima persona, come la scelta vegetariana e la libertà della ricerca, il professore ragiona dei grandi principi che dovranno indirizzare il cammino dell'umanità...

Il mestiere di uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Il mestiere di uomo / Umberto Veronesi

Torino : Einaudi, 2014

Abstract: Ci sono confini dell'esistenza e del pensiero che l'uomo tocca e inizia a conoscere, prima di scegliere la via da percorrere. Si può decidere di attraversarli - per passare oltre - o di accettarli - per sentirli propri. Nella sua vita, Umberto Veronesi ha attraversato tanti di questi confini. Li ha indagati nella sua lunga esperienza di medico, li ha studiati come scienziato ma, soprattutto, li ha scandagliati con curiosità di uomo. Molte sono le lotte di pensiero nate da questa esperienza, numerosi i temi toccati: il tramonto della fede, l'inutilità del dolore, la libertà e il diritto di autodeterminazione - dal testamento biologico all'eutanasia - e di procreazione - con la fecondazione assistita, la pillola RU e gli anticoncezionali -, la liberalizzazione delle droghe, la ricerca di una giustizia senza vendetta - dall'impegno contro la pena di morte alla riflessione sull'ergastolo -, l'amore universale, i diritti degli animali - il vegetarianesimo e il consumo sostenibile -, lo sradicamento di ogni genere di superstizione. E molte, moltissime sono le storie e le persone che sono questi temi. Volti, ricordi e incontri decisivi, che Veronesi rievoca in queste pagine preziose per tracciare la mappa dell'impegno di un uomo. L'impegno di un laico (o meglio, di un agnostico) che proprio perché tale non può smettere di interrogarsi e di cercare una risposta. O forse, una cura.

Ricette della dieta del digiuno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianchi, Marco <1978->

Ricette della dieta del digiuno / Marco Bianchi con MariaGiovanna Luini ; prefazione di Umberto Veronesi

Milano : Mondadori, 2013. -172 p. ; 22 cm.

Abstract: Il digiuno porta con sé lucidità mentale ed energia vivida e quanto alle ricette di Marco Bianchi, trovo che siano intelligenti, gustose e utili. Applicare le regole dell'alimentazione sana avvalendosi delle ricette di un ricercatore-cuoco significa che non sempre si deve soffrire se si insegue l'idea di una longevità sana. Così scrive Umberto Veronesi nella prefazione a questo libro che segna il punto di incontro tra il regime dietetico da lui proposto nella Dieta del digiuno e la cucina innovativa di Marco Bianchi. Il professore è convinto che digiunare per alcune ore al giorno e per un giorno alla settimana permetta non solo di dimagrire, ma anche e soprattutto di mantenersi in salute e prevenire le malattie. Nelle Ricette della dieta del digiuno Marco Bianchi si mette ai fornelli e, avvalendosi della consulenza scientifica di Maria Giovanna Luini, ci dimostra come le indicazioni di Umberto Veronesi possano trasformarsi in ricette sane ed equilibrate, senza rinunciare a un solo grammo di gusto. Un piatto di pennette integrali con zucchine trifolate e nocciole è buonissimo e invitante, pronto in pochi minuti e contiene vitamine, fibre e tutto quel che occorre al nostro organismo. Una vellutata di carote, timo e mandorle utilizza ingredienti semplici, ha un sapore nuovo e non ci appesantisce. E per i più golosi non mancano i dolci: i plumcake ai frutti di bosco sono una prelibatezza, ci permettono di fare il pieno d'energia e buonumore, risparmiando sulle calorie.

La dieta del digiuno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

La dieta del digiuno : perdere peso e prevenire le malattie con la restrizione calorica / Umberto Veronesi ; a cura di MariaGiovanna Luini e Lucilla Titta

Milano : A. Mondadori, 2013

Abstract: Oncologo di fama internazionale, Umberto Veronesi si è sempre impegnato, oltre che nella cura, anche nella prevenzione dei tumori, promuovendo stili di vita più sani: fare attività fisica, evitare di fumare, mangiare bene e poco ogni giorno. Una dieta corretta ed equilibrata, infatti, unita ad abitudini salutari, è spesso in grado di scongiurare l'insorgere di gravi patologie. Ma se i dati della ricerca scientifica confermano sempre di più lo stretto legame fra cibo e salute - come ricorda Veronesi -, purtroppo nella nostra società il problema della sovralimentazione viene spesso sottovalutato, o affrontato solo da un punto di vista estetico, dimenticando che l'eccesso di calorie introdotte nell'organismo attraverso il cibo è responsabile di disfunzioni cardiocircolatorie, diabete, cancro e può essere anche causa di mortalità precoce. Per garantirci una sana longevità occorre però ripensare il modo in cui ci nutriamo: è necessario basare l'alimentazione su una dieta adeguatamente variata, che moderi i grassi e non dimentichi mai frutta e verdura; optare non solo per l'eliminazione del consumo di carne ma anche per la progressiva riduzione delle porzioni e delle calorie; scegliere di mantenere il giusto peso corporeo, in un rapporto intelligente benessere, attività fisica e psiche. In questo libro, Veronesi definisce le linee guida di un'alimentazione sana, proponendo anche un suo personale piano di dimagrimento.

Longevita'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Longevita' / Umberto Veronesi ; a cura di Maria Giovanna Luini

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: Nel 1921 gli ultracentenari in Italia erano 49, nel 2004 erano 7700. Non c'è dubbio che la vita si è allungata molto nell'ultimo secolo, ed è un bene. Paradossalmente non abbiamo un'idea chiara del perché ciò sia avvenuto; le scienze mediche hanno proposto diverse teorie sull'invecchiamento e oggi sappiamo molto di più di un tempo su questo tema, ma ancora non esiste una risposta definitiva alla domanda Perché invecchiamo?. Umberto Veronesi affronta in questo libro uno dei temi più attuali della società contemporanea. La maggiore longevità della popolazione è un dato di fatto, ma capire cosa significa invecchiare serenamente è un'altra cosa, perché non basta aggiungere anni alla vita, bisogna fare in modo che siano anni interessanti. Partendo da qui, sulla base della sua enorme esperienza, Veronesi ci invita a meditare sul nostro stile di vita, dando il giusto peso all'alimentazione, all'attività fisica, all'attività mentale e soprattutto alla curiosità. Credo di essere innamorato della curiosità in se stessa. Non mi accontento mai, la mia mente non è mai ferma. Amo il fatto di essere nato curioso e sono convinto che a tutti sia stato dato il medesimo dono, che poi è il senso dell'essere longevi. Più anni abbiamo a disposizione più possiamo imparare e conoscere.

Dell'amore e del dolore delle donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Dell'amore e del dolore delle donne / Umberto Veronesi

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: In questo libro si parla di vita. Di amore, volontà, gioia, amicizia, dolore. Di scienza e fede, di corpo, piacere e cibo. E in particolare si parla tanto, profondamente, di madri e figli. Sono molte le voci che si intrecciano in queste pagine, voci che provengono dal lontano passato del secondo conflitto mondiale, dagli anni difficili e pieni di speranza del dopoguerra, e dall'oggi Un uomo decide di raccontare la propria storia. Le battaglie etiche e scientifiche che lo hanno visto protagonista. E lo fa attraverso le storie delle molte donne che ha incontrato lungo tutta la sua vita, con le quali ha condiviso sentimenti, amicizie e lavoro. Donne che di volta in volta si sono impegnate in una battaglia: contro la guerra, i pregiudizi, la malattia, la paura. Contro la moralità, i dogmi religiosi, la disinformazione, l'ipocrisia. O semplicemente contro la consuetudine e il senso comune: né buoni né cattivi, semplicemente granitici. Donne che hanno deciso, ognuna a proprio modo e con la propria voce o afonia, di combattere e di non cadere. E soprattutto di non rinunciare, difendendo con un sorriso, sopra i denti stretti, se stesse, i propri affetti e ciò in cui credono. Così proprio il fatto che a raccontare sia un uomo, permette di penetrare senza ipocrisie o sbavature retoriche un universo tanto connotato e a raccontare, senza imbarazzi e forzature, un mondo intimamente femminile.

Fede, scienza e futuro dell'uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Fede, scienza e futuro dell'uomo / Umberto Veronesi

Firenze : Passigli, c2010

Abstract: Umberto Veronesi è ampiamente conosciuto per la sua attività di grande medico e di lungimirante ricercatore. Alla ricerca pura, Veronesi ha però sempre unito anche un impegno instancabile come fondatore e animatore di istituzioni di ricerca, prevenzione e terapia che sono divenute un esempio in tutto il mondo.Ma il ruolo di Umberto Veronesi va al di là di queste realizzazioni: il suo impegno nella società civile - e basti ricordare il suo incarico di ministro della Salute nel Governo Amato - la sua presenza costante nei dibattiti sul rapporto tra scienza e società, e il suo impegno per la pace culminato nella Fondazione Umberto Veronesi per il Progresso delle Scienze e nell'organizzazione delle Conferenze mondiali di Science for Peace, dimostrano lo spessore 'umanistico' di Umberto Veronesi. La seconda edizione di questo volume di conversazioni con Renzo Cassigoli, ampliata con una conversazione con Alessandro Cecchi Paone, getta luce su entrambi i versanti della personalità di Veronesi, quello dello scienziato in grado di disegnare il futuro della ricerca medica, e quello dell'umanista che si interroga sul futuro dell'uomo in un mondo in rapido cambiamento a causa proprio di progressi scientifici inimmaginabili solo pochi anni fa.

L'uomo con il camice bianco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Costa, Alberto, oncologo

L'uomo con il camice bianco / Umberto Veronesi, con Alberto Costa

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: A chi gli rimprovera di non credere in nulla, Veronesi risponde: C'è molto in cui credere: nella forza dei valori umani che con i millenni il cervello ha elaborato per raggiungere una coscienza etica. Ecco cosa si nasconde dietro una vita di ricerca: la fiducia incondizionata nelle potenzialità dell'uomo. Quelle stesse potenzialità che hanno permesso a Veronesi, nonostante un inizio difficile, di seguire il suo sogno: battersi per creare, a livello europeo, un progetto comune di ricerca biomedica. La caparbietà di Veronesi vincerà gli ostacoli e gli permetterà di diffondere fra i capi di Stato di mezzo mondo la parola d'ordine della lotta al cancro. Ma gli storici incontri con Mitterrand, Craxi, Kohl e la Thatcher, e i numerosi riconoscimenti negli Usa, non hanno mai distolto Veronesi dalla cosa più importante, quel suo mestiere quotidiano fatto di mille piccole grandi storie: le notti insonni dopo un intervento difficile, l'incubo di un male che non risparmia neanche i bambini e il sorriso delle tante donne salvate dal tumore al seno. Per ogni storia, una lezione di vita, un insegnamento che Veronesi ha riportato nella sua esperienza politica, ricordandoci che i doveri di un uomo di scienza vanno ben oltre la ricerca. Queste pagine, scritte a quattro mani con Alberto Costa, uno dei suoi più stretti collaboratori, raccontano l'incredibile storia di un sognatore determinato, ripercorrendo le difficoltà e i successi di un'esistenza condotta sulla linea invisibile fra dolore e tenacia.

L'ombra e la luce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

L'ombra e la luce : la mia battaglia contro il male / Umberto Veronesi ; a cura di Dario Cresto-Dina

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: Questo libro ripercorre la mia vita lungo la strada più tortuosa e allo stesso tempo più affascinante. In fondo tutti i medici, più o meno coscientemente e coerentemente, si dedicano a comprendere il male. Io ho semplicemente provato a fare qualcosa di più. Prima da studente, poi da medico, da ricercatore, e ancora da direttore di ospedale e persino da politico, ho scelto di sfidare il male. Perché, per combattere il cancro, non basta affrontare la malattia, bisogna anche scacciarne i fantasmi. Insieme con la patologia, bisogna capire e attaccare i suoi simboli: ciò che si ha paura a nominare, ciò che nasce dentro di noi per distruggerci, ciò che non si può evitare, ciò che non porta redenzione, ciò che non ha un perché. Questo libro non è un altro libro sul cancro. È piuttosto un dibattito sulla percezione del benessere e del dolore attraverso la nostra mente e il nostro corpo. (U. Veronesi).

Il dolore superfluo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il dolore superfluo : ...quando il dolore fisico insostenibile logora insieme con il corpo l'equilibrio morale e psichico di chi ne e colpito, degrada il suo contegno, annienta la sua dignita... / Domenico Gioffre (a cura di) ; prefazione di Umberto Veronesi

Gardolo, Trento : Erickson, [2008]

Abstract: Possiamo pensare ad una vita senza dolore? Non è possibile e non dovremmo neppure augurarcelo. La nostra stessa sopravvivenza, in assenza del segnale dolore, sarebbe messa in serio pericolo. Il dolore, però, può anche essere inutile, come nel caso delle patologie degenerative oppure delle malattie tumorali, che si accompagnano frequentemente a una grande sofferenze fisica fine a se stessa. Nel nostro Paese questi dolori non vengono adeguatamente curati. Siamo ultimi in Europa nell'impiego di farmaci oppiacei ed il confronto con altri Paesi del centro Africa non ci vede in una posizione di vantaggio. Ignoranza, pregiudizi e rassegnazione hanno impedito di concepire la lotta contro il dolore come un obbligo terapeutico nelle strutture sanitarie e a casa del malato. Questo libro affronta questo problema dal punto di vista di professionisti e persone di grande spessore culturale.

Essere laico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Elkann, Alain <1950->

Essere laico / Umberto Veronesi con Alan Elkann ; prefazione di Ferruccio de Bortoli

Milano : Bompiani, 2007

Abstract: Sulla scia di Essere ebreo, Cambiare il cuore e Essere musulmano, arriva ora Essere laico, dialogo-intervista tra il professor Umberto Veronesi e Alain Elkann. Punto cruciale del libro, che utilizzando la cifra stilistica tipica di Elkann si dipana come una conversazione a due, è proprio la laicità dell'uomo di scienza, fortemente sentita e trasmessa anche ai propri figli nonostante la religiosità materna che aveva accompagnato la sua infanzia. Parte del testo è dedicata anche all'impegno medico di Veronesi, che caratterizza più di qualsiasi altra cosa il suo percorso individuale.

Le donne vogliono sapere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Le donne vogliono sapere / Umberto Veronesi ; intervista di Mario Pappagallo

Milano : Sperling & Kupfer, [2006]

Abstract: Negli ultimi dieci anni il tumore al seno è diventato sempre più curabile, sempre meno un dramma che sconvolge la vita. In questa lunga intervista Umberto Veronesi fa il punto sui progressi della medicina, della prevenzione, della chirurgia che hanno cambiato la prognosi e anche l'impatto psicologico e fisico della cura. Studi recenti hanno addirittura individuato farmaci che possono modificare il destino di cellule non ancora tumorali ma potenzialmente a rischio: ed ecco la nascita della farmacoprevenzione, che prevede sviluppi molto importanti. Le nuove frontiere della diagnosi, della chirurgia e della radioterapia stanno infine trasformando l'intervento in sala operatoria in una cura risolutiva multispecialistica e definitiva.

Alimentazione anti-cancro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Béliveau, Richard <1953-> - Gingras, Denis <ricercatore in oncologia>

Alimentazione anti-cancro / Richard Beliveau, Denis Gingras ; prefazione di Umberto Veronesi

Milano : Sperling & Kupfer, [2006]

Abstract: Recentissimi studi a livello mondiale stanno dimostrando perché un cospicuo consumo di verdura e frutta svolge un'azione chiave nella riduzione del rischio di cancro. Non solo alcuni alimenti possiedono infatti la capacità di influenzarne e sopprimerne lo sviluppo, ma addirittura contribuiscono a curarlo. Broccoli, pomodori e frutti di bosco, per esempio, contengono antiossidanti e composti fitochimici che intervengono sul meccanismo stesso della formazione del tumore, inibendo la riproduzione delle cellule mutanti e lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni (l'ultima frontiera delle terapie oncologiche). Il che significa che possono debellare il cancro quando è a uno stadio precoce, ma anche rafforzare esponenzialmente l'effetto di chemio e radioterapia negli stadi successivi. Ma l'aspetto più interessante di queste ricerche è che provano come la diffusione di particolari tipi di tumore in certe aree geografiche sia strettamente correlata al regime nutrizionale. Grazie a un'alimentazione più consapevole sarebbe dunque possibile ridurre di circa un terzo l'incidenza media dei tumori. Un risultato sbalorditivo, ottenibile nel modo più semplice e naturale, integrando per esempio nella propria dieta preziosi cibi delle cucine di tutto il pianeta, dalla soia alla cipolla, dal cioccolato al tè verde, al curry, adattando le combinazioni alle esigenze di ogni singolo individuo. Un testo rivoluzionario e documentato che parla con chiarezza delle nuove realtà per la cura del cancro.

L'ombra e la luce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

L'ombra e la luce : la mia battaglia contro il male / Umberto Veronesi ; a cura di Dario Cresto-Dina

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso, 2005

Conoscere per guarire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Hirshaut, Yashar <oncologo> - Pressman, Peter I. <chirurgo>

Conoscere per guarire : il tumore al seno : come prevenirlo, come combatterlo / Umberto Veronesi, Yashar Hirshaut, Peter I. Pressman ; traduzione e redazione a cura di Francesca Morelli

Milano : Rizzoli, 2005

Abstract: Umberto Veronesi è stato uno dei pionieri della ricerca sul cancro, ed è oggi il massimo esperto mondiale nel campo del tumore al seno: ha introdotto tecniche rivoluzionarie che allo stesso tempo hanno enormemente accresciuto le probabilità di guarigione e restituito alle donne una vita piena e serena. In questo libro, Veronesi fornisce tutte le informazioni che una donna deve conoscere nel campo della prevenzione, della diagnosi, delle tecniche chirurgiche e delle terapie per il tumore al seno. Senza allarmismi, e mostrando proprio nei fatti le più forti ragioni della speranza, questa guida fornisce un aiuto prezioso alle donne (e ai loro familiari) chiamate ad affrontare una prova difficile della loro esistenza.

Una carezza per guarire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Pappagallo, Mario <1954->

Una carezza per guarire / Umberto Veronesi con Mario Pappagallo

Milano : Sperling Paperback, 2005

Abstract: Rispettare i bisogni irrinunciabili dell'essere umano, per Umberto Veronesi è questo il punto di partenza per rifondare la medicina del futuro. Una convinzione che si dispiega con lucidità e limpidezza nelle pagine del suo libro dove, accompagnato da Mario Pappagallo, egli affronta i nodi cruciali del rapporto tra scienza, politica e religione, mettendo a fuoco gli aspetti principali di quella che appare come una vera e propria rivoluzione etica ed entrando nel vivo di questioni di scottante attualità, quali l'eutanasia, il testamento biologico, la ricerca sugli embrioni... Una riflessione profonda e sentita, intrecciata a ricordi e umanissimi aneddoti che hanno cambiato la visione del mondo o della scienza di un grande medico.

Una carezza per guarire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016> - Pappagallo, Mario <1954->

Una carezza per guarire / Umberto Veronesi con Mario Pappagallo

Milano : Sperling & Kupfer, [2004]

Abstract: Umberto Veronesi, in compagnia di Mario Pappagallo, compie un viaggio intorno agli interrogativi fondamentali della medicina. Rispettare i bisogni dell'essere umano (non soffrire, essere informato, mantenere la dignità): questo è il punto di partenza per rifondare la medicina del futuro. Ma i problemi non sono semplici e per attuare questa rivoluzione etica bisogna avere il coraggio di andare alle radici: riformare l'Università, valorizzando l'aggiornamento, riorganizzare gli ospedali, garantire l'assistenza ai bisognosi e incrementare la ricerca. La medicina è scienza umana perché attraversa i territori della sofferenza, perché entra negli snodi delle scelte cruciali e fronteggia il massimo dell'inesprimibile: la morte e la paura.

Da bambino avevo un sogno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Veronesi, Umberto <1925-2016>

Da bambino avevo un sogno : tra ricerca e cura, la mia lotta al tumore / Umberto Veronesi ; a cura di Luigi Bazzoli

Milano : A. Mondadori, 2002

Abstract: In questo libro Umberto Veronesi traccia un bilancio delle attuali conoscenze nel campo della ricerca e della cura dei tumori. Il noto oncologo ripercorre la sua avventura scientifica, umana e personale, dalla storia dell'Istituto europeo di oncologia, il più importante centro italiano di ricerca nella lotta a un male sempre più curabile, alla politica, dall'esperienza come Ministro della sanità al caso Di Bella, dai progressi medici del passato alle scoperte più recenti.