Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Paese Spagna
× Nomi Deaver, Jeffery <1950->
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Serial killer
× Editore Giunti <casa editrice>

Trovati 7 documenti.

Mostra parametri
Niente di umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cross, A. J.

Niente di umano / A. J. Cross ; traduzione di Annalisa Di Liddo

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

Abstract: Il nuovo anno porta con sé un'agghiacciante scoperta per la psicologa forense Kate Hanson dell'unità delitti insoluti di Birmingham: in un vecchio capanno sul lago viene ritrovato il cadavere mummificato di un giovane, morto per strangolamento. Si tratta di Nathan Troy, uno studente universitario scomparso vent'anni prima, un ragazzo dalla vita apparentemente senza ombre. Almeno secondo la sua famiglia e gli insegnanti. Ma allora perché alcune persone a lui legate sono scomparse, e altre sembrano molto reticenti sul suo conto? E qual era il suo rapporto con l'irrequieta figlia del professor Henry Levitte, celebre pittore e docente affermato? Mentre Kate scava nel torbido passato della famiglia Levitte, la scoperta di altri due cadaveri conferma che il killer non ha mai smesso di uccidere. E potrebbe tornare a farlo.

Nel nome del male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oswald, James

Nel nome del male / James Oswald ; traduzione di Leonardo Taiuti

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

Abstract: Nei sotterranei di un'antica dimora nel cuore di Edimburgo viene rinvenuto il cadavere di una ragazza, rimasto nascosto per sessant'anni all'interno di una cripta. Incaricato delle indagini, l'ispettore McLean, spirito libero e cocciuto, non può immaginare la scena che si troverà di fronte: un corpo straziato in un contesto che ha tutta l'aria di un cerimoniale. Per gli alti vertici della polizia questo cold case non è certo una priorità, ma McLean è ossessionato dal macabro rituale con cui è stata seviziata la vittima e non riesce proprio a girare al largo. Intanto Edimburgo è sconvolta dal brutale assassinio di un vecchio banchiere, seguito da una catena di altri omicidi di uomini in vista: tutti ricchi e potenti. Tutti sventrati con lo stesso rito cruento. Possibile che si tratti solo di coincidenze? Qual è il filo rosso che lega gli omicidi tra loro? E quale mente perversa può congegnare un simile orrore?

Ascolta o muori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sander, Karen <traduttrice ; docente universitaria>

Ascolta o muori / Karen Sander ; traduzione di Lucia Ferrantini

Firenze ; Milano : Giunti, 2016

Abstract: Una macabra sorpresa attende Georg Stadler, capo della Omicidi di Düsseldorf, mentre apre come ogni giorno la posta sulla sua scrivania: da una strana busta imbottita, senza mittente, spunta un involucro di nylon che contiene due dita umane mozzate di netto. E se appartenessero all'ennesima vittima del feroce serial killer su cui Stadler indaga da mesi? Il commissario ha ancora negli occhi le agghiaccianti immagini dei cadaveri di due ragazzi e una ragazza ventenni, orribilmente mutilati. Nella gola di ognuno il killer ha conficcato un ritaglio di giornale con proverbi dalle allusioni inquietanti: "Chi ha orecchie per intendere intenda", "Occhio per occhio dente per dente"... Stadler capisce che l'assassino lo sta sfidando, e c'è solo una persona in grado di aiutarlo, una persona che come nessun'altra riesce a penetrare le menti criminali: Elisabeth Montario, la brillante psicologa che un anno prima aveva dato una svolta decisiva alle indagini sullo "Squartatore". E il cui fascino inquieto aveva messo a dura prova l'etica professionale di Stadler... Liz, che ormai vive e lavora a Liverpool, non è certo il tipo da tirarsi indietro e mentre la sete di sangue del killer cresce di ora in ora, lei e Stadler si ritroveranno di nuovo fianco a fianco in una spietata caccia all'uomo.

Ogni giorno ha il suo male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fusco, Antonio <1964-> - Fusco, Antonio <1964->

Ogni giorno ha il suo male / Antonio Fusco

Firenze ; Milano : Giunti, 2014

Abstract: La sonnacchiosa cittadina toscana di Valdenza è sconvolta dall'omicidio di una donna. Il cadavere viene ritrovato in casa, nella camera da letto, steso per terra in una posizione inusuale. Si pensa subito che la vittima sia l'affittuaria dell'appartamento, una giovane professoressa del sud, e l'assassino il preside della scuola, con cui da qualche mese intratteneva una relazione clandestina. ripensando alla scena del crimine, però, troppe cose non convincono il commissario Casabona. I suoi sospetti sono confermati da un secondo omicidio, questa volta nella piazza del Duomo. Un fiuto infallibile, vent'anni di mestiere non dietro una scrivania ma per la strada, una struggente comprensione dell'animo umano, anche il più perverso, Casabona si convince che i due omicidi siano firmati dalla stessa mano. Un'intuizione che condurrà lui e la sua bella collega Cristina Belisario su una pista molto pericolosa...

Niente di umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cross, A. J.

Niente di umano / A. J. Cross ; traduzione di Annalisa Di Liddo

Firenze ; Milano : Giunti, 2014

Abstract: Il nuovo anno porta con sé un'agghiacciante scoperta per la psicologa forense Kate Hanson dell'unità delitti insoluti di Birmingham: in un vecchio capanno sul lago viene ritrovato il cadavere mummificato di un giovane, morto per strangolamento. Si tratta di Nathan Troy, uno studente universitario scomparso vent'anni prima, un ragazzo dalla vita apparentemente senza ombre. Almeno secondo la sua famiglia e gli insegnanti. Ma allora perché alcune persone a lui legate sono scomparse, e altre sembrano molto reticenti sul suo conto? E qual era il suo rapporto con l'irrequieta figlia del professor Henry Levitte, celebre pittore e docente affermato? Mentre Kate scava nel torbido passato della famiglia Levitte, la scoperta di altri due cadaveri conferma che il killer non ha mai smesso di uccidere. E potrebbe tornare a farlo.

Ore contate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Topin, Tito <1932->

Ore contate : un'indagine del commissario Bentch / Tito Topin ; traduzione di Federica Angelini

Firenze ; Milano : Giunti, 2009

Abstract: Parigi a metà agosto è oppressa da una cappa di afa insopportabile. Ma non è il caldo torrido a far sudare il commissario Benchimoun, ribattezzato Bentch dagli uomini della sua squadra. Il misterioso killer che da mesi miete le sue vittime fra gli omosessuali della città è tornato a colpire, ma questa volta ha lasciato alcuni indizi dietro di sé. Bentch ha il sospetto che ci sia una talpa nel suo distretto, ma intanto deve occuparsi anche della figlia del suo capo, fuggita di casa dopo aver cercato di uccidere il padre. Così come sembra scomparso nel nulla anche il fratello minore di Bentch, appena rientrato dagli Stati Uniti per una riunione di famiglia. Per di più, la donna che Bentch ama ha pensato bene di lasciarlo senza una spiegazione. È venerdì sera. C'è un solo fine settimana per chiudere le indagini. La corsa contro il tempo è cominciata.

La fattoria del diavolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schenkel, Andrea Maria

La fattoria del diavolo / Andrea Maria Schenkel ; traduzione di Francesca Legittimo

Firenze ; Milano : Giunti, 2008

Abstract: Questo romanzo giallo di grandissimo successo in Germania è basato sulla storia vera di una strage commessa negli anni Venti in Germania, che è stata trasposta dall'autrice negli anni Cinquanta. Una fattoria isolata nell'Alto Palatinato è teatro di un agghiacciante delitto, quando una famiglia di agricoltori i - dai vecchi ai bambini - è assassinata a colpi di piccone nel fienile, insieme alla 'ragazza di fattoria' assunta solo la sera prima del massacro. L'orribile fatto di sangue che ha sconvolto la piccola comunità contadina viene narrato attraverso le testimonianze dei vari personaggi che ne fanno parte: il maestro, il postino, il sindaco, la compagna di scuola, il parroco e la sua cuoca... una ventina di voci, fra le quali si cela anche l'assassino. L'abilissima autrice spinge il lettore su false piste, lo porta fin dentro il cuore nero della comunità e, quando l'insospettabile assassino verrà infine smascherato, sarà evidente che una colpa collettiva grava sull'intero paese. GIUNTI BLU è curata da Roberta Mazzanti e Francesca Lazzarato.