Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Genere Fiction
× Nomi Van Lustbader, Eric <1946->

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
La colpa di Bourne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Lustbader, Eric <1946-> - Van Lustbader, Eric <1946->

La colpa di Bourne = The Bourne betrayal / Robert Ludlum, [Eric Van Lustbader]

[Milano] : La Gazzetta dello Sport : Rizzoli, 2016

Abstract: Jason Bourne si è lasciato tutto alle spalle: la CIA, l'identità fittizia della quale era rimasto prigioniero e il dolore per la perdita della propria famiglia. Ma quando Martin Lindros, vicedirettore della Central Intelligence e suo amico, scompare durante un'azione in Etiopia, solo un cane sciolto come Bourne può scoprire cosa sia veramente successo, e sperare di salvargli la vita. Piagato dal ricordo degli agghiaccianti dettagli di un omicidio che teme di aver commesso, guardato a vista dagli stessi vertici CIA, che lo credono coinvolto nell'evasione di un pericoloso terrorista, braccato e solo come non mai, Bourne scoprirà di essere stato l'ignaro strumento nelle mani di una cellula terroristica che sta progettando un attentato di proporzioni inaudite al cuore dell'America.

L'eredità di Bourne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Lustbader, Eric <1946-> - Van Lustbader, Eric <1946->

L'eredità di Bourne = The Bourne legacy / Robert Ludlum, Eric Van Lustbader

[Milano] : La Gazzetta dello Sport : Rizzoli, 2016

Ascendente Bourne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Lustbader, Eric <1946->

Ascendente Bourne / Robert Ludlum, Eric van Lustbader ; traduzione di Barbara Porteri

[Milano] : Rizzoli, 2015

Abstract: Jason Bourne è di fronte a una tragica scelta: una vita in cambio di una vita, il futuro politico del mondo in cambio della salvezza delle persone a lui più care. Ingaggiato da un ministro mediorientale per proteggerne l'incolumità, Bourne prende il suo posto per partecipare a un rischioso summit segreto in Qatar. Ma durante l'incontro un manipolo di terroristi uccide i partecipanti e lo cattura: la mente dell'attacco è lo spietato El Ghadan, uomo di spicco del terrorismo jihadista. Il patto è questo: l'agente segreto deve uccidere il presidente degli Stati Uniti prima che firmi uno storico trattato di pace fra Israele e Palestina, durante un vertice a Singapore. Se non lo farà, El Ghadan ucciderà chi ha fatto rapire: Soraya Moore, ex collaboratrice e intima amica di Bourne, e la sua bambina di due anni. L'uomo non può fare altro che accettare e infiltrarsi nella cellula terroristica di Ivan Borz, il temibile trafficante d'armi ceceno che sta organizzando l'attentato di Singapore. Un percorso strettissimo per salvare Soraya e il presidente e per portare a casa la pelle: perché più si addentra nei meandri oscuri della politica e del terrorismo, più Bourne scopre che forse le macchinazioni di El Ghadan non sono che una trappola per eliminarlo nel peggiore dei modi.

La vendetta di Bourne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Lustbader, Eric <1946->

La vendetta di Bourne / Robert Ludlum, Eric Van Lustbader ; traduzione di Barbara Portieri

Milano : Rizzoli, 2014

Abstract: In quel maledetto taxi, lanciato come un proiettile per le strade di Città del Messico, Jason Bourne non ha perso solo una cara amica. Stretta fra le sue braccia c'è il corpo senza vita di Rebeka, l'unica donna che abbia mai amato. Non importa a che prezzo, non importa con quali rischi o conseguenze: Rebeka avrà la vendetta che merita. Il suo assassino non può farla franca. Ma Bourne non è l'unico a essere assetato di sangue. Anche la sensuale ed esotica Maricruz Encarnaciòn pretende la testa di chi ha ucciso suo padre, il torbido Maceo, l'eminenza grigia che gestiva dall'alto i più pericolosi e feroci cartelli della droga messicani. Nel frattempo, dall'altra parte del mondo, il ministro cinese Ouyang Jidan, marito di Maricruz, sta combattendo una guerra senza esclusioni di colpi per aggiudicarsi il favore del Politburo e dettare le nuove linee guida per il governo della Cina. La vendetta di Bourne è una partita cieca con il destino, una corsa furiosa e disperata verso il lato più oscuro del potere dove nessuno è disposto ad arrivare secondo. Perché perdere vuol dire morire.