Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Soggetto Stati Uniti d'America

Trovati 13 documenti.

Mostra parametri
Scontro frontale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Greaney, Mark <1968-‏> - Greaney, Mark <1968-‏>

Scontro frontale / Tom Clancy con Mark Greaney

[Milano] : Rizzoli, 2014

Abstract: Cinque ex agenti dei servizi di Gheddafi devono essere eliminati per facilitare la transizione democratica nel Paese e, soprattutto, per evitare che rivelino informazioni riservate sul conto del dittatore defunto che potrebbero imbarazzare le democrazie occidentali. Jack Ryan jr, figlio del presidente degli Stati Uniti Jack Ryan, ha già concluso la missione quando scopre di essere stato filmato. Chi lo sta facendo pedinare? Chi vuole ricattarlo? Intanto, il clima politico fra Stati Uniti e Cina - alle prese, quest'ultima, con le avvisaglie della prima crisi economica della sua storia recente - si fa di ora in ora più delicato. Infatti c'è chi, sfruttando come pretesto i problemi di confine nel mar della Cina, trama per scatenare una escalation che possa ridare vigore alla fiaccata potenza orientale. In quest'opera l'attualità si intreccia con la fantasia per evocare lo spettro di un futuro fin troppo probabile.

Pilgrim
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hayes, Terry <1951->

Pilgrim / Terry Hayes ; traduzione di Laura Bortoluzzi e Silvia Cavenaghi

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Una missione impossibile, un delitto senza colpevoli, un nemico inafferrabile: giallo, avventura e spionaggio si fondono nel caso più complesso che Pilgrim nome in codice di uno degli agenti più abili dei servizi segreti americani abbia mai affrontato. Pilgrim è giovane, ma dopo l'11 settembre il suo mondo è così profondamente cambiato da indurlo a uscire di scena. Impossibile. Richiamato in servizio per sventare il rischio che un'arma biologica spaventosa venga innescata negli Stati Uniti e da lì esploda in tutto il mondo, si troverà di fronte all'avversario più astuto ed elusivo che abbia mai incrociato, un uomo che come lui agisce per ragioni profonde e come lui reca profonde ferite nell'anima: il Saraceno. Uno scontro di mondi, di tecniche, di personalità che darà un nuovo senso al mestiere di Pilgrim.

Tigri in un cielo rosso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Klaussmann, Liza

Tigri in un cielo rosso / Liza Klaussmann ; traduzione di Maria Giulia Castagnone

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Gite in barca, martini, feste all'aperto e un vestito diverso ogni sera: è questa l'estate a Martha's Vineyard, e Nick non ha intenzione di sprecarne nemmeno un istante. Pazienza se l'amata cugina Helena, alle prese con un matrimonio infelice, sembra averle voltato le spalle. Pazienza se qualche ombra offusca anche il suo legame con Hughes, il bel marito che la guerra le ha restituito solo apparentemente intatto. E se la figlia Daisy, troppo bionda e innocente, non basta a far sentire Nick meno sola, allora sarà qualcun altro, qualcuno di nuovo, a soddisfare la sua fame d'amore. Ma quando una cameriera giovanissima, amante di un ricco uomo d'affari, viene trovata morta da Daisy e dal cugino Ed, la vacanza perfetta s'incrina, la crosta delle apparenze si spacca. I rancori, i segreti e gli amori sbagliati vengono a galla, nella resa dei conti di una famiglia e di un'intera generazione.

La regola del silenzio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gordon, Neil

La regola del silenzio / Neil Gordon ; traduzione di Paolo Antonio Livorati e Daniele Alessandro Gewurz

[Milano] : Rizzoli, 2013

Abstract: Bring the war home, portiamo la guerra in casa: è questo, negli anni caldi del Vietnam e della contestazione, il motto degli Weather Underground, movimento radicale responsabile di rapine e attentati in tutti gli Stati Uniti. Jason Sinai è uno di loro, un giovane pacifista ribelle votato anima e corpo alla causa. Ma il destino vuole che sia ad accudire la figlia neonata il giorno in cui, nel corso dell'ennesimo colpo, qualcosa va storto e una guardia giurata finisce ammazzata. Adesso Sinai e compagni non sono più solo terroristi, ma anche assassini, costretti alla fuga e alla clandestinità oppure a marcire in galera. Passano gli anni. Ventidue, per l'esattezza. La sporca guerra è finita da un pezzo, gli amici di un tempo sconfitti o dispersi. Jason Sinai è diventato Jim Grant, divorziato da una moglie ricchissima, padre single di una bella bambina. È un avvocato specializzato in casi difficili: prigionieri politici, coltivatori di marijuana, poveri cristi. Ma quando un'antica compagna di lotta esce dalla latitanza e viene arrestata, e un giovane giornalista si mette in testa di ricostruirne la storia, Jim Grant alias Jason Sinai si ritrova suo malgrado implicato. E scappa un'altra volta, tradendo i suoi affetti più cari pur di chiudere i conti con il passato e ristabilire la verità. Un thriller politico e famigliare che scava nel profondo di una ferita mai rimarginata per riportare alla luce l'innocenza e la colpa, le responsabilità e le illusioni di una generazione bella e dannata.

Il giorno del falco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Greaney, Mark <1968-‏>

Il giorno del falco / Tom Clancy ; con Mark Greaney ; traduzione di Roberta Cristofani e Claudia Valentini

[Milano] : Rizzoli, 2012

Abstract: Jack Ryan Sr. ha preso la decisione più difficile della sua lunga e brillante carriera: correrà di nuovo per la carica di Presidente degli Stati Uniti, rinunciando al miraggio di un meritato riposo per soccorrere il proprio Paese nella sua ora più buia. Ma la campagna elettorale è persino più feroce del previsto, e il suo avversario si rivela disposto a tutto pur di venire rieletto, anche a montare contro John Clark, da sempre amico fedele di Ryan, l'accusa di essere stato un sicario al servizio dell'aspirante Presidente. Nella bufera mediatica che si scatena, Clark è costretto alla fuga per sottrarsi alla cattura e provare a capire chi si nasconda davvero dietro il complotto. Ma ben altra minaccia incombe sugli Stati Uniti e sul mondo intero: il generale pakistano Riaz Rehan, corrotto e sanguinario, si è alleato con gruppi estremisti islamici per procurarsi testate nucleari e ora si appresta a scatenare una nuova ondata di attacchi contro l'Occidente. Solo gli uomini del Campus, l'agenzia di intelligence fondata dallo stesso Ryan, possono riuscire a fermarlo. E così Ding Chavez, Dominick Caruso e il giovane Jack Ryan Jr. si trovano a unire ancora una volta le forze e a tentare il tutto per tutto pur di salvare il pianeta dalla catastrofe.

Il dio della guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ludlum, Robert <1927-2001> - Mills, Kyle

Il dio della guerra / Robert Ludlum, Kyle Mills ; traduzione di Paola Vitale

Milano : Rizzoli, 2012

Abstract: Uganda settentrionale. Un corpo speciale di Navy Seals dell'esercito americano viene paracadutato nel mezzo della giungla: l'obiettivo è Caleb Bahame, il signore della guerra che sta decimando villaggio dopo villaggio la popolazione locale. Ma qualcosa nella missione non va come previsto, perché quella squadra di sceltissimi soldati americani, addestrati a uccidere in ogni condizione e a dileguarsi senza lasciare tracce, viene sterminata da una folla di uomini, donne e bambini disarmati. Solo il tenente Craig Rivera si salva, ma una volta rimpatriato si toglie la vita sotto lo sguardo impotente del colonnello Jonathan Smith, medico microbiologo e membro della squadra top-secret Covert-One. Le immagini videoregistrate della mattanza mostrano un gruppo di contadini invasati, macilenti e coperti di sangue, capaci di muoversi con incredibile velocità e apparentemente insensibili alla paura e alle ferite. Giunto in Africa per indagare, il colonnello Smith scopre che la causa di tanta ferocia e resistenza è un parassita che l'intelligence iraniana progetta di impiegare come arma biologica in una serie di attentati terroristici su vasta scala. Smith deve impedire che il piano diventi realtà. Ma il vero nemico si annida molto più vicino di quanto possa immaginare.

Contro tutti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Telep, Peter <1965->

Contro tutti / Tom Clancy con Peter Telep

Milano : Rizzoli, 2011

Abstract: L'ex Navy SEAL Maxwell Moore lavora da anni in Medio Oriente per la Special Activities Division della CIA, raccogliendo informazioni preziose per fronteggiare il terrorismo islamico. E informazioni di cruciale importanza sono nelle mani del colonnello tal'ebano Akhter Adam, ora prigioniero: è lui che Moore deve prendere in consegna.Quando arrivano al luogo dell'appuntamento al largo delle coste arabiche, Moore e i suoi uomini cadono in un'imboscata. Scampato alla morte per un soffio, l'agente ora ha un unico obiettivo: scoprire chi ha tradito. Ma la ricerea della verità si perde in una scia di sangue, ostacolata da nemici spregiudicati e potenti. Intanto, dopo anni di trattative, i talebani sono venuti a patti con il feroce cartello della droga messicano, a cui forniscono oppio. Per 1 narcotrafficanti sono in gioco soldi, potere e il controllo totale del mercato degli stupefacenti. Ma per i terroristi la posta in palio è ancora più alta: l'opportunità di sfruttare i potenti canali dei narcos per portare il fuoco della jihacl nel cuore stesso degli Stati Uniti. Moore e una task force congiunta di agenti della CIA e dell'FBI dovranno infiltrarsi nel cartello della droga per smantellarlo, dando al contempo la caccia ai criminali che preparano il secondo 11 settembre.Con il suo nuovo romanzo. Toni Clancy si muove dai paesaggi dell'Asia centrale straziati dalla guerra, al confine insanguinato fra Stati Uniti e Messico, regalando ai suoi lettori un thriller incredibilmente vicino alla realtà.

Vivo o morto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Blackwood, Grant <1964->

Vivo o morto / Tom Clancy ; con Grant Blackwood ; traduzione di Roberta Cristofani, Cristina Proto, Patrizia Pulcina

Milano : Rizzoli, 2010

Abstract: È l'Emiro il Nemico Pubblico Numero Uno degli Stati Uniti, l'uomo spietato e inafferrabile che da anni elude le ricerche del Campus, l'agenzia di intelligence creata dall'ex presidente Jack Ryan. A capo di un'impenetrabile e capillare rete del terrore, l'Emiro si sta preparando a sferrare l'attacco definitivo all'Occidente. Mentre il presidente in carica, l'ambiguo e irresoluto Edward Kealty. non trova di meglio che temporeggiare con i governi amici dei terroristi. Jack Ryan decide che è giunto il momento di scendere di nuovo in campo, per affrontare l'emergenza planetaria e difendere il futuro degli Stati Uniti. Al suo fianco, una squadra d'eccezione: i fedelissimi ex membri dell'unità speciale Rainbow John Clark e Ding Chavez, i fratelli Caruso e soprattutto suo figlio Jack, deciso a seguire le leggendarie orme del padre. E mentre nelle grotte del Pakistan, tra i ghiacci svedesi e nei giacimenti petroliferi del Brasile si scatena una caccia all'uomo senza precedenti, il male si annida indisturbato proprio nel cuore di un'America ancora ignara... Tom Clancy ritorna sulla scena del techno-thriller con un romanzo che per la prima volta riunisce i suoi personaggi più amati. E ci racconta di un futuro in cui i peggiori incubi dell'Occidente sono più veri della realtà.

La morte in piu'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCullough, Colleen <1937-2015>

La morte in piu' / Colleen McCullough ; traduzione di Roberta Zuppet

Milano : Rizzoli, 2010

Abstract: Chi ha detto che a Holloman, piccola città del Connecticut, non succede mai niente? È il 3 aprile 1967: mentre la Guerra Fredda sembra traghettare il mondo verso un futuro catastrofico, nella sonnacchiosa cittadina americana, in un solo giorno si consumano dodici delitti. Dodici morti, tutte diverse, inflitte con mano spietata, esperta e perfino fantasiosa: dallo studente Evan Pugh, stritolato da una tagliola per orsi, a Desmond Skeps, il boss del colosso degli armamenti Cornucopia, torturato e avvelenato. Tocca al capitano di polizia Delmonico indagare su questa serie di crimini senza precedenti: l'istinto gli dice che gli omicidi portano tutti la stessa firma, quella di un individuo meticolosissimo e capace di agghiacciante crudeltà. E così tra una telefonata alla moglie e un pranzo con i fidati colleghi nel suo ristorantino preferito, Delmonico comincia una spericolata discesa negli inferi della tranquilla Holloman. Finché, con il suo irresistibile misto di astuzia e imperturbabilità, arriverà per primo a vedere al di là delle apparenze. Con La morte in più Colleen McCullough ci regala un giallo dal sapore classico e dall'esecuzione impeccabile, mettendo di nuovo in scena uno dei suoi personaggi più riusciti, il poliziotto italoamericano Carmine Delmonico, con tutte le sue manie e un sesto senso che non sbaglia (quasi) mai; e insieme, la grande scrittrice tesse una trama piena di chiaroscuri, degna di una vera maestra del genere.

Impatto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Preston, Douglas <1956->

Impatto / Douglas Preston ; traduzione di Michele Foschini

Milano : Rizzoli, 2010

Abstract: Che cos'ha in comune un meteorite precipitato al largo della costa del Maine con le misteriose pietre radioattive color ambra in vendita nei mercati clandestini di Bangkok? A Wyman Ford, ex agente della CIA, viene affidato il compito di individuarne il luogo di estrazione: perché quello sconosciuto minerale, nelle mani sbagliate, potrebbe rivelarsi un'arma di potenza distruttiva. O almeno così la pensa il governo americano. Ma quando, in Cambogia, Ford scopre che la cava delle gocce di miele ha una insolita conformazione a cratere, si fa pericolosamente concreta l'ipotesi di Abbey Straw la ragazza appassionata di astronomia che ha previsto l'arrivo del meteorite: secondo lei, il corpo celeste avrebbe perforato la crosta terrestre nel Maine per riemergere dall'altro lato del pianeta. Intanto, in California, viene assassinato lo studioso di astronomia Jason Freeman: aveva scoperto che sulla superficie di Deimos, satellite di Marte, è visibile il profilo di una strana struttura simile a un cannone. È chiaro che la Terra è ormai diventata un gigantesco indifeso bersaglio. E all'agente Ford restano solo sessanta ore, il tempo di rotazione del satellite, per salvarla da un nuovo, e potenzialmente catastrofico, lancio.

Il vettore di Mosca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ludlum, Robert <1927-2001> - Larkin, Patrick

Il vettore di Mosca / Robert Ludlum, Patrick Larkin ; traduzione di Valentina Ricci

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Stretta nella morsa dell'inverno russo, Mosca è minacciata da una misteriosa epidemia: un virus sconosciuto che uccide in sole ventiquattr'ore, condannando a una fulminea e atroce agonia chi lo contrae, si sta diffondendo con rapidità impressionante tra la popolazione. Ma il Cremlino resta a guardare, e quando il contagio comincia ad allungare i suoi tentacoli oltre i confini della città, appare chiaro che il presidente Viktor Dudarev, forte di un potere pressoché assoluto, è deciso a insabbiare l'intera vicenda e a ridurre al silenzio, con qualsiasi mezzo, chiunque mostri di volerne sapere di più. Come il medico Valentin Petrenko, il primo a sospettare che dietro l'epidemia si nasconda in realtà un preciso disegno di morte. Poco prima di essere assassinato dai servizi segreti, Petrenko riesce a stabilire un contatto con Jon Smith, biologo molecolare e agente speciale di Covert-One. Sotto falsa identità, Smith vola a Mosca, dove si incontra con Fiona Devin, affascinante giornalista free-lance, in realtà agente Covert-One sotto copertura. Comincia così per i due una missione rocambolesca che, da Washington a Berlino ai più remoti luoghi dell'ex impero sovietico, li porterà sulle tracce di un nemico invisibile e spietato: un avversario pericoloso ancora senza nome, in possesso di una nuovissima e micidiale arma biologica e intenzionato a realizzare un folle progetto di supremazia mondiale.

La scelta di Bourne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van Lustbader, Eric <1946->

La scelta di Bourne / Robert Ludlum, Eric Van Lustbader ; traduzione di Marta Codignola

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Jason Bourne, l'imprendibile spia dall'identità spezzata, è tornato a vestire i panni del professore David Webb, e questa volta la sua vita sembra davvero al riparo dalle emozioni forti. Ma ben presto il pericolo irrompe anche nel tranquillo campus dell'università di Georgetown. Un ex studente del professor Dominic Specter, collega e mentore di Webb, viene trovato morto, sfigurato da orribili torture che fanno pensare all'opera di una setta di fanatici. Specter, grazie ai suoi contatti nella CIA, ha scoperto che il giovane era in possesso di documenti top-secret, i piani di un attentato di proporzioni straordinarie, ora scomparsi. È così che Webb deve tornare a essere Bourne. Perché solo lui può stanare chi si nasconde dietro lo spaventoso progetto criminale: la spietata Legione Nera, oggi una misteriosa rete di terroristi, un tempo un'unità speciale delle SS voluta dal genio malvagio di Himmler per infiltrarsi in Urss. Sopravvissuta alla rovinosa fine del Terzo Reich, la Legione Nera ha cambiato pelle ma non anima: è pronta a colpire di nuovo, dietro la falsa bandiera della fede islamica. E per Jason Bourne, giunto nelle remote terre del Caucaso a combatterla, questa volta si giocherà una partita pericolosissima, in cui l'agente speciale finirà per trovarsi faccia a faccia con uno spietato e inafferrabile nemico. Un nemico sorprendentemente uguale a lui.

Le regole dell'inganno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reich, Christopher

Le regole dell'inganno / Christopher Reich ; traduzione di Riccardo Valla

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: Un enigma fatto di rossetto, ciglia finte, parrucca, una fede con incise iniziali sconosciute, le chiavi di una Mercedes e carte di credito intestate a una certa Eva Kruger. È quanto Jonathan Ransom, medico in prima linea nelle zone più pericolose del pianeta, trova in una valigia appartenuta alla moglie, all'indomani della sua morte in un tragico incidente di montagna. E in Ransom, ancora sotto shock per l'accaduto, si insinua il sospetto che Emma possa non essere mai stata la donna che lui credeva di conoscere come se stesso. È una vera e propria doppia vita quella che Emma celava da anni e che ora Jonathan vuole portare alla luce. Ma proprio quando sembra vicino a sciogliere il mistero che lo ossessiona, una nuova verità, ben più complessa e sconvolgente, comincia a palesarsi in tutta la sua incalcolabile distruttività.