Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>
× Soggetto Pendergast, Aloysius <personaggio di Douglas Preston e Lincoln Child>
× Nomi Prencipe, Rosa <traduttrice>
× Soggetto Parker, Charlie <personaggio di John Connolly>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Soggetto New York <città>
× Soggetto Serial killer

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
L'ombra del collezionista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

L'ombra del collezionista / Jeffery Deaver

[Milano] : Rizzoli, 2016

Abstract: Delle sue vittime lui non vuole il corpo, vuole solo la pelle: per marchiarla a morte. È un novembre gelido, a New York, e nelle strade spazzate dal vento e dalla neve si aggira un serial killer. È scaltro, feroce, implacabile. Aggredisce donne e uomini nei seminterrati, li trascina nelle gallerie buie e umide che si allargano labirintiche nel sottosuolo, li tatua con un inchiostro al veleno lasciando loro sulla pelle incomprensibili messaggi fatti di numeri e lettere; poi li abbandona a un'agonia lenta e straziante. Chi è e cosa vuole? E il tatuaggio che porta sul braccio, un centopiedi rosso con zanne e un volto umano, ha un significato? A esaminare i primi indizi, il killer sembra ispirarsi al collezionista di ossa, il famigerato criminale che più di dieci anni prima aveva gettato nel terrore la città e messo a dura prova il brillante talento deduttivo di Lincoln Rhyme. Questa volta, spalleggiato dalla fidata Amelia Sachs e da tutta la squadra, il criminologo più famoso d'America sarà costretto a districarsi in un oscuro ginepraio di false piste e colpi di scena, in lotta contro il tempo per sventare un piano folle e diabolico. Perché il passato non muore mai, e il nemico non è mai così lontano.

Due tombe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Preston, Douglas <1956-> - Child, Lincoln <1957->

Due tombe / Douglas Preston, Lincoln Child ; traduzione di Roberta Cristofani

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Diceva Confucio: Prima di partire per un viaggio di vendetta, ricordati di scavare due tombe. E proprio alla vendetta si accinge Aloysius Pendergast, dopo che l'amatissima moglie, già creduta morta, è stata rapita sotto i suoi occhi. Mentre un serial killer terrorizza Manhattan, Pendergast, a cui il tenente D'Agosta si rivolge in cerca d'aiuto, si rende conto che dietro il killer e la scomparsa della moglie c'è un mostruoso disegno che risale agli anni più bui del nazismo: un esperimento di eugenetica condotto per decenni in un angolo sperduto della foresta amazzonica.