Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Longanesi <casa editrice>
× Soggetto Blake, Anita <personaggio di Laurell K. Hamilton>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Editrice Nord <Milano>
× Genere Fiction
× Nomi Zuppet, Roberta <traduttrice>

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
La teoria dell'eternità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dawson, Adrian - Dawson, Adrian

La teoria dell'eternità : romanzo / Adrian Dawson ; traduzione di Roberta Zuppet

[Milano] : Nord, 2014

Abstract: Un biglietto strappato, su cui è vergata una misteriosa frase in latino: è questo l'unico indizio che il detective Nick Lambert ha a disposizione per risalire all'identità del cadavere trovato in un vicolo di Los Angeles. L'uomo infatti non ha documenti né vestiti addosso, e persino le impronte digitali sono state asportate dall'assassino. C'è però un nome scarabocchiato sul retro di quel pezzo di carta: Tina Fiddes. Lambert va subito a interrogare la donna, che in realtà non sembra essere di grande aiuto. Tina infatti è autistica e per di più muta. Eppure ben presto Lambert si rende conto che quella ragazza possiede straordinarie doti deduttive ed è la sola in grado di risolvere una serie di enigmi e codici che qualcuno ha disseminato per lui. Qualcuno convinto che, grazie all'aiuto di Tina, Lambert abbia la possibilità di portare alla luce una cospirazione che ha attraversato la storia e svelare un segreto millenario. Un segreto che cambierà per sempre il destino dell'umanità...

Blackout
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Elsberg, Marc

Blackout : romanzo / Marc Elsberg ; traduzione di Roberta Zuppet

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: Un semaforo che smette di funzionare all'improvviso, una frenata brusca, poi il vuoto. Quando Pietro Manzano si risveglia al pronto soccorso, ricorda poco di quanto è successo. Una sola cosa è certa: non è l'unico a essere rimasto coinvolto in un incidente d'auto per via di un guasto alla rete elettrica. Tutta Milano è al buio. E, nel giro di poche ore, inizia a circolare la notizia che il blackout coinvolge l'intera penisola e che, come un'inarrestabile marea nera, si sta propagando anche in Austria, Germania, Francia... È come se un intero continente si stesse spegnendo. Da ingegnere informatico, Piero intuisce subito che non può trattarsi di un banale malfunzionamento e, una volta tornato a casa, trova un'agghiacciante conferma ai suoi sospetti: è stato diffuso un virus che ha mandato in tilt tutti i contatori della città. Tuttavia, non appena si mette in contatto con le autorità, Piero si scontra con un muro di diffidenza e scetticismo. Anzi, da quel momento, la polizia comincia a pedinarlo, quasi fosse lui il responsabile del sabotaggio. E, in breve, Piero si rende conto del perché: qualcuno si è introdotto nel suo account di posta elettronica e ha mandato alcune e-mail a dir poco compromettenti. Determinato a provare la propria innocenza, nonché a smascherare il vero colpevole, a Piero non rimane altra scelta che farsi strada attraverso un'Europa ridotta in ginocchio dalla mancanza di energia, dove il pericolo è in agguato dietro ogni angolo...

L'ultima equazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alpert, Mark <1961->

L'ultima equazione : romanzo / Mark Alpert ; traduzione di Roberta Zuppet

Milano : Nord, [2009]

Abstract: David Swift, docente di storia della scienza alla Columbia University, viene chiamato d'urgenza al St. Luke's Hospital di New York: Hans Kleinman, il suo vecchio professore di fìsica, è stato aggredito e torturato da uno sconosciuto e adesso è in bilico tra la vita e la morte. L'uomo che David trova è ovviamente ben diverso da quello che, cinquant'anni prima, era considerato uno dei più brillanti assistenti di Albert Einstein e che poi era diventato uno scienziato ammirato da tutti. Kleinman è in stato confusionale e ripete in maniera ossessiva due termini tedeschi - Einheitliche Feldtheorìe - e una serie di cifre. David intuisce quale significato dare a quelle parole: il professore si sta riferendo alla teoria unitaria dei campi, quella che spiegherebbe tutte le forze della natura, dalla gravita all'elettricità alla potenza nucleare. E sa pure che Einstein ha dedicato gran parte della vita a formularla, ma senza riuscirci... O forse no? C'è comunque ben poco di teorico in quello che accade a David subito dopo la morte del suo mentore: nel giro di poche ore, viene fermato dall'FBI con l'accusa di omicidio e diventa l'obiettivo di un uomo determinato a tutto pur di scoprire quelle equazioni rivoluzionarie. Perché David è la chiave, l'unica persona che, interpretando e seguendo gli indizi criptici sussurrategli da Kleinman, può trovare la soluzione a un'ipotesi scientifica così audace e devastante che potrebbe piegare le leggi dell'universo alla volontà umana...