Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Longanesi <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Editrice Nord <Milano>

Trovati 109 documenti.

Mostra parametri
Prima della fine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giambanco, V. M.

Prima della fine : romanzo / V. M. Giambanco

[Milano] : Nord, 2014

Abstract: 25 anni fa. Le mani legate, gli occhi bendati, nell'aria l'odore intenso del cloroformio. Non appena riprende i sensi nel retro di un furgone, il piccolo John Cameron capisce subito di essere stato rapito insieme con i suoi due amici. Poi anche James Sinclair rinviene, mentre David Quinn rimane immobile. Non si sveglierà più... Seattle, oggi. Nel bosco che costeggia le sponde dell'Hoh River, la polizia individua i resti di un bambino. Prima ancora di ricevere la conferma, il detective Alice Madison sa già che si tratta di David Quinn. Ciò che non può immaginare, invece, è che David non è morto per una crisi cardiaca, com'era stato ipotizzato all'epoca in base alle testimonianze. David è stato ucciso. Da quel momento, per Madison trovare il suo assassino diventa un'ossessione. Come se rendere giustizia a quel ragazzino potesse placare i demoni del suo passato e spazzare via l'oscurità che minaccia d'inghiottire tutto ciò che ha costruito nel corso di una vita. Tuttavia, più avanza nelle indagini, più Madison si rende conto che l'unico modo per scoprire la verità è varcare il confine che separa il bene dal male, le vittime dai carnefici. Anche a costo di perdersi nel buio della vendetta...

L'attesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hayes, Samantha

L'attesa : romanzo / Samantha Hayes ; traduzione di Susanna Molinari

Milano : Nord, 2014

Abstract: Claudia ha tutto ciò che ha sempre sognato. Vive in una graziosa villetta poco fuori Birmingham, al suo fianco ha un uomo premuroso e, finalmente, è in dolce attesa di una bambina a lungo desiderata. Sarebbe tutto perfetto, se James non fosse costretto a partire per un lungo viaggio di lavoro all'estero. Sebbene sia una donna forte e indipendente, Claudia non se la sente di affrontare da sola gli ultimi giorni della gravidanza e decide quindi di assumere una tata. E le basta un attimo per convincersi che Zoe Harper è la persona giusta: una professionista efficiente, esperta, discreta. Ma, nel giro di qualche tempo, Claudia comincia a ricredersi e viene assalita dai dubbi. C'è qualcosa che non va in quella ragazza, qualcosa che la mette estremamente a disagio. Perché, quando crede di non essere vista, Zoe si trattiene nello studio di James? E perché una volta Claudia l'ha sorpresa mentre rovistava nei cassetti della camera da letto? Inoltre, proprio dal giorno in cui Zoe è entrata nella sua vita, quel tranquillo quartiere residenziale è diventato lo scenario di una catena di brutali omicidi: possibile sia una coincidenza? Con la polizia che non crede ai suoi sospetti, Claudia può contare solo su se stessa. E ha paura. Ma l'origine di quella paura è il suo segreto. Un segreto che nessuno deve portare alla luce...

Harlequin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hamilton, Laurell K. <1963-> - Hamilton, Laurell K. <1963->

Harlequin : romanzo / Laurell K. Hamilton ; traduzione di Alessandro Zabini

Milano : TEA, 2014

Abstract: Proprio quando sperava di rilassarsi e di trascorrere una serata romantica in compagnia di Nathaniel, Anita Blake scopre che qualcuno si è introdotto in casa sua per lasciare un pacco: all'interno, c'è una maschera bianca. Preoccupata, Anita avverte subito Jean Claude, e la sua reazione è sconvolgente: per la prima volta dopo secoli, il vampiro Master ha paura. Perché quell'oggetto è il simbolo dell'Arlecchino, la setta di vampiri che ha ricevuto dalla Madre delle Tenebre il compito di punire chiunque infranga le leggi delle creature della notte. Di solito con la tortura o con la morte. Ma che cosa può aver fatto Anita per attirare la loro attenzione? Per fortuna, il colore bianco significa che, almeno per il momento, stanno solo raccogliendo informazioni su di lei, perciò non possono farle del male, non prima di averle mandato pure una maschera rossa, come prevede il protocollo. Purtroppo, però, i membri dell'Arlecchino che hanno preso di mira la Sterminatrice non hanno nessuna intenzione di seguire le regole, anzi stanno già usando i loro poteri occulti per manipolare le menti di Jean-Claude e di Richard, che per poco non si uccidono a vicenda. Solo Anita può spezzare l'incantesimo che li tiene prigionieri, ma dovrà muoversi in fretta, prima che l'Arlecchino riesca a prendere il sopravvento anche su di lei...

La morte è un sospiro silenzioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Borjlind, Cilla - Borjlind, Rolf

La morte è un sospiro silenzioso : romanzo / Cilla & Rolf Borjlind ; traduzione di Alessandro Storti

[Milano] : Nord, 2014

Abstract: Il motorino che si rompe, la pioggia che le sferza il viso, il freddo che s'insinua tra i vestiti: Sandra Sahlmann desidera soltanto tornare a casa. Ma, non appena apre la porta, si sente sprofondare in un incubo. Suo padre si è impiccato. In un attimo, il salotto brulica di paramedici e agenti di polizia, che si affrettano ad archiviare il caso come suicidio. Soltanto la giovane Olivia Rivera ha l'impressione che qualcosa non vada. Innanzitutto Bengt Sahlmann non ha lasciato neppure un biglietto, pur sapendo che sarebbe stata la figlia a trovarlo. Inoltre lavorava all'Agenzia delle Dogane, da dove è scomparsa una grossa partita di droga sequestrata a un trafficante. Possibile che Sahlmann fosse coinvolto nel furto? O forse stava per smascherare il colpevole e perciò è stato messo a tacere? Nonostante il parere contrario dei colleghi, Olivia è determinata a scoprire la verità. E, avanzando da sola lungo un cammino costellato di velate minacce e di persone sparite nel nulla, ben presto si renderà conto che la morte di Bengt Sahlmann è solo la punta di un iceberg immerso in un mare nero di verità inconfessabili...

Il battito delle sue ali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hoffman, Paul <1953->

Il battito delle sue ali : romanzo / Paul Hoffman ; traduzione di Alessandro Storti

[S.l.] : Nord, 2014

Abstract: Thomas Cale non ha scampo. Sopravvissuto per dieci anni nel Santuario dei Redentori, dove ha patito la fame e il freddo e subito ogni genere di tortura. Cale è diventato un generale spietato e infallibile. Ma, da qualche tempo, il suo corpo ha iniziato a indebolirsi e ormai non gli resta più molto da vivere. E lo ha capito anche il redentore Bosco, che perciò lo richiama con urgenza presso il santuario. Prima di morire, Cale deve combattere la sua ultima battaglia. Deve spazzare via l'errore più grande di Dio: l'uomo. Perché lui è l'angelo della morte. Lui è la mano sinistra di Dio. Eppure Cale non si rassegna all'idea che il suo destino sia già stato scritto. E non ha nessuna intenzione di compiere la missione che gli è stata affidata. Cale vuole solo vendicarsi di chi ha reso la sua vita un inferno...

La teoria dell'eternità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dawson, Adrian - Dawson, Adrian

La teoria dell'eternità : romanzo / Adrian Dawson ; traduzione di Roberta Zuppet

[Milano] : Nord, 2014

Abstract: Un biglietto strappato, su cui è vergata una misteriosa frase in latino: è questo l'unico indizio che il detective Nick Lambert ha a disposizione per risalire all'identità del cadavere trovato in un vicolo di Los Angeles. L'uomo infatti non ha documenti né vestiti addosso, e persino le impronte digitali sono state asportate dall'assassino. C'è però un nome scarabocchiato sul retro di quel pezzo di carta: Tina Fiddes. Lambert va subito a interrogare la donna, che in realtà non sembra essere di grande aiuto. Tina infatti è autistica e per di più muta. Eppure ben presto Lambert si rende conto che quella ragazza possiede straordinarie doti deduttive ed è la sola in grado di risolvere una serie di enigmi e codici che qualcuno ha disseminato per lui. Qualcuno convinto che, grazie all'aiuto di Tina, Lambert abbia la possibilità di portare alla luce una cospirazione che ha attraversato la storia e svelare un segreto millenario. Un segreto che cambierà per sempre il destino dell'umanità...

La legge del dolore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, Chris <1965->

La legge del dolore : romanzo / Chris Carter ; traduzione di Susanna Molinari

Milano : Nord, 2014

Abstract: Un sacerdote torturato e ucciso nella propria chiesa, il corpo legato accanto all'altare e il numero 3 tracciato col sangue sul suo petto: è questa la scena raccapricciante che, una fredda mattina di dicembre, si presenta ai detective Hunter e Garcia. Dalle prove rinvenute, sembrerebbe un omicidio a sfondo religioso, forse opera di una setta. Tuttavia, quando pochi giorni dopo vengono trovati altri due cadaveri, contrassegnati coi numeri 4 e 5, Garcia si convince che il responsabile sia un serial killer sadico e perverso: una donna infatti è stata arsa viva in una villa di Malibu, mentre l'altro uomo è stato lentamente dissanguato usando centinaia di siringhe. Per Hunter, invece, le azioni dell'assassino sono state dettate da un movente ben più complesso: trasformare in realtà gli incubi peggiori delle vittime, le loro fobie, le loro paure più profonde. Ma come poteva conoscere fin nei minimi dettagli ciò che spaventava a morte quelle persone? E cosa avevano in comune un prete, un'agente immobiliare e un venditore d'auto? Per scoprire la verità, Hunter dovrà farsi strada tra le ombre del loro passato, avanzando a fatica lungo un sentiero disseminato di oscuri segreti e peccati inconfessabili, un sentiero in cui il confine che separa vittime e carnefici è sempre più sottile...

L'occhio dell'inferno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rollins, James <1961->

L'occhio dell'inferno : romanzo / James Rollins

Milano : Nord, 2013

Abstract: 453 d.C. Nessuno sa cos'è successo. Al termine dell'incontro col papa, Attila ha ordinato al suo esercito di ritirarsi, rinunciando alla conquista di Roma. Solo l'amante del condottiero unno conosce il prezzo pagato per la salvezza della Città Eterna, e ha capito che il contenuto di quello scrigno è troppo pericoloso per essere lasciato nelle mani sbagliate. Attila deve morire... California, oggi. L'hanno battezzato l'Occhio di Dio. È un satellite all'avanguardia, progettato in segreto dal dipartimento della Difesa per studiare e neutralizzare la materia oscura. Eppure le immagini che Painter Crowe fissa sullo schermo non mostrano né asteroidi né buchi neri. Mostrano l'inferno in terra... Roma, oggi. Tutti lo credevano morto. Invece, dopo dieci anni di silenzio, l'archeologo Josip Tarasco manda un pacco a monsignor Veroni, agente dei Servizi Segreti vaticani. All'interno ci sono un teschio e un volume rilegato in pelle umana. Ma non è l'aspetto macabro di quegli antichi reperti a inquietare Veroni, bensì il biglietto che li accompagna: una disperata richiesta d'aiuto. Ed è soltanto l'inizio, perché poche ore dopo qualcuno cerca di ucciderlo, facendo saltare in aria il suo appartamento. Sconvolto, Veroni decide di rivolgersi all'unico uomo di cui si può fidare: Painter Crowe, direttore della Sigma Force. Per ritrovare l'archeologo, Veroni e la squadra di Painter dovranno mettersi sulle tracce di un segreto sconcertante e risolvere un enigma millenario.

Il dono del buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giambanco, V. M.

Il dono del buio : romanzo / V.M. Giambanco

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: È la paura che gli dà la forza di correre. Il piccolo John Cameron non sente né la fame né il freddo e nemmeno si accorge di avere le braccia coperte di sangue. John sa soltanto che deve attraversare il bosco, nel buio. Solo così potrà chiedere aiuto per il suo amico James Sinclair. Solo così potrà salvare quello che rimane della sua innocenza... Seattle, oggi. Gli occhi bendati, le mani legate e una croce sulla fronte tracciata col sangue: è in questa macabra posa che il detective Alice Madison trova i cadaveri di James Sinclair e della sua famiglia, trucidati nella loro casa. Dalle prove rinvenute, sembra che il colpevole sia John Cameron, un criminale sospettato di numerosi altri delitti. Ma per Madison i conti non tornano: perché John Cameron avrebbe ucciso il suo amico d'infanzia? Perché avrebbe dovuto odiare proprio la persona con cui aveva condiviso un'esperienza devastante? C'è qualcosa di oscuro dietro quegli omicidi, qualcosa che affonda le radici nel buio di quella notte di venticinque anni prima, quando la polizia aveva salvato i due ragazzini, non riuscendo però ad arrestare i rapitori. E, per scoprire la verità, Madison dovrà entrare in sintonia con l'assassino e accettare che, quando si volge lo sguardo verso un abisso di tenebra, anche la tenebra guarda dentro di noi.

Le chiavi del potere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berry, Steve <1955->

Le chiavi del potere : romanzo / Steve Berry ; traduzione di Alessandro Storti

Milano : Nord, 2013

Abstract: Londra, 1547. La fine è vicina, ormai lo ha capito. Con le ultime forze rimaste, Enrico VIII fa uscire tutti dalla sua stanza e chiama accanto a sé Caterina Parr, la sua sesta moglie. Solo a lei può confessare la verità e rivelare l'origine del potere dei Tudor... Londra, oggi. Era un semplice favore ai suoi ex colleghi del dipartimento di Giustizia: di ritorno a Copenhagen col figlio Gary, Cotton Malone avrebbe fatto scalo in Inghilterra per consegnare alle autorità Ian Dunne, un ragazzino inglese scappato in America. E invece quella formalità si è trasformata in un incubo quando, giunti all'aeroporto di Heathrow, i tre sono stati coinvolti in una sparatoria. Approfittando della confusione, Ian è fuggito, mentre Gary è stato portato via a forza da un gruppo di uomini. Eppure non era lui il vero obiettivo dei rapitori, che infatti adesso propongono uno scambio: la vita di Gary per Ian Dunne. Ma perché tanto interesse per un ladruncolo qualunque? Pronto a tutto pur di salvare il figlio, Cotton si mette sulle tracce di Ian e, ben presto, si rende conto che quel ragazzo non è affatto un ladruncolo qualunque, bensì la chiave per scoprire un segreto sconvolgente: un segreto che affonda le radici all'epoca della dinastia Tudor e che potrebbe rivoluzionare gli equilibri geopolitici del mondo...

Il sepolcro segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berry, Steve <1955->

Il sepolcro segreto : romanzo / Steve Berry ; traduzione di Paolo Scopacasa

Milano : Nord, 2013

Abstract: Giamaica, 1504. Sono passati dodici anni da quando Cristoforo Colombo è sbarcato sulle coste del Nuovo Mondo. Dodici anni di viaggi e scoperte, in cui l'ammiraglio ha continuato a cercare il luogo giusto. E finalmente l'ha trovato: quella piccola isola, disabitata e protetta da una foresta inaccessibile, è il nascondiglio perfetto per celare agli occhi dell'umanità il tesoro che gli è stato affidato... Florida, oggi. Sono passati otto anni da quando una falsa accusa di plagio ha stroncato la carriera di Tom Sagan. Otto anni in cui Tom ha perso tutto: prima il lavoro al Los Angeles Times, poi il premio Pulizer, infine la moglie. E, proprio quando pensava di aver ormai toccato il fondo, davanti a lui si spalanca un baratro di angoscia: sua figlia viene rapita. Se vuole riabbracciarla, Tom deve recuperare un oggetto che la sua famiglia possiede da tempo immemorabile e che, alla morte del padre, è stato sepolto insieme con lui. Tom non può che obbedire alle istruzioni dei rapitori tuttavia, non appena ha tra le mani quel prezioso reperto, capisce di non poterglielo consegnare. Perché quello è solo il primo indizio per svelare un segreto antichissimo, un segreto che potrebbe riscrivere la Storia. Un segreto il cui ultimo depositario è stato Cristoforo Colombo...

Il silenzio del carnefice
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brekke, Jorgen

Il silenzio del carnefice : romanzo / Jorgen Brekke ; traduzione di Alessandro Storti

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: Stoccolma, 1767. Deve lasciare la città, subito. Per il giovane compositore, l'unica possibilità di salvezza è affrontare un lungo cammino e rifugiarsi a Trondheim. Lì cambierà identità e, con il nome di Jon Blund, potrà dedicarsi anima e corpo al suo grande amore: la musica. Ma il destino è sempre in agguato e, alla fine, le strade della vita conducono tutte alla stessa destinazione: la morte... Trondheim, oggi. Il detective Odd Singsaker stenta a crederci. Eppure è proprio lì: un antico carillon - risalente al XVIII secolo - adagiato sul petto di una donna barbaramente assassinata, cui sono state asportate le corde vocali. Oltre a quell'indizio inquietante, i suoi uomini non hanno trovato nulla: non ci sono impronte digitali né tracce di DNA, né testimoni che possano fornire un identikit del killer. Per risolvere il mistero, Singsaker deve quindi aggrapparsi a quell'unica, flebile traccia: l'ipnotica melodia suonata dal carillon. E ben presto scopre non solo chi l'ha composta - un certo Jon Blund -, ma anche che, nel corso dei secoli, è stata considerata una musica maledetta. Perché promette il sonno eterno a chiunque l'ascolti...

La cappella dei penitenti grigi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lanteri, Maurizio - Luini, Lilli

La cappella dei penitenti grigi : romanzo / Maurizio Lanteri & Lilli Luini

Milano : Nord, 2013

Abstract: Al tenue chiarore della luna, le paludi che circondano la cittadella medievale di Aigues-Mortes restituiscono alle autorità il cadavere di una donna: si tratta di Deanne Bréchet, una giornalista parigina. La polizia concentra subito i sospetti su Fabienne Lacati, una giovane ricercatrice della Sorbona che si trova nel sud della Francia per un convegno sulle crociate. Le due donne, infatti, si conoscevano bene e la sera dell'omicidio molti testimoni le hanno viste litigare furiosamente nella hall dell'albergo. Determinata a provare la propria innocenza, Fabienne scopre che, nelle settimane precedenti, la giornalista era andata spesso in quella enigmatica e affascinante città-fortezza per documentarsi sui Penitenti Grigi, un antico ordine caritatevole che esiste ancora oggi. Ma l'aspetto più inquietante della vicenda è che pure Fabienne è interessata a quella confraternita, e forse non è una coincidenza se, da mesi, le negano il permesso di visitare il luogo dove sono raccolti i registri della congregazione: la Cappella dei Penitenti Grigi. È possibile che Deanne avesse scoperto un segreto scottante, custodito proprio in quella chiesa inaccessibile? La drammatica conferma arriva quando, l'uno dopo l'altro, tutti coloro che Deanne aveva contattato muoiono in circostanze misteriose. Fabienne intuisce quindi di essere in pericolo e, con l'aiuto di Daniele Ferrara, un collega italiano, si convince che l'unico modo per salvarsi la vita è andare a caccia della verità...

La setta dei libri perduti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dean, A. M.

La setta dei libri perduti : romanzo / A. M. Dean ; traduzione di Susanna Molinari

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: Il professor Holmstrand ormai ne è certo: loro hanno scoperto la sua identità. E quindi presto lo uccideranno, come hanno fatto con gli altri. Holmstrand non ha più molto tempo: deve trovare un successore. Ecco perché scrive una lettera a una collega, Emily Wess, una lettera in cui le fornisce gli indizi che la metteranno sulle tracce di un segreto antichissimo, il segreto per cui lui sta per sacrificare la sua stessa vita...

Hidden
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cast, P. C. <1960-> - Cast, Kristin <1986->

Hidden : romanzo / P. C. Cast, Kristin Cast ; traduzione di Elisa Villa

Milano : Nord, 2013

Abstract: La Casa della Notte è salva! Dopo mesi durissimi, alla fine io e miei amici siamo riusciti a scacciare Neferet dalla nostra scuola. Tuttavia la città è ancora in grave pericolo. Accecata dalla rabbia, l'ex Somma Sacerdotessa sta facendo di tutto per scatenare il caos tra umani e vampiri: prima ha incendiato le stalle di Lenobia, la nostra insegnante di equitazione, e ora ha convinto i novizi rossi a seminare il panico tra la popolazione inerme... Per fortuna, il Consiglio Supremo dei vampiri ha promesso di intervenire. Ma ormai Neferet è troppo potente perfino per i loro valorosi Guerrieri. E anch'io, Zoey Redbird, prima Somma Sacerdotessa novizia della Storia, avrei ben poche speranze di sopravvivere a uno scontro con lei. Per un crudele scherzo del destino, l'unico in grado di sconfiggerla è proprio Aurox, una creatura bellissima e letale, costretta da un incantesimo a eseguire ogni ordine di Neferet. Io però so che in fondo al cuore Aurox è buono, che non è solo uno Strumento privo di volontà. Lui vorrebbe davvero aiutarci. Quindi il mio obiettivo adesso è trovare un modo per liberarlo dal giogo di Neferet, sempre che non sia troppo tardi...

La marea nasconde ogni cosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Borjlind, Cilla - Borjlind, Rolf

La marea nasconde ogni cosa : romanzo / Cilla & Rolf Borjlind ; traduzione di Alessandro Storti

Milano : Nord, 2013

Abstract: Isola di Nordkoster, 1987. Ha paura, Ove. Ha solo nove anni, eppure ha capito benissimo cosa sta succedendo laggiù, sulla spiaggia: tre persone vestite di nero hanno sepolto una donna sotto la sabbia, lasciando fuori soltanto la testa. E presto la marea salirà... Il piccolo Ove non può stare a guardare: quando gli sconosciuti lasciano la donna al suo destino, lui corre a chiamare aiuto. Ma è troppo tardi. Stoccolma, 2011. Ha coraggio, Olivia. Ha solo ventiquattro anni, eppure è pronta a tutto pur di scoprire la verità su quanto accaduto a Nordkoster. Per lei, quel vecchio caso irrisolto è molto più di un incarico affidatole dall'Accademia di polizia. Sarà perché ci aveva lavorato suo padre, ex agente morto quattro anni prima. Sarà perché la vittima, la cui identità è rimasta un mistero, aveva più o meno la sua età. Sarà perché il responsabile delle indagini, Tom Stilton, è misteriosamente scomparso nel nulla. Sarà perché, non appena Olivia inizia a fare domande sul delitto di Nordkoster, i pochi testimoni si chiudono in un silenzio ostinato. Sono passati ventiquattro anni da quella notte maledetta, tuttavia lei ha l'impressione che la marea abbia cancellato ogni cosa, tranne il desiderio di vendetta. Come se qualcuno fosse ancora in agguato, nell'ombra, e spiasse ogni sua mossa...

Blackout
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Elsberg, Marc

Blackout : romanzo / Marc Elsberg ; traduzione di Roberta Zuppet

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: Un semaforo che smette di funzionare all'improvviso, una frenata brusca, poi il vuoto. Quando Pietro Manzano si risveglia al pronto soccorso, ricorda poco di quanto è successo. Una sola cosa è certa: non è l'unico a essere rimasto coinvolto in un incidente d'auto per via di un guasto alla rete elettrica. Tutta Milano è al buio. E, nel giro di poche ore, inizia a circolare la notizia che il blackout coinvolge l'intera penisola e che, come un'inarrestabile marea nera, si sta propagando anche in Austria, Germania, Francia... È come se un intero continente si stesse spegnendo. Da ingegnere informatico, Piero intuisce subito che non può trattarsi di un banale malfunzionamento e, una volta tornato a casa, trova un'agghiacciante conferma ai suoi sospetti: è stato diffuso un virus che ha mandato in tilt tutti i contatori della città. Tuttavia, non appena si mette in contatto con le autorità, Piero si scontra con un muro di diffidenza e scetticismo. Anzi, da quel momento, la polizia comincia a pedinarlo, quasi fosse lui il responsabile del sabotaggio. E, in breve, Piero si rende conto del perché: qualcuno si è introdotto nel suo account di posta elettronica e ha mandato alcune e-mail a dir poco compromettenti. Determinato a provare la propria innocenza, nonché a smascherare il vero colpevole, a Piero non rimane altra scelta che farsi strada attraverso un'Europa ridotta in ginocchio dalla mancanza di energia, dove il pericolo è in agguato dietro ogni angolo...

Il testamento del papa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Leoni, Giulio <1951->

Il testamento del papa : romanzo / Giulio Leoni

Milano : Nord, 2013

Abstract: Roma, 999. La fine è vicina. Impaurito e disorientato, il popolo aspetta l'alba del nuovo millennio, ammaliato dai predicatori eretici che annunciano il giudizio universale. Incoronato papa da pochi mesi, Silvestro II sa bene tutto ciò, eppure dedica gran parte del suo tempo al dono inviatogli dall'imperatore d'Oriente: una statua che emette un suono simile a un canto. Ma, quando la situazione precipita, Silvestro è costretto ad abbandonare Roma e nasconde la macchina nei sotterranei di un monastero, costruito sulle rovine del tempio di Marte... Roma, 1928. La città sta cambiando volto. I faraonici progetti urbanistici voluti da Mussolini sono una grande opportunità per tutti gli architetti della capitale. Per tutti, tranne uno: inviso alle autorità, Alberto Marni si guadagna da vivere trafficando in oggetti d'antiquariato e, un giorno, viene avvicinato da un operaio che gli mostra la fotografia di una statua. L'uomo sostiene di averla trovata durante gli scavi nell'area dei Fori Imperiali e vuole sapere quanto vale. Incuriosito, Marni inizia le ricerche ed entra in contatto con un eccentrico professore, convinto che quella sia la leggendaria statua di Silvestro II, custode di un grande segreto. E, quando l'operaio viene barbaramente ucciso, Marni capisce che quella scoperta ha messo in moto una catena di eventi molto pericolosi, dietro cui si muovono personaggi oscuri e agenti dei servizi segreti di mezza Europa.

Skin trade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hamilton, Laurell K. <1963->

Skin trade : romanzo / Laurell K. Hamilton ; traduzione di Alessandro Zabini

[Milano] : Nord, 2013

Abstract: Anita Blake è abituata alle sorprese sgradevoli, persino a ricevere minacce di morte, ma questa volta è troppo anche per lei: qualcuno ha spedito alla sede della Animators Inc. un pacco con dentro una testa mozzata. Dal momento che l'indirizzo del mittente è un albergo di Las Vegas, la Sterminatrice teme che dietro quel macabro gesto ci sia Vittorio, il vampiro-killer che sta terrorizzando la città. Purtroppo c'è un solo modo per scoprirlo: partecipare attivamente alle indagini. Tuttavia Anita non può pensare di partire da sola, né può coinvolgere i vampiri di Jean-Claude, a meno che non voglia attirarsi le ire del potentissimo Master di Las Vegas, che non vedrebbe di buon occhio la presenza della Cacciatrice sul suo territorio. Chiede quindi aiuto a Edward, l'assassino di creature soprannaturali. Ci vuole un serial killer per trovarne un altro, e Edward potrebbe rivelarsi un alleato prezioso. Sempre che non ricada nelle sue vecchie abitudini e non inizi anche lui a seminare il panico tra la popolazione inerme...

La leggenda del cacciatore di vampiri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grahame-Smith, Seth <1976->

La leggenda del cacciatore di vampiri : romanzo / Seth Grahame-Smith ; traduzione di Francesco Graziosi

[Milano] : Nord, 2012

Abstract: I tenui raggi di luna che filtrano dalla finestra illuminano la scena: un bambino di nove anni, inginocchiato accanto alla madre ormai agonizzante. Da giorni la donna è bloccata a letto, colpita da una malattia incurabile. Il mio piccolo... sussurra lei, prima di esalare l'ultimo respiro. Indiana, 1820. Il giovane Abramo Lincoln ha appena scoperto la verità: sua madre non è morta per cause naturali, ma è stata uccisa. Da un vampiro. Sconvolto, il ragazzo fugge via, folle di rabbia e di dolore. Dopo tre giorni passati a vagare tra le campagne, ascoltando racconti spaventosi su contadini morti dissanguati e con strani morsi sul collo, il futuro presidente degli Stati Uniti torna a casa e scrive nel suo diario: Dedicherò la mia vita allo studio e all'allenamento. Nel nome di mia madre, diventerò un maestro nell'uso delle armi. E userò il mio talento per un unico obiettivo... Dotato di una forza leggendaria e di una ferrea determinazione, Lincoln terrà fede alla promessa, annotando nel diario le tappe della sua guerra clandestina contro il nemico più infido degli Stati Uniti: i vampiri. Una guerra che lui continuerà a combattere anche dopo aver conquistato la Casa Bianca...