Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Nomi Booth, Martin
× Soggetto Horror <genere fiction>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Newton Compton editori <Roma>
× Nomi Carlsson, Christoffer

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
La casa segreta in fondo al bosco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carlsson, Christoffer

La casa segreta in fondo al bosco / Christoffer Carlsson

Roma : Newton Compton, 2011

Abstract: La cittadina di Dalen, in Svezia, è sconvolta da un'ondata di crimini senza precedenti. Nel giro di pochi mesi molte case vengono svaligiate, ma nessuna delle vittime immagina che il peggio debba ancora arrivare. Un vero e proprio bagno di sangue stronca infatti la vita di alcuni ragazzi. I giornali parlano di un regolamento di conti, di storie di droga, di reietti della società che sono andati incontro al proprio destino. Nessuno sa quale sia la terribile verità. Tutto ha inizio quando David Flygare torna da Stoccolma, per passare l'estate nel suo paese natio. Riprende a frequentare gli amici di un tempo, che spesso si ritrovano in una macabra casa di legno, isolata nel bosco. Una casa che sembra avere un'influenza maligna. Gli amici di David - Lukas, Martin, Rickard, Julian e Justine - si lasciano catturare dalla strana atmosfera che aleggia in quel luogo, abbandonandosi a incesti, abusi di droga é persino omicidi. Anche David è presto trascinato nella follia del gruppo, finché un giorno un bambino, che stringe tra le mani un coniglio con un solo occhio, gli rivela di sapere tutto quello che accade nel bosco... Dopo Lo strano caso di Stoccolma, in un'atmosfera opprimente che ricorda l'incubo, Carlsson ci conduce alla scoperta dei segreti di un piccolo paese, dove regnano il vuoto, la morte e un'allucinata indifferenza di fronte alla violenza.

Lo strano caso di Stoccolma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carlsson, Christoffer

Lo strano caso di Stoccolma : Vincent Franke e la donna venuta dal nulla / Christoffer Carlsson

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: Vero e proprio caso letterario in Svezia, Lo strano caso di Stoccolma è l'esordio fulminante del giovanissimo Christoffer Carlsson: un thriller che colpisce al cuore, una storia di sconfitta e speranza, di squallore e rinascita, ambientata nella zona d'ombra della capitale svedese. È la storia di Vincent, un giovane tossicodipendente che vive nei bassifondi di Stoccolma e lascia il suo squallido appartamento solo per procurarsi le dosi. Ma la sua triste routine viene scossa quando, tornando a casa, trova una ragazza legata e bendata in salotto. La sconosciuta si presenta come Maria Magdalena: è stata minacciata di morte da una banda che ha poi deciso di tenerla prigioniera proprio lì. Non importa quale sia il segreto di quella ragazza: salvarla può dare un nuovo senso alla vita di Vincent. Mentre tra i due nasce un'impensabile alleanza, la loro fuga ci mostra un mondo sordido, popolato di spacciatori e poliziotti corrotti, prostitute e protettori, criminali spietati e vagabondi disperati.