Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Materiale Registrazioni non musicali
× Editore Piemme <casa editrice>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi
× Editore Elliot <marchio editoriale>

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
La stanza degli ospiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bohjalian, Chris

La stanza degli ospiti / Chris Bohjalian ; traduzione di Claudio Mapelli

[Roma] : Elliot, 2016

Abstract: Due uomini uccisi nel salotto di una casa perbene e un matrimonio che si frantuma sotto i colpi dell'incoscienza, del caso e della dissolutezza. Non è certo quello che si aspettava Kristin Chapman quando ha dato il permesso al marito Richard di ospitare nella loro casa l'addio al celibato del cognato. Il festino con spogliarelliste si è concluso nel peggiore dei modi e ora la donna si trova a dover fare i conti con i resti di un baccanale oscuro, il possibile tradimento di Richard e la fuga di due donne responsabili della morte dei loro protettori. La casa è diventata la scena di un crimine, i suoi abitanti vittime o artefici di uno scandalo, e la vita di Kristin e Richard viene risucchiata all'improvviso nella spirale di un incubo. Una storia densa e cupa sulla colpa e sulla meschinità che si nascondono nelle stanze dell'animo umano, persino in quella che appare più innocua, sempre in ordine, in cui accogliere gli ospiti.

Taci! Sei morto!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazetti, Katarina

Taci! Sei morto! / Katarina Mazetti ; traduzione di Laura Cangemi

Roma : Elliot, 2012

Abstract: Un giallo pieno di suspense e humour dall'autrice de ll tizio della tomba accanto. La giovane Malia Vilhelmsson sta svolgendo il suo praticantato come giornalista nella sezione locale dell'emittente radiofonica nazionale, in una sperduta cittadina della Svezia settentrionale. L'ambiente è popolato di personaggi alquanto particolari e le relazioni assai complesse tra questi alimentano una tensione crescente che sfocia nell'assassinio di Richard Malmstrom, quarantacinquenne belloccio e infedele, ucciso con un colpo d'accetta nel bel mezzo della trasmissione che conduce ogni mattina in diretta. Subito si scatena una caccia all'assassino in cui tutti sospettano di tutti: Richard era infatti un uomo supponente e antipatico, che non perdeva mai occasione per lanciare le sue frecciate umilianti a chiunque gli capitasse a tiro. L'ispettrice di polizia Felicia Jvlunter, con il suo modo di fare brusco e deciso, non ha certo un compito facile visto che non c'è un solo testimone oculare, ma settantamila fottutissimi testimoni auricolari!. Tanti sono infatti gli ascoltatori che hanno seguito in diretta il drammatico omicidio di Richard e, a giudicare dalle telefonate che continuano ad arrivare in commissariato, ciascuno di loro ha una sua versione dei fatti. Nel frattempo, però, Malia cerca di investigare per conto suo...

La ragazza che doveva morire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Godfrey, Rebecca

La ragazza che doveva morire : una storia vera / Rebecca Godfrey ; traduzione di Fabio Bernabei

Roma : Elliot, 2010

Abstract: Reena Virk. Quattordici anni. Il suo corpo senza vita viene ritrovato martoriato sotto un ponte, tra le alghe fangose e l'acqua gelida. Si pensa a un maniaco, a un balordo di passaggio. Lentamente, la verità viene in superficie: a massacrare la ragazza, quasi per gioco, per gelosia o per noia o per stupida crudeltà, non è stato un estraneo. Senza concedere nulla al sensazionalismo, ma con prosa e colpo d'occhio acuti e taglienti, Rebecca Godfrey dà un ritratto fedele di questa tragedia moderna sulla base delle informazioni raccolte in sei anni di ricerche, componendo il resoconto di una vicenda fin troppo vera, particolare eppure universale, l'istantanea di un'adolescenza scomoda e lontana da certi romanzi giovanilistico-consolatori, una preziosa riscrittura di A sangue freddo di Truman Capote per i nostri anni bui (Booklist).

Intrigo a Goa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raichev, R. T.

Intrigo a Goa / R.T. Raichev ; traduzione di Franca Pece

Roma : Elliot, 2010

Abstract: Una nuova avventura per gli amanti del giallo classico con la coppia di segugi composta dalla scrittrice ed ex bibliotecaria Antonia Darcy e suo marito, il maggiore Hugh Payne, impegnati questa volta a sciogliere un intricato mistero tra le bellezze della natura indiana. Cedendo alle insistenze della zia di Hugh, Antonia e il marito accompagnano a Goa una ricca ed eccentrica amica della zia, intenzionata a comprarvi una casa. Nella zona vivono alcuni inglesi, fra cui la bellissima Ria, figlia di un giudice della corte d'appello, la quale, forse per ribellione contro il padre autoritario, fa la prostituta. Di lei s'innamora Roman Songhera, un malavitoso giovane e piacente nonché padrone indiscusso del luogo, che per stare con la ragazza si separa dalla moglie, Sarla. Nel frattempo il padre di Ria, che non si rassegna alla lontananza della figlia, incarica un detective privato di seguirla e di tenerlo aggiornato. Quando poi, durante un ricevimento, Antonia viene avvicinata da uno sconosciuto che le dice di aver assistito a un omicidio e, temendo di essere ucciso a sua volta, le consegna un taccuino contenente la ricostruzione del delitto, i nostri due detective si trovano, loro malgrado, coinvolti in un complicatissimo caso che soltanto il loro ingegno sarà in grado di risolvere.