Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Materiale Registrazioni non musicali
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi
× Editore Newton Compton editori <Roma>

Trovati 7 documenti.

Mostra parametri
L'eredità dell'abate nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simoni, Marcello <1975->

L'eredità dell'abate nero : Secretum saga / Marcello Simoni

Roma : Newton Compton, 2017

Abstract: Firenze, 21 febbraio 1459. Il banchiere Giannotto de' Grifi viene ucciso in circostanze misteriose nella cripta dell'abbazia di Santa Trinità. L'unico testimone è Tigrinus, un giovane ladro di origini ignote, dai capelli neri striati di bianco. Intrufolatosi nell'edificio per fare razzia di gioielli, ha assistito al delitto, ma a caro prezzo: viene arrestato con l'accusa di omicidio. Scagionarsi sarà solo la prima delle prove che dovrà superare, poiché da quel momento dovrà anche sfuggire alla vendetta degli eredi della vittima: il figlio, Angelo de' Bruni, e la nipote, Nunzia de' Brancacci. E mentre si complica l'intrigo in cui Tigrinus è invischiato, dalle indagini emerge una sconvolgente verità su messer Giannotto: la sua morte sarebbe legata a un tesoro che si trova su una nave proveniente dall'Oriente. Tigrinus dovrà stringere un patto con il potente Cosimo de' Medici e affrontare un incredibile viaggio per mare che lo porterà alla ricerca di un uomo sfuggente e imprevedibile. Un uomo che pare conoscere tutto sul suo passato. Un uomo chiamato l'abate nero.

La pakistana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gately, Roberta <infermiera e scrittrice>

La pakistana / Roberta Gately

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Una donna precipita da un palazzo: è questa la terribile scena a cui assiste Abby Monroe, un'infermiera dell'UNICEF in partenza per il Pakistan. Quella povera donna ha al polso un bracciale prezioso e particolare, che si imprime nella mente di Abby. Quando la polizia arriverà sul posto, ogni traccia del corpo sarà però scomparsa. Come se non fosse mai esistita. Ma il ricordo di quel giorno, della donna e di quel bracciale accompagneranno Abby nei giorni a seguire tormentando i suoi sogni con incubi e paure anche una volta arrivata in Pakistan. La conoscenza con Nick Sinclair, un reporter del New York Times, sulle tracce di un uomo potente e spietato implicato nella tratta degli esseri umani, coinvolgerà Abby in strani intrighi e sporchi interessi in quella terra povera, attraversata dalla sofferenza, dove la vita umana si vende al mercato. Finché la ricomparsa di un bracciale mai dimenticato la condurrà vicino a una verità così scomoda da mettere in pericolo la sua stessa vita.

Il quadro segreto di Caravaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fioretti, Francesco <1960->

Il quadro segreto di Caravaggio / Francesco Fioretti

Roma : Newton Compton, 2012

Abstract: Roma, 1604. In un'atmosfera buia dominata dal severo clima della Controriforma, sono sempre di più i pittori che affondano le loro immagini in una cornice di oscurità avvolgente. Caravaggio è un artista di punta che utilizza spesso, per i suoi quadri, modelle di estrazione popolare. Un giorno Anna Bianchini, una prostituta che aveva posato per lui, viene trovata morta nel suo letto dall'amica Fillide, altra cortigiana e musa del pittore. Giunto a casa di Anna, Caravaggio ritrae le due donne un'ultima volta nella Morte della Vergine: Anna nella figura della Madonna appena deceduta e Fillide in quella della Maddalena afflitta al suo capezzale. Il quadro, consegnato nel 1606, fa scandalo e viene rifiutato dalla chiesa di Santa Maria della Scala. Ma ormai la vita di tutte le modelle di Caravaggio sembra essere a rischio: anche Fillide è vittima di un tentato omicidio, e il pittore è preoccupato per la sua compagna Lena Antognetti, ex prostituta anche lei. Le indagini in corso portano a un funzionario della corte pontificia, il committente della Morte della Vergine, fanatico e rigido moralista. Un uomo che il pittore denuncia ritraendolo in quel quadro, sullo sfondo, e con aria di sfida. Ma quando Caravaggio intuisce il vero movente di quei delitti, è costretto a fuggire da Roma, senza riuscire a salvare Lena, la donna che ama...

Il labirinto dei libri segreti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Reda, Paolo <1959-> - Ermetes, Flavia

Il labirinto dei libri segreti / Paolo Di Reda, Flavia Ermetes

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: Agosto 2001. Jacqueline Morceau, una giovane pittrice americana, è a Parigi per esporre i suoi quadri. Ma il promettente soggiorno nella ville lumière si trasforma presto in un incubo: davanti ai suoi occhi, sul sagrato della cattedrale di Notre-Dame, uno sconosciuto si toglie la vita. Accusata di omicidio e costretta a nascondersi per sfuggire alla polizia, Jacqueline trova rifugio nel cuore della città, in un'antica casa che sembra nascondere inquietanti segreti. Incalzata dal commissario Danielle Genesse e guidata da strani personaggi - un clochard dall'odore di birra e gelsomino, un cavaliere con un gufo sulla spalla, un uomo quasi cieco che sembra conoscere molte cose - Jacqueline segue le tracce di una verità che si fa sempre più angosciante: quello che è accaduto ha a che fare, in qualche modo, con il suo passato... Un vero e proprio labirinto da percorrere, che la porterà negli angoli più remoti di Parigi, fino al cimitero di Père-Lachaise: quale mistero aleggia sulle tombe dei celebri personaggi lì sepolti? Che cosa lega tra loro le anime di Jim Morrison, Fryderyk Chopin, Oscar Wilde, Maria Callas, Giuliano l'Apostata, Maria Walewska. Allan Kardec, Caterina de' Medici e le oscure profezie di Nostradamus? L'enig ma è custodito in due antichissimi libri. E l'unica chiave per risolverlo potrebbe essere proprio lei, Jacqueline.

Il collezionista di occhi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacBride, Stuart <1969->

Il collezionista di occhi / Stuart MacBride

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: L'estate ad Aberdeen è una stagione crudele. Un sanguinario criminale ha preso di mira la comunità polacca della città, lasciandosi alle spalle una scia di vittime torturate e abbandonate in fin di vita in cantieri edili, con gli occhi cavati e le orbite bruciate. E le lettere minatorie che arrivano al quartier generale della polizia dimostrano che è solo l'inizio... Con le vittime troppo spaventate per parlare e un pedofilo in fuga come unico testimone, le indagini, affidate al sergente Logan McRae, sono a un punto morto. Come se non bastasse, il sarcastico ispettore capo Finnie sembra deciso a rendere la vita di McRae un inferno. Intanto le brutali aggressioni continuano e quando si scopre che una delle vittime non proviene dall'Est europeo, ma è Simon McLeod, un noto allibratore, Logan si troverà improvvisamente catapultato in un mondo di prostituzione, droga e traffico di armi. La città è sull'orlo di una guerra fra bande, la polizia è accusata di corruzione e la crociata di Finnie ha attirato su McRae le attenzioni di uno dei più noti e pericolosi signori del crimine di Aberdeen. Per risolvere il caso e salvare la propria vita, Logan dovrà decidere fino a che punto è disposto a infrangere le regole.

Il segno di dio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Khoury, Raymond

Il segno di dio / Raymond Khoury

Roma : Newton Compton, 2010

Abstract: Una troupe televisiva in Antartide documenta il drammatico scioglimento dei ghiacci. Ma le telecamere registrano un'immagine che non può trovare una giustificazione scientifica, che non ha niente di razionale. Solo la fede, forse, può dare una spiegazione a ciò che i giornalisti, increduli, ammirano con gli occhi spalancati e il cuore pieno di terrore. Un'enorme sfera di luce. Immensa. Accecante. Un segno di Dio. Nel frattempo, su una remota montagna egiziana, avviene un altro evento miracoloso. Un vecchio prete cattolico sente voci che gli ordinano di tenersi pronto per un'imminente, drammatica prova. Il religioso scompare senza lasciare traccia. La fine del mondo sembra vicina. I popoli di tutto il globo cadono nell'isteria. I credenti si preparano all'incontro con il Signore, atei razionalisti si interrogano sul futuro, peccatori e fedeli miscredenti e criminali, tutti si lasciano trascinare dal vortice della follia collettiva. In pochi mantengono salda la fede nella ragione e si lanciano alla ricerca della verità. E scoprono un complotto che ha dell'incredibile. Una cospirazione terribile e molto, molto umana.

La bambina che giocava con il fuoco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anderson, Lin

La bambina che giocava con il fuoco / Lin Anderson

Roma : Newton Compton, 2009

Abstract: Un adolescente viene trovato strangolato e mutilato in un appartamento di Glasgow. Una chiamata, e nel mezzo della notte il medico legale Rhona MacLeod dovrà lasciare il letto e il suo amante per recarsi sul luogo del delitto. La levataccia notturna però si rivelerà ben poca cosa rispetto a quello che sta per accadere. Rhona comincia a esaminare il cadavere con il suo solito distacco professionale, ma stavolta si accorge che non riesce a togliergli gli occhi di dosso: c'è un'inquietante, innegabile somiglianza tra il povero ragazzo e... lei stessa. Il dubbio è terribile: potrebbe trattarsi di suo figlio, quel bambino che aveva dato in adozione diciassette anni fa e del quale non ha saputo più nulla. Tormentata dagli incubi del passato e dai rimorsi, e tentando con tutte le forze di rimettere ordine nella sua vita, Rhona si getta a capofitto nella vicenda: vuole catturare il killer e sapere cosa ne è stato di suo figlio. Ma il pericolo è in agguato: dietro l'omicidio si nasconde una potentissima organizzazione di pedofili i cui membri, pur di continuare i loro sporchi traffici, sono disposti a tutto. Anche a uccidere senza alcuno scrupolo un medico legale troppo interessato a scoprire la verità.