Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Londra
× Lingue Italiano
× Soggetto Inghilterra

Trovati 10 documenti.

Mostra parametri
La seconda trilogia Dalgliesh
0 0 0
Materiale linguistico moderno

James, P. D. <1920-2014> - James, P. D. <1920-2014>

La seconda trilogia Dalgliesh / P. D. James

[Milano] : Oscar Mondadori, 2015

Abstract: Una ragazza madre assunta per benevolenza come cameriera a Martingale, aristocratica dimora dei Maxie, di cui forse diventerà padrona dopo il matrimonio con il facoltosissimo erede. Uno scrittore, un famoso giallista, le cui macabre fantasie letterarie prendono purtroppo forma concreta. Un altro celebre scrittore rifugiatosi nella piccola oasi dorata di Combe Island, al largo della Cornovaglia, località esclusiva frequentata da uomini illustri. Cosa lega queste tre persone? Semplice: sono tutte morte ammazzate. Ma soprattutto le accomuna il fatto che sui loro omicidi viene chiamato a investigare l'ispettore di Scotland Yard Adam Dalgliesh. Per ben tre volte dovrà giocare d'astuzia e pazienza per incastrare assassini capaci di tessere intrighi sottili e perversi.

Agatha Raisin e i camminatori di Dembley
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e i camminatori di Dembley / M. C. Beaton ; [traduzione di Marina Morpurgo]

Milano : Mondolibri, 2014

Abstract: Tornata da un lungo periodo lavorativo a Londra, Agatha ritrova il suo amato villaggio di Carsely e soprattutto il suo bel vicino James. Vero è che il fascinoso colonnello in pensione non sembra proprio in visibilio all'idea di riaverla lì, ma Agatha non fa neanche in tempo a elaborare nuove strategie di conquista che viene coinvolta in un omicidio sensazionale. Jessica Tartinck, provocatrice di professione, che ha trascorso gli ultimi mesi a capo dell'Associazione dei Camminatori di Dembley, cercando di trasformare dei pacifici passeggiatori della domenica in agguerriti sostenitori del diritto di passo nella campagna circostante, viene trovata brutalmente assassinata in un campo. E poiché Agatha non smette mai di sperare, da lì a poco cerca di convincere James a partecipare alle indagini, complicate dal fatto che davvero molti potrebbero essere i colpevoli...

Agatha Raisin e il mago di Evesham
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e il mago di Evesham / M. C. Beaton ; traduzione di Marina Morpurgo

Milano : Astoria, 2013

Abstract: Anche per Agatha è arrivato il momento da tante temuto: sono spuntati i primi capelli grigi. Dopo aver provato a risolvere il problema in modo casalingo, sbucando dal bagno con i capelli sfumati di un atroce color viola, Agatha decide di provare quello che le signore locali definiscono il mago, e cioè John, il parrucchiere di Evesham. L'uomo oltre a essere bravo è anche di gran fascino, e Agatha si abbandona, come solo lei sa fare, a qualche sogno a occhi aperti: lei nelle braccia del Mago, James che la vede e finalmente capisce... Torna quindi con una certa frequenza a Evesham, anche perché mai era stata così ben pettinata, ma prima che qualcosa si possa realizzare, il parrucchiere, durante una messa in piega, cade a terra e muore, avvelenato. I sogni d'amore di Agatha nuovamente s'infrangono. Chi sarà il colpevole?

Poirot
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Christie, Agatha <1890-1976>

Poirot : tutti i racconti / Agatha Christie

[Milano] : Oscar Mondadori, 2012

Abstract: Creato nel 1920, l'investigatore belga Hercule Poirot è forse il personaggio più amato della letteratura poliziesca, capace di spiegare ciò che è apparentemente inspiegabile e venire a capo dei casi più intricati. Elegante, con i suoi inconfondibili baffetti e i suoi modi d'altri tempi, ostinatamente fiducioso nelle proprie "celluline grigie", è un vero mito per tutti i lettori di gialli.

Agatha Raisin e il matrimonio assassino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e il matrimonio assassino / M. C. Beaton ; traduzione di Marina Morpurgo

Milano : Astoria, 2012

Abstract: Agatha ce l’ha fatta! Dopo che l’ultima indagine ha permesso a lei e a James di vivere qualche giorno insieme, James inaspettatamente le chiede di sposarlo. Stupore, un minimo di incertezza e poi Agatha accetta con entusiasmo! Nel corso degli anni ha dato diverse versioni sulla fine di Jimmy Raisin, il suo primo marito: ad alcuni ha detto che è morto, ad altri che non ne ha più saputo niente. Giunta ora al momento fatidico, per paura che una lunga attesa possa indurre James a ritirare la proposta, Agatha sostiene di essere vedova, e senza ulteriori tentennamenti si prepara al gran passo.La mattina del matrimonio comincia male: una nuova crema antirughe le procura un imbarazzante sfogo sul viso. Ma questo è niente: poco prima del fatidico sì, ecco arrivare proprio Jimmy Raisin. Stupore, rabbia, imbarazzo: James, furibondo, intima ad Agatha di non farsi più vedere, e Jimmy tenta di estorcere dei soldi ad Agatha, che lo caccia in malo modo. La successiva apparizione di Jimmy è in forma di cadavere, assassinato nei pressi di Carsely.Inizia così l’indagine più importante di Agatha, che non solo vede allontanarsi del tutto l’amato James, ma è accusata di omicidio…

Agatha Raisin e i camminatori di Dembley
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e i camminatori di Dembley / M. C. Beaton ; traduzione di Marina Morpurgo

Milano : Astoria, 2012

Abstract: Tornata da un lungo periodo lavorativo a Londra, Agatha ritrova il suo amato villaggio di Carsely e soprattutto il suo bel vicino James. Vero è che il fascinoso colonnello in pensione non sembra proprio in visibilio all'idea di riaverla lì, ma Agatha non fa neanche in tempo a elaborare nuove strategie di conquista che viene coinvolta in un omicidio sensazionale. Jessica Tartinck, provocatrice di professione, che ha trascorso gli ultimi mesi a capo dell'Associazione dei Camminatori di Dembley, cercando di trasformare dei pacifici passeggiatori della domenica in agguerriti sostenitori del diritto di passo nella campagna circostante, viene trovata brutalmente assassinata in un campo. E poiché Agatha non smette mai di sperare, da lì a poco cerca di convincere James a partecipare alle indagini, complicate dal fatto che davvero molti potrebbero essere i colpevoli...

Amorino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santacroce, Isabella <1970->

Amorino / Isabella Santacroce

2. ed

Milano : Bompiani, 2012

Abstract: Siamo a Minster Lovell, freddo e austero villaggio inglese. E al tempo stesso paradiso terrestre del romanticismo nero. Un luogo fatato che è già da solo un romanzo - un luogo, si direbbe, non troppo dissimile dalla brughiera selvaggia delle sorelle Brontë. È il 1911. C'è nebbia. Albertina e Annetta Stevenson, gemelle monozigote, arrivano da Londra per ereditare un cottage vittoriano in seguito alla morte dei genitori, avvenuta sotto circostanze misteriose. Vestono in modo identico, e si mostrano così integerrime, così schive, che il primo ad accoglierle, o forse ad attirarle nella tela di un ragno, sarà uno strano parroco, Padre Amos: le cui parole saranno sin da subito cariche di agghiaccianti sottintesi. E sarà lui ad affidare alle sorelle Stevenson (l'una insegnante di canto, l'altra organista) la gestione del coro della sua chiesa, il coro Amorino. Più che un semplice coro, un'umanità in miniatura, dove a cantare sono gli abitanti stessi del villaggio, velocemente conquistati dal rigore delle due ragazze. La sensualità, la compostezza, la grazia: quel che appare delle due sorelle è un inganno. Ogni notte, quando l'oscurità scende su Minster Lovell, sul fondo della quiete si odono delle grida spaventose. Chi sono realmente Albertina e Annetta Stevenson? Perché il loro arrivo a Minster Lovell coincide con una serie di inspiegabili accadimenti?

Agatha Raisin e la quiche letale
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e la quiche letale / M. C. Beaton ; traduzione di Marina Morpurgo

Milano : Astoria, 2011

Abstract: Agatha Raisin, chiude la società di PR, che le ha permesso di guadagnare un bel po' di soldi, lascia Londra e si trasferisce nei Cotswolds. Ma una come lei potrà trasformarsi in una gentildonna di campagna? Sembra molto difficile. Se poi, appena arrivata, viene subito guardata con sospetto perché coinvolta in un avvelenamento culinario, per Agatha cominciano davvero giorni molto diversi da quelli che si era immaginata e si fa strada la nostalgia per la metropoli. Cominciate ad abituarvi a questa investigatrice, nel primo di una lunga serie di gialli, ironici e leggeri, intelligenti e sarcastici.

Al momento della scomparsa la ragazza indossava
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin <1930->

Al momento della scomparsa la ragazza indossava / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2011

Abstract: Nulla può impedire all'ispettore Morse di seguire le proprie intuizioni, anche se queste appaiono campate in aria. Per cui, quando gli viene assegnata l'inchiesta sulla scomparsa di Valerie Taylor, la sua mente irrequieta non riesce ad evitare di ripensare alla morte dell'investigatore che se ne occupava, l'ispettore capo Ainley. Il caso di Valerie, studentessa non ancora diciottenne scomparsa nel tragitto casa-scuola, era stato riaperto dopo due anni e tre mesi. Era infatti arrivata una lettera, a quanto pare di suo pugno, che smentiva l'ipotesi della morte: sto bene e sono a Londra scriveva ai genitori. La breve missiva era giunta esattamente il giorno prima che Ainley morisse in un incidente automobilistico. Non è molto ma Morse è abbastanza fantasioso da concepire l'idea più strampalata del mondo e comincia a rifare i passi presunti del collega morto, cercando di intuire le stesse intuizioni. Lo guida l'ipotesi che la lettera non sia ciò che sembra, che contenga un messaggio nel messaggio. E, in un ambiente di studenti ex studenti e professori, ciascuno con le sue tendenze, e di una ragazzina tutt'altro che sprovveduta, in un altalenarsi di sospetti e false credenze, una coincidenza nelle sue abili mani diventa un indizio e l'indizio si trasforma in una traccia che piano piano, un centimetro dopo l'altro, lo stava avvicinando alla verità.

Agatha Raisin e la giardiniera invasata
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Beaton, M. C. <1936->

Agatha Raisin e la giardiniera invasata / M. C. Beaton ; traduzione di Marina Morpurgo

Milano : Astoria, 2011