Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Data 2012
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2017
× Soggetto Criminalità
× Lingue Italiano

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Cuccioli
0 0 0
Disco (CD)

De Giovanni, Maurizio <1958->

Cuccioli : per i Bastardi di Pizzofalcone / Maurizio De Giovanni ; letto da Peppe Servillo

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

Abstract: Una neonata viene abbandonata accanto a un cassonetto della spazzatura. Una giovane domestica ucraina rimane presa in una morsa di avidità e frustrazioni. I piccoli animali randagi spariscono dalle strade. Cullata dall'aria frizzante di un giovane aprile, la città sembra accanirsi contro l'innocenza. Il compito di combattere un male più disumano del solito tocca a una squadra di poliziotti in cui pochi credono. Li chiamano i Bastardi di Pizzofalcone. In una società che si sgretola, dove il privilegio diventa sopraffazione, i poliziotti di Maurizio de Giovanni combattono non solo il crimine, ma anche l'indifferenza verso chi è più debole. Perché quando la violenza colpisce gli indifesi, a perdere siamo tutti.

I bastardi dovranno morire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grand, Emmanuel <1966->

I bastardi dovranno morire / Emmanuel Grand ; traduzione dal francese di Alberto Folin

Vicenza : Pozza, 2017

Abstract: Wollaing è una piccola città del Nord della Francia afflitta dalla disoccupazione. Qui, mentre i bambini sognano di diventare calciatori o pop star, le madri non hanno di che pagare le medicine e i padri si spaccano la schiena nelle segherie che stanno trasformando la zona in un grosso deserto, arrotondando lo stipendio con qualche lavoretto saltuario, spesso legato ai traffici di droga. Quando la giovane tossicodipendente Pauline viene ritrovata morta in un terreno abbandonato, la città punta subito il dito contro le banche e lo stato che hanno spremuto fino al midollo la cittadina. La faccenda, però, è più complicata di quello che sembra e il comandante della polizia locale, Erik Buchmeyer, lo sa bene. Perché a Wollaing non vivono solo persone per bene schiacciate dalla miseria, ma anche una serie di personaggi oscuri, violenti e discutibili. Come Eduard Vanderbeken, detto Douve, un ex militare che ha trovato lavoro come cuoco in un ristorante della città; o come Philippe Noff, un tassista sempre alla ricerca di qualche soldo extra per pagare gli strozzini che lo assillano. Che sia uno di loro, il responsabile della morte della ragazza?