Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>
× Soggetto Omicidio
× Soggetto Serial killer
× Data 2009
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto New York <città>
× Data 2008

Trovati 14 documenti.

Mostra parametri
La finestra rotta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

La finestra rotta / Jeffery Deaver ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

[Milano] : Rizzoli, 2008

Abstract: Alice Sanderson viene trovata morta nel suo appartamento di Manhattan, la gola recisa, il quadro più prestigioso della sua collezione scomparso. Gli indizi sulla scena del delitto conducono inequivocabilmente ad Arthur Rhyme, un uomo sposato che la vittima frequentava da poco. Ma non tutto, forse, è come sembra: nella catena di omicidi che da qualche mese insanguina New York, le tracce raccolte dagli inquirenti hanno l'evidenza delle prove schiaccianti, un'evidenza quasi sospetta. È Lincoln Rhyme, criminalista tetraplegico geniale e ribelle, a prendere in mano l'ultimo caso, per scagionare il cugino Arthur e ricomporre i frammenti di una sciarada impenetrabile e crudele come il delitto perfetto. Le sue ricerche lo portano a indagare su alcune società che raccolgono vertiginose quantità di dati sull'esistenza della gente comune. Per scoprire a sue spese che proprio nelle prove che inchiodano senza apparente rimedio i presunti colpevoli si cela l'unico indizio sull'identità di un killer che conosce ogni dettaglio delle vite degli altri. Con La finestra rotta, Jeffery Deaver, che il Times ha definito il più grande autore di thriller vivente, torna a mettere in scena uno dei personaggi più amati della narrativa americana di oggi: Lincoln Rhyme.

Elementare, Randolph
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Englert, J. F.

Elementare, Randolph / J.F. Englert

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: Harry ha trent'anni ed è un'artista in crisi. Da quando ha perso la fidanzata Imogen, sparita nel nulla un anno prima, la sua vita è cambiata. Non riesce più a dipingere, è entrato in depressione e ha sviluppato un'insana dipendenza dalle sedute spiritiche. Per fortuna a fargli compagnia nell'appartamento dell'Upper West Side di Manhattan c'è Randolph, il suo labrador nero. Harry non lo sa, ma Randolph è un cane speciale: legge (Dante è il suo autore preferito), capisce il linguaggio di uomini e animali, ma soprattutto ha un fiuto particolare, quello per risolvere i misteri. La sua unica mancanza: non sa parlare. Quando lo scrittore Lyell Overton Minskoff Hardy viene trovato morto, Randolph intuisce subito che non si tratta di infarto come viene ipotizzato in un primo momento, bensì di omicidio. Un omicidio legato indissolubilmente alla sparizione di Imogen. Gli indizi? Molti. Perché Randolph, grazie al suo sesto senso e al suo olfatto centomila volte più potente di quello umano, è in grado di fiutare la colpa, l'ansia e la paura. E ha capito che nessuno dice la verità. Né Beatrice, la vivace insegnante di arti marziali, né l'enigmatica Iris, né Michael, il bizzarro professore d'arte. Ognuno sembra aver interesse a mentire. Perché? Per scoprirlo a Randolph non rimane che una soluzione: portare il suo padrone e la polizia sulla strada giusta. Prima che sia troppo tardi.

Vampirus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Westerfeld, Scott <1963->

Vampirus / Scott Westerfel ; traduzione di Silvia D'Ovidio

Roma : Fazi, 2009

Abstract: Come milioni di giovani studenti, era più interessato a divertirsi che al corso di biologia per il quale si era trasferito a New York dal Texas. Oggi, dopo una notte con Morgan, una ragazza misteriosa e affascinante incontrata in un bar, la biologia è diventata la sua unica via di salvezza. Il rapporto con Morgan gli ha infatti trasmesso un parassita temibile, quello del vampirismo. Per fortuna Cal risulta essere un portatore sano: non si trasforma dunque in un cannibale impazzito, pur conservando un robusto appetito di carne, ma si ritrova dotato di sensi acuiti, forza e velocità sovrumane, anche se con una caratteristica piuttosto frustrante: una costante eccitazione sessuale. Un dramma per il ragazzo, che non può concedersi neppure un bacio se non vuole contagiare altre ragazze innocenti. Assoldato da un'antichissima organizzazione segreta che si occupa di tenere sotto controllo altri vampiri infetti come lui, i pip, ovvero i parassita-positivi, Cal ha il compito di rintracciare le sue ex fidanzate, ormai contagiate, e catturarle perché possano essere curate.

Vendetta sotto le stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clark, Carol Higgins <1956->

Vendetta sotto le stelle / Carol Higgins Clark ; traduzione di Alessandra Padoan

Milano : Sperling & Kupfer, [2008]

Abstract: È un'afosa notte di luglio, quando New York piomba nell'oscurità più totale a causa di un blackout. Regan Reilly e il marito Jack, di ritorno da un weekend fuori città, hanno appena fatto una spiacevole scoperta: qualcuno si è introdotto furtivamente nel loro nuovo appartamento e ha tentato di aprire una cassaforte nascosta di cui ignoravano l'esistenza. Nel momento in cui tutte le luci si spengono, i due investigatori non hanno nemmeno il tempo di riaversi dalla sorpresa perché devono subito entrare in azione. Jack viene chiamato a rapporto in una galleria d'arte di SoHo, dalla quale sono state trafugate alcune preziose sculture di cristallo. Regan, invece, deve mettersi sulle tracce di Georgina Mathieson. La donna è bella e pericolosa: seduce uomini per realizzare un folle piano di vendetta, e li sceglie immancabilmente biondi. Proprio come il ragazzo che è stato visto salire con lei su un taxi, poco prima del blackout... Riuscirà la brillante coppia di detective a far luce sui misteri che stanno sconvolgendo la notte più buia della Grande Mela?

Il gioco del tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morrell, David <1943->

Il gioco del tempo / David Morrell

Casale Monferrato : Piemme, 2008

Abstract: Le notti di Frank Balenger sono agitate da fantasmi. Quelli della Guerra del Golfo, dove ha combattuto anni prima. E quelli del Paragon Hotel, dove ha perso tragicamente la moglie. E poi c'è Amanda, cui Frank ha salvato la vita liberandola da uno psicopatico. Amanda: così simile - troppo simile - a Diane. Insieme a lei, Frank sembra aver ritrovato un equilibrio. La sua vita scorre tranquilla quando viene invitato alla Società storica Manhattan per una conferenza sulle capsule del tempo. Ma l'evento è una trappola, gli invitati vengono drogati e, quando Frank riprende i sensi, si accorge che Amanda è scomparsa. È stata rapita insieme ad altri quattro, prigionieri di un folle che si fa chiamare il regista del gioco, genio informatico e genio del male. Saranno cavie per un videogame da lui ideato, i cui protagonisti sono esseri umani, e il cui scopo è recuperare una capsula del tempo vecchia di un secolo, la più antica sul suolo americano, unica memoria di un presunto suicidio di massa. Tempo limite: quaranta ore.

Crisi mortale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cook, Robin <1940->

Crisi mortale / Robin Cook

Milano : Sperling & Kupfer, [2008]

Abstract: Robin Cook, l'inventore del medical thriller, torna con un nuovo romanzo e con il suo collaudato protagonista, Jack Stapleton, un medico legale appassionato di investigazioni che indaga sui lati oscuri della professione. Questa volta, alla vigilia del suo tanto sospirato matrimonio, viene chiamato con urgenza a Boston dove suo cognato, Craig Bowman, clinico di successo e marito fedifrago, deve difendersi da un'imputazione infamante: una sua paziente è morta e lui è accusato di negligenza professionale. Jack si impegna nella difesa, ma più tenta di venire a capo del caso, più finisce per scoprire una torbida trama che ruota attorno a Craig. Il cadavere della defunta verrà riesumato e l'autopsia rivelerà che è stata avvelenata.

L'ultimo copione di John Pellam
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

L'ultimo copione di John Pellam / Jeffery Deaver.- Milano : Mondolibri, 2008

373 p. ; 20 cm.

Abstract: John Pellam vuole girare un film documentario a New York e ha già trovato il set ideale: il famigerato quartiere di Hell's Kitchen - la Cucina del Diavolo - uno dei pochi ancora immuni dalla speculazione edilizia. Ha trovato anche la star del suo film: la vecchia Ettie Washington, residente nel quartiere da tempi immemorabili, l'unica che può raccontarne la vera storia. Ma nell'edificio fatiscente in cui vive la donna si scatena un incendio e nel rogo muore un bambino: Ettie è la prima a essere sospettata del crimine e viene messa in prigione. Nel frattempo nel quartiere vanno a fuoco altri palazzi facendo numerose vittime. Pellam subodora il dolo ed è costretto una volta di più a improvvisarsi detective. Chi è il misterioso piromane? Ben presto Pellam si renderà conto che quei roghi sono solo un antipasto: la torta deve ancora venire e lui stesso rischia di esserne la classica ciliegina...

The Broken Window
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

The Broken Window / Jeffery Deaver.- London : Hodder, 2009

512 p. ; 18 cm.

Abstract: testo originale in inglese

La vita facile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Price, Richard <1949->

La vita facile / Richard Price ; traduzione di Stefano Bortolussi

[Varese] : Giano, 2008

Abstract: Eric Cash, trentacinque anni, gestore di un ristorante, fedina penale macchiata per una piccola faccenda di droga, ha fatto l'attore per un po', ha pubblicato un racconto su una rivista letteraria ormai defunta e lavora da tempo immemorabile a una sceneggiatura televisiva. Eric Cash è uno dei tanti che vivono al Lower East Side di New York, dove tra sopravvissuti della vecchia comunità ebraica, coppie di broker coi loro master e le loro videocamere, e cinesi clandestini che dormono accatastati sugli scaffali di qualche vecchia casa, è facile incontrare attori-camerieri, taxisti-scrittori, baristi-sceneggiatori, in una parola, bohémien che sognano la vita facile, il successo senza troppa fatica. Alle prime luci di un mattino qualsiasi, Eric Cash e il suo barista, Ike Marcus, un ragazzo attraente con ambizioni di artista, accompagnano a piedi a casa un amico, Steve Boulaware, ubriaco fradicio dopo una notte trascorsa tra un bar e l'altro. Uno sparo improvviso, e Ike si ritrova disteso sull'asfalto, morto. Eric racconta all'investigatore, Matty Clark, che due ragazzi neri o forse ispanici li hanno raggiunti, intimando loro di alzare le mani, e quando Ike si è rifiutato (Avete beccato il tipo sbagliato), uno degli aggressori ha fatto fuoco ed è scappato. Il racconto, però, non quadra affatto.

I ladri non uccidono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Block, Lawrence <1938->

I ladri non uccidono : romanzo / Lawrence Block ; traduzione dall'inglese di Ornella Ranieri Davide

Roma : Fanucci, 2008

Abstract: Ecco un nuovo romanzo di Block, considerato uno dei grandi maestri americani del genere. Il protagonista, una sorta di moderno Robin Hoood, ladro ma non assassino, come dice il titolo, si trova invischiato in una vicenda molto pericolosa e fuori da ogni controllo. Sulla sfondo dell'incalzante thriller una New York divisa tra appartamenti lussuosi e quartieri malfamati.

Tre romanzi di Mike Hammer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Spillane, Mickey <1918-2006> - Spillane, Mickey <1918-2006>

Tre romanzi di Mike Hammer / Mickey Spillane ; traduzione di Matteo Curtoni e Maura Parolini

Roma : Elliot, 2008

Abstract: Sono pupe. Sono pallottole. Sono colpi sempre in canna. Sono occhi neri e nasi rotti e teste fracassate. Sono i gialli con protagonista Mike Hammer. Hammer come martello. Veri hard-boiled. Massicci. Politicamente scorretti. Il meglio della Guerra fredda e il meglio anche oggi. Troppi imitatori, un solo originale: Mickey Spillane. Sceneggiatore di fumetti prestato ai romanzi e al cinema. Dicono usasse la macchina per scrivere come una mitraglietta, una cartella ogni cinque minuti. Le spogliarelliste come pin-up au poil per le sue copertine. A volte le sposava pure.

Brooklyn noir
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brooklyn noir / a cura di Tina McLoughlin

Padova : Alet, 2008

Abstract: Fra Manhattan e il Queens, con i suoi quasi 3 milioni di abitanti, c'è il quartiere più grande di New York: Brooklyn. Fonte di mille storie, la capitale dell'immigrazione è protagonista assoluta delle torbide vicende che si consumano per le sue strade. I segreti di un'immensa città nella città che non dorme mai e lotta ogni giorno per sopravvivere alle tensioni sociali e razziali dei suoi migliaia di irlandesi, italiani, russi, giamaicani, portoricani, afroamericani, ebrei e cattolici.

Il sorriso dell'ospite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barclay, Alex, scrittrice

Il sorriso dell'ospite / Alex Barclay ; traduzione di Marco Scaldini

Milano : Kowalski, 2008

Abstract: È passato un anno da quando la vita di Joe Lucchesi, poliziotto del New York Police Department, e della sua famiglia è stata sconvolta dalla furia omicida di due serial killer, uno dei quali ancora in vita. Joe Lucchesi si sforza di tornare alla normalità. E la normalità nella squadra omicidi è l'indagine su un delitto particolarmente efferato: la morte di Ethen Lowry, rinvenuto sul pavimento di casa sua accanto a un telefono cellulare, con il volto massacrato a martellate, l'arco dentario sfondato e un proiettile calibro 22 nel cranio. È solo il primo di una serie di omicidi che condurranno Joe Lucchesi a confrontarsi con una folle mente criminale.

L'ultima del diavolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buttafuoco, Pietrangelo <1963->

L'ultima del diavolo : romanzo / Pietrangelo Buttafuoco

Milano : A. Mondadori, 2008

Abstract: Bahirà, un monaco siriano proclamato santo sugli altari della cristianità, fu il primo tra i sapienti uomini di religione a riconoscere in Maometto ancora bambino il sigillo della profezia. Il venerando sacerdote identificò, nel fanciullo arrivato con la carovana dei coreisciti, i segni annunciati dai sacri papiri sui quali esercitava la sua dottrina e devozione. Da un remoto passato ai oggi, Caravanserai racconta la gara tra il cardinal Taddeo e lo starec Pavel. Il primo intende far cancellare dal calendario cristiano un santo che per primo riconobbe la sacralità di Maometto bambino; il sacerdote ortodosso, al contrario, vuole rilanciare il culto dell'antico monaco per avvicinare ortodossi e musulmani spegnendo così gli odi e la rabbia della guerra religiosa in Russia...