Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi
× Data 2009

Trovati 16 documenti.

Mostra parametri
Il giardino di pietra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eriksson, Kjell <1953->

Il giardino di pietra / Kjell Eriksson ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2009

Abstract: È una calda giornata di giugno, Josefin Cederén cammina con la figlia Emily lungo la strada di un quartiere residenziale di Uppsala, quando improvvisamente una macchina le investe con violenza, uccidendole. Quello stesso giorno, scompare Sven-Erik Cederén, marito e padre delle due vittime, ora principale sospettato del duplice omicidio. Ma davvero si è trattato di un dramma privato? È possibile che un uomo arrivi ad annientare la propria famiglia? Alla guida delle indagini, Ann Lindell, trentacinque anni, da quindici all'anticrimine di Uppsala, non ne è del tutto convinta. C'è anche un'altra pista che si fa strada: Cederén potrebbe essere coinvolto in un clamoroso scandalo farmaceutico internazionale. Impegnata nelle ricerche con la determinazione che la distingue, Ann intanto sente sempre più forte il desiderio di una vita normale, ma proprio quando è convinta che le cose comincino a girare nel verso giusto, si trova improvvisamente davanti a una scelta decisiva che rimette tutto in discussione.

Level 26
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zuiker, Anthony E. <1968-> - Swierczynski, Duane <1972->

Level 26 / Anthony E. Zuiker, con Duane Swierczynski ; traduzione di Annalisa di Annalisa Garavaglia

Milano : Sperling & Kupfer, [2009]

Abstract: Level 26 ha per protagonista Steve Dark, il massimo esperto nell'analisi della scena del crimine, sulle tracce di un assassino tanto efferato che la polizia ha istituito una nuova classificazione appositamente per lui. Level 26 è un thriller come tutti gli altri: lo si può leggere in spiaggia o in aereo... ma là dove la storia tradizionale termina, ci si può immergere a un livello più profondo su www.level26.com, riservato esclusivamente ai lettori del libro. Ogni venti pagine circa, si avrà la possibilità di effettuare l'accesso a un cyber-bridge: un filmato di tre minuti con attori di fama internazionale. I personaggi prenderanno vita, i particolari della scena del crimine balzeranno fuori dal monitor, e il sito web potrebbe persino chiedere un numero di telefono al quale l'assassino possa contattare personalmente il lettore.

Prendimi il cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clark, Mary Higgins <1927->

Prendimi il cuore / Mary Higgins Clark

Milano : Sperling & Kupfer, [2009]

Abstract: Emily Wallace è giovane, avvenente e ama il suo lavoro di sostituto procuratore. A poco più di due anni da un trapianto di cuore appare in ottima salute ed è nel pieno della carriera. Il suo capo le ha affidato un caso di vitale importanza, finito sulle pagine di tutti i giornali. Si tratta del processo a Gregg Aldrich, noto agente teatrale sospettato di avere ucciso la moglie Natalie Raines, acclamata stella di Broadway. La fine subita dall'attrice, ferita a morte da un'arma da fuoco, è altrettanto tragica quanto quella riservata molti anni prima all'amica di Natalie, Jamie Evans, il cui delitto è rimasto irrisolto. Fatale coincidenza? Il destino di Aldrich sembra segnato, ma durante il processo Emily è tormentata da strane sensazioni, che non le danno tregua neppure dopo il verdetto della giuria. Qualcosa non torna. Da dove arrivano quei presentimenti? Possibile che affiorino da quel suo nuovo cuore? Le sue sensazioni la porteranno a scoprire un'agghiacciante verità. Ma il peggio deve ancora venire: Emily non si rende conto che la sua stessa vita è in pericolo.

La rizzagliata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925->

La rizzagliata / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2009

Abstract: Il romanzo si colloca nelle vicinanze della cronaca più recente. E dà una rappresentazione storicamente ravvicinata del generale insordidamento politico: delle occulte geometrie e delle segrete intese fra poteri forti trasversali alle colorazioni stinte dei partiti; degli strusciamenti della corruzione; delle collusioni mafiose; dei vari gradi di perversione del linguaggio velato o atteggiato, elusivo o reticente, ossequioso o intimidatorio. Le apparenze abbagliano. Ed è sconsigliato denudare le parole e interpretare i fatti. L'impermeabilità della politica irradia di sé le carriere, nelle aziende pubbliche, e i passaggi dei pacchetti azionari nella Banca dell'Isola; e persino le alcove: le fedeltà e le infedeltà coniugali; l'amor costante e le passioni tattiche. La giostra, che la politica fa intorno al cadavere di una studentessa assassinata e al fidanzato raggiunto da un avviso di garanzia, viene seguita, e assecondata, dal direttore del telegiornale isolano. Anche gli innocenti, che credono di star fuori o ai margini della trama, e sanno come 'cataminarisi', hanno le loro tare e qualche inaspettato tornaconto nel romanzo. La verità è confezionabile, come qualsiasi menzogna. [...] Salvatore Silvano Nigro

Prendimi il cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clark, Mary Higgins <1927->

Prendimi il cuore / Mary Higgins Clark

Milano : Mondolibri, 2009

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Emily Wallace è giovane, avvenente e ama il suo lavoro di sostituto procuratore. A poco più di due anni da un trapianto di cuore appare in ottima salute ed è nel pieno della carriera. Il suo capo le ha affidato un caso di vitale importanza, finito sulle pagine di tutti i giornali. Si tratta del processo a Gregg Aldrich, noto agente teatrale sospettato di avere ucciso la moglie Natalie Raines, acclamata stella di Broadway. La fine subita dall'attrice, ferita a morte da un'arma da fuoco, è altrettanto tragica quanto quella riservata molti anni prima all'amica di Natalie, Jamie Evans, il cui delitto è rimasto irrisolto. Fatale coincidenza? Il destino di Aldrich sembra segnato, ma durante il processo Emily è tormentata da strane sensazioni, che non le danno tregua neppure dopo il verdetto della giuria. Qualcosa non torna. Da dove arrivano quei presentimenti? Possibile che affiorino da quel suo nuovo cuore? Le sue sensazioni la porteranno a scoprire un'agghiacciante verità. Ma il peggio deve ancora venire: Emily non si rende conto che la sua stessa vita è in pericolo.

Conosco il tuo segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giacobini, Silvana <1942->

Conosco il tuo segreto / Silvana Giacobini

Milano : Cairo ; [Roma] : Rai-Eri, 2009

Abstract: Il mistero delle tre morti: così i giornali hanno battezzato il brutale omicidio di una donna, ancora senza identità, rinvenuta cadavere sull'Eurostar per Venezia. La vittima è morta in tre modi diversi nello stesso istante, è stata uccisa tre volte. È un nuovo caso per il commissario Silvia Giorgini che, come già in passato, può contare sull'aiuto dell'amica Chiara Bonelli, giovane giornalista televisiva dai poteri paranormali. E mentre Silvia cerca di dare un volto e un movente all'assassino, Chiara cade preda di messaggi telepatici, visioni sconvolgenti che la trascinano nella Venezia del Settecento, quando dalla massoneria si staccano sette segrete deviate. Le stesse che, insieme alla confraternita dei Beati Paoli, secondo la leggenda daranno vita nei secoli successivi alla mafia. Le visioni non sono decifrabili per Chiara, ma chi è il misterioso cavaliere che è entrato di prepotenza nella sua mente? Le indagini di Silvia e Chiara arrivano a toccare la vita di tre donne - molto diverse, ma tutte segnate dal segreto e dal ricatto: Anna, moglie di uno scienziato di fama internazionale; Amanda, proprietaria di una boutique milanese di grido; Smeralda, attrice siciliana di rara bellezza e dal passato inconfessabile.

Le cere di Baracoa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barilli, Davide <1959->

Le cere di Baracoa / Davide Barilli

Milano : Mursia, c2009

Abstract: Novembre 1944. Durante una rappresaglia scoppia un incendio in una cereria della Bassa Padana. Muoiono due ragazzi: i fratelli Gabbi. Per oltre mezzo secolo Celso, il fratello maggiore emigrato in Centro America, cova la vendetta che, al suo ritorno, sfocia in un omicidio. Risucchiato dalle leggende di un uomo dal sangue zingaro e incuriosito da una vecchia cartolina in bianco e nero, un misterioso narratore ripercorre la vita dell'assassino per inseguire un delitto privo di enigmi investigativi, ma ricco di misteri. Dai nebbiosi argini del Po comincia un avvincente viaggio in una Cuba inedita, lontana dai luoghi comuni del turismo di massa, un peregrinare durante il quale il protagonista incontra le ombre, spesso appena accennate, di personaggi realmente esistiti: dal campione di scacchi cubano Capablanca a un inedito e immaginario Italo Calvino bambino, da Errol Flynn a Magdalena Rovieskuya, la cantante lirica russa che scappò dalla rivoluzione dei bolscevichi per gestire un hotel nell'antica città di Baracoa; ma anche Gino Donè Paro, l'ex partigiano veneto che sbarcò sull'isola con Fidel Castro per liberarla dalla dittatura di Batista. E poi il bicicletero Barroso, il tapizero Orlando e tanti altri anomali personaggi che affollano le assolate strade cubane.

La croce degli innocenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Robb, Candace <1950->

La croce degli innocenti : thriller medievale / Candace Robb ; traduzione di Denise Silvestri

Milano : Piemme, 2009

Abstract: York, inverno 1372. Secondo la credenza popolare, le ferite di un cadavere riprendono a sanguinare quando si avvicina il suo assassino. Quasi fosse un segno divino, dal corpo di Drogo, il barcaiolo appena estratto dal fiume dove era caduto, il sangue comincia a fluire all'approssimarsi del maestro Nicholas Ferriby. E non importa che Drogo non sia ancora morto, né che le sue ferite fossero state momentaneamente sanate dall'acqua gelida: la sentenza della folla, radunatasi intorno al malcapitato, è che il maestro Ferriby abbia tentato di annegarlo. È molto più facile incolpare quest'ultimo piuttosto che gli studenti che stavano dando la caccia al barcaiolo per aver rubato - dicono - la borsa di un loro compagno. Del resto, il maestro è già reo, agli occhi della gente di York, di aver aperto una scuola in concorrenza con quella della cattedrale, nonché di sostenere tesi prossime all'eresia. Alla morte di Drogo, gli animi si accendono. Ma Owen Archer, capitano delle guardie dell'arcivescovo, interviene per sedare i pregiudizi ed evitare linciaggi. Insospettito dalle ferite del barcaiolo, che sembrano provocate da un'arma avvelenata, capisce infatti che dietro la sua morte c'è ben più del furto di una borsa o della bravata di qualche studente.

City Hall
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rotenberg, Robert <1953->

City Hall / Robert Rotenberg ; traduzione di Luca Conti

[Varese] : Giano, 2009

Abstract: Gurdial Singh è un ex capotreno delle Indian Railways, la più grande azienda di trasporti al mondo. A settant'anni è emigrato in Canada, a Toronto, dove ha raggiunto i figli. Alle 5:05 di ogni mattina, da quattro anni, Gurdial Singh si sveglia ed esce a recapitare il Globe and Mail, il quotidiano di Toronto, agli abbonati. Lunedi diciassette dicembre, un mattino di primo inverno, cantarellando tra sé una vecchia canzone hindi, Mr Singh è entrato nell'atrio rivestito in marmo della Market Place Tower, un palazzo residenziale di lusso nel centro di Toronto, ha salutato con la mano Mr. Rasheed, il portiere di notte, ha preso l'ascensore e, con la copia del Globe and Mail in mano, è entrato nell'appartamento di Kevin Brace, il conduttore mattutino di un celebre programma radiofonico. Mr. Kevin è comparso all'entrata soltanto dopo qualche istante. Mr Singh ha avuto il tempo di notare qualcosa di rosso prima che Mr Kevin si avvicinasse e gli sussurrasse: L'ho uccisa. Mr. Singh si è spinto allora sino in bagno e li ha visto nella vasca una donna dai capelli corvini e gli occhi spalancati. Il viso era ormai cereo, quasi bianco come la vasca. Mr. Singh però l'ha riconosciuta lo stesso: era la moglie di Mr. Kevin... Con il ventre orrendamente squarciato. Un caso semplice per la squadra omicidi di Toronto? Con un reo confesso e delle prove evidenti?

La decima sinfonia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gelinek, Joseph <1958->

La decima sinfonia / Joseph Gelinek ; traduzione di Elena Rolla

Milano : Mondadori, [2009]

Abstract: Ronald Thomas, un celebre quanto controverso direttore d'orchestra, avrebbe ricostruito sulla scorta di una serie di bozze e frammenti il primo movimento della Decima sinfonia di Ludwig van Beethoven. Egli stesso ne dirigerà la versione orchestrata, che verrà presentata per la prima volta in occasione di un concerto privato a Madrid di fronte a pochi privilegiati. Tra loro vi è Daniel Paniagua, trentacinquenne ricercatore all'università Carlos IV, incaricato dal direttore del dipartimento di Musicologia di spiare per suo conto il lavoro dell'eccentrico direttore d'orchestra. All'ascolto, tuttavia, Daniel ha il sospetto che quella eseguita non sia una semplice successione di frammenti ricuciti insieme, bensì un'opera compiuta di rivoluzionaria bellezza che porta integralmente l'impronta del genio di Bonn. Se così fosse, vorrebbe dire che Thomas ha scovato il manoscritto originario della Decima sinfonia. In questo caso non solo verrebbe restituito all'umanità un capolavoro dalla formidabile carica innovativa, ma ci si troverebbe anche di fronte a una scoperta di valore inestimabile. Le supposizioni, tuttavia, si trasformano in orrore quando il mattino seguente il noto musicista viene trovato decapitato. Unico indizio: uno spartito tatuato sulla testa che parrebbe nascondere un messaggio in codice. Quello che ancora nessuno sa è che la risposta al mistero della Decima sinfonia potrebbe risiedere in un amore proibito dello stesso Beethoven, rimasto segreto per secoli.

La bambina che giocava con il fuoco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Anderson, Lin

La bambina che giocava con il fuoco / Lin Anderson

Roma : Newton Compton, 2009

Abstract: Un adolescente viene trovato strangolato e mutilato in un appartamento di Glasgow. Una chiamata, e nel mezzo della notte il medico legale Rhona MacLeod dovrà lasciare il letto e il suo amante per recarsi sul luogo del delitto. La levataccia notturna però si rivelerà ben poca cosa rispetto a quello che sta per accadere. Rhona comincia a esaminare il cadavere con il suo solito distacco professionale, ma stavolta si accorge che non riesce a togliergli gli occhi di dosso: c'è un'inquietante, innegabile somiglianza tra il povero ragazzo e... lei stessa. Il dubbio è terribile: potrebbe trattarsi di suo figlio, quel bambino che aveva dato in adozione diciassette anni fa e del quale non ha saputo più nulla. Tormentata dagli incubi del passato e dai rimorsi, e tentando con tutte le forze di rimettere ordine nella sua vita, Rhona si getta a capofitto nella vicenda: vuole catturare il killer e sapere cosa ne è stato di suo figlio. Ma il pericolo è in agguato: dietro l'omicidio si nasconde una potentissima organizzazione di pedofili i cui membri, pur di continuare i loro sporchi traffici, sono disposti a tutto. Anche a uccidere senza alcuno scrupolo un medico legale troppo interessato a scoprire la verità.

Gli ingrattabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Neill, Anthony <1964->

Gli ingrattabili : romanzo / Cornelius Kane [i.e. Anthony O'Neill] ; traduzione di Claudio Carcano

Milano : Tea, 2009

Abstract: D'accordo, diciamolo subito: in questo libro ci sono cani e gatti che si comportano e parlano come gli esseri umani o quasi. Amate i cani? Avrete il vostro eroe. Amate i gatti? Idem. In ogni caso, provate a leggere qualche pagina e vi troverete proiettati in un romanzo divertente, intelligente, pieno di sorprese, raffinato: un piccolo capolavoro di fantasia e arte narrativa. E quando avrete fatto la conoscenza di Crusher MacNash, il detective più impavido e scomodo della Squadra Scannamene, e di Cassius Lap, il miglior agente dell'FBI, Feline Bureau of Investigation, non potrete fare altro che seguirli fino alla fine della loro indagine. Perché nel mondo degli Ingrattabili si parla, si ama, si insegue, si sogna, si trama, si uccide... proprio come nel nostro.

Nero riflesso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mandreu, Elias

Nero riflesso / Elias Mandreu

Nuoro : Il maestrale, [2009]

Abstract: Nero Di Giovanni è costretto a tornare nella sua città. Vi torna a fare il poliziotto: così è stato deciso, e sui suoi documenti ora c'è scritto commissario; ma in questura sono in molti a non fidarsi di lui. Ad attenderlo, Nero troverà un vecchio amico fuori corso, una donna bella e bugiarda, un senso d'oppressione per un passato da dimenticare, una squadra mobile da dirigere ed una serie di grotteschi delitti. Nella grigia cittadina senza nome, si incrociano, in un intarsio fiabesco, un Babbo Natale morto dentro un SUV, un burattino senza fili né permesso di soggiorno che rivuole la sua identità rubata, burocrati sadomaso, un paese delle meraviglie digitale e molto cattivo, il diario segreto di una bella addormentata, la prova definitiva che il fast-food accorcia la vita ed una efficientissima multinazionale pronta a tutto pur di impiantare una sede locale. Il romanzo d'esordio di Elias Mandreu, doloroso e divertente, sfuggente alle definizioni di genere, è un'opera corale in cui si sovrappongono sei mani e molte voci, che tra protagonisti e comparse racconta con amaro disincanto e disperata ironia di una Sardegna lontana dai luoghi comuni e affollati delle coste e del folclore.

Biscotti al cardamomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ricco', Antonio Umberto

Biscotti al cardamomo ; in appendice La missione di Tariq / Antonio Umberto Ricco'

Merano : Alpha beta, c2009

Assissinio in libreria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gurrado, Lello <1943->

Assissinio in libreria / Lello Gurrado

Milano : Marcos y Marcos, [2009]

Abstract: Ogni riferimento a persone o a fatti reali - avverte l'autore nella postfazione - è puramente voluto. Sono inventati i personaggi dell'assassino, del giudice e del commissario, ma non quello della vittima, Tecla Dozio. Così come sono veri gli scrittori coinvolti in questo esperimento letterario: da Camilleri a Faletti, da Pinketts a Fred Vargas. Chi ha ucciso Tecla Dozio? Un prosecco al cianuro e la libraia del giallo cade a terra nella sua libreria, la mitica Sherlockiana di Milano, sotto gli occhi stupefatti degli amici scrittori venuti a festeggiarla. Pinketts, Biondillo, Faletti, Lucarelli, Camilleri vorrebbero contribuire alle indagini; Fred Vargas, Jeffery Deaver e gli altri divi internazionali dubitano dei metodi della polizia italiana e si intromettono a più non posso. L'assassino, intanto, trama nell'ombra, deciso a pubblicare i suoi romanzi che tutti, a partire da Tecla, hanno sempre respinto. Riusciranno i più grandi giallisti del mondo a stanare il colpevole e a salvare la bella che ha rapito? Questo romanzo inaugura una nuova collana di volumi in cui la grafica è legata a una visione d'artista: ogni anno un pittore italiano contemporaneo diverso. Il 2009 è l'anno di David Dalla Venezia.

Il testimone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amato, Gaetano <1957->

Il testimone : la prima (vera) indagine di Gennaro Di Palma / Gaetano Amato

Roma : Curcio, [2009]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Gennaro Di Palma, napoletano, di professione investigatore privato, ma prima, nel passato, di professione ex. Sissignore, ex. Ex contrabbandiere, ex poliziotto, ex tassista abusivo, ex pataccaro, ex marito. Insomma, sono un ex. Conto in banca in rosso perenne e divisa da agente della buoncostume appesa al chiodo. Di Palma sbarca il lunario seguendo casi di poca importanza, in maggior parte tradimenti. Quando alla porta bussa un professionista in cerca di prove dell'infedeltà di sua moglie crede si tratti della solita routine, e non di un enigma in piena regola, cadavere compreso. In una Napoli ricostruita attraverso ricordi, impressioni, emozioni e sapori, un giallo scritto con calma e per piacere, intingendo la penna nella tradizione ironica e profondamente umana della città.