Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2007
× Target di lettura Adulti, generale
× Nomi Morpurgo, Marina <1958->
× Data 2012
× Soggetto Vampirismo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Londra

Trovati 66 documenti.

Mostra parametri
Il mistero del terzo miglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin <1930->

Il mistero del terzo miglio / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2014

Abstract: Un cadavere galleggia nel canale di Oxford. È totalmente smembrato e decapitato, sì da nasconderne l'identità. Contemporaneamente, è denunciata la scomparsa di un professore dell'università. La brutta storia è iniziata, in apparenza, in un giorno di novembre del 1942, durante la battaglia di El Alamein, quando un codardo lascia morire di una fine orribile un giovane soldato. Quell'ora di viltà, a un cinquantennio di distanza, proietta i raggi velenosi del rimorso e della vendetta su un gruppo di accademici dominato da un odio inflessibile e un'ambizione quasi folle. Da questo miscuglio di precedenti, nefasti influssi e cattivi umori seguono: una batteria di omicidi di cui non si intravede né scopo né causa, un paio di messaggi indecifrabili, e poi scambi di personalità, sconvolgenti rivelazioni, incroci scandalosi tra università e mondo del sesso a pagamento. L'ispettore capo Morse qui come non mai è il genio dell'errore e del falso indizio; nessuno come lui sa approfittare del caso e dell'equivoco; addirittura è d'aiuto, in un'inchiesta così vertiginosamente confusa, il frequente perdersi della sua mente chissà dove; e in un paio di occasioni è decisiva la sua virtù di enigmista. Ma questa volta la sua abilità deve ingegnarsi a svelare per vie deduttive l'identità di un corpo senza volto, vero capo di una matassa mortale in cui ogni filo aggrovigliato rimanda a un altro filo ancor più aggrovigliato.

La casa degli strani ospiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Turner, John Victor <1900-1945>

La casa degli strani ospiti / Nicholas Brady

Milano : Polillo, 2013

Abstract: Maurice Mostyn è un impeccabile anfitrione. La sua dimora londinese accoglie spesso ospiti di vario genere per incontri d'affari, anche se assai poco chiara è la natura di tali affari. Tuttavia, quando il padrone di casa viene trovato morto nella sua stanza da bagno, gli invitati non sembrano darsene troppa pena, anzi hanno tutti una gran fretta di tagliare la corda, ma occorre convincere l'ispettore Hallows che vuole prima accertare la causa del decesso. Asfissia, sembrerebbe, visto che la stanza era satura di gas. Colpa della sbadataggine o per la volontà di togliersi la vita? Il maggiordomo, che per primo ha trovato il corpo, esclude che il suo padrone avesse manifestato propositi suicidi. Inoltre diversi particolari lasciano perplesso l'ispettore: la posizione del cadavere, il ritrovamento di un paio di guanti dove non dovrebbero essere e le maniacali disposizioni di Mostyn per la pulizia del bagno. E poi ci sono quei tubetti di dentifricio che vagano da una camera all'altra come se fossero dotati di volontà propria e, non ultimo, l'atteggiamento di quegli strani ospiti. A quanto pare, nessuno di loro è intenzionato a collaborare, perché tutti, come verrà presto alia luce, avevano un motivo più che valido per desiderare la morte di Mostyn. Scritto nel 1932, il romanzo, come nella migliore tradizione del giallo a enigma, riserva infinite sorprese e un imprevedibile finale.

Uscendo di casa una mattina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bellairs, George

Uscendo di casa una mattina / George Bellairs

Milano : Polillo, 2013

Abstract: In una fredda mattina di novembre, Mrs Jump sta percorrendo in tutta fretta le vie di Willesden, una zona di Londra, per non arrivare tardi alla prima messa della giornata. Donna metodica e assai devota, Mrs Jump non permette a nulla di modificare i suoi programmi e così, quando lungo un marciapiede scorge il corpo di un uomo apparentemente privo di vita, tira dritto. Al termine della funzione ripercorre il medesimo tragitto, ma del corpo non c'è più traccia. Evidentemente, in quella nebbiosa mattina, l'immaginazione le ha giocato un brutto scherzo, conclude la donna e, sollevata, raggiunge la casa del sovrintendente Littlejohn di Scotland Yard, dove presta servizio come domestica. Quando il poliziotto viene messo a parte dello strano incidente, s'incuriosisce e inizia a svolgere qualche indagine nel quartiere e a interrogarne gli abitanti. Il cadavere verrà ben presto ritrovato in un canale, ma risalire alla sua identità e scoprire da chi e perché l'uomo è stato assassinato non sarà impresa semplice: occorreranno molto tatto, una buona dose di pazienza e un inaspettato viaggio in Francia, paese prediletto dall'autore di Morte in Provenza (I bassotti n. 77).

Una verita' delicata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carré, John <1931->

Una verita' delicata / John Le Carre ; traduzione di Mariagiulia Castagnone

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Un'operazione antiterrorismo, nome in codice Wildlife, viene messa in atto nella più preziosa colonia britannica, Gibilterra. L'obiettivo è catturare e sequestrare un potente trafficante d'armi islamico. Gli ideatori sono un ambizioso ministro degli Esteri del Regno Unito e un contractor della Difesa che è anche suo amico. L'operazione è talmente segreta che neppure Toby Bell, il segretario personale del ministro, ne è al corrente. Sospettando un complotto dagli esiti disastrosi, Toby fa il possibile per bloccarlo, ma viene prontamente trasferito all'estero per un altro incarico. Tre anni dopo, convocato nel suo fatiscente castello in Cornovaglia da Sir Christopher Probyn, un diplomatico in pensione, e tenuto sotto l'occhio vigile di sua figlia Emily, Toby dovrà scegliere tra ciò che gli detta la sua coscienza e gli obblighi nei confronti delle istituzioni per le quali lavora. Se l'unica condizione necessaria perché il male trionfi è che le persone oneste non facciano nulla, come si può rimanere in silenzio?

Lo strano caso del Dr Jekyll e Mr Holmes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Estleman, Loren D. <1952->

Lo strano caso del Dr Jekyll e Mr Holmes / Loren D. Estleman ; traduzione di Paolo De Crescenzo ; con un'introduzione di Roberto Barbolini

Roma : Gargoyle Books, 2013

Abstract: La Londra vittoriana di fine Ottocento è scossa dal crudele omicidio del deputato Danvers Carew. Il delitto sembra destinato a restare insoluto tanta è la cappa di mistero che lo avvolge; finché, come estrema ratio, non è chiamato a indagare Sherlock Holmes, affiancato, come sempre, dal dottor John Watson, fedele amico e biografo d'elezione. Implicate nel caso due personalità che più diverse non potrebbero essere: Henry Jekyll, medico assai stimato sia per il suo nobile lavoro incentrato principalmente sull'assistenza ai malati indigenti sia per la sua integerrima condotta morale, ed Edward Hyde, individuo edonista e malvagio dall'aspetto ripugnante, talmente dedito all'appagamento degli istinti più bassi da potersi considerare emblema dell'umana scelleratezza. Tra strade buie e cinte di nebbia, e importanti richieste trasmesse da messaggeri consanguinei, si dipana l'intero resoconto di un crimine diabolico.

Assassin's creed. Black flag
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bowden, Oliver <1948-> - Bowden, Oliver <1948->

Assassin's creed. Black flag / Oliver Bowden

Milano : Sperling & Kupfer, 2013

Abstract: All'inizio del Settecento, nell'età dell'oro della pirateria, il Nuovo Mondo è una meta irresistibile per tutti. Per Edward Kenway - l'esuberante, giovane figlio di un mercante di lana che desidera con tutte le sue forze diventare molto ricco - rappresenta il coronamento di un sogno. Quello di conquistare la gloria in una vita avventurosa, solcando gli oceani su inaffondabili velieri. Il momento per andare incontro al suo destino, lasciandosi alle spalle un'esistenza troppo banale, arriva quando la tenuta della sua famiglia è attaccata da misteriosi nemici. Non passerà molto tempo prima che Kenway diventi uno dei più terribili corsari dei suoi tempi, una vera leggenda al pari del pirata Barbanera. Ma il successo, la fama e il potere risvegliano sempre avidità, ambizione e malvagità. Anche Kenway, allora, deve fare i conti con una viscida congiura ai suoi danni e, una volta ottenute le prove schiaccianti sui traditori che minacciano tutto ciò che gli è caro, non ha scelta. I colpevoli devono essere puniti. Per questo viene trascinato nella guerra che da secoli fa scorrere il sangue tra Assassini e Templari, e che potrebbe distruggere tutto ciò che i pirati hanno costruito.

Assassin's creed. Forsaken
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bowden, Oliver <1948-> - Bowden, Oliver <1948->

Assassin's creed. Forsaken / Oliver Bowden

Milano : Sperling & Kupfer, 2013

Abstract: 1735, Londra. Haytham Kenway è stato istruito a usare la spada fin dall'età in cui ha potuto impugnarne una. Quando la casa della sua famiglia viene attaccata, suo padre assassinato e sua sorella rapita da uomini armati, Haytham si difende nell'unico modo che conosce: uccidendo. Solo al mondo, viene accolto da un misterioso tutore che lo addestra a diventare un assassino implacabile. Consumato dalla sete di vendetta, Haytham inizia un viaggio alla ricerca dei colpevoli, un viaggio durante il quale è costretto a diffidare di tutti e a mettere in dubbio ogni certezza. Sempre circondato da traditori e nemici pronti a complottare contro di lui, Haytham viene trascinato nella secolare battaglia tra Assassini e Templari.

La mappa dei tre labirinti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Learner, Tobsha

La mappa dei tre labirinti / T.S. Learner

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Londra 1613. Shimon Ruiz de Luna, un alchimista ebreo in fuga dall'Inquisizione spagnola, viene accusato di stregoneria e bruciato sul rogo. Ma Shimon sa che il suo segreto è al sicuro, custodito tra le righe dì un preziosissimo diario... Kensington, Londra, 1953: August Winthrop, studioso di botanica e occultismo e donnaiolo impenitente, riceve la visita di Jimmy, un suo vecchio amico con il quale ha combattuto in Spagna nelle Brigate internazionali. Jimmy è molto malato e gli chiede di esaudire il suo ultimo desiderio: tornare in Spagna, nei Paesi Baschi, e restituire da parte sua al legittimo proprietario un antico libro che ha in custodia da molti anni. Incuriosito dall'antico manoscritto, August comincia a leggerlo e scopre tra le sue pagine una misteriosa mappa... Decifrando uno ad uno gli indizi e inseguito da misteriosi persecutori, August Winthrop percorrerà l'Europa dilaniata dalla guerra e, con l'aiuto di una misteriosa donna basca dall'ambiguo passato, tenterà di risolvere un enigma che potrebbe cambiare le sorti dell'umanità...

Traccia fantasma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La Plante, Lynda <1943->

Traccia fantasma / Lynda La Plante

Milano : Garzanti, 2013

Abstract: Anna Travis è a una svolta. È diventata ispettore capo e ha una squadra tutta sua. Deve dimostrare quanto vale, ma il caso che le capita tra le mani è quasi impossibile: un omicidio senza un corpo. Alan Rawlins, trentenne con la testa sulle spalle, è scomparso da settimane. Il padre ha la sensazione che gli sia successo qualcosa. Non c'è nessun indizio, ma l'istinto di Anna le dice che l'uomo ha ragione. Nella vita del ragazzo c'è solo una persona che potrebbe avere delle risposte: Tina, la sua fidanzata. Eppure la donna non sembra così impaziente di ritrovare il compagno. Quando vengono scoperte macchie di sangue sulla moquette dell'appartamento di Alan, Anna è convinta di essere sulla pista giusta. Ma deve fare in fretta, il tempo è contro di lei. Il sovrintendente Langton è molto chiaro, manca la prova principale: senza un corpo non c'è nessun caso. Il suo ex capo non riesce a dimenticare la loro relazione e cerca ancora di proteggerla. Teme che si stia perdendo dietro una traccia fantasma. Ma Anna ha smesso di dipendere da lui e, anche a rischio della propria carriera, si lancia comunque nell'indagine. Alan non è quello che sembra, lei ne è sicura. E per scoprire la verità è disposta a tutto, anche a mettere in pericolo la propria vita.

La settima ipotesi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Giovanni, Maurizio <1958-> - Halter, Paul

La settima ipotesi / Paul Halter ; traduzione di Igor Longo

[Milano] : Mondadori, 2013

Danza orientale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

al-Berry, Khaled

Danza orientale / Khaled al-Berry ; traduzione di Lorenzo Declich e Daniele Mascitelli

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Inizio degli anni Novanta, Londra è la capitale del cosmopolitismo tollerante, il sospetto e la paura sono ancora lontani dalle sue strade. Quale posto migliore dove fuggire e inventarsi una nuova vita? Per tre giovani egiziani ansiosi di tagliare i ponti con i propri ricordi, l'Inghilterra è un rifugio sicuro. Husein ci arriva con il pretesto di un dottorato all'università, e cerca con tutte le sue forze di integrarsi, di far quadrare i conti con una moglie, tre bambini e gli affitti londinesi. Yasir ha abbandonato l'Egitto portandosi dietro una colpa difficile da espiare. E poi c'è Ibrahim, il narratore di questa storia, che ha trovato il modo per lasciarsi alle spalle una vita precaria, cogliendo un'occasione che ha nome di donna e passaporto britannico. I tre vengono dallo stesso villaggio e quasi non si conoscono, ma nella città straniera si ritrovano e le loro vite si incrociano sotto il segno della competizione sentimentale per Katia, una ballerina di origine libanese che incanta tutti con la sua danza. Ma i tre sono legati, loro malgrado, anche da un segreto: l'aver fiancheggiato l'islamismo radicale. E quando, nel pieno centro della multietnica città che li ha accoLti, i terroristi islamici fanno scoppiare le bombe nella metropolitana, l'aria si oscura di pregiudizi e diffidenze, e per i tre amici tutto precipita.

L'uomo in coda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tey, Josephine <1896-1952>

L'uomo in coda / Josephine Tey ; traduzione di Giulia Failla

Milano : Oscar Mondadori, 2013

Abstract: Fuori dal Woffington Theatre a Londra una lunga coda di persone aspetta di assistere all'ultima rappresentazione di un musical, il più popolare che si sia visto da anni. Quando finalmente le porte del teatro si aprono e la coda si muove, un uomo piega lentamente la testa sul petto e si accascia a terra, forse svenuto. Le persone accorse a soccorrerlo fanno un balzo indietro, inorridite: l'uomo è trafitto da un piccolo pugnale d'argento. Chi può aver compiuto un simile gesto, sotto gli occhi di tanti testimoni ignari? E soprattutto, chi era l'uomo in coda? Perché è stato ucciso? Non ha documenti con sé: sembra impossibile risalire alla sua identità, e ancor più al movente del suo assassino. Per fortuna il caso viene affidato all'ispettore Grant, che mettendo a frutto il suo grande acume riuscirà a venire a capo di un delitto apparentemente irrisolvibile.

L'ispettore Morse e le morti di Jericho
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin <1930->

L'ispettore Morse e le morti di Jericho / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2013

Abstract: Morta, morta, morta. E... Dio mio! Si era impiccata, a quanto dicevano. Una donna affettuosa, attraente, viva... e si era impiccata. Perché? Perché? Perché?. L'irritante, bisbetico ispettore capo Morse ammira le donne ma ha una certa resistenza a concludere. Una sera qualunque, a un ricevimento, incontra una signora bella e disponibile, dotata di uno spirito e di una grazia seducenti. Nonostante l'attentato alla sua testarda solitudine sia molto promettente, un misto di indolenza e di pessimismo porta l'ispettore a non continuare l'avventura. Ma sei mesi dopo, per una di quelle ironie della vita (per citare Thomas Hardy, di cui forse si avverte l'influsso in questa storia così amara), Morse, trovandosi per caso nel quartiere di Jericho a nord di Oxford dove la donna abitava, scopre la sua fine desolata. E proprio così, è un suicidio? L'istinto di investigatore di Morse non può appagarsi con tanta superficialità e comincia un'inchiesta che batte a tappeto tutte le persone e tutte le occasioni legate alla fine di Anne Scott: gli amanti, gli alunni, i colleghi del circolo di lettura, le signore del circolo del bridge, i vicini di casa - quelli maligni, quelli amichevoli e quelli solo indifferenti. Registrando, con stupore crescente per il lettore, quante persone qualunque potrebbero avere un buon movente per uccidere una donna così amabile.

Il pittore che visse due volte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paling, Chris <1956->

Il pittore che visse due volte / Chris Paling

Roma : Newton Compton, 2011

Abstract: Londra, primo Novecento. Reilly è un giovane pittore in cerca del successo. La sua casa, una misera soffitta di Soho, è stracolma di quadri rimasti invenduti e la sua unica compagnia è un fedele Jack Russel di nome Nimrod. Le cose però stanno per cambiare: finalmente un critico d'arte, il più influente sulla scena londinese, ha notato il suo talento. Ma proprio quando per il giovane pittore stanno per spalancarsi le porte della celebrità, il critico viene ritrovato morto in un canale, gli occhi orribilmente strappati. Tutti gli indizi sembrano portare a Reilly, che viene accusato di omicidio e condannato a morte... È passato un secolo e la terribile vicenda è ormai dimenticata, quando una giovane segretaria, Samantha, si ritrova ad ammirare un quadro di Reilly in una galleria d'arte di Soho. Ma c'è qualcosa in quel quadro che la colpisce: un particolare che dimostra che Reilly era innocente e che il vero assassino era un altro uomo.

L'ombra del camaleonte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Walters, Minette <1949->

L'ombra del camaleonte / romanzo di Minette Walters ; traduzione di Seba Pezzani

Milano : Longanesi, 2011

Abstract: Quello che è tornato da una missione in Iraq è un uomo distrutto. Unico sopravvissuto all'esplosione del suo blindato, il tenente Charles Acland ha perso un occhio e deve affrontare una lunga riabilitazione. Già afflitto da un carattere chiuso, Charles sfugge ogni contatto umano, da quello con i genitori a quello con l'ex fidanzata, Jen, che l'aveva lasciato alla vigilia della partenza e che ora vorrebbe riallacciare il rapporto. Nonostante il parere contrario dello psichiatra dell'ospedale militare, Charles rifiuta ulteriori sedute e si trasferisce a vivere a Londra, da solo, convinto di riuscire ad affrontare i feroci mal di testa e la parziale amnesia che gli hanno lasciato le ferite. Nella sua nuova casa Charles si fa notare per il suo comportamento asociale, si lascia andare spesso ad attacchi d'ira, è subito pronto a menar le mani come unica soluzione. Un profilo che ben si adatta a quello di un serial killer che sta colpendo da mesi, stordendo giovani gay con una pistola elettrica e finendoli poi a colpi di mazza... La polizia ne è sempre più convinta, soprattutto perché Charles non sembra voler far nulla per difendersi...

Questo corpo mortale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

George, Elizabeth <1949->

Questo corpo mortale : romanzo / di Elizabeth George ; traduzione di M. Cristina Pietri

Milano : Longanesi, 2011

Abstract: Quando il corpo di una giovane donna, colpito da numerose coltellate, viene rinvenuto in un isolato cimitero di Londra, Lynley e la sua squadra sono chiamati a intervenire. Ma questo non è un caso come gli altri: li condurrà infatti dalle cupe periferie londinesi allo Hampshire, una zona dell'Inghilterra sconosciuta ai più, un luogo bello e al tempo stesso inquietante, dove gli animali vagano liberi per le strade, i tetti sono ancora di paglia e gli estranei non sono i benvenuti. Una zona che nasconde segreti tragici, crudeli, efferati. Cosa ha portato la vittima dalla serenità apparente dello Hampshire alla caleidoscopica confusione di Londra, e chi poteva volere la sua morte? Sono troppi, e spesso misteriosi, i personaggi che si muovevano nella sua orbita: una pittoresca sensitiva, un violinista visionario che sente le voci degli angeli, un artista di strada che colleziona amanti; oltre a un ex fidanzato dal passato oscuro... Un puzzle intricato e sconvolgente, strutturato per condurre il lettore fino alla fine del romanzo con il fiato in gola.

Al momento della scomparsa la ragazza indossava
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin <1930->

Al momento della scomparsa la ragazza indossava / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2011

Abstract: Nulla può impedire all'ispettore Morse di seguire le proprie intuizioni, anche se queste appaiono campate in aria. Per cui, quando gli viene assegnata l'inchiesta sulla scomparsa di Valerie Taylor, la sua mente irrequieta non riesce ad evitare di ripensare alla morte dell'investigatore che se ne occupava, l'ispettore capo Ainley. Il caso di Valerie, studentessa non ancora diciottenne scomparsa nel tragitto casa-scuola, era stato riaperto dopo due anni e tre mesi. Era infatti arrivata una lettera, a quanto pare di suo pugno, che smentiva l'ipotesi della morte: sto bene e sono a Londra scriveva ai genitori. La breve missiva era giunta esattamente il giorno prima che Ainley morisse in un incidente automobilistico. Non è molto ma Morse è abbastanza fantasioso da concepire l'idea più strampalata del mondo e comincia a rifare i passi presunti del collega morto, cercando di intuire le stesse intuizioni. Lo guida l'ipotesi che la lettera non sia ciò che sembra, che contenga un messaggio nel messaggio. E, in un ambiente di studenti ex studenti e professori, ciascuno con le sue tendenze, e di una ragazzina tutt'altro che sprovveduta, in un altalenarsi di sospetti e false credenze, una coincidenza nelle sue abili mani diventa un indizio e l'indizio si trasforma in una traccia che piano piano, un centimetro dopo l'altro, lo stava avvicinando alla verità.

Sorella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lupton, Rosamund

Sorella / Rosamund Lupton ; traduzione di Anna Maria Biavasco e Valentina Guani

[Vicenza] : Giano, 2011

Abstract: Cinque anni separano Beatrice Hemming, la primogenita, da Tess, sua sorella. Cinque anni segnati dalla condivisione di un lutto incancellabile - la morte di Leo, il fratellino portato via da una malattia genetica - e da un abisso di forme di vita, personalità e aspetto fisico tra le due sorelle. Account director in un'agenzia newyorchese, con elegante appartamento nella Grande Mela, Bea è sempre stata la sorella matura e importante, la maggiore capace di sgridare la sorellina minore capricciosa e irresponsabile e di condurla sulla retta via. Tess, invece, è sempre stata una bellissima, impulsiva, solare creatura. Una ragazza impaziente di vivere che, in nome dei suoi sentimenti, non ha esitato un solo istante ad avventurarsi in una relazione clandestina con uno dei suoi tutor al college d'arte londinese in cui studia, un professore, per giunta, che ha quindici anni più di lei ed è sposato da tempo. Quando apprende, perciò, dalla madre che Tess è irrintracciabile al lavoro e a casa da ben quattro giorni, Bea prende il primo volo per Londra, ma non si angustia più di tanto. Certo, sua sorella è incinta e il tutor, il padre del nascituro, si è chiuso in un ipocrita riserbo, tuttavia Bea sa che Tess non è una ragazza cosi avventata da mettere a repentaglio la sua vita e quella del suo bambino. Qualche giorno dopo che ha messo piede a Londra, una terribile notizia raggiunge, però, Bea. La polizia la informa di aver rinvenuto il cadavere di Tess a Hyde Park...

Lord John e una questione personale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gabaldon, Diana <1952->

Lord John e una questione personale : romanzo / Diana Gabaldon ; traduzione di Chiara Brovelli

Milano : Corbaccio, 2011

Abstract: Londra 1757. In una serena mattina di giugno, Lord John Grey, ufficiale al servizio di Sua Maestà, esce turbato dal circolo di cui è membro. Ha appena scoperto che il futuro marito di sua cugina è probabilmente affetto dal mal francese; decide di approfondire la questione, ma i suoi sforzi per evitare uno scandalo che potrebbe distruggere il buon nome della famiglia vengono interrotti da un compito più urgente: i suoi superiori lo incaricano di indagare sul brutale omicidio di un altro ufficiale, sospettato di essere una spia al soldo dei francesi. Costretto a occuparsi di due indagini in parallelo, il maggiore Grey si trova invischiato in una rete di tradimenti e di malcostume che tocca ogni strato della società. Dalle case per appuntamenti per soli uomini della Londra notturna ai saloni della nobiltà, dalla strada macchiata dal sangue di un uomo assassinato al mare tempestoso solcato dai vascelli della Compagnia delle Indie, Lord John segue le tracce di una misteriosa donna con un abito di velluto verde che potrebbe essere la chiave di tutto...

La mappa del tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Palma, Felix J.

La mappa del tempo / Felix J. Palma ; traduzione di Pierpaolo Marchetti

Roma : Castelvecchi, 2011

Abstract: Londra, 1896. Il giovane e ricco Andrew Harrington è inconsolabile per la perdita dell'amata Marie, una prostituta uccisa anni prima da Jack lo Squartatore. A un passo dal suicidio però decide di tentare un'ultima, disperata mossa: tornare nel passato per cambiare il corso degli eventi e salvare la donna. In un'epoca di scoperte e invenzioni, questo sembra infatti possibile tanto che una nuova compagnia, la Viaggi Temporali Murray, dichiara di aver realizzato una macchina del tempo, già immaginata un anno prima da H.G. Wells nel suo celebre romanzo. Ma i viaggi nel tempo hanno effetti imprevisti: lo scrittore stesso è minacciato da un ciarlatano arrivato dal futuro, Marcus Rhys, che tenta di rubargli il manoscritto della sua ultima opera. Rhys è a sua volta inseguito dall'ispettore Garrett, che lo ritiene responsabile di una serie di crimini compiuti con armi misteriose. A servirsi del prodigioso apparecchio c'è anche l'eccentrica Claire Haggerty che, per scappare dalla rigida morale vittoriana, si sposta nell'anno 2000, dove incontra finalmente l'uomo della sua vita. Per tutti è solo una questione di tempo: sfuggirgli, trasformarlo, modificarlo potrebbe offrire loro l'unica possibilità di cambiare il proprio destino.