Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011
× Editore Rizzoli <casa editrice>
× Nomi Clancy, Tom <1947-2013>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Contro tutti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Telep, Peter <1965->

Contro tutti / Tom Clancy con Peter Telep

Milano : Rizzoli, 2011

Abstract: L'ex Navy SEAL Maxwell Moore lavora da anni in Medio Oriente per la Special Activities Division della CIA, raccogliendo informazioni preziose per fronteggiare il terrorismo islamico. E informazioni di cruciale importanza sono nelle mani del colonnello tal'ebano Akhter Adam, ora prigioniero: è lui che Moore deve prendere in consegna.Quando arrivano al luogo dell'appuntamento al largo delle coste arabiche, Moore e i suoi uomini cadono in un'imboscata. Scampato alla morte per un soffio, l'agente ora ha un unico obiettivo: scoprire chi ha tradito. Ma la ricerea della verità si perde in una scia di sangue, ostacolata da nemici spregiudicati e potenti. Intanto, dopo anni di trattative, i talebani sono venuti a patti con il feroce cartello della droga messicano, a cui forniscono oppio. Per 1 narcotrafficanti sono in gioco soldi, potere e il controllo totale del mercato degli stupefacenti. Ma per i terroristi la posta in palio è ancora più alta: l'opportunità di sfruttare i potenti canali dei narcos per portare il fuoco della jihacl nel cuore stesso degli Stati Uniti. Moore e una task force congiunta di agenti della CIA e dell'FBI dovranno infiltrarsi nel cartello della droga per smantellarlo, dando al contempo la caccia ai criminali che preparano il secondo 11 settembre.Con il suo nuovo romanzo. Toni Clancy si muove dai paesaggi dell'Asia centrale straziati dalla guerra, al confine insanguinato fra Stati Uniti e Messico, regalando ai suoi lettori un thriller incredibilmente vicino alla realtà.

Giochi di potere. B-virus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom <1947-2013> - Greenberg, Martin Harry <1941-2011>

Giochi di potere. B-virus / Tom Clancy ; da un'idea di Tom Clancy e Martin Greenberg ; traduzione di Michele Foschini

Milano : Rizzoli, 2011

Abstract: Per Harlan DeVane, mente spietata del terrorismo internazionale, è giunto il momento della vendetta. L'obiettivo è Roger Gordian, il magnate delle telecomunicazioni fondatore della UpLink International, che già una volta ha mandato in fumo i suoi piani criminali. L'arma è un micidiale virus creato in laboratorio, una microscopica bomba a orologeria che, grazie a biotecnologie sofisticatissime, può eliminare singoli bersagli come decimare intere popolazioni, agendo con la precisione di un proiettile o con la furia devastante di un'epidemia. DeVane ne ha già testato la potenza distruttrice in un attentato con migliaia di vittime a Wall Street, cuore pulsante di New York. Ma non ha pace fino a quando non riesce a infettare Gordian con il virus. E mentre il capo della UpLink è sospeso tra la vita e la morte in una stanza d'ospedale, Tom Ricci e Rollie Thibodeau, i due migliori agenti della Sword - la divisione intelligence e sicurezza della UpLink - scoprono che è stata una talpa a tradire Gordian. La caccia all'uomo li metterà sulle tracce della più grande organizzazione di narcotrafficanti del Sudamerica, per poi condurli fin nell'Ontario: è lì, nei laboratori segreti di DeVane, che è stato sintetizzato il terribile B-virus, ed è lì che viene custodito l'antidoto. Per la Sword l'unica possibilità di salvare Gordian, e insieme di scongiurare la feroce dittatura mondiale che è il fine ultimo di DeVane, è passare all'attacco...