Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2013

Trovati 452 documenti.

Mostra parametri
Le signorine di Concarneau
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simenon, Georges <1903-1989>

Le signorine di Concarneau / Georges Simenon ; traduzione di Laura Frausin Guarino

Milano : Adelphi, 2013

Abstract: Da quando è nato, Jules Guérec - quarant'anni, celibe, proprietario di due pescherecci - è sempre vissuto nella casa adiacente all'emporio che la sua famiglia gestisce da generazioni, in quello stesso odore di catrame, cordami, caffè, cannella e acquavite, insieme alle sue sorelle, che lo accudiscono con una sollecitudine affettuosa, occhiuta e possessiva. A loro Guérec deve rendere conto di come spende ogni centesimo, e persino quando gli capita di andare a Quimper, e di non resistere alla tentazione di tornare in quella certa strada che le tre signorine arrivate da Parigi percorrono in su e in giù con il loro passo strascicato, gettando agli uomini sguardi provocanti, è angosciato all'idea di come giustificare quei cinquanta franchi mancanti. Sono loro, le sorelle, a sorvegliare tutto, a provvedere a tutto. Anche quella volta che lui, a trent'anni, ha messa incinta una ragazzetta, è stata Céline che delle due è la più penetrante e la più spiccia, e che afferma di conoscere il fratello come fosse un figlio suo - a prendere in mano la situazione. Una notte, però, accade qualcosa - un evento insieme tragico e grottesco - che forse spingerà Guérec a tentare di sottrarsi all'affetto avvolgente e dispotico delle sorelle. Ma ne sarà capace?

Il messaggio nella bottiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Adler-Olsen, Jussi <1950->

Il messaggio nella bottiglia / Jussi Adler Olsen ; traduzione di Maria Valeria D'Avino

Venezia : Marsilio, 2013

Abstract: Dalla costa danese alle Orcadi, dopo aver galleggiato sulle acque del mare per chissà quanto tempo, una bottiglia che racchiude un vecchio messaggio ritorna in Danimarca e finisce sulla scrivania dell'ispettore Cari Morck, capo della Sezione Q per i casi irrisolti. Il pezzo di carta è ingiallito, la scritta confusa. Mancano alcune lettere, e l'acqua salmastra e la condensa hanno fatto il resto: il testo risulta incomprensibile. Fatta eccezione per una parola, scritta con il sangue: AIUTO. Grazie alla preziosa assistenza di Assad e di una Rose in veste inedita, non passerà molto prima di capire che a lanciare nel mare quel messaggio disperato sono stati due ragazzi imprigionati che chiedono di essere liberati. Ma chi sono questi ragazzi, e perché negli anni nessuno ne ha denunciato la scomparsa? Potrebbero essere ancora vivi? In un'indagine il cui ritmo incalza giorno dopo giorno e la tensione si fa sempre più palpabile, Morck incrocia la strada di una donna prigioniera di un matrimonio disperato e di un seducente rapitore che agisce con molto sangue freddo. Un uomo misterioso che lo conduce nel mondo chiuso delle sette religiose, dove troppo spesso il significato di amore per il prossimo viene tragicamente frainteso e menzogna e reticenza sono compagne silenziose di una fede distorta che può solo generare odio. Un uomo che conosce la verità spaventosa che le onde del mare hanno trascinato alla deriva troppo a lungo.

La bella di Buenos Aires
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vázquez Montalbán, Manuel <1939-2003>

La bella di Buenos Aires / Manuel Vazquez Montalban ; traduzione di Hado Lyria

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Una ragazza bonaerense bellissima, destinata a diventare l'Emmanuelle argentina, fugge in Spagna inseguita dai militari. Anni dopo, il cadavere di una barbona assassinata viene ritrovato a Barcellona. Carvalho, insieme al fidato Biscuter, dovrà chiarire inquietanti misteri che coinvolgono il giudice Garzón, l'ispettore-semiologo Lifante, tutta una serie di emarginati e un nucleo di alleanze segrete tra diversi stati. La Barcellona crepuscolare del Barrio Chino sta ormai diventando la città del design mentre, un po' dappertutto, nuovi cadaveri spuntano come funghi velenosi. E, sempre presente, il tango. Inedito eccellente, quasi un prologo al Quintetto di Buenos Aires, ritroviamo qui personaggi, stile e temi ricorrenti nell'opera di Manuel Vàzquez Montalbàn, come la buona cucina, la figura di Pepe antieroe sexy, o il Biscuter consigliere -intellettuale-modernizzatore.

L'ultimo lappone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Truc, Olivier <1964->

L'ultimo lappone / Olivier Truc ; traduzione di Raffaella Fontana

Venezia : Marsilio, 2013

Abstract: Da molti anni ormai Klemet Nango guida l'unità della polizia delle renne a Kautokeino, nell'estremo nord della Norvegia, laddove i confini verso Svezia e Finlandia sfumano nella tundra sferzata dal vento e dal gelo per molti mesi dell'anno. Deve controllare una terra lacerata da profondi contrasti che oppongono cristiani laestadiani e norvegesi nazionalisti a sami indipendentisti, sempre pronto a mediare i conflitti tra gli allevatori di renne, che cercano di strapparsi l'un l'altro porzioni di pascolo indispensabili alla sopravvivenza. Come tutti gli abitanti della Lapponia, l'11 gennaio anche Klemet potrà finalmente rivedere la propria ombra, perché il sole tornerà a sorgere dopo quaranta lunghi giorni di buio totale. Un evento solenne che dovrebbe coincidere con l'esposizione al museo locale di un tamburo sacro, dono di uno studioso francese al popolo sami che da molti anni ne attende la restituzione. Il tamburo, però, sparisce, e nella piccola comunità esplodono le tensioni. L'omicidio di un allevatore, ritrovato all'esterno del suo misero gumpi con le orecchie mozzate, infittisce il mistero, diffondendo ovunque paura e sospetto. A bordo del suo scooter, Klemet, unico sami ad aver deciso di indossare l'uniforme, indaga insieme a Nina Nansen, giovane e graziosa recluta della polizia delle renne, arrivata nel Grande Nord dalla costa meridionale del paese per dare una mano a mantenere l'ordine in un mondo di cui fatica a capire le regole.

La stanza della morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

La stanza della morte : un romanzo di Lincoln Rhyme / Jeffery Deaver ; traduzione di Seba Pezzani e Fabrizio Siracusa

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: Lincoln Rhyme torna in scena, sulla scena del crimine, naturalmente: che questa volta si trova alle Bahamas ed è la stanza d'albergo in cui un cecchino ha ucciso Robert Moreno, cittadino americano, noto attivista a favore dei diritti dei popoli del Sud America. L'omicidio è stato commissionato dal governo degli Stati Uniti per sventare i piani terroristici dell'uomo, ma i primi accertamenti rivelano che Moreno stava preparando una manifestazione pacifica e non un attentato. Per Nance Laurel, rigida viceprocuratore distrettuale animata da una totale, quasi fanatica dedizione al suo mestiere, l'organizzazione che ha eliminato Moreno e altri due innocenti deve essere inchiodata alle sue responsabilità. Rhyme e la sua partner Amelia Sachs indagano seguendo la scienza e l'intuito, com'è loro abitudine. Ma ai Caraibi le tracce lasciate dal cecchino svaniscono appena prima che Rhyme le riesca ad analizzare, e la polizia locale non sembra ansiosa di collaborare. Rimasta a New York, Amelia Sachs segue una pista parallela ripercorrendo gli ultimi giorni di Moreno da vivo: e le sue intuizioni si rivelano così esatte da farle correre pericoli sempre più alti. Nelle pieghe del caso si annida anche un killer con la passione per l'alta cucina, che sa usare da virtuoso i suoi sofisticati coltelli; e intanto nella Stanza della Morte vengono prese decisioni che ancora una volta rischiano di confondere colpevoli e innocenti.

L'ispettore Morse e le morti di Jericho
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dexter, Colin <1930->

L'ispettore Morse e le morti di Jericho / Colin Dexter ; traduzione di Luisa Nera

Palermo : Sellerio, 2013

Abstract: Morta, morta, morta. E... Dio mio! Si era impiccata, a quanto dicevano. Una donna affettuosa, attraente, viva... e si era impiccata. Perché? Perché? Perché?. L'irritante, bisbetico ispettore capo Morse ammira le donne ma ha una certa resistenza a concludere. Una sera qualunque, a un ricevimento, incontra una signora bella e disponibile, dotata di uno spirito e di una grazia seducenti. Nonostante l'attentato alla sua testarda solitudine sia molto promettente, un misto di indolenza e di pessimismo porta l'ispettore a non continuare l'avventura. Ma sei mesi dopo, per una di quelle ironie della vita (per citare Thomas Hardy, di cui forse si avverte l'influsso in questa storia così amara), Morse, trovandosi per caso nel quartiere di Jericho a nord di Oxford dove la donna abitava, scopre la sua fine desolata. E proprio così, è un suicidio? L'istinto di investigatore di Morse non può appagarsi con tanta superficialità e comincia un'inchiesta che batte a tappeto tutte le persone e tutte le occasioni legate alla fine di Anne Scott: gli amanti, gli alunni, i colleghi del circolo di lettura, le signore del circolo del bridge, i vicini di casa - quelli maligni, quelli amichevoli e quelli solo indifferenti. Registrando, con stupore crescente per il lettore, quante persone qualunque potrebbero avere un buon movente per uccidere una donna così amabile.

Burn City. L'ospite indesiderato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Torreggiani, Francesco <1983->

Burn City. L'ospite indesiderato / Francesco Torreggiani

Asola (Mn) : Gilgamesh edizioni, 2013

Abstract: A Burn City più che altrove la realtà non è qualcosa di consolidato. I suoi confini fluttuano, si modificano e cedono alle incursioni dell'"impossibile", termine che alle orecchie del detective Parker suona scarsamente significativo, mentre il tenente Karter dovrà rivedere gran parte delle sue convinzioni, dopo aver avuto a che fare con sedute spiritiche, misteriose sparizioni e criminali davvero sui generis. Per fortuna può contare sul valido appoggio di un esperto dell'occulto e di una squadra che, per quanto abituata alla sonnacchiosa provincia texana, è in grado di farsi trovare pronta di fronte a ogni evenienza. In questa sua opera prima Francesco Torreggiani attinge abbondantemente al mondo del fumetto e del cinema di genere, giocando con i cliché e divertendosi a condurre il lettore nel suo personale universo dove, al di là dei modelli di riferimento decisamente pop, l'unica stella polare è quella della fantasia. Quasi una graphic novel, da leggere tutta d'un fiato.

Il potere di Giano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ludlum, Robert <1927-2001> - Freveletti, Jamie

Il potere di Giano / Robert Ludlum, Jamie Freveletti ; traduzione di Barbara Porteri

Milano : Rizzoli, 2013

Abstract: È notte fonda quando il tenente colonnello Jon Smith si sveglia di soprassalto nella sua stanza d'albergo a L'Aja. È tutto vero, non è un incubo che non riesce a dissiparsi: l'uomo si trova nel mirino laser di un killer pronto a fare fuoco. Intanto nel carcere di Scheveningen un'unità speciale della Corte penale internazionale si occupa del trasferimento di Oman Dattar, signore della guerra pakistano accusato di gravi crimini contro l'umanità. Ma una serie di esplosioni scatena il caos, e Dattar riesce a fuggire. All'apparenza si tratta di due episodi remoti di poco ordinaria follia. Ma una follia di tutt'altra scala incombe su New York: una micidiale arma biologica sta per essere liberata nella metropolitana attraverso i condotti di aerazione. Sono i virus dell'aviaria, del colera e della Shewanella, mutati in laboratorio e incontrollabili, in grado di moltiplicarsi e diffondersi ad altissima velocità senza lasciare scampo. New York è solo l'inizio: tutto l'Occidente rischia di cadere vittima di un piano ordito dai giustizieri di Giano che solo Jon Smith può sventare.

L'occhio dell'inferno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rollins, James <1961->

L'occhio dell'inferno : romanzo / James Rollins

Milano : Nord, 2013

Abstract: 453 d.C. Nessuno sa cos'è successo. Al termine dell'incontro col papa, Attila ha ordinato al suo esercito di ritirarsi, rinunciando alla conquista di Roma. Solo l'amante del condottiero unno conosce il prezzo pagato per la salvezza della Città Eterna, e ha capito che il contenuto di quello scrigno è troppo pericoloso per essere lasciato nelle mani sbagliate. Attila deve morire... California, oggi. L'hanno battezzato l'Occhio di Dio. È un satellite all'avanguardia, progettato in segreto dal dipartimento della Difesa per studiare e neutralizzare la materia oscura. Eppure le immagini che Painter Crowe fissa sullo schermo non mostrano né asteroidi né buchi neri. Mostrano l'inferno in terra... Roma, oggi. Tutti lo credevano morto. Invece, dopo dieci anni di silenzio, l'archeologo Josip Tarasco manda un pacco a monsignor Veroni, agente dei Servizi Segreti vaticani. All'interno ci sono un teschio e un volume rilegato in pelle umana. Ma non è l'aspetto macabro di quegli antichi reperti a inquietare Veroni, bensì il biglietto che li accompagna: una disperata richiesta d'aiuto. Ed è soltanto l'inizio, perché poche ore dopo qualcuno cerca di ucciderlo, facendo saltare in aria il suo appartamento. Sconvolto, Veroni decide di rivolgersi all'unico uomo di cui si può fidare: Painter Crowe, direttore della Sigma Force. Per ritrovare l'archeologo, Veroni e la squadra di Painter dovranno mettersi sulle tracce di un segreto sconcertante e risolvere un enigma millenario.

Il cacciatore di teste
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nesbo, Jø <1960->

Il cacciatore di teste / Jo Nesbo ; traduzione di Maria Teresa Cattaneo

Torino : Einaudi, 2013

Abstract: A Roger Brown non manca nulla. Ha un lavoro rispettabile come cacciatore di teste per le grandi multinazionali e un hobby segreto, i furti d'arte, grazie ai quali foraggia lo spropositato stile di vita che conduce. E non appena gli viene presentato Clas Greve, proprietario di un meraviglioso Peter Paul Rubens, un dipinto andato disperso durante la Seconda guerra mondiale, comincia immediatamente ad accarezzare l'idea del colpo. Ma niente in questa storia va mai come previsto. E nell'appartamento di Greve, Roger Brown trova sì il prezioso Rubens, ma anche qualcosa che non cercava affatto. E ben presto appare evidente che lo scaltro cacciatore di teste altro non è che una povera preda...

La congiura Machiavelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ennis, Michael

La congiura Machiavelli / Michael Ennis

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Juan, il più amato tra i figli di papa Alessandro VI, viene misteriosamente assassinato a Imola e il padre invia Damiata, una bella cortigiana, nella lontana città fortificata perché scopra la verità sull'omicidio. La donna sa che non può assolutamente fallire: il papa la ricatta tenendo in ostaggio il suo giovane figlio. Ma una volta arrivata sul posto, Damiata diventa una pedina negli intrighi politici del carismatico duca Cesare Borgia, il Valentino, un altro figlio di Alessandro VI. La sua vita è minacciata dai Condottieri, una potente società segreta di soldati mercenari e Damiata sospetta che l'assassino che sta cercando si nasconda proprio tra loro. Ma al primo omicidio ne seguono altri, perciò la donna chiede l'aiuto di un inquietante diplomatico fiorentino, Niccolò Machiavelli, e dell'eccentrico ingegnere militare del Valentino, Leonardo da Vinci. Insieme dovranno decifrare l'enigma di un omicida che si sta prendendo gioco di loro, Leonardo facendo affidamento sul suo rivoluzionario metodo dell'osservazione scientifica, e Machiavelli sfruttando la sua abilità d'indagine sulla natura umana. Attraverso guerre sanguinose, tradimenti e congiure, entreranno in un labirinto di antiche superstizioni e ossessioni erotiche. Per scoprire, al suo centro, un nuovo volto del male e una verità in grado di sconvolgere le convinzioni della civiltà occidentale.

La freccia di Poseidone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive <1931-2020> - Cussler, Dirk <1961->

La freccia di Poseidone / romanzo di Clive Cussler e Dirk Cussler ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Longanesi, 2013

Abstract: Manca soltanto un ultimo collaudo. Ed è proprio in quel momento che un attentato sanguinario mette fine alla vita del progettista e distrugge il prototipo segreto del Sea Arrow, un nuovo modello di sottomarino, il più veloce, il più silenzioso e il più potente mezzo subacqueo che abbia mai solcato le acque. Se le cose fossero andate secondo i piani e il Sea Arrow fosse stato realizzato, l'America non avrebbe avuto rivali nel dominio dei mari. Ma l'innocente gita di pesca di copertura, che avrebbe permesso di mettere a punto le ultime mosse, si è misteriosamente conclusa in tragedia. Solo la Numa può intervenire per recuperare i resti del cabinato da pesca sul quale viaggiava il progettista, ma nemmeno Dirk Pitt e Al Giordino sono consapevoli dell'importanza dell'impresa che stanno per affrontare. Non tarderanno però a rendersene conto, costretti da subito a difendersi dall'attacco di uno spietato commando, pronto a tutto pur di recuperare quello che c'era a bordo. Ma qual era il segreto che si celava in quel cabinato? E come si collega il progetto del Sea Arrow alla scomparsa del sommergibile italiano Barbarico avvenuta nel 1943 al largo dell'oceano Indiano? Affiancato da un'affascinante agente del NCIS, Pitt indaga, mentre i pericoli per lui e per i suoi uomini si moltiplicano e la soluzione del mistero sembra sempre più lontana...

L'impero perduto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive <1931-2020> - Cussler, Clive <1931-2020> - Blackwood, Grant <1964->

L'impero perduto : romanzo / di Clive Cussler con Grant Blackwood ; traduzione di Seba Pezzani

Milano : Longanesi, 2013

Abstract: Sam e Remi Fargo stanno trascorrendo una tranquilla vacanza a Zanzibar quando, durante una delle loro immersioni, si imbattono in uno strano oggetto: la campana di una nave appartenuta alla flotta confederata, che presenta strani segni incisi all'interno. I due cacciatori di tesori danno inizio alle ricerche sul misterioso ritrovamento, ma la loro scoperta diviene ben presto di dominio pubblico, attirando le pericolose attenzioni degli uomini al servizio di Quauhtli Garza, presidente del Messico e leader del partito ultranazionalista: la campana nasconde infatti un segreto che minaccia il suo potere assoluto. Braccati da individui senza scrupoli, i Fargo proseguono ostinati nelle indagini, mettendo a rischio la loro stessa vita. Cosa significano e da chi sono stati incisi i segni all'interno della campana? Che fine ha fatto la nave da cui proviene il reperto? Per trovare le risposte alle loro domande, seguiranno gli indizi disseminati nel diario di un esploratore dell'Ottocento, che dalla Tanzania li porteranno al Madagascar fino in Indonesia, al leggendario sito del Krakatoa, sulle tracce di un segreto sull'impero azteco in grado di riscrivere la storia.

Miss Julia dice la sua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ross, Ann B. <1936->

Miss Julia dice la sua / Ann B. Ross ; traduzione di Valentina Ricci

Milano : Astoria, 2013

Abstract: Miss Julia è una sessantenne da poco rimasta vedova. Donna del Sud, educata a non avere opinioni diverse da quelle del marito, o quantomeno a non esprimerle, ha passato quarant'anni di vita matrimoniale con Wesley Lloyd Springer, banchiere, noioso, precisino, integerrimo. È morto d'infarto, Wesley Lloyd, e Miss Julia l'ha trovato stecchito nella sua lussuosa auto sul vialetto di casa. Certamente è stato uno shock. Un altro shock è stato scoprire di essere diventata ricchissima: abituata alla parsimonia del marito, non aveva davvero idea di quanti soldi avesse Wesley Lloyd. Ma sembra che si stia riprendendo piuttosto bene dalla sorpresa. È dunque con animo sereno che una calda mattina va ad aprire la porta di casa: una donna ha suonato il campanello, di certo vuole venderle qualcosa. Ma la donna - tacchi troppo alti, un abito troppo corto e capelli troppo gialli - vuole solo lasciarle un ragazzino, il figlio del marito! Inizia così questo spassosissimo romanzo, il primo di una serie dedicata a Miss Julia. Donna apparentemente tutta d'un pezzo, Miss Julia affascina per la sua capacità di cambiare opinione, d'interrogarsi, di cercare, dopo anni di passività, di prendere in mano la propria vita. Se vuoi che una cosa sia fatta bene, devi farla tu, questo è il suo motto. E nella serie di imprevisti e incidenti, in cui precipita la sua vita dalla comparsa del figlio e dell'amante del marito, questo motto diventa la sua guida.

Morte a Pemberley
0 0 0
Materiale linguistico moderno

James, P. D. <1920-2014>

Morte a Pemberley / P. D. James ; traduzione di Grazia Maria Griffini

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Inghilterra, 1803. Sono passati sei anni da quando Elizabeth e Darcy hanno iniziato la loro vita insieme nella splendida tenuta di Pemberley. Elizabeth è felice del suo ruolo di padrona di casa ed è madre di due bellissimi bambini. La sorella maggiore Jane, cui lei è legatissima, vive nelle vicinanze insieme al marito Charles, vecchio amico di Darcy, e il suo adorato padre, Mr Bennet, va spesso a farle visita. Ma in una fredda e piovosa serata d'ottobre, mentre fervono gli ultimi preparativi per il grande ballo d'autunno che si terrà il giorno successivo, l'universo tranquillo e ordinato di Pemberley viene scosso all'improvviso dalla comparsa di Lydia, la sorella minore di Elizabeth e Jane. In preda a una crisi isterica la giovane donna urla che suo marito, l'ambiguo e disonesto Wickham, non gradito a Pemberley per la sua condotta immorale, è appena stato ucciso proprio lì, nel bosco della tenuta. Di colpo, l'ombra pesante e cupa del delitto offusca l'eleganza e l'armonia di Pemberley, e i protagonisti si ritrovano loro malgrado coinvolti in una vicenda dai contorni drammatici.

Come essere una brava moglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chapman, Emma

Come essere una brava moglie / Emma Chapman ; traduzione di Stefano Valenti

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: So che cosa direbbe Hector: che passo troppo tempo con le mani in mano, che devo tenermi impegnata. Che devo prendere le medicine. Che soffro della sindrome del nido vuoto, come dice agli amici al pub, a sua madre. Ha sempre sostenuto che ho una vivida immaginazione. Marta ed Hector sono sposati da tanto tempo, talmente tanto che Marta fatica a ricordare la sua vita prima di quell'evento. Lui si è sempre preso cura di lei, e lei ha sempre fatto tutto il possibile per essere una brava moglie. Ma quando Hector le rivela un segreto, la loro ordinata vita domestica comincia ad andare a rotoli. Nell'ombra c'è una ragazzina bionda che soltanto Marta è in grado di vedere. E questa ragazzina sta cercando di dirle qualcosa.

Uragano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive <1931-> - Brown, Graham <scrittore>

Uragano : romanzo / di Clive Cussler e Graham Brown ; traduzione di Seba Pezzani

Milano : Longanesi, 2013

Abstract: Una squadra di ricercatori della Numa sta raccogliendo dei campioni nell'oceano Indiano, per indagare su alcune anomalie riscontrate nella temperatura dell'acqua, quando uno degli studiosi nota una chiazza scura e densa sulla superficie. Sembrerebbe petrolio, ma stranamente non viene rilevata dagli strumenti di bordo. Poco dopo, come un'orda di formiche assassine, la misteriosa sostanza avvolge improvvisamente il catamarano mandandolo a fuoco, senza lasciare scampo all'equipaggio. L'imbarcazione, distrutta dalle fiamme, viene avvistata alla deriva qualche giorno dopo. Dirk Pitt, direttore della Numa, insospettito dalla dinamica dell'incidente, chiede a Kurt Austin di far luce su quello che è successo. Quando arriva sul luogo del disastro insieme a Joe Zavala, suo immancabile braccio destro, Austin si trova di fronte a un'agghiacciante scoperta sulla natura della sostanza letale. Ben presto emerge un collegamento tra l'incidente e un piano, ordito da un nemico invisibile, che minaccia di alterare il clima dell'intero pianeta. Un disegno diabolico che, se portato a termine, potrebbe provocare la morte di milioni di persone e la scomparsa di intere zone del mondo. Mentre il tempo scorre inesorabile verso la catastrofe, Austin si imbatte in un'isola abitata da un'oscura setta...

Il labirinto di Osiride
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sussman, Paul <1966-2012>

Il labirinto di Osiride / Paul Sussman ; traduzione di G. L. Staffilano

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: È passato molto tempo e tante cose sono cambiate dall'ultima volta in cui il detective della polizia di Gerusalemme Arieh Ben-Roi e l'ispettore della polizia di Luxor Yusuf Khali-fà si sono incontrati. Sul punto di diventare padre per la prima volta, Ben-Roi è alle prese con un efferato omicidio avvenuto nella cattedrale armena di Gerusalemme. La vittima è una giornalista che stava facendo ricerche sul traffico del sesso in Israele. Quando nel corso delle indagini emerge un collegamento tra la donna e un ingegnere inglese scomparso a Luxor nel lontano 1931, Ben-Roi si rivolge al vecchio amico e collega Khalifà. Anche la vita di quest'ultimo è molto cambiata, ma non per il meglio. Turbato da problemi personali e impegnato a sua volta in una difficile indagine - una serie di misteriosi avvelenamenti dell'acqua dei pozzi nel deserto egiziano - Khalifà accetta di aiutare il collega in ricordo dei vecchi tempi. Inevitabilmente le indagini si intrecciano, conducendo i due poliziotti alla scoperta di una sinistra rete di violenze, abusi, corruzione e terrorismo internazionale. E tutto porta al Labirinto di Osiride, un mistero egiziano vecchio di tremila anni.

Insurgent
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roth, Veronica <1988->

Insurgent / Veronica Roth

[2. ed.]

Novara : De Agostini, 2013

Abstract: Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare.

Le nove chiavi dell'antiquario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rua, Martin <1976->

Le nove chiavi dell'antiquario / Martin Rua

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Gerusalemme, 1118. Alcuni monaci del neonato Ordine dei Poveri Cavalieri di Cristo, più tardi noti come Templari, fanno una scoperta inquietante nelle viscere del Monte del Tempio. Berlino, 1945. Un gruppo scelto di uomini si inoltra nella capitale del Terzo Reich devastata dai bombardamenti, per recuperare un prezioso manufatto. Napoli, 2012. La vita dell'antiquario Lorenzo Aragona procede tranquilla, finché una giovane donna dell'Est, comparsa misteriosamente, lo trascina in una drammatica vicenda dai risvolti esoterici. Ma chi è veramente Anna Nikitovna Glyz e che cosa lega suo nonno al nonno di Lorenzo? Per scoprirlo, i due iniziano un viaggio seguendo tracce e simboli da interpretare e decifrare. Un viaggio che, da Gerusalemme a Berlino, porta a Napoli e a Kiev, fino a Roma, e che presto assume i contorni di una fuga. Perché tutti gli indizi che Anna e Lorenzo trovano conducono a un misterioso e millenario enigma... il Codice Baphomet. Cosa si cela dietro questo antichissimo arcano ideato e tenuto segreto sino a oggi dai leggendari maghi caldei?