Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore B. C. Dalai editore
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Anni 90

Trovati 26 documenti.

Mostra parametri
Perdute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shuman, George D.

Perdute / George D. Shuman ; traduzione di Enrica Budetta

Milano : Dalai, 2011

Abstract: Coinvolta nel tentativo di salvare alcuni escursionisti in difficoltà sul monte Denali, in Alaska, Sherry Moore vede, toccando la mano di uno scalatore morto assiderato, un'immagine inquietante e del tutto inattesa: alcune ragazze stuprate e torturate in un castello immerso nella giungla. Tormentata da questa orribile visione, sente il dovere di indagare. Scoprirà le prove di un traffico di giovani donne - americane ed est-europee costrette allo schiavismo sessuale nei Caraibi. Per la prima volta si troverà a lavorare a stretto contatto con l'Interpol, e dovrà affrontare lo scetticismo che circonda lei e il suo dono. Solo con straordinaria caparbietà - e grazie al fondamentale aiuto di Carol Bishop, madre di una delle ragazze scomparse - riuscirà a orientarsi in questo torbido paesaggio di violenza e sfruttamento. In un crescendo emozionante, le due donne percorreranno tutte le isole dei Caraibi - dalla Giamaica a Santo Domingo - e conosceranno il lato infernale di un mondo a cui spesso, superficialmente, pensiamo come un paradiso.

Un posto sicuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Graham, Caroline <1931->

Un posto sicuro / Caroline Graham ; traduzione di Tino Lamberti

Milano : Dalai, 2011

Abstract: La quiete di Ferne Basset viene rotta da una serie di eventi misteriosi: tutto comincia quando Ann Lawrence, moglie dell'ex vicario, accusa Carlotta, una delle giovani con un passato difficile alle spalle di cui si è preso carico il marito, di averle rubato un paio di orecchini. Carlotta, sconvolta, fugge inseguita da Ann. Arrivate sul ponte del villaggio, la discussione degenera e Carlotta cade nel fiume. Alla scena assiste Charlie Leathers che, avendo udito la ragazza gridare: Non spingere! decide di ricattare Ann chiedendole dei soldi. Tuttavia, il giorno successivo al pagamento dell'estorsione, l'ispettore Barnaby - che si sta preparando a festeggiare le nozze d'argento - viene messo al corrente che Charlie è stato strangolato e il suo cane, Candy, picchiato a morte. Frattanto Ann riceve un'altra lettera ricattatoria: questa volta decide di non pagare. Ma mentre si reca in banca a restituire i soldi, viene scippata e ridotta in fin di vita. Per scoprire chi ha ucciso Charlie, che cos'è successo a Carlotta e chi ha aggredito Ann, Barnaby e la sua squadra dovranno scavare a fondo in tutti i misteriosi segreti del villaggio. Dove i rapporti tra gli abitanti non sono quelli che sembrano e tutti paiono voler nascondere qualcosa.

Appunti di un venditore di donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014> - Faletti, Giorgio <1950-2014>

Appunti di un venditore di donne / Giorgio Faletti

Milano : B. C. Dalai, 2010

Abstract: 1978: a Roma le Brigate Rosse hanno rapito Aldo Moro, in Sicilia boss mafiosi come Gaetano Badalamenti soffocano ogni tentativo di resistenza civile, all'ombra della Madonnina le bande di Vallanzasca e Turatello fanno salire la tensione in una città già segnata dagli scontri sociali. Ma anche in questo clima la dolcevita del capoluogo lombardo, che si prepara a diventare la Milano da bere degli anni Ottanta, non conosce soste. Si moltiplicano i locali in cui la società opulenta, che nella bella stagione si trasferisce a Santa Margherita e Paraggi, trova il modo di sperperare la propria ricchezza. È proprio tra ristoranti di lusso, discoteche, bische clandestine che fa i suoi affari un uomo enigmatico, reso cinico da una menomazione inflittagli per uno sgarbo. Si fa chiamare Bravo. Il suo settore sono le donne. Lui le vende. La sua vita è una notte bianca che trascorre in compagnia di disperati, come l'amico Daytona. L'unico essere umano con cui pare avere un rapporto normale è un vicino di casa, Lucio, chitarrista cieco con cui condivide la passione per i crittogrammi. Fino alla comparsa di Carla che risveglierà in Bravo sensazioni che l'handicap aveva messo a tacere. Ma per lui non è l'inizio di una nuova vita bensì di un incubo che lo trasformerà in un uomo braccato dalla polizia, dalla malavita e da un'organizzazione terroristica. Un noir fosco su uno dei momenti più drammatici del dopoguerra italiano, in una Milano che oscilla tra fermenti culturali e bassezze morali.

Ragnatele d'inganni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Graham, Caroline <1931->

Ragnatele d'inganni / Caroline Graham ; traduzione di Laura Talluri

Milano : B. C Dalai, 2010

Abstract: Durante una passeggiata prima dell'ora del tè nei boschi nei dintorni di Badger's Drift, Emily Simpson, un'anziana zitella, si sofferma a osservare qualcosa che per lei sarebbe stato meglio non vedere: la sua involontaria curiosità le costerà la vita. Incaricato delle indagini è l'ispettore capo della contea di Midsomer, Tom Barnaby. Sollecitato dalla migliore amica della vittima e con l'aiuto del solerte e ironico sergente Troy, Barnaby inizialmente segue una serie di false piste che lo conducono in un vicolo cieco. Ci vorrà purtroppo un altro efferato delitto per far luce sulle reticenze, le menzogne, i ricatti e il risentimento che legano i personaggi coinvolti nella vicenda. Ed è solo dipanando questa ragnatela d'inganni che si arriverà alla sorprendente verità.

La merla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cavina, Caterina

La merla / Caterina Cavina

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2010

Abstract: A Nuovariva, nella Bassa emiliana, i delitti di prossimità sono una consuetudine, in particolare quelli che hanno come vittime le donne; i loro cadaveri spariscono per sempre nel verde scuro della palude. Ma un giorno accade che il corpo di una ragazzina assassinata nei giorni della Merla, i giorni più freddi dell'anno, non affondi subito e rimanga fino a primavera sulla superficie ghiacciata dell'acqua. Nessuno si azzarda a raccoglierlo. Molti anni dopo la ragazzina riemerge e, protetta da una suora un po' bizzarra, Leonida, e da un simpatico carabiniere, il maresciallo Fringolesi, diventa una specie di giustiziere che ammazza i maiali su due gambe. Per il resto la sua vita riprende dal punto in cui si era interrotta. Dopo un'adolescenza turbolenta, la giovane si inserisce nella sparuta comunità di Nuovariva come giornalista di cronaca nera. Sui suoi colleghi ha però un vantaggio: i cadaveri le raccontano le loro storie. Alternando di continuo i piani temporali, e passando con disinvoltura dal registro gotico a quello comico-picaresco, Caterina Cavina ha scritto un romanzo che, con l'efficacia imbattibile della leggerezza e senza mai cadere nella morbosità, si legge come una fiaba moderna.

Mano nera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Custerlina, Alberto <1965->

Mano nera / Alberto Custerlina

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2010]

Abstract: Una Sarajevo livida, in attesa di una primavera che tarda a rivelarsi, assiste impietrita al sanguinoso sequestro di Sanja Karahasan, figlia unica di un ministro bosgnacco. Il giorno successivo un commando trafuga il tesoro più prezioso della Bosnia-Erzegovina, la Haggadah di Sarajevo, un antico manoscritto sefardita considerato il simbolo della multiculturalità di una regione in cui le ferite della guerra civile tardano a chiudersi. Durante il furto viene rapita la cugina di Sanja, Nadira, che lavora al Museo Nazionale dove il libro è custodito. Con queste azioni clamorose, che spingono la popolazione a scendere in piazza, la rediviva Mano Nera, un'organizzazione nazionalista di cui si erano perse le tracce da quasi cent'anni, tenta di ridare fuoco alle polveri balcaniche. Sarà Ljudmila Horvat, killer croata e cattolica integralista, a cercare di evitare il peggio in una lotta contro il tempo che vede coinvolti servizi segreti stranieri, organizzazioni criminali e avventurieri senza scrupoli. Al suo fianco, due ambigui personaggi, Kostas Sideris e Darko Kavajan, tramano nell'ombra per assicurarsi una ricca ricompensa. Ma non tutto è come sembra. Oscuri ricordi riemergono dal passato e un enigmatico scacchista russo, Kirill Todorovski, muove le proprie pedine su una scacchiera invisibile.

Il denaro del diavolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Palou, Pedro Ángel <1966->

Il denaro del diavolo / Pedro Angel Palou ; traduzione di Anita Taroni

Milano : B.C. Dalai, 2010

Abstract: Una serie di delitti turba le stanze del Vaticano. Accanto ai cadaveri viene ritrovato un pezzo di tela nero e rosso, un indizio che riporta agli omicidi commessi dall'Ordine Nero, un gruppo di spie senza scrupoli infiltratosi nelle più alte sfere della Chiesa a partire dal XVII secolo. La soluzione del mistero potrebbe celarsi nel passato: negli intrighi di palazzo per far crescere il potere papale all'ombra di Mussolini e Hitler e nelle circostanze oscure che hanno portato alla morte di Pio XI e alla salita al soglio del suo successore Pio XII. Prima che la notizia delle morti si diffonda, il Generale dei gesuiti richiama dalla Giordania padre Ignacio Gonzaga, ben noto all'interno della Compagnia per le sue capacità investigative. Ma per il religioso e per la donna che lo accompagna nelle indagini, Shoval, un'enigmatica israeliana esperto medico forense, il viaggio verso il cuore oscuro di Roma sarà lungo e pieno di insidie.

Il cielo e' un posto sulla terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Edwardson, Ake

Il cielo e' un posto sulla terra / Ake Edwardson ; traduzione di Carmen Giorgetti Cima

Milano : B. C. Dalai, 2010

Abstract: In una Goteborg autunnale, dove il rapido accorciarsi delle giornate prelude al lungo buio dell'inverno, tre stazioni di polizia ricevono le allarmate denunce di genitori i cui figli sono stati avvicinati da uno sconosciuto. All'apparenza, nessuno dei piccoli ha subito molestie di alcun genere: l'uomo si è limitato a farli salire sulla sua auto e a chiacchierare brevemente con loro. Ma dopo qualche tempo un quarto bambino viene ritrovato gravemente ferito e un quinto scompare, rapito dal passeggino in un centro commerciale durante un attimo di distrazione della madre. Il commissario Erik Winter, che già si sta occupando di una serie di singolari aggressioni a studenti universitari, si sente toccato personalmente, in quanto i bambini hanno grosso modo l'età di sua figlia Elsa. Mette così in campo tutta la sua competenza di poliziotto e il suo intuito di genitore. E a poco a poco comincia a ricostruire l'oscuro legame che unisce i due filoni di indagine.

Ai margini della citta'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sakey, Marcus

Ai margini della citta' / Marcus Sakey ; traduzione di Roberto Serrai

Milano : B. C. Dalai, 2010

Abstract: A Jason Palmer piaceva fare il soldato, ma l'hanno congedato in modo poco onorevole. E adesso, al ritorno dall'Iraq, deve combattere la sua battaglia più dura: quella per rimettere insieme i pezzi della propria vita. Elena Cruz è un poliziotto di talento, la prima donna della Gang Intelligence Unit di Chicago, ora però è stata assegnata a un lavoro d'ufficio a causa di una relazione con un collega. La faticosa normalità dei due protagonisti è sconvolta quando il fratello di Jason, impegnato nel recupero dei giovani nel difficile sobborgo di Crenwood, viene assassinato sotto gli occhi del figlio di otto anni. Jason ed Elena collaborano per sventare un complotto che li porterà dalle pericolose strade del ghetto alle esclusive residenze degli uomini più potenti della città. In un mondo in cui gli affari sono sinonimo di violenza e corruzione, saranno loro due l'unica possibilità di salvezza per il bambino, braccato da individui senza scrupoli decisi a trovarlo. E a ucciderlo.

Strane cose, domani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montanari, Raul <1959->

Strane cose, domani / Raul Montanari

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Si può essere assassini e innocenti? Danio fa lo psicologo, è separato e ha un figlio, nervoso come tutti i ventenni. Ha anche una giovane fidanzata, e le pazienti che affollano il suo studio lo adorano. Fin troppo. Ma, soprattutto, Danio ha un segreto: è un assassino. Un assassino per caso. Nessuno lo sa tranne la sua ex moglie, l'enigmatica, magica Eliana. Il ritrovamento di un diario, abbandonato in un parco da una ragazzina, rompe il delicatissimo equilibrio che governa le sue giornate. Coinvolto in un odioso dramma famigliare, pressato dalla coscienza e seguito ovunque da un bizzarro e indimenticabile detective privato, Danio dovrà difendere se stesso e le persone che ama da una minaccia inattesa, fino a una resa dei conti rivelatrice per il senso stesso della sua esistenza.

Io sono Dio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014>

Io sono Dio / Giorgio Faletti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Non c'è morbosità apparente dietro le azioni del serial killer che tiene in scacco la città di New York. Non sceglie le vittime seguendo complicati percorsi mentali. Non le guarda negli occhi a una a una mentre muoiono, anche perché non avrebbe abbastanza occhi per farlo. Una giovane detective che nasconde i propri drammi personali dietro a una solida immagine e un fotoreporter con un passato discutibile da farsi perdonare sono l'unica speranza di poter fermare uno psicopatico che nemmeno rivendica le proprie azioni. Un uomo che sta compiendo una vendetta terribile per un dolore che affonda le radici in una delle più grandi tragedie americane. Un uomo che dice di essere dio.

Un semplice caso crudele
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zeh, Juli <1974->

Un semplice caso crudele / Juli Zeh ; traduzione di Roberta Gado Wiener

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Oskar è un fisico di successo al Cern di Ginevra, Sebastian, suo vecchio compagno di studi, un modesto ricercatore dell'Università di Friburgo. Durante una cena, fra i due scienziati scoppia una lite. Poco tempo prima un uomo accusato di omicidio si è difeso sostenendo di essere originario di un universo parallelo dove la sua vittima è ancora in vita, affermando di avere commesso il crimine solo per dimostrare la celebre interpretazione a molti mondi. Oskar rimprovera all'amico di avere avallato in pubblico questa discussa teoria della fisica quantistica, un atteggiamento non solo esecrabile, ma anche pericoloso da un punto di vista etico, e sfida Sebastian a un dibattito televisivo sull'argomento: che cos'è la realtà? È unica? Esiste al di fuori della nostra percezione? Passa qualche giorno e Sebastian sta portando il figlio Liam a un campo scout in Austria. Uscendo dai bagni di una stazione di servizio dove ha fatto sosta, scopre che la sua macchina, con il bambino dentro, non c'è più. Prima di dare l'allarme riceve una telefonata: se vuole rivedere il figlio dovrà uccidere Dabbeling, un medico anestesista implicato in uno scandalo farmaceutico. Sebastian compie l'omicidio, quindi, disperato, denuncia la sparizione del figlio. Scoprirà con sgomento che Liam è arrivato al campo scout senza alcun problema. A fare luce sulle due vicende, che appaiono subito collegate, viene chiamato il commissario Schilf, un genio della criminologia affetto da tumore al cervello.

L'ultimo respiro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shuman, George D.

L'ultimo respiro / George D. Shuman ; traduzione di Silvia Fornasiero

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Cumberland, Maryland. Tre donne spariscono in circostanze misteriose. Nessuna traccia permette di risalire al rapitore. Qualche giorno dopo, due ragazzi di Ellicott City muoiono in un terribile incidente stradale e sul loro furgone viene ritrovato il cadavere di una donna da poco scomparsa. La polizia decide di archiviare il caso: i due adolescenti sono i responsabili dei rapimenti di Cumberland. Non tutti sono convinti della loro colpevolezza, specialmente il procuratore generale del Maryland e la polizia locale. I loro sospetti sembrano confermati dal ritrovamento dei corpi delle vittime, impiccati, con evidenti segni di strangolamento e sevizie. Quegli adolescenti, giovani e inesperti, non avrebbero potuto organizzare un rapimento simile. Gli omicidi non si interrompono: ma se non sono stati i ragazzi di Ellicott City, chi ha ucciso quelle donne e continua a uccidere? Quando nessuno pare avere una chiave per risolvere il mistero, viene richiesto l'intervento di Sherry Moore, una consulente investigativa dotata di uno straordinario potere: all'età di cinque anni, a causa di un banale incidente, ha perso la vista ma ha acquisito la facoltà di vedere gli ultimi 18 secondi di vita di una persona. Una dote pericolosa, che la porterà, tra lo scetticismo della stampa e l'ostilità di una parte della polizia, a ingaggiare una lotta solitària con il killer, a scendere negli abissi della sua perversione fino all'ultimo respiro...

Uno sporco traffico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lewis, Simon <1971->

Uno sporco traffico / Simon Lewis ; traduzione di Federica Aceto

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Wei Wei, la figlia dell'ispettore Jian della polizia di Qitaihe, città nel Nord della Cina a un passo dal confine russo, scompare in Inghilterra dopo un'ultima telefonata, bruscamente interrotta mentre implorava l'aiuto del padre. Jian parte in tutta fretta per Leeds, dove la ragazza era andata a studiare, ma lì scopre che Wei Wei ha lasciato l'università da alcuni mesi, e che per tutto quel tempo non ha fatto che raccontargli bugie. Come può un poliziotto cinese, che in Gran Bretagna non ha alcuna autorità e non conosce l'inglese, venire a capo del mistero? Può fare ricorso al proprio pessimo carattere, estorcendo informazioni con minacce e sotterfugi, o alla propria abilità nel cogliere i particolari che non tornano, anche se nulla, in quel Paese straniero, sembra tornargli. Quando si imbatterà in Ding Ming, un compatriota immigrato nel Regno Unito illegalmente che sa un po' di inglese, deciderà di sfruttare questa sua abilità usandolo come interprete. Per venire a capo del mistero, questa strana coppia di disperati dovrà combattere non solo gli occidentali ma soprattutto i propri connazionali, fra trafficanti di uomini e miti ristoratori, sulle strade tortuose di una terra sconosciuta e ostile.

L'assedio del male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colleoni, Lidia

L'assedio del male / Lidia Colleoni

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Matilde Volitani, ispettrice del Nucleo Investigativo Speciale, un'agenzia parallela al RIS, viene inviata in Puglia nei pressi di San Giovanni Rotondo, dove riposano le spoglie di Padre Pio. Deve risolvere il caso di una donna scomparsa e poi ritrovata cadavere, un mistero apparentemente normale su cui si è scatenato l'interesse morboso dei media. Ma niente, in quell'angolo d'Italia, è ciò che sembra. Una serie di colpi di scena allarga all'improvviso l'orizzonte criminale, e la cattolicissima Matilde, forte soltanto del proprio intuito e della propria fede nel Santo di Pietrelcina, viene assediata da visioni e presenze inquietanti. Per sciogliere l'enigma sarà costretta ad affrontare una discesa agli inferi che, torse, costituisce il suo destino più autentico.

Pochi inutili nascondigli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014>

Pochi inutili nascondigli / Giorgio Faletti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2008

Abstract: Sette racconti, sette storie del mistero nella scia di Poe, Lovecraft e King, che si servono del fantastico per far emergere uno smarrimento nuovo, un panico sconosciuto. Gomme capaci di cancellare case e uomini, prati maledetti, mostri gentili e manichini animati, atmosfere quiete che esplodono all'improvviso mettendoci di fronte a quella particolare forma di orrore che solo l'incomprensibile può suscitare.

Pochi inutili nascondigli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014>

Pochi inutili nascondigli / Giorgio Faletti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2008]

Abstract: Sette racconti, sette storie del mistero nella scia di Poe, Lovecraft e King, che si servono del fantastico per far emergere uno smarrimento nuovo, un panico sconosciuto. Gomme capaci di cancellare case e uomini, prati maledetti, mostri gentili e manichini animati, atmosfere quiete che esplodono all'improvviso mettendoci di fronte a quella particolare forma di orrore che solo l'incomprensibile può suscitare. In questa edizione sono presenti le tavole realizzate da Paolo Fresu.

Agrò e il delitto Rovini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cacopardo, Domenico <1936->

Agrò e il delitto Rovini : l'endiadi del Dottor Agrò / Domenico Cacopardo

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2008]

Abstract: Vincenzo Rovini, magistrato in pensione con la passione per la scrittura e la sua compagna, Càrola Heisengarten, vengono uccisi a colpi di arma da fuoco; lui a Roma, lei a Letojanni, in Sicilia. Non può essere una coincidenza. Il dottor Italo Agrò, sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Roma, è convinto che la soluzione del doppio caso si trovi tra le pagine del nuovo romanzo, ancora inedito, di Rovini, La strana storia di Catènio La Strada, un appassionante giallo su appalti truccati e relazioni adulterine che Carola si era preoccupata di nascondere, spedendolo alla sorella, poche ore prima di essere assassinata. Dovrà quindi leggere il manoscritto dalla prima all'ultima pagina.

18 secondi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shuman, George D.

18 secondi / George D. Shuman ; traduzione di Ombretta Giumelli

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2008]

Abstract: La consulente investigativa Sherry Moore, cieca e straordinariamente attraente, nasconde un segreto, un potere che la rende unica: può vedere gli ultimi diciotto secondi di vita di un morto, conoscere i suoi ultimi pensieri toccandolo. Sherry non conosce l'origine e la natura del suo dono, sa solo che all'età di cinque anni è stata trovata quasi morta sugli scalini di un ospedale, con una ferita molto grave alla testa, che l'ha privata della vista e ha cancellato i suoi ricordi. Il serial killer Earl Sykes non era mai stato punito per i suoi efferati omicidi, rimasti irrisolti. A fregarlo e spedirlo in prigione era stato un mortale incidente automobilistico. Dopo trent'anni è tornato nella cittadina di mare di Wildwood e ha ricominciato ad andare a caccia di giovani donne per i suoi sanguinosi giochi. Il tenente di polizia O'Shaughnessy è sconvolta e del tutto incapace di risolvere il mistero della scomparsa di quelle vittime, svanite nel nulla lungo i sentieri desolati vicino al mare. Quando la morte prematura di un uomo porta Sherry Moore a Wildwood, il tenente è costretta a cercare il suo aiuto per fermare il massacro, ma non appena le due donne uniscono le forze per scoprire l'identità dell'assassino, si trasformano a loro volta in un nuovo e perfetto obiettivo.

Fuori da un evidente destino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014>

Fuori da un evidente destino / Giorgio Faletti

2. ed

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2007]

Abstract: Il passato è il posto più difficile a cui tornare. Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano, lo impara a sue spese quando si ritrova dopo parecchi anni nell'immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l'adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire con tutte le sue forze. Jim è costretto a districarsi tra conti in sospeso e parole mai dette, fra uomini e donne che credeva di aver dimenticato e presenze che sperava cancellate dal tempo. E soprattutto è costretto a confrontarsi con la persona che più ha sfuggito per tutta la vita: se stesso. Ma il coraggio antico degli avi è ancora vivo ed è un'eredità che non si può ignorare quando si percorre la stessa terra. Nel momento in cui una catena di innaturali omicidi sconvolgerà la sua esistenza e quella della tranquilla cittadella dell'Arizona, Jim si renderà conto che è impossibile negare la propria natura quando un passato scomodo e oscuro torna per esigere il suo tributo di sangue.