Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Longanesi <casa editrice>
× Nomi Cussler, Clive <1931->
× Nomi Morin, Maria Eugenia <traduttrice>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Tissoni, Adria <traduttrice>
× Data 2011

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Intrigo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive <1931-> - Scott, Justin <1944->

Intrigo : romanzo / di Clive Cussler e Justin Scott ; traduzione di Maria Eugenia Morin

Milano : Longanesi, 2015

Abstract: 1908, Washington. Quando il geniale progettista Arthur Langner muore tragicamente nella fabbrica di cannoni della marina, lasciando un biglietto d'addio, nessuno dubita che si tratti di suicidio. Soltanto la splendida figlia Dorothy si rifiuta di crederci, e chiede alla celebre agenzia investigativa Van Dorn di metterle a disposizione il suo agente migliore. Elegante come un lord, amato dalle donne più in vista di New York e temuto dai peggiori gangsters dei sobborghi, Isaac Bell, però, ha già un caso tra le mani: sta indagando sui "Frye Boys", una banda di spietati rapinatori di banche che sta seminando il panico in tutto lo stato. Ma non appena anche il più grande esperto di puntamento e l'inventore di un nuovo acciaio resistente ai siluri muoiono in circostanze misteriose, l'investigatore Bell intuisce che Dorothy aveva ragione: una spia sta cercando di sabotare la corsa agli armamenti degli Stati Uniti. Chi è? E che cosa sta cercando di fare? Tra party eleganti sullo Hudson e inseguimenti notturni nelle fumerie d'oppio di Chinatown, Clive Cussler ci regala un nuovo, adrenalinico capitolo della saga del detective Isaac Bell.

Terremoto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cussler, Clive <1931-> - Brown, Graham <scrittore>

Terremoto / romanzo di Clive Cussler e Graham Brown ; traduzione di Maria Eugenia Morin

Milano : Longanesi, 2014

Abstract: Si chiama energia di punto zero, una nuova fonte che promette di cambiare il mondo se non lo distrugge prima... Punto zero esiste realmente: uno stato di energia contenuto ovunque in tutta la materia e illimitato. Ma nessuno ha mai trovato il modo di attingervi. Finché uno scienziato non lo scopre. O almeno crede di averlo scoperto. Il problema è che le sue macchine provocano anche grandi terremoti, persino spaccature nelle placche tettoniche. Una macchina è sepolta nel profondo della terra, l'altra è sommersa in una vasta trincea oceanica. E se Kurt Austin, Joe Zavala e il resto della squadra incarichi speciali della NUMA non riusciranno a trovarle e a distruggerle in tempo, il mondo sarà sull'orlo di una nuova era di tremori terrestri e di vulcanismo incontrollato.