Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi seriali
× Data 2009
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 38 documenti.

Mostra parametri
Miserere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grangé, Jean-Christophe <1961->

Miserere / Jean-Christophe Grange'

Milano : Garzanti, 2009

Abstract: Parigi, chiesa armena di Saint-Jean-Baptiste. Nell'aria riecheggiano ancora le terrificanti grida dell'esule cileno Wilhelm Goetz, organista e direttore del coro di voci bianche, appassionato cultore del Miserere di Gregorio Allegri. Il corpo dell'uomo giace ormai inerte in una pozza di sangue, riverso sull'organo, i timpani perforati con indicibile violenza. Accanto al cadavere, le impronte di un bambino. Lionel Kasdan, parrocchiano di quella chiesa e poliziotto in pensione, segugio d'altri tempi, testardo quanto acuto, è il primo ad accorrere sulla scena del delitto, Un delitto apparentemente inspiegabile, considerata la reputazione di Goetz, un uomo tranquillo e riservato, dedito solo alla musica con una passione quasi maniacale. Ma dietro quell'immagine immacolata ben presto Kasdan, insieme a Cédric Volokine, poliziotto della Squadra protezione minori, capisce che c'è ben altro, Ci sono rapporti ambigui e oscuri che Goetz instaurava con gli allievi del coro, ma non solo. Ci sono anche verità inconfessabili, ferite insanabili risalenti agli anni della dittatura in Cile. E mentre prosegue l'indagine, gli interrogativi si rincorrono: Goetz era veramente un testimone contro i torturatori del regime di Pinochet o un attivo collaboratore dei fascisti? Le risposte vanno trovate, e in fretta, Perché i delitti si susseguono, uno dopo l'altro, tutti orchestrati secondo le stesse modalità.

La strada delle croci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

La strada delle croci / Jeffery Deaver ; traduzione di Viola Alberti

Milano : Rizzoli, 2009

Abstract: Kathryn Dance, l'agente del California Bureau of Investigation specializzata nella lettura del linguaggio corporeo, deve fermare un potenziale assassino che annuncia i suoi delitti piantando croci con la data del giorno seguente lungo una strada della penisola di Monterey. Ben presto i sospetti si appuntano sul giovane Travis Brigham, oggetto di attacchi feroci su un blog, The Chilton Report, dove è accusato di essere il responsabile di un incidente stradale in cui sono morte due sue amiche. E tutte le vittime sembra vengano scelte proprio a causa dei loro interventi sul blog. Ma Travis scompare, e Kathryn, insieme allo sceriffo Michael O'Neil e al consulente informatico John Boling, deve impegnarsi in una frenetica lotta contro il tempo per scoprire la verità.

50/50 killer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mosby, Steve <1976->

50/50 killer : romanzo / Steve Mosby ; traduzione di Laura Prandino

Milano : Tea, 2009

Abstract: Lo chiamano il 50/50 Killer perché non sceglie chi uccidere. Lascia che sia la vittima a farlo. E non colpisce mai un unico individuo, ma una coppia. Chiede a uno se è disposto a morire per salvare la vita dell'altro. Poi tortura l'uno e l'altro, provando a fargli cambiare idea. Lui vuole soprattutto distruggere una cosa, una cosa senza la quale, dicono, non si può comunque vivere... John Mercer è un poliziotto eccezionale. Ma l'omicidio di un collega che, come lui, si occupava del 50/50 Killer lo ha portato sull'orlo della follia. Adesso è tornato al lavoro: prima o poi, ne è convinto, la sua strada incrocerà di nuovo quella dell'assassino che ha abitato nella sua mente per ben due anni. Mark Nelson è stato scelto per entrare nella squadra di John Mercer. È giovane, al suo primo giorno di lavoro, eppure sa cosa significa lottare contro un fantasma interiore che influenza ogni pensiero, ogni azione. Quindi è l'unico che può capire sino in fondo la determinazione di Mercer a catturare il 50/50 Killer. Ma è sulla strada giusta oppure è caduto vittima di un tragico abbaglio? Tre uomini in gioco. Due giorni di tempo. E un'unica domanda: sareste davvero pronti a sacrificare la vostra vita per salvare la persona che amate?

Il cerchio del lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Connelly, Michael <1956->

Il cerchio del lupo : thriller / Michael Connelly ; traduzione di Stefano Tettamenti

Casale Monferrato : Piemme, 2009

Abstract: Nel 1993 Marie Gesto era scomparsa dopo essere uscita da un supermarket, ma il suo cadavere non era mai stato trovato. L'indagine era stata affidata a Harry Bosch, che non era riuscito a scoprire l'assassino. Ora, tornato nell'Unità dei casi irrisolti, riprende a occuparsi del delitto che non aveva smesso di tormentarlo. Ma c'è qualcun altro che si tormenta. Il procuratore generale. È tempo di elezioni e il procuratore sa che un'eventuale soluzione del caso sarebbe l'asso nella manica che gli manca. E così accade che Raynard Waits, uno spietato serial killer arrestato per duplice omicidio, si attribuisca anche quello di Marie Gesto, più una serie di altri, avvenuti nel passato, che non avevano mai trovato soluzione. In cambio della sua confessione, la pena di morte gli viene commutata in ergastolo. Il caso è chiuso, il procuratore soddisfatto, ma non Harry Bosch, che non si lascia convincere da una soluzione così facile e soprattutto si rende conto di aver trascurato all'inizio dell'indagine un indizio rivelatore. Cercando di non lasciarsi sopraffare dal senso di colpa e di sfiducia che lo attanaglia, Bosch segue le sue piste che lo porteranno al cuore di una spirale di perfidia e depravazione. E come un surfista che aspetta l'onda giusta, saprà attendere il momento per sferrare il colpo di grazia.

Non deve accadere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Holt, Anne <1958->

Non deve accadere / Anne Holt ; traduzione di Giorgio Puleo

Torino : Einaudi, 2009

Abstract: Johanne Vik, che sa ricavare da casi separati il profilo di un assassino, e Yngvar Stubø, il detective impulsivo e geniale, si sono sposati e vivono con una bimba neonata e l'altra figlia di Vik. Ma Vik sente che la tranquillità è apparente. E ha sempre più paura. Perché sa che nei delitti senza movente che stanno sconvolgendo la Norvegia c'è l'impronta di qualcosa che lei stessa ha fatto di tutto per dimenticare. E che il misterioso assassino seriale ha un obiettivo molto preciso in mente. Qualcosa che non deve assolutamente accadere.

Io sono Dio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faletti, Giorgio <1950-2014>

Io sono Dio / Giorgio Faletti

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2009]

Abstract: Non c'è morbosità apparente dietro le azioni del serial killer che tiene in scacco la città di New York. Non sceglie le vittime seguendo complicati percorsi mentali. Non le guarda negli occhi a una a una mentre muoiono, anche perché non avrebbe abbastanza occhi per farlo. Una giovane detective che nasconde i propri drammi personali dietro a una solida immagine e un fotoreporter con un passato discutibile da farsi perdonare sono l'unica speranza di poter fermare uno psicopatico che nemmeno rivendica le proprie azioni. Un uomo che sta compiendo una vendetta terribile per un dolore che affonda le radici in una delle più grandi tragedie americane. Un uomo che dice di essere dio.

La lunga estate calda del commissario Charitos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Markaris, Petros <1937->

La lunga estate calda del commissario Charitos / Petros Markaris ; traduzione di Andrea Di Gregorio

[Milano] : Bompiani, 2009

Abstract: Quando un gruppo di nazionalisti greci si impossessa di un traghetto con trecento passeggeri a bordo, il commissario Charitos capisce subito che non sarà un caso come gli altri: su quella nave c'è sua figlia Katrina. Inizia così un'indagine che metterà con le spalle al muro il poliziotto che ama dire di sé non sono un Rambo, ma un greco complessato, ma questa volta dovrà stare a guardare impotente mentre l'indagine è affidata alla squadra antiterrorismo. Un intrigo di crimine, politica e mass media rivela un'Atene tentacolare e piena di insidie, in cui Charìtos si muove con la consueta sagacia e ironia, ma alla ricerca del filo rosso che leghi tra loro i delitti che insanguinano le notti in città. Ancora una volta, le misteriose atmosfere noir della capitale greca fanno da sfondo a un giallo avvincente, dal ritmo serrato.

Il suggeritore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carrisi, Donato <1973->

Il suggeritore / romanzo di D. Carrisi

Milano : Longanesi, [2009]

Abstract: Questo libro non è solo un thriller scritto da un autore italiano agli esordi, che si confronta con un genere finora appannaggio dei grandi autori americani, reinventando le regole del gioco. È una storia che esplora la zona grigia fra il bene e il male fino a cogliere l'ultimo segreto, il minimo sussurro. Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte sembianze, che li mette costantemente alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e il dottor Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo...

Il suggeritore
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Carrisi, Donato <1973->

Il suggeritore / D. Carrisi

Milano : Mondolibri, 2009

Abstract: Questo libro non è solo un thriller scritto da un autore italiano agli esordi, che si confronta con un genere finora appannaggio dei grandi autori americani, reinventando le regole del gioco. È una storia che esplora la zona grigia fra il bene e il male fino a cogliere l'ultimo segreto, il minimo sussurro. Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte sembianze, che li mette costantemente alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e il dottor Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo...

La belva
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guicciardi, Luigi

La belva : mystery / Luigi Guicciardi

Bresso : Hobby & Work, 2009. -351 p. ; 22 cm.

Abstract: Modena, all'alba di un'estate che si annuncia incandescente. Il primo cadavere è quello di una prostituta, alla periferia industriale della città. Qualcuno l'ha seviziata lentamente, orribilmente, prima di ucciderla. Malgrado l'efferatezza del modus operandi, sembra uno squallido delitto come tanti altri, maturato nel racket della prostituzione. Senonché, solo due giorni dopo, una professoressa del Tasso, il liceo più prestigioso della zona, viene ritrovata priva di vita, anche lei seviziata e strangolata. E il giorno successivo tocca di nuovo a una prostituta, seguita ventiquattr'ore più tardi da un'altra insegnante liceale, mentre una studentessa del Tasso svanisce nel nulla, forse rapita, forse ammazzata. Evidentemente c'è all'opera un serial killer di diabolica astuzia; e come se non bastasse, il movente di questa catena delittuosa appare semplicemente inspiegabile. Quale può essere, infatti, il filo rosso che unisce il sordido ambiente della prostituzione alle aule ovattate di un liceo classico della Modena bene? Messo di fronte a un rebus da capogiro, in crisi con la moglie e con se stesso, infatuato del nuovo medico legale della sua squadra, il commissario Cataldo dovrà rimboccarsi le maniche come mai gli era accaduto nel corso della sua carriera. Stavolta la posta in gioco è altissima: individuare un insospettabile assassino seriale, chiarire i moventi della sua furia omicida, accettare la possibilità di scatenare uno scandalo di dimensioni enormi, mettere a rischio la sua vita...

Buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Melodia, Elena P. <1974->

Buio : my land / Elena P. Melodia

Roma : Fazi, 2009

Abstract: Diciassette anni, bellissima, apparentemente sicura di sé ma fragile e inquieta, Alma ha un solo credo: "Sorrisi e lacrime possono essere molto pericolosi se lasciati fuori controllo". Se lo ripete ogni mattina, quando esce di casa per affrontare la Città là fuori e cammina sotto un perenne cielo grigio, diretta a scuola con il suo zaino, rigorosamente viola. Tutto ciò che Alma adora è viola. Come la copertina del quaderno che ha comprato in una strana cartoleria del centro pochi giorni prima, quando tutto ha avuto inizio e la sua vita ha cominciato a scivolare in un assurdo incubo senza fine. Una serie di efferati omicidi sta infatti trasformando in realtà i racconti che Alma scrive di notte, come in preda a un'inspiegabile trance, rendendosi conto solo al suo risveglio che i deliri di paura e violenza affidati alle pagine di quel quaderno anticipano le mosse dell'assassino. Mentre la polizia indaga senza risultati e i giornali si scatenano, Alma si ritrova sempre più isolata, alle prese con qualcosa di grande e oscuro, che sfiora la natura stessa del Male e che pure sembra riemergere dal suo passato, insieme ai continui, lancinanti mal di testa che la assalgono come per avvertirla di qualche pericolo. Soltanto Morgan, il ragazzo più misterioso e sfuggente della scuola, i cui incredibili occhi viola sanno leggere nel suo cuore come nessun altro, sembra in grado di fornirle le risposte sulle sinistre presenze che le si addensano intorno. tratto da www.ibs.it

Il ladro di sogni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pyper, Andrew <1968->

Il ladro di sogni : thriller / Andrew Pyper ; traduzione di Alfredo Colitto

Casale Monferrato : Piemme, 2009

Abstract: Da sempre Patrick Rush sogna di fare lo scrittore. O meglio, di essere un autore. Invece si è sempre dovuto accontentare di scrivere recensioni sul principale quotidiano di Toronto. Stroncature, per la verità: di romanzi altrui e di programmi tv spazzatura. Ma un giorno, per colmare la sua mancanza di ispirazione, decide di frequentare un laboratorio di scrittura: il Circolo Kensington. Nessuno tra i partecipanti spicca per particolare talento. Tranne Angela, che legge dal suo diario una favola inquietante: quella di una bambina perseguitata da una sorta di uomo nero che turba i suoi sogni, e che poi, fuggito dalla sua mente, entra nel mondo reale, dove comincia a rapire e fare a pezzi altre bambine. Mentre, di lezione in lezione, all'interno del circolo tutti ascoltano avvinti la storia di Angela (che Patrick registra di nascosto), in città un killer semina il panico, lasciando indizi criptici sui corpi smembrati delle sue vittime. Come se fantasia e realtà si fondessero pian piano. Inesorabilmente, quel cerchio di morte si stringe sempre più intorno a Patrick e a suo figlio Sam, di soli otto anni. Finché Patrick dovrà fare i conti con il senso di colpa per un furto mai dichiarato, e con una storia di cui ha voluto farsi autore ma che sembra ritorcersi contro di lui. Trasformato nel protagonista di una trama a lui oscura, avrà solo un modo per scoprire come andrà a finire: viverla sulla propria pelle.

La legione delle bambole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Roy, Philip <1962->

La legione delle bambole / Philip Le Roy

Milano : Mondolibri, stampa 2009

Ore contate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Topin, Tito <1932->

Ore contate : un'indagine del commissario Bentch / Tito Topin ; traduzione di Federica Angelini

Firenze ; Milano : Giunti, 2009

Abstract: Parigi a metà agosto è oppressa da una cappa di afa insopportabile. Ma non è il caldo torrido a far sudare il commissario Benchimoun, ribattezzato Bentch dagli uomini della sua squadra. Il misterioso killer che da mesi miete le sue vittime fra gli omosessuali della città è tornato a colpire, ma questa volta ha lasciato alcuni indizi dietro di sé. Bentch ha il sospetto che ci sia una talpa nel suo distretto, ma intanto deve occuparsi anche della figlia del suo capo, fuggita di casa dopo aver cercato di uccidere il padre. Così come sembra scomparso nel nulla anche il fratello minore di Bentch, appena rientrato dagli Stati Uniti per una riunione di famiglia. Per di più, la donna che Bentch ama ha pensato bene di lasciarlo senza una spiegazione. È venerdì sera. C'è un solo fine settimana per chiudere le indagini. La corsa contro il tempo è cominciata.

Il Club Mefistofele
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gerritsen, Tess <1953->

Il Club Mefistofele / romanzo di Tess Gerritsen ; traduzione di Adria Tissoni

Milano : Longanesi, [2009]

Abstract: Ho peccato. Il messaggio in latino è tracciato, insieme a strani disegni, sulle pareti di una casa in cui una giovane donna è stata brutalmente assassinata. Lo scenario è da messa satanica. Un ritrovamento che turba l'atmosfera natalizia della città di Boston. Unico indizio concreto una telefonata partita dalla scena del crimine diretta a Joyce O'Donnell, la psicoioga nemica giurata di Jane Rizzoli, che segue le indagini affiancata come sempre dall'amica e anatomopatologa Maura Isles. Una telefonata a cui Joyce non ha mai risposto, almeno a sentir lei: la sera del delitto, infatti, partecipava a una riunione di un circolo molto particolare, il club Mefistofele, i cui soci si dedicano allo studio del male nelle sue varie manifestazioni, convinti che Satana esista e viva sulla Terra... Jane è assolutamente scettica e li ritiene solo dei ciarlatani; Maura però finisce per lasciarsi suggestionare dal clima di occultismo e soprattutto dall'affascinante e misterioso presidente del club. Gli omicidi si susseguono in una catena che non sembra destinata a interrompersi, e presto appare chiaro che qualcuno - qualcosa? - sta portando avanti un disegno di morte che colpisce per primi gli stessi affiliati al club. In uno dei casi più sconcertanti mai affrontati, Maura e Jane devono compiere un viaggio nel cuore stesso del male, contro un nemico ben più pericoloso di quelli incontrati finora. Un nemico la cui opera è solo agli inizi.

La voce del male
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mooney, Chris

La voce del male : romanzo / Chris Mooney ; traduzione di Anna Martini

Milano : Nord, [2009]

Abstract: Due cadaveri, di due studentesse universitarie apparentemente senza nulla in comune: diversa la razza, l'estrazione sociale, il giro di amicizie. Eppure Darby McCormick, agente della Scientifica, non ha dubbi: l'assassino è lo stesso. Non solo perché le ragazze sono state uccise con un colpo di pistola alla nuca e ritrovate mesi dopo nel fiume che attraversa Boston, ma soprattutto perché entrambe avevano una statuetta della Vergine Maria nascosta in tasca. Al di là di questo dettaglio, tuttavia, non ci sono altri indizi: l'acqua ha cancellato ogni traccia e la polizia brancola nel buio. Finché, durante un sopralluogo nella casa di una delle vittime, Darby non s'imbatte in Malcolm Fletcher, un ex profiler dell'FBI, ora ricercato per una serie di efferati delitti. L'uomo fugge non appena comprende di essere stato riconosciuto, ma stabilisce un contatto telefonico con Darby, lasciando intendere di conoscere l'identità del killer. Naturalmente lei diffida di Fletcher ma, quando una terza studentessa viene rapita, intuisce di non avere scelta e, pur di salvare la ragazza, si lascia coinvolgere da quell'uomo manipolatore e perverso - in un ambiguo e angosciante confronto a distanza. Un gioco molto pericoloso, che costringerà Darby ad affrontare reticenze e segreti legati a un passato che nessuno vuole ricordare...

Rusty Nail
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Konrath, J. A.

Rusty Nail / J.A. Konrath ; traduzione di Sandro Ossola

Milano : Alacran, 2009

Abstract: Il tenente Jacqueline Jack Daniels della Polizia di Chicago è di nuovo in azione. Qualcuno le manda dei filmati in cui uomini e donne vengono torturati e uccisi, ed è tutto reale. Per di più le vittime sono persone che lei conosce e che hanno qualcosa in comune: sono state coinvolte a vario titolo in un caso di cui si è occupata in passato. Jack segue una scia di morte attraverso il Midwest, in rotta di collisione con il più abile e letale avversario che si sia mai trovata di fronte. Per dargli la caccia Jack mette a rischio la propria carriera, la propria vita amorosa e la vita dei suoi amici più cari. E arriva a rendersi conto di una inquietante verità: anche i serial killer hanno una famiglia, e il sangue non è acqua.

Stem Cell
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gaetani, Paolo

Stem Cell / Paolo Gaetani

Milano : Sperling & Kupfer, [2009]

Abstract: Lo scenario è quello di un ospedale milanese all'avanguardia dove, all'alba di un freddo mattino invernale, un brillante neurochirurgo viene trovato assassinato nella sua sala operatoria. Il quadro è raccapricciante, perché chi lo ha ucciso ha usato gli stessi strumenti della sua specialità. Un macabro rituale che colpisce il responsabile delle indagini, il commissario Aliprandi, piedipiatti di buone letture e dottore mancato. Chi è l'assassino? Uno psicopatico? Qualcuno interno all'Istituto? Oppure il movente si cela nelle pionieristiche ricerche sulle cellule staminali, intraprese dalla vittima e forse malviste da certi baroni? Aliprandi non trascura nessuna pista, ma il nemico che ha di fronte torna presto a colpire, ancora e ancora, sempre accanendosi su camici eccellenti, sempre con la medesima, efferata modalità. In una convulsa lotta contro il tempo per fermare il killer, Aliprandi trova alcune risposte grazie alla vecchia passione per la tossicologia forense, ma soprattutto grazie al valido aiuto di un giovane e generoso chirurgo, di una coraggiosa infermiera e di una collega, l'affascinante medico legale Grazia Castelli, capace di coinvolgerlo e stupirlo non solo sul piano professionale. Tra velate minacce, trappole e indizi contraddittori, l'inchiesta si inoltra nel torbido mondo degli interessi ospedalieri, dove la ricerca scientifica e la salute dei pazienti passano spesso in secondo piano di fronte alle lusinghe del potere e del denaro.

Repetita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oliva, Marilù <1972->

Repetita / Marilu' Oliva

[Ozzano dell'Emilia] : Perdisa Pop, [2009]

Abstract: Lorenzo Cerè cerca il riscatto da un'infanzia di solitudine e abusi. Il sesso è per lui un lenitivo in un'esistenza che brucia, mentre il passato continua a colpirlo sottoforma di terribili emicranie e nevrosi. Lorenzo conosce la Storia, conosce gli uomini,i loro crimini, e s'ispira a loro per ideare i suoi omicidi. Lorenzo Cerè è un assassino metodico, inflessibile e preciso, ma non ha calcolato le eccezioni, e la più grande eccezione è lei, la dottoressa Malaspina che lo aspetta in uno studio psichiatrico...

La felicita'  dei cani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dagradi, Adamo <1974- >

La felicita' dei cani / Adamo Dagradi

Milano : Mursia, 2009

Abstract: È un inverno gelido, il mare è increspato da onde color del piombo, i gabbiani volano sopra i pescherecci di ritorno, mancano pochi giorni al 31 dicembre. Gli ispettori del XX distretto sono alle prese con un triplice omicidio consumato nella periferia di una città portuale, crocevia tra Est e Ovest: i corpi di tre ragazze sono stati trovati fra le tombe di un cimitero dimenticato tra le case popolari e una rimessa di autobus. La squadra del commissario Orlando si mette sulle tracce del serial killer. Ma niente è ciò che sembra, e dalle nebbie criminali della città emerge una rete di connivenze insospettabili. Un romanzo dalle atmosfere crepuscolari e inquietanti in cui gli esseri umani si dibattono nelle trame dell'esistenza. Sotto gli occhi indecifrabili dei cani, con i quali condividono sicurezze e frustrazioni di una vita alla catena.