Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Londra
× Editore Longanesi <casa editrice>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Sperling & Kupfer <casa editrice>
× Soggetto Malavita
× Nomi George, Elizabeth <1949->

Trovati 4 documenti.

Mostra parametri
Private games
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patterson, James <1947-> - Sullivan, Mark T. <1958->

Private games : romanzo / di James Patterson e Mark Sullivan ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Longanesi, 2012

Abstract: Londra, luglio 2012. Mancano pochi giorni all'inizio delle Olimpiadi e la città è parata a festa, pronta ad accogliere gli atleti provenienti da ogni parte del mondo per celebrare il grande rito dello sport. Ma c'è qualcuno convinto che l'antico spirito olimpico sia stato tradito dalla moderna corruzione e che questi Giochi non debbano avere luogo. Il primo omicidio è un segnale chiaro: davanti al cadavere di Sir Denton Marshall, uomo chiave del Comitato organizzatore, i cinque cerchi olimpici disegnati con la vernice spray sono coperti da una X. Tracciata con il sangue. Per la filiale londinese della famosa agenzia di investigazione Private International, al comando di Peter Knight, abilissimo detective e uomo tormentato da un passato di dolore, inizia una drammatica corsa contro il tempo e contro un nemico spietato e invisibile, che si firma Crono e che, come l'antica divinità di cui ha preso il nome, intende divorare i Giochi e i suoi atleti. E mentre le gare hanno inizio in un clima di angoscia e di massima allerta, Knight indaga e arriva fino a mettere a rischio ciò che ha di più caro perché la fiamma di Olimpia non si trasformi in fuoco di distruzione, ma resti luce di speranza per tutti...

Ferita letale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McNab, Andy <1959->

Ferita letale : romanzo / di Andy McNab ; traduzione di Isabella Ragazzi e Stefano Tettamanti

Milano : Longanesi, 2012

Abstract: Lincoln, 14 aprile 2009: la cattedrale della città inglese è gremita di ex militari, riuniti per dare l'ultimo saluto a Tenny, uomo e soldato eccezionale, caduto in azione. Non manca proprio nessuno al funerale, neppure Nick Stone, l'ex SAS britannico in genere refrattario a raduni e rimpatriate, che cerca in quella folla i due amici più cari, Ken il Rosso e Dex. Con loro e con Tenny ha affrontato una missione pericolosa nella Germania dell'Est poco prima del crollo del Muro. Ora che si sono ritrovati, i suoi due vecchi compagni, Ken il Rosso e Dex, gli propongono di tornare in azione insieme, e Nick Stone non sa dire di no. Il piano, per i suoi due amici, è semplice: in un magazzino a Dubai si trovano, praticamente incustodite, due porte d'oro che Saddam Hussein si è fatto costruire prima della seconda guerra del Golfo. Si tratta di rubarle e consegnarle su una pista d'atterraggio al misterioso committente del furto. Un'azione rischiosa, minata da troppe variabili, come Stone sa fin troppo bene. Infatti, qualcosa va storto e i suoi due amici ci rimettono la vita. Solo Stone si salva e decide di vendicarli, sperando così di placare il senso di colpa per non aver saputo proteggerli. Ma le cose si complicano ulteriormente quando gli viene affidata una missione pericolosissima, che lo porterà nel cuore di una cospirazione internazionale, aiutato solo da un'avvenente giornalista russa...

L'ombra del camaleonte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Walters, Minette <1949->

L'ombra del camaleonte / romanzo di Minette Walters ; traduzione di Seba Pezzani

Milano : Longanesi, 2011

Abstract: Quello che è tornato da una missione in Iraq è un uomo distrutto. Unico sopravvissuto all'esplosione del suo blindato, il tenente Charles Acland ha perso un occhio e deve affrontare una lunga riabilitazione. Già afflitto da un carattere chiuso, Charles sfugge ogni contatto umano, da quello con i genitori a quello con l'ex fidanzata, Jen, che l'aveva lasciato alla vigilia della partenza e che ora vorrebbe riallacciare il rapporto. Nonostante il parere contrario dello psichiatra dell'ospedale militare, Charles rifiuta ulteriori sedute e si trasferisce a vivere a Londra, da solo, convinto di riuscire ad affrontare i feroci mal di testa e la parziale amnesia che gli hanno lasciato le ferite. Nella sua nuova casa Charles si fa notare per il suo comportamento asociale, si lascia andare spesso ad attacchi d'ira, è subito pronto a menar le mani come unica soluzione. Un profilo che ben si adatta a quello di un serial killer che sta colpendo da mesi, stordendo giovani gay con una pistola elettrica e finendoli poi a colpi di mazza... La polizia ne è sempre più convinta, soprattutto perché Charles non sembra voler far nulla per difendersi...

La donna del collezionista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Charney, Noah <1979->

La donna del collezionista : romanzo / di Noah Charney ; traduzione di Lucia Barni

Milano : Longanesi, [2008]

Abstract: Roma: nella piccola Chiesa barocca di Santa Giuliana, un'Annunciazione del Caravaggio sparisce misteriosamente dall'altare nei cuore della notte, Parigi: la sovrintendente della fondazione Malevic, Geneviève Delacloche, si accorge con orrore che è scomparsa un'importantissima opera del grande esponente del suprematismo, conservata nella cassaforte della fondazione. Londra: alla National Gallery of Modern Art viene rubata l'ultima acquisizione del museo, appena comprata a un'asta da Christie's per più di sei milioni di sterline. Tre città diverse, tre furti di capolavori di enorme valore che hanno in comune molto più di quello che si può immaginare. A Roma la polizia chiede aiuto a Gabriel Coffin, un famoso esperto d'arte e collezionista, che ha un interesse personale a partecipare alle indagini: vuole infatti ottenere uno sconto di pena per la donna della sua vita, abilissima ladra d'arte su commissione, che si trova in carcere a Torino dopo una soffiata del suo anonimo e malvagio committente.