Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi seriali
× Editore Mondadori <casa editrice>
× Nomi Bolton, Sharon <1960->
× Soggetto Università
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Boxer, Lindsay <personaggio di James Patterson e Maxine Paetro>
× Nomi Guani, Valentina <traduttrice>
× Editore Editrice Nord <Milano>

Trovati 1 documenti.

Mostra parametri
Incubi di morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bolton, Sharon <1960->

Incubi di morte / Sharon Bolton ; traduzione di Manuela Faimali

Milano : A. Mondadori, 2013

Abstract: Lacey, una giovane agente di polizia, viene spedita dal suo capo di Scotland Yard sotto copertura al St. John College di Cambridge. Deve fingersi una giovane studentessa che, dopo un esaurimento nervoso, riprende gli studi. Deve fare da esca per scoprire la verità su una lunga scia di suicidi che ha messo in allarme le autorità londinesi. Le vittime, per la maggior parte donne, morte in modo cruento, avevano tutte sofferto di depressione e stati d'ansia. Inoltre, prima di arrivare al suicidio, lamentavano disturbi del sonno e incubi ricorrenti in cui le loro paure più profonde sembravano oltremodo reali. Lacey scopre che alcune di loro sembravano drogate, che erano sparite per giorni senza poi ricordare dove fossero state e sostenevano che qualcuno le spiasse. Aiutata da una professoressa di psicologia che aveva avuto in cura molte delle vittime, Lacey viene a conoscenza di un giro di snuff movies e rischia la vita per scoprire chi stuprava le ragazze e le spingeva al suicidio.