Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi seriali
× Soggetto New York <città>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Serial killer

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Il sorriso dell'ospite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barclay, Alex, scrittrice

Il sorriso dell'ospite / Alex Barclay ; traduzione di Marco Scaldini

Milano : Kowalski, 2008

Abstract: È passato un anno da quando la vita di Joe Lucchesi, poliziotto del New York Police Department, e della sua famiglia è stata sconvolta dalla furia omicida di due serial killer, uno dei quali ancora in vita. Joe Lucchesi si sforza di tornare alla normalità. E la normalità nella squadra omicidi è l'indagine su un delitto particolarmente efferato: la morte di Ethen Lowry, rinvenuto sul pavimento di casa sua accanto a un telefono cellulare, con il volto massacrato a martellate, l'arco dentario sfondato e un proiettile calibro 22 nel cranio. È solo il primo di una serie di omicidi che condurranno Joe Lucchesi a confrontarsi con una folle mente criminale.

Soltanto un sorriso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roberts, Nora <1950->

Soltanto un sorriso : romanzo / J.D. Robb ; traduzione di Donatella Cerutti Pini

Milano : Nord, [2007]

Abstract: Eve Dallas, tenente della squadra Omicidi di New York, ha coronato l'appassionata relazione con Roarke, miliardario affascinante ed enigmatico: i due si sono sposati e si trovano ora in luna di miele. Ma l'idillio viene bruscamente interrotto: un giovane impiegato dell'albergo presso il quale Eve e Roarke soggiornano viene trovato impiccato. Sembrava una persona serena, con una vita ricca di soddisfazioni, eppure gli indizi sono inequivocabili: si è trattato di suicidio. Poco tempo dopo, una sorte analoga tocca anche a un avvocato di successo e a un importante uomo politico. Nessuno dei tre ha lasciato lettere, biglietti o indizi che possano far luce sul loro gesto estremo. Tre suicidi inspiegabili, commessi da uomini apparentemente felici: troppi per essere una semplice coincidenza. Eve si getta a capofitto nell'indagine, che si presenta particolarmente complessa perché le vittime non sembrano avere nessun legame, nessun elemento comune. A parte uno strano, indecifrabile dettaglio rivelato dalle autopsie: una piccola bruciatura nella corteccia cerebrale.