Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi seriali
× Editore Editrice Nord <Milano>
× Lingue Italiano
× Nomi Mosby, Steve <1976->
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Fine del mondo

Trovati 1 documenti.

Mostra parametri
50/50 killer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mosby, Steve <1976->

50/50 killer : romanzo / Steve Mosby ; traduzione di Laura Prandino

Milano : Nord, c2007

Abstract: Lo chiamano il 50/50 Killer perché non sceglie chi uccidere. Lascia che sia la vittima a farlo. E non colpisce mai un unico individuo, ma una coppia. Chiede a uno se è disposto a morire per salvare la vita dell'altro. Poi tortura l'uno e l'altro, provando a fargli cambiare idea. Tuttavia non sono la sofferenza e la morte a interessarlo realmente. Ciò che lui vuole cancellare, distruggere, annichilire è un'altra cosa. Una cosa senza la quale, dicono, non si può comunque vivere... John Mercer non ha mai avuto scelta. È un poliziotto e lo è sempre stato. Un poliziotto eccezionale. Ma l'omicidio di un collega che, come lui, si occupava del 50/50 Killer lo ha portato sull'orlo della follia. Adesso è tornato al lavoro: prima o poi, ne è convinto, la sua strada incrocerà di nuovo quella dell'assassino che ha abitato nella sua mente per ben due anni. E il ritrovamento di un cadavere torturato e sfigurato, e soprattutto di un'inequivocabile firma, una ragnatela tracciata sul muro, è per lui una conferma: il 50/50 Killer è di nuovo in azione. In più, un'altra coppia è appena scomparsa... Mark Nelson è stato scelto per entrare nella squadra di John Mercer. È giovane, al suo primo giorno di lavoro, eppure sa cosa significa lottare contro un fantasma interiore che influenza ogni pensiero, ogni azione. Quindi è l'unico che può capire sino in fondo la determinazione di Mercer a catturare il 50/50 Killer. Ma è sulla strada giusta oppure è caduto vittima di un tragico abbaglio?