Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Tecniche nuove <casa editrice>
× Soggetto Fisica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Italia

Trovati 2789 documenti.

Mostra parametri
Medioevo marinaro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Musarra, Antonio <1983->

Medioevo marinaro : prendere il mare nell'Italia medievale / Antonio Musarra

Il Mulino, 2021

Abstract: Nel Medioevo, il Mediterraneo era un mare malnoto e inquietante. Nondimeno, gli uomini ne costeggiavano le sponde e lo attraversavano in ogni direzione. Un mondo viveva su e per il mare. Ma come? Con la sua documentata narrazione, Antonio Musarra riporta in luce ogni aspetto di quel Medioevo marinaro: la rete diffusa dei porti e degli attracchi; i mestieri centrati sull'attività portuale, pesca compresa; i diversi tipi di naviglio; la formazione degli equipaggi in pace e in guerra; l'organizzazione della vita quotidiana a bordo; le tecniche di navigazione e gli strumenti per orientarsi; la legislazione marittima; le battaglie, la pirateria. Per concludere con una panoramica della conflittualità mediterranea, e un approfondimento sulle navigazioni esplorative compiute nell'Atlantico.

La rivoluzione silenziosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Codenotti, Bruno <1959-> - Leoncini, Mauro <docente di informatica>

La rivoluzione silenziosa : le grandi idee dell'informatica alla base dll'era digitale / Bruno Codenotti, Mauro Leoncini

Codice, 2020

Abstract: L’uomo del XXI secolo si trova nel bel mezzo di una rivoluzione informatica che ha trasformato il mondo del lavoro, l’economia e le relazioni sociali. In una società come la nostra, fortemente dipendente da dispositivi mobili, carte elettroniche e algoritmi, e in attesa dell’imminente e definitiva esplosione dell’intelligenza artificiale, la maggior parte delle persone è però ben lontana dal porsi domande sul loro reale impatto. Eppure mai come oggi è stato necessario avere una comprensione del funzionamento di queste tecnologie che ci sollevi dalla condizione passiva di semplici utenti (o meglio, consumatori) finali e ci permetta di riconoscerne i pericoli. E una maggiore presa di coscienza rispetto a questa rumorosa rivoluzione consiste innanzitutto nel cercare di capire cosa l’abbia resa possibile. Bruno Codenotti e Mauro Leoncini ci raccontano la rivoluzione silenziosa che ha posto le basi dell’era digitale, presentando alcune idee di fondo dell’informatica che sono state sviluppate nel corso degli ultimi ottant’anni.

Dossier 5G
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pizzuti, Marco <1971->

Dossier 5G : inchiesta non autorizzata sulla rivoluzione tecnologica destinata a cambiare la nostra esistenza / Marco Pizzuti

Mondadori, 2020

Abstract: La nuova connessione di telefonia mobile, chiamata 5G in quanto giunta alla sua quinta generazione, correrà a velocità impensabili solo fino a qualche anno fa e soprattutto stabilirà una stretta relazione fra gli oggetti "smart" e l'intelligenza artificiale, facendoci compiere il salto evolutivo nella nuova era dell'"Internet delle cose". Saremo sicuramente più assistiti, ma anche più controllati; saremo più profilati, ma anche più bombardati da raffinate strategie di marketing; verremo catapultati in un ecosistema artificiale quasi totalmente interattivo e le nostre informazioni più intime saranno sempre e immediatamente note a tutti coloro che vi avranno accesso. Il 5G in buona sostanza è la tecnologia che può garantire il controllo individuale e collettivo sull'intera popolazione, trasformandosi nella versione contemporanea del Grande Fratello di George Orwell. La rivoluzione tecnologica porta con sé anche altri dilemmi che riguardano la nostra salute: da una parte il 5G permetterà, per esempio, di farci operare in remoto senza far spostare fisicamente il chirurgo; dall'altra molti scienziati denunciano la trasmissione delle onde del 5G come un grave pericolo per il nostro organismo e l'intero ecosistema. E a questo proposito il premio Nobel per la medicina Luc Montagnier ha persino avanzato il sospetto che l'epidemia di Coronavirus sia esplosa a Wuhan proprio perché si tratta della "smart city" 5G per eccellenza, con oltre 60.000 antenne a onde millimetriche già attive: secondo la sua controversa tesi, l'esposizione al 5G può avere indebolito le difese immunitarie della popolazione rendendo più gravi gli effetti patogeni del virus. Dossier 5G affronta anche le questioni di sicurezza e di carattere militare: come fa uno Stato ad assicurarsi che i big data generati dal 5G dei suoi cittadini non finiscano in mano a potenze straniere o, peggio ancora, a formazioni di stampo terroristico? In questo eccezionale libro inchiesta Marco Pizzuti fa il punto della situazione su ciò che sappiamo per certo riguardo alla rivoluzione tecnologica in arrivo, rivelandoci come un progresso promettente e "scintillante" possa nascondere anche degli aspetti inquietanti.

Sui sentieri dei forti tra Veneto e Trentino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vaschetto, Diego <1965->

Sui sentieri dei forti tra Veneto e Trentino / Diego Vaschetto

Edizioni del Capricorno, 2020

Abstract: Dopo la cessione del Veneto all'Italia nel 1866, l'impero austroungarico, pur sconfitto, era riuscito a ottenere una linea di confine facilmente difendibile e una porta aperta verso l'Italia in caso di guerra: il saliente trentino, incuneato tra l'Adige e il Brenta, un'autentica punta di lancia diretta verso la pianura lombardo-veneta. Tra il 1906 e il 1916, gli austriaci costruirono su quella linea di confine una cintura di forti (ben sette) per assicurarsi una testa di ponte offensiva e proteggersi da eventuali attacchi italiani. A sua volta, per contrastare i forti imperiali, il regno d'Italia costruì una corona di possenti fortificazioni, che serravano gli altopiani di Asiago e di Serrada, controllavano dall'alto la val Sugana e la val Cismon e cingevano un vasto territorio che arrivava alle valli del Pasubio. Proprio su queste montagne, caratterizzate da paesaggi di grande bellezza, sono state scritte alcune delle pagine più dure ed epiche del primo conflitto mondiale. Ecco, dunque, un'inedita selezione di percorsi alla scoperta dei forti sugli altopiani fra Veneto e Trentino. Per ogni itinerario: cartine, tempi di percorrenza, un ampio apparato iconografico, le indicazioni pratiche per la visita. Di ciascun forte, inoltre, vengono descritte le caratteristiche tecniche e vengono narrati gli eventi bellici che li hanno visti protagonisti. Una guida per camminare sui sentieri della storia.

È stata sfiga a prima vista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Micoli, Federica <blogger>

È stata sfiga a prima vista : piccole idee per combatterla e conquistare la vita che vuoi / Federica Micoli (Closette)

Sonzogno, 2020

Abstract: Il primo incontro tra Federica e la sfiga avviene a sette anni, quando si procura un trauma cranico tentando di fare la verticale su una palla. «Ogni intoppamento è giovamento» commenta serafica la madre, già preparata al futuro di acrobazie mal riuscite, cadute rovinose e corse in ospedale che l'aspetta. Forte di tanta saggezza, Federica impara presto il trucco: non perde tempo a compiangersi e riparte subito di slancio (fino alla frattura successiva). Un ottimo allenamento che le servirà in età adulta, quando la sfiga assume forme assai più serie: una relazione tossica, un capo maschilista deciso a farle la guerra, una malattia che la costringe a rimettere tutto in discussione. Il suo atteggiamento non cambia: si cura le ferite e torna a combattere, più forte di prima. Perché, ne è convinta, ogni sfiga può insegnarti qualcosa, indicarti una nuova strada e addirittura offrirti doni inaspettati. Basta ribaltare la prospettiva e saperli cogliere. Anche quando la sfiga picchia duro, quando ti affonda con il lutto più doloroso o ti toglie la possibilità di essere madre, c'è modo di rialzarsi. Il percorso è più lungo, ma prima o poi arriva una luce, un segnale, un sorriso cui aggrapparsi per rimettersi in piedi. E se c'è una cosa che Federica ha imparato – anche grazie alla sfiga – è riconoscere e tenersi stretto ogni sprazzo di felicità.

Intelligenza artificiale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Intelligenza artificiale : cos'è davvero, come funziona, che effetti avrà / a cura di Stefano Quintarelli ; prefazione di Piero Angela ; testi di Francesco Correa ... [et al.] ; curatrice redazionale Claudia Giulia Ferrauto

Bollati Boringhieri, 2020

Abstract: L'Intelligenza Artificiale è la rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo. Non è fantascienza e non ci aspetta certo al varco tra qualche anno sotto forma di un robot umanoide. No, è già qui, e tutti noi – consapevolmente o meno – la stiamo abbondantemente usando ogni giorno. Ogni volta che facciamo una ricerca su Internet, l'Intelligenza Artificiale sta già operando da remoto, sul nostro smartphone, mostrandoci i risultati che ritiene più adatti a noi, e lo fa con una precisione inquietante. Ma questo è solo l'esempio più ovvio: in realtà l'Intelligenza Artificiale sta già condizionando le nostre vite in mille altri modi, che spesso neppure immaginiamo. A dispetto del fatto che si tratta di una tecnologia che ormai pervade le nostre vite, pochi di noi sanno effettivamente come funzioni e in cosa consista questa novità tanto dirompente. E questo è un problema, perché, come ogni grande innovazione tecnologica, anche l'Intelligenza Artificiale ha (e avrà sempre più in futuro) ricadute importanti in ogni settore della società. C'è chi la vede come una promessa salvifica e chi invece la teme come una terribile potenza distruttrice; in mezzo ci sono gli indifferenti, che spesso la usano senza neppure saperlo. Ma si temono (o si osannano) solo le cose che non si conoscono. Per questo motivo, in questo volume sono state riunite le competenze di sei diversi esperti del settore, determinati a spiegare in termini comprensibili cosa sia effettivamente questa nuova tecnologia e che effetti ha (e potrà avere) nei più diversi ambiti delle nostre vite. Dalle questioni più squisitamente tecniche ai nuovi dilemmi etici, dalle inedite incertezze giuridiche agli effetti sul mondo del lavoro, questo volume intende informare il pubblico al di là degli allarmismi hollywoodiani o dei facili entusiasmi futuristici, per contribuire a creare un dibattito ragionato sia sulle promesse sia sulle criticità che le nuove tecnologie informatiche ci impongono di affrontare, se vogliamo essere cittadini consapevoli della nuova società che sta prendendo rapidamente forma sotto i nostri occhi.

Manuale Cremonese. Informatica e telecomunicazioni per gli istituti tecnici a indirizzo informatica e telecomunicazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manuale Cremonese. Informatica e telecomunicazioni per gli istituti tecnici a indirizzo informatica e telecomunicazioni : discipline propedeutiche, informatica, telecomunicazioni

3. ed. / a cura di Antonino Liberatore ... [et al.]

Zanichelli, 2020

Futuro materiale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beverina, Luca <1975->

Futuro materiale : elettronica da mangiare, plastica biodegradabile, l'energia dove meno te l'aspetti / Luca Beverina

Il Mulino, 2020

Abstract: Elettronica da mangiare, plastica biodegradabile, l'energia dove meno te l'aspetti. Possono essere toccati e guardati, ascoltati, annusati e, perché no, gustati: i materiali sono l’orizzonte della nostra esperienza fisica. Da quelli consolidati, come l’acciaio e la plastica, ma anche il cioccolato, a quelli futuribili, come i tessuti elettrocromici, i nanomateriali, il grafene, tutti necessitano di materie prime ed energia per la loro produzione. Per troppi decenni il nostro modello economico si è basato unicamente sul bilanciamento di costo e prestazioni, senza considerare che le risorse di cui disponiamo sono limitate e in progressiva diminuzione. Se il futuro materiale non dovrà consumare ma prendere in prestito, quali possono essere allora le istruzioni d’uso per uno sviluppo sostenibile?

Informatica di base
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mezzini, Mauro <docente di informatica>

Informatica di base / Mauro Mezzini

2. ed.

Maggioli, 2020

Abstract: Questo libro si rivolge a chiunque voglia acquisire le nozioni di base relative all'informatica e alle tecnologie della comunicazione e dell'informazione (Information and Communication Technology, ICT). L'obiettivo è fornire al lettore un insieme di conoscenze e competenze per iniziare un utilizzo pieno e consapevole di tali tecnologie. Il testo non si concentra sull'ultimo gadget o sulla più recente versione di un programma software, ma su quegli aspetti centrali ed essenziali che sono maturati nei decenni passati e, a meno di rivoluzioni eclatanti, permarranno anche nei decenni a venire. Molta attenzione è stata dedicata alla preparazione degli esempi e delle esercitazioni. Gli esempi dovrebbero essere non solo letti, ma rieseguiti al computer; non vi è possibilità di una piena comprensione della materia se non si svolgono le esercitazioni proposte. In una apposita area online abbinata al libro sono disponibili test di autovalutazione e le soluzioni di parte degli esercizi proposti nel testo (Il codice per l'accesso ai materiali online è contenuto nel volume).

Podcast
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crognali, Damiano

Podcast : il nuovo rinascimento dell'audio : come raccontare, pubblicare, promuovere storie da ascoltare / Damiano Crognali

Roi, 2020

Abstract: Gli italiani hanno scoperto i podcast, il nuovo mondo dei contenuti da ascoltare online. Con un'offerta in esplosione grazie al fenomeno degli user-generated podcast e l'ingresso nel settore di grandi player, come Spotify e Amazon, il podcast è il trend da tenere d'occhio oggi, il cinema delle nostre orecchie. È nata una generazione di creator che vede nel podcast un'opportunità per raccontare e creare contenuti. E con loro è nato un nuovo modo di pensare l'audio, che va oltre la radio: quello dell'ascolto on demand, quando, dove e come voglio, un fenomeno in crescita vertiginosa in tutto il mondo. Damiano Crognali, giornalista ed esperto di podcast, fotografa accuratamente il fenomeno e racconta come nascono e perché hanno successo le "storie da ascoltare". E in modo semplice e pratico racconta agli aspiranti podcaster come creare prodotti editoriali, arricchiti dal sound design, per portare gli ascoltatori in un mondo fatto di intrattenimento e informazione di qualità. Un manuale pratico e dettagliato che tocca tutti gli aspetti, da quelli più tecnici a quelli editoriali, spiega come sfruttare al meglio questo modo di raccontare, per vivere da protagonisti il nuovo Rinascimento dell'audio.

Imparare a lavorare con Excel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Davis, Mike <informatico>

Imparare a lavorare con Excel : guida completa all'uso dei fogli di calcolo / Mike Davis

Apogeo, 2020

Abstract: Microsoft Excel è forse il software più diffuso e utilizzato al mondo, sicuramente il primo per la gestione dei fogli di calcolo. Questa guida completa conduce il lettore alla scoperta di Excel, accompagnandolo in un percorso ricco di consigli, suggerimenti e istruzioni passo passo per lavorare da subito e in modo efficace. Dopo aver preso confidenza con l'interfaccia e gli strumenti di Excel, si parte dalle operazioni di base su tabelle, righe, colonne e celle, per poi passare a formule, funzioni, diagrammi e grafici, fino alle operazioni più avanzate come la creazione di tabelle pivot e la registrazione di macro. Aggiornato alla versione 2019 ma valido anche per la 2016, il volume è adatto a chiunque desideri imparare a utilizzare Excel al meglio partendo da zero.

La prova di informatica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Esposito, Francesco

La prova di informatica : teoria ed esercizi commentati : manuale completo per tutti i concorsi : nozioni teoriche di base, ampia raccolta di esercizi per livello di difficoltà, test di verifica con soluzioni commentate / a cura di Francesco Esposito

3. ed.

EdiSES, 2020

Abstract: Una buona conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse è richiesta nella maggior parte dei concorsi pubblici e degli esami di abilitazione, nonché in molti colloqui di lavoro. Questo volume si propone come un valido strumento per l'acquisizione di un'alfabetizzazione informatica. La prima parte tratta gli elementi fondamentali della materia, tra cui: le basi dell'Information Technology, l'utilizzo del sistema operativo, la creazione di testi, le operazioni di calcolo, l'elaborazione di dati e le rappresentazioni grafiche, la costruzione di un archivio elettronico, la realizzazione di presentazioni multimediali, l'utilizzo delle reti e la navigazione in Internet.

Informatica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brookshear, J. Glenn - Brylow, Dennis

Informatica : una panoramica generale / Glenn Brookshear, Dennis Brylow

13. ed.

Pearson Italia, 2020

Abstract: Pensato per essere accessibile indipendentemente dal background di provenienza dei ragazzi il manuale presenta una panoramica seria e non semplicistica delle principali aree del mondo informatico. La gamma degli argomenti affrontati è piuttosto ampia e copre, in genere, tutti quelli trattati in un corso di Fondamenti di Informatica per CdL scientifici non informatici: networking, sistemi operativi, architettura degli elaboratori, algoritmi, ingegneria del software, temi etici), fornendo una solida base per tutti coloro che, in seguito, decideranno di approfondire questi temi. In questa nuova edizione ogni capitolo è stato aggiornato ma in particolare è stato introdotto l’uso del linguaggio Python, la cui sintassi semplice e versatile è utilizzata fin dai primi capitoli per rafforzare i concetti e migliorarne la comprensione.

Molte aquile ho visto in volo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nassetti, Filippo <1973->

Molte aquile ho visto in volo : vite straordinarie di piloti / Filippo Nassetti ; prefazione di Gabriele Romagnoli

2. ed.

Baldini+Castoldi, 2020

Abstract: Vi sarà capitato di chiedervi: chi c’è dietro quella porta? La porta è quella della cabina di pilotaggio e voi siete seduti nell’aero, sospesi in cielo, affidati alle mani di chi sta ai comandi. Non lo vedete, forse lo avete scorto mentre passava i controlli dedicati, insieme con il resto dell’equipaggio, divisa stirata, cappello, valigetta di pelle. Ne avete sentito la voce, rassicurante, al decollo, poi più niente. Vi siete affidati a lui come al chirurgo che compie su di voi una complessa operazione, impossibile da spiegare e da comprendere. Ogni giorno migliaia di aerei volano e migliaia di uomini li manovrano. Tra loro ci sono potenziali eroi, pignoli e creativi, innamorati e cinici, capitani prudenti e temerari. La cronaca ne parla quando succede qualcosa di eccezionale: un atterraggio di fortuna (magari sulle acque di un fiume), un salvataggio spericolato o, al contrario, un errore umano, troppo umano, e uno schianto. Ma le loro storie precedono quell’attimo fatale. Questa raccolta socchiude la porta della cabina e vi lascia intravedere gli uomini che stanno dentro. Dopodiché, volare non sarà più la stessa cosa. La motivazione principale che spinge Filippo Nassetti a questo “volo” è il ricordo di suo fratello Alberto, pilota tragicamente deceduto in giovane età, il cui nome vi potrebbe esser capitato di leggere sulla carlinga di un aereo. La sua figura e la sua vicenda fanno da filo conduttore alla collana di storie che unisce altri piloti e svela i loro lati non oscuri, ma meno conoscibili. La passione irresistibile di Alberto è la miccia che ne innesca di altrettanto totalizzanti. La scelta è precoce, il rischio evidente, la soddisfazione irrinunciabile. Per volare Alberto rinuncia a un destino più facile, per continuare a farlo lo volgerà in dramma. Cosa motiva un pilota? Filippo Nassetti cerca la risposta meno scontata, atterrando i suoi personaggi. Proprio raccontandoci altro di loro ci fa capire perché “staccano l’ombra da terra”. Gabriele Romagnoli

L'altra specie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cingolani, Roberto <1961->

L'altra specie : otto domande su noi e loro / Roberto Cingolani ; conversazione con Caterina Visco

Il Mulino, 2019

Abstract: Macchine che sostituiscono il lavoro dell’uomo, animaloidi quadrupedi o plantoidi dalle radici intelligenti, insetti robot, umanoidi alla blade runner, ma anche algoritmi sempre più sofisticati, intelligenze artificiali che applicate ai big data possono controllare centinaia di robot. È questa l’altra specie? Come è nata? È capace di provare emozioni? Dovremo averne paura? Quali problemi etici solleverà la sua esistenza? Nessuno meglio di Roberto Cingolani può raccontarci obiettivi, speranze, fallimenti di una delle più straordinarie sfide della conoscenza: capire il lavoro compiuto dall’evoluzione in miliardi di anni e tentare di imitarlo.

Aerei perduti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zauli delle Pietre, Elena

Aerei perduti : Polesine 1943-1945 / Elena Zauli Delle Pietre ; supervisione tecnica di Luca Milan ; supervisione storica di Enzo Lanconelli

Editoriale Sometti, 2019

Abstract: Il libro nasce come estensione del progetto editoriale iniziato con la pubblicazione "Aerei perduti. Romagna 1942-1945". Questo testo è il frutto di 5 anni di studi e ricerche volte alla comparazione tra i documenti ufficiali delle forze aeree attive nel teatro del Mediterraneo e le fonti italiane, orali e scritte, che testimoniano quanto effettivamente accadde sul territorio polesano durante la Seconda Guerra Mondiale. Ciò ha reso possibile la ricostruzione di ogni singola missione, del destino dei piloti protagonisti e la raccolta dei racconti di chi assistette a quell'evento, tragico e spettacolare, legato al crash di un aereo. Sono 88 gli aerei censiti nel volume: di alcuni di essi è stato possibile reperire i manoscritti originali di piloti e membri di equipaggi che, una volta ritornati a casa, hanno descritto minuziosamente le avventure vissute in territorio italiano. Queste testimonianze aprono scenari inaspettati che disegnano una visione soggettiva della guerra. Ne emergono atti di coraggio, crudeltà e, talvolta, di mero altruismo. La comparazione tra i dati permette di costruire una mappatura chiara e precisa di quanto avvenne in Polesine durante la Seconda Guerra Mondiale: una visione nuova e sorprendente del territorio preso in esame, in cui compare in maniera evidente il dramma personale ed umano di chi fu protagonista delle vicende raccontate.

Trattori leggendari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Civera, Giovanni

Trattori leggendari / Giovanni Civera

Yume, 2019

Javascript
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Haverbeke, Marijn <1980->

Javascript : guida completa per lo sviluppatore / Marijn Haverbeke

2. ed.

Hoepli, 2019

Abstract: JavaScript rappresenta il cuore di quasi ogni applicazione web moderna, dalle app social come Twitter ai framework per giochi basati su browser. Sebbene risulti semplice da imparare e usare, JavaScript è un linguaggio flessibile e complesso, che potete usare per creare applicazioni scalabili. Questa guida completa per lo sviluppatore si addentra nel linguaggio di programmazione, per mostrarvi come scrivere codice corretto ed efficace. L’autore vi mette a confronto con il codice fin dalle prime pagine tramite esempi funzionali, mentre gli esercizi e i progetti relativi ai vari capitoli vi offrono un’esperienza pratica per la scrittura dei programmi.

La sostanza delle cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Miodownik, Mark <1969->

La sostanza delle cose : storie incredibili dei materiali meravigliosi di cui è fatto il mondo / Mark Miodownik ; traduzione di Andrea Asioli

Bollati Boringhieri, 2019

Abstract: L'acciaio è "indomito", la carta "fidata", il cioccolato naturalmente è "delizioso", la plastica "immaginifica" e la grafite è semplicemente "indistruttibile". Poi c'è la schiuma ("meravigliosa"), il vetro (ovviamente "invisibile"), la porcellana ("raffinata"), e certo non può mancare il comune, onnipresente, "fondamentale" cemento. Sono le sostanze di cui è fatto il nostro mondo. Basta gettare l'occhio intorno a noi e ne vediamo a centinaia, eppure sappiamo così poco di loro. Invece, quando Mark Miodownik si guarda intorno vede ben più in là delle apparenze superficiali delle cose ed è capace di raccontarci per ognuno di questi materiali una quantità incredibile di storie affascinanti, da restare a bocca aperta per lo stupore. Ogni sostanza diventa un mondo. In questo libro compaiono cose antichissime come il ferro accanto a sostanze futuristiche come i biomateriali o l'aerogel, tutte presentate nella loro caleidoscopica varietà di forme e di funzioni, colori e proprietà, ognuna con un suo messaggio nascosto e un'avvincente storia da narrare. I materiali hanno contribuito a rivoluzionare il nostro stile di vita, fanno parte del nostro mondo e senza di loro non saremmo ciò che siamo. Prendete la fotografia che apre questo libro, a p. 13: l'autore siede sul terrazzo di casa sorseggiando un tè. Togliete dalla scena il cemento, il vetro, i tessuti, il metallo e gli altri materiali, e non resterà altro che un uomo nudo a mezz'aria, tremolante per il freddo.

WordPress for dummies
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Bello, Bonaventura <1963->

WordPress for dummies / Bonaventura Di Bello

Hoepli, 2019

Abstract: Tutto ciò che occorre per creare un sito o un blog. Gli strumenti e le impostazioni per i contenuti e la grafica del sito. L agestione di WordPress e il suo potenziamento con i plugin. Avete deciso di pubblicare il vostro primo sito o blog, e vi hanno detto che WordPress è lo strumento ideale per farlo, ma volete essere sicuri di partire col piede giusto e non fare errori. Oppure avete già provato a usare WordPress, ma incontrate ancora delle difficoltà nel familiarizzare con i suoi strumenti e nel padroneggiarlo davvero. Se vi rispecchiate in una di queste due descrizioni, avete davanti a voi il manuale che stavate aspettando. Grazie ai tutorial passo per passo riccamente illustrati e ai consigli di questa guida, potrete esplorare tutte le caratteristiche più importanti di WordPress e cominciare a sviluppare da zero il vostro primo sito o blog, facilmente e con entusiasmo.