Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Tecniche nuove <casa editrice>
× Nomi Castrofino, Nicola <1959->
× Editore Mondadori informatica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Aranzulla, Salvatore <1990->
× Paese Italia
× Editore Mondadori informatica <marchio editoriale>

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Hacker contro hacker
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aranzulla, Salvatore <1990->

Hacker contro hacker / Salvatore Aranzulla

Nuova ed

Milano : Mondadori Informatica, 2013

Abstract: Un libro dal linguaggio chiaro e semplice per imparare i trucchi utilizzati degli hacker per violare i sistemi informatici, scoprire le password dei PC, spiare gli altri, sproteggere documenti e file protetti senza dimenticare le giuste strategie per proteggere la propria privacy, costruirsi una nuova identità, navigare su Internet senza farsi rintracciare ed eliminare tutte le tracce di utilizzo del PC. L'obiettivo è chiaro: mettere KO gli hacker, anche quelli più temibili, neutralizzandoli con le loro stesse tecniche e partendo dall'idea di fondo che non è possibile combattere il proprio nemico se non lo si conosce a fondo. Tra i principali argomenti del libro: svelare le password nascoste sotto gli asterischi, spiare i PC, le email inviate e le webcam, inviare email anonime ed email criptate, navigare anonimi su Internet, ricostruire le tracce di utilizzo del computer, scoprire chi ci spia al computer o al cellulare.

Super hacker
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aranzulla, Salvatore <1990->

Super hacker / Salvatore Aranzulla

[Milano] : Mondadori informatica, 2012

Abstract: Dopo Hacker contro hacker ecco il libro che svela, sempre con un linguaggio semplice ed efficace alla portata di tutti, le tecniche utilizzate dagli hacker per attaccare chi si collega, comunica a voce e in chat con gli altri non solo con un PC ma sfruttando tutta la potenza dei cellulari Android di ultima generazione. Solo chi conosce e capisce quello che si può fare, e come lo si può fare, sa da cosa difendersi per vivere in sicurezza ogni sua connessione mobile ed evitare che siano gli altri a utilizzare tutte le capacità dei nuovi dispositivi digitali a sua insaputa per spiarlo e minacciarlo.