Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Tecniche nuove <casa editrice>
× Data 2007
× Paese Francia
× Soggetto Evoluzione
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Siti Web
× Editore Apogeo <casa editrice ; Milano>
× Data 2006

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Web usability 2.0
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nielsen, Jakob - Loranger, Hoa

Web usability 2.0 : l'usabilita' che conta / Jakob Nielsen, Hoa Loranger

Milano : Apogeo, [2006]

Abstract: Nel 2000 Jakob Nielsen, un'autorità di riferimento per il design interattivo, pubblicò Web Usability, un bestseller internazionale che cambiò per sempre il modo di pensare il Web. In questo Web Usabillty 2.0 - L'usabilità che conta Nielsen e Hoa Loranger, sua collega e specialista di user experience, ritornano, dopo altri cinque anni di test con gli utenti, sui principi di design indicati in quel primo libro. Forti di un background senza pari, gli autori ci offrono una critica oggettiva, rinnovata e rivista, di siti reali, attuali, valutandoli per leggibilità, navigabilità, reperibilità, adeguatezza del design e altri fattori di usabilità del Web di oggi. Quest'opera è essenziale per chiunque abbia seriamente intenzione di usare il Web come strumento di business.

Usabilita' dei siti Web
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Visciola, Michele

Usabilita' dei siti Web : curare l'esperienza d'uso in Internet / Michele Visciola

2. ed

Milano : Apogeo, c2006

Abstract: Il tema dell'usabilità è di certo noto a coloro che si occupano della creazione dei siti web. La continua evoluzione della tecnologia contribuisce alla trasformazione del Web e offre nuove potenzialità, ma non rende un sito automaticamente facile da usare. Quali sono le prassi per la buona progettazione di un sito? Come pianificare l'architettura delle informazioni? Quali sono i fattori comunicativi, di marketing e tecnologici che contribuiscono al suo successo? Come misurarne e valutarne la facilità d'uso? Come realizzare siti accessibili anche ai disabili, come richiesto dalla recente legge in materia? L'autore risponde a queste domande offrendo gli strumenti concettuali e pratici per affrontare il problema dell'usabilità. Nel realizzare un sito web, non è possibile fare affidamento sulla buona volontà degli utenti ma, al contrario, si deve porre al centro dell'esperienza progettuale l'utente stesso, le sue necessità informative, i suoi comportamenti, le sue modalità di fruizione dei servizi in Internet. Il volume nella sua prima edizione (2000) ha contribuito a promuovere il dibattito sull'usabilità in Italia. Questa seconda edizione, rivista e ampliata, offre il quadro attuale della cultura di progetto nel nostro Paese, indagando i rapporti tra usabilità e creatività e indicando i possibili percorsi formativi dei professionisti dell'usabilità. Propone, infine, alcune riflessioni sulla valenza etica ed estetica dell'interazione uomo-computer.