Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Tecniche nuove <casa editrice>
× Materiale Risorse elettroniche
× Soggetto Fisica
× Editore Apogeo <casa editrice ; Milano>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2015

Trovati 24 documenti.

Mostra parametri
Ali_icaro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molteni, Mirko <1974->

Le ali di Icaro : storia delle origini del volo / Mirko Molteni ; prefazione Giorgio Apostolo

Bologna : Odoya, 2015

Abstract: Una storia della scalata al cielo dell'umanità. Dai miti e sogni delle civiltà antiche agli studi di Leonardo, proseguendo coi primi efficienti palloni ad aria calda dei fratelli Montgolfier, che nel 1783 inaugurarono la prima forma di volo alla portata dell'uomo. Per arrivare a inizio Novecento con le prime vere aeronavi di una certa efficacia, grazie all'introduzione del motore a scoppio. Nel campo dei "sigari" volanti, accanto al tedesco Zeppelin e al brasiliano Santos-Dumont, si impongono i nomi del vicentino da Schio, del napoletano Crocco e del milanese Forlanini. L'altro filone di ricerca, quello delle macchine "più pesanti dell'aria", culmina nel 1903 con l'utilizzo del motore a benzina e con il primo aeroplano americano dei fratelli Wright. Il Vecchio Continente recupera presto terreno con imprese come la trasvolata della Manica del 1909, compiuta dal francese Louis Blériot, e con i primi raduni sportivi a Reims e Brescia. Un'industria fiorente anche in Italia, dove Gianni Caproni è il primo a decollare nel 1910 dai prati incolti di Malpensa. L'aviazione dei primordi era sport, attrazione circense, pura esibizione, corsa ai record... finché non attirò l'attenzione dei militari! Furono gli italiani per primi a utilizzare l'aereo per ricognizione e bombardamento leggero durante la guerra di Libia del 1911-12. La vigilia della Grande guerra era alle porte, e rappresentò il momento culminante in cui l'aviazione avrebbe "perso la sua innocenza".

Tesla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Segato, Edoardo

Tesla : lo scienziato contro / Edoardo Segato

Milano : Hoepli, 2015

Microscopi

Abstract: Su Nikola Tesla circolano svariate leggende e la sua figura è stata presa in prestito da teorie complottistiche e movimenti newage. Questo libro intende rispolverare la sua vera identità e inquadrare l’influenza che Tesla ha ancora oggi, quale scienziato che predisse Internet, grande sostenitore dell’energia libera e primo sviluppatore della radiotrasmissione. La sua storia, dal suo arrivo negli Stati Uniti, è riassemblata alla luce degli sviluppi della fisica quantistica, della fisica del plasma, delle ultime innovazioni tecnologiche e dei cambiamenti culturali e sociali dell’ultimo secolo.

L' atomica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sheinkin, Steve <1968->

L' atomica : la corsa per costruire (e rubare) l'arma più pericolosa del mondo / Steve Sheinkin

Milano : Il Castoro, 2015

Abstract: Nel dicembre del 1938, un chimico tedesco fece una scoperta che cambiò per sempre le sorti del mondo: posizionato accanto a del materiale radioattivo, un atomo di uranio si divide in due parti. La scoperta innescò una corsa scientifica che vide impegnati ben tre continenti in un'intensa attività di spionaggio e ricerca: in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, le spie sovietiche si fecero strada all'interno della comunità scientifica; in Norvegia un gruppo di combattenti sabotò l'approvvigionamento idrico dei tedeschi; e negli Stati Uniti, ai confini del deserto, nella remota località di Los Alamos, un eccezionale gruppo di scienziati avviava in segreto il Progetto Manhattan. Questa è la storia delle cospirazioni, dei segreti, delle macchinazioni e del genio che hanno portato alla creazione dell'arma più potente e pericolosa al mondo. Questa è la storia della bomba atomica. Età di lettura: da 13 anni.

Spaghetti_robot
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oldani, Riccardo <giornalista>

Spaghetti robot : il made in Italy che ci cambierà la vita / Riccardo Oldani

Torino : Codice, 2014

Abstract: Lontano dai riflettori, i robotici italiani, tra i più bravi e creativi al mondo, stanno sviluppando macchine intelligenti che presto potrebbero trasfornare le nostre vite, rendendo realtà quello che fino a poco tempo fa era considerato fantascienza: robot domestici in grado di farci compagnia, di aiutarci nelle faccende di casa e di prendersi cura di noi; robot operai capaci di lavorare fianco a fianco con i loro colleghi umani; robot soccorritori che possono salvarci da incendi, alluvioni o terremoti; robot chirurghi per curarci o robot da indossare per darci forza e resistenza. Riccardo Oldani racconta le moltissime eccellenze italiane della robotica, all'avanguardia nel mondo e sconosciute al più, e delinea un prossimo futuro in cui le macchine pensanti saranno sempre più a contatto con noi, nelle fabbriche come a casa, nelle scuole o in ufficio.