Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Tecniche nuove <casa editrice>
× Soggetto Fisica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Saggi
× Editore Carocci editore <Roma>

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Stregati dalla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreatta, Maria Giulia - Ciardi, Marco <1963->

Stregati dalla luna : il sogno del volo spaziale da Jules Verne all'Apollo 11 / Maria Giulia Andretta, Marco Ciardi ; prefazione di Piero Angela

Roma : Carocci, 2019

Le sfere ; 147

Abstract: Per millenni gli uomini sono stati stregati dal fascino della Luna e hanno immaginato un'infinità di modi per raggiungerla. Questo libro racconta la straordinaria storia della sua conquista, tra scienza e tecnica, fantasia e creatività, culminata nel "grande balzo" di Neil Armstrong, a nome di tutta l'umanità. «Gli storici hanno scelto due grandi eventi del passato per scandire i tempi della storia: la caduta dell'Impero romano nel 476 d.C., per l'inizio del Medioevo, e la scoperta dell'America il 12 ottobre del 1492, per l'inizio dell'età moderna. Gli storici del futuro avranno due avvenimenti a disposizione per segnare l'inizio di una nuova era: il 6 agosto 1945 (la bomba atomica) e il 20 luglio 1969 (la conquista della Luna)», dalla Prefazione di Piero Angela.

Luna rossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capaccioli, Massimo <1944->

Luna rossa : la conquista sovietica dello spazio / Massimo Capaccioli

Roma : Carocci, 2019

Sfere ; 149

Abstract: Frenati dalla paura dell'olocausto nucleare, durante la Guerra fredda USA e URSS trasformarono il rischioso confronto militare in un'insolita competizione per la scalata del cielo: una corsa a tappe con un convenzionale traguardo segnato dallo sbarco umano sulla Luna. Furono gli americani a tagliare per primi il filo di lana, il 20 luglio 1969. Ma quanti ricordano che al via i sovietici avevano guadagnato a sorpresa la prima posizione mantenendola, nello sgomento e nell'ammirazione del mondo, sin quasi alla fine della gara? Prendendo le mosse dai pionieristici studi sul volo spaziale di Konstantin Ciolkovskij, Massimo Capaccioli ripercorre in modo vivace e coinvolgente tutte le tappe della corsa allo spazio con il riflettore puntato sull'ultss. Un'avventura che, sotto la costante supervisione di Sergej Korolév, il misterioso "progettista capo", trovò nello Sputnik i, nella cagnetta Laika e in coraggiosi cosmonauti come Jurij Gagarin, Valentina Tereskova e Aleksej Leonov i propri emblemi e i propri campioni. Una storia fatta non solo di enormi macchine o di sofisticati congegni, ma anche di ambizioni, abnegazione, patriottismo, colpi bassi, gelosie, errori e capricci della sorte.