Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Fisica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Codice edizioni <Torino>
× Data 2007

Trovati 6 documenti.

Mostra parametri
Riscaldamento globale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maslin, Mark

Riscaldamento globale / Mark Maslin ; traduzione di Giuliano Olivero

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Una delle principali sfide del nostro secolo, che investe non solo la scienza, ma anche i territori dell'economia, della sociologia e della geopolitica, incrociando scelte individuali e collettive. Mark Maslin, fra i maggiori esperti contemporanei di climatologia, fornisce, a partire da dati scientifici rigorosi, uno strumento indispensabile per avvicinarsi a uno dei dibattiti più controversi di questo secolo.

La velocita' dell'ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lévy-Leblond, Jean-Marc <1940->

La velocita' dell'ombra : ai limiti della scienza / Jean Marc Levy Leblond ; traduzione di Federica Niola e Valeria Roncarolo

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Il titolo ha una doppia valenza: da un lato richiama un curioso paradosso per il quale è possibile assegnare all'ombra una velocità superiore a quella della luce; dall'altro acquista un significato più profondo, diventando metafora della sconfitta dell'ideale illuministico che vedeva la scienza come motore del progresso sociale e luce in grado di respingere le ombre della barbarie e dell'ignoranza. L'autore sostiene che, al contrario, mai come oggi la ricerca scientifica ha fallito nel suo compito di promuovere le proprie scoperte e le proprie innovazioni come strumenti utili e necessari per la società, la quale riceve così l'immagine distorta di una scienza nemica, oscura e pericolosa. In questo gioco di luci e ombre Lévy-Leblond vede comunque uno spiraglio: Se l'ombra è la dimora della minaccia, può anche favorire la generazione e la schiusa. Proprio nelle tenebre germogliano i semi e si trasformano le larve. Le forze notturne non sono tutte distruttive.

Elementi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ball, Philip <1962->

Elementi / Philip Ball ; traduzione di Susanna Bourlot

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Un autore pone una domanda solo in apparenza semplice: di cosa è fatto il mondo in cui viviamo? Philip Ball racconta la relazione dell'uomo con la materia. Dalle rappresentazioni più semplici dell'antichità - acqua, aria, terra e fuoco - alla tavola periodica degli elementi, fino alle sperimentazioni più ardite della scienza contemporanea, inseguendo la meraviglia della natura nel suo dispiegarsi quotidiano.

L'uomo che sapeva troppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Leavitt, David <1961-> - Leavitt, David <1961->

L'uomo che sapeva troppo : Alan Turing e l'invenzione del computer / David Leavitt ; traduzione di Carolina Sargian

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Pensatore sregolato e rivoluzionario, matematico geniale in grado di violare durante la Seconda guerra mondiale il famigerato codice Enigma, utilizzato dalla Germania nazista; soprattutto profeta dell'intelligenza artificiale, da lui teorizzata già negli anni Trenta quando non era stato ancora creato il primo computer. Ma anche uomo insicuro, solitario e tormentato, etichettato come soggetto pericoloso per la sicurezza dello Stato proprio a causa del suo contributo durante la guerra, poi arrestato e processato con l'accusa di aver commesso atti osceni con un altro uomo. Fino al tragico epilogo del suicidio, per alcuni avvenuto in circostanze misteriose e poco chiare, a soli 41 anni. Difficile, insomma, non restare affascinati dalla figura di Alan Turing. Difficile, a maggior ragione, se a raccontarne la storia straordinaria è David Leavitt, indiscusso maestro della letteratura americana.

Dietro lo specchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Krauss, Lawrence Maxwell <1954->

Dietro lo specchio : il misterioso fascino delle dimensioni addizionali, da Platone alla teoria delle stringhe e oltre / Lawrence M. Krauss ; traduzione di Sergio Orrao

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Poche teorie fisiche sono più accattivanti di quella che prevede l'esistenza, nel nostro universo, di altre dimensioni oltre le quattro che sperimentiamo quotidianamente. Lawrence Krauss, autore de La fisica di Star Trek, esamina la fascinazione esercitata su di noi da mondi paralleli, dimensioni nascoste e regioni dell'essere che si estendono oltre la nostra percezione. Dal mito della caverna di Platone alla leggendaria serie televisiva Ai confini della realtà, dalla relatività di Einstein alla teoria delle stringhe, passando per Le cronache di Narnia di Lewis e la radicale rappresentazione della realtà offerta dal cubismo, Dietro lo specchio traccia una mappa chiara e dettagliata delle più avanzate teorie fisiche e matematiche, senza rinunciare a confrontarle con le discipline - arte, letteratura e cinema di fantascienza che a queste teorie si sono ispirate. Un intreccio in grado di soddisfare il lettore più esperto e di rivolgersi a un pubblico meno specialistico ma curioso di avvicinarsi alle moderne frontiere della scienza.

La fine di ogni certezza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Greenspan, Nancy Thorndike

La fine di ogni certezza : la vita e la scienza di Max Born / Nancy Thorndike Greenspan ; traduzione di Andrea Migliori

Torino : Codice, [2007]

Abstract: Il mondo non è governato dalla ragione; tanto meno dall'amore. Così scriveva Max Born in una lettera indirizzata ad Albert Einstein, suo amico e collega. La fine di ogni certezza è la prima biografia completa del fisico tedesco che seppe attrarre attorno a sé ed educare alcune delle menti più brillanti del XX secolo. Negli anni Venti si recarono a Gottinga - dove Born insegnava Heisenberg, Oppenheimer, Teller, von Neumann e molti altri, nel cuore di quel dibattito scientifico che avrebbe portato alla definitiva affermazione della fisica quantistica e al declino irreversibile della visione deterministica e newtoniana della scienza e del mondo. Una rivoluzione non solo scientifica ma soprattutto culturale, che avrebbe avuto anche drammatici risvolti; le intuizioni di Born, strenuo pacifista, giocarono infatti un ruolo importante nella nascita dell'era atomica, di cui si resero protagonisti i suoi celebri allievi che aderirono al progetto Manhattan. Con un registro narrativo che oscilla costantemente tra il genere biografico e la storia della scienza, La fine di ogni certezza è un affresco di uno dei periodi più fervidi e frenetici della cultura contemporanea, e allo stesso tempo un appassionato tributo a uno dei suoi protagonisti.