Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Manuali
× Lingue Inglese
× Nomi Edimatica
× Soggetto Mezzi di trasporto
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Scienze applicate

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Genitori in linea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bossalini, Lorenzo <1963->

Genitori in linea : essere connessi per crescere con i figli / Lorenzo Bossalini ; prefazione di Roberto Cerè

[Milano] : Mind, 2016

Abstract: Perché "genitori in linea"? Perché oggi come oggi è importante tenere per mano i nostri figli mentre attraversano la rivoluzione tecnologica in cui sono nati e si trovano a crescere. La scuola si sta evolvendo, ma da sola non può affrontare i cambiamenti, dal modo di comunicare e pensare a quello di vivere vero e proprio, che stanno travolgendo tutti noi. Il ruolo dei genitori in questo contesto è fondamentale, ma spesso ci sentiamo disorientati e incapaci di stare al passo con i tempi e con le innovazioni che quotidianamente intervengono a trasformare le nostre vite e quelle dei nostri figli. Il progresso tecnologico è per loro un punto di partenza e deve esserlo anche per noi: dobbiamo accettare la sfida di vivere nel presente "collegati" con il mondo e soprattutto con i nostri figli. Con la lettura di questo libro, inizierai un percorso di crescita per potenziare il tuo ruolo di genitore e per migliorare il rapporto con i tuoi figli.

La sostanza delle cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Miodownik, Mark <1969->

La sostanza delle cose : storie incredibili dei materiali meravigliosi di cui è fatto il mondo / Mark Miodownik ; traduzione di Andrea Asioli

Torino : Bollati Boringhieri, 2015

Nuovi saggi Bollati Boringhieri ; 34

Abstract: L'acciaio è "indomito", la carta "fidata", il cioccolato naturalmente è "delizioso", la plastica "immaginifica" e la grafite è semplicemente "indistruttibile". Poi c'è la schiuma ("meravigliosa"), il vetro (ovviamente "invisibile"), la porcellana ("raffinata"), e certo non può mancare il comune, onnipresente, "fondamentale" cemento. Sono le sostanze di cui è fatto il nostro mondo. Basta gettare l'occhio intorno a noi e ne vediamo a centinaia, eppure sappiamo così poco di loro. Invece, quando Mark Miodownik si guarda intorno vede ben più in là delle apparenze superficiali delle cose ed è capace di raccontarci per ognuno di questi materiali una quantità incredibile di storie affascinanti, da restare a bocca aperta per lo stupore. Ogni sostanza diventa un mondo. In questo libro compaiono cose antichissime come il ferro accanto a sostanze futuristiche come i biomateriali o l'aerogel, tutte presentate nella loro caleidoscopica varietà di forme e di funzioni, colori e proprietà, ognuna con un suo messaggio nascosto e un'avvincente storia da narrare. I materiali hanno contribuito a rivoluzionare il nostro stile di vita, fanno parte del nostro mondo e senza di loro non saremmo ciò che siamo. Prendete la fotografia che apre questo libro, a p. 13: l'autore siede sul terrazzo di casa sorseggiando un tè. Togliete dalla scena il cemento, il vetro, i tessuti, il metallo e gli altri materiali, e non resterà altro che un uomo nudo a mezz'aria, tremolante per il freddo.