Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Manuali
× Soggetto Grafica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Mondadori <casa editrice>
× Data 2014

Trovati 2 documenti.

Mostra parametri
Gli innovatori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Isaacson, Walter <1952->

Gli innovatori : storia di chi ha preceduto e accompagnato Steve Jobs nella rivoluzione digitale / Walter Isaacson

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Internet e il computer sono tra le innovazioni più importanti della nostra era, ma in pochi conoscono i loro inventori. Contrariamente a ciò che si crede, questi strumenti ormai indispensabili nella nostra vita quotidiana non sono stati ideati in soffitte e garage da creatori solitari: sono invece il risultato dell'incontro e della collaborazione di tante persone diverse, alcune particolarmente intelligenti, altre addirittura geniali. Walter Isaacson narra la rivoluzione digitale attraverso la vita dei grandi pionieri e imprenditori che l'hanno resa possibile: chi erano, come lavoravano e cosa li ha resi così creativi. E ci svela come, lavorando insieme, siano diventati ancor più geniali.

Inventare Twitter
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bilton, Nick <giornalista>

Inventare Twitter : una storia di potere, denaro, amicizia e tradimento / Nick Bilton

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Fondata da un'estrosa squadra di fanatici della tecnologia, nel 2005 Odeo era una start up di San Francisco con tante belle speranze e poco futuro. Sotto le sue ceneri, però, covava un bizzarro e ambizioso progetto, destinato a trasformarsi ben presto - contro ogni ragionevole pronostico - in un'autentica rivoluzione nel modo di comunicare di milioni di persone in tutto il mondo. Nick Bilton, giornalista del New York Times, ricostruisce in queste pagine l'intera storia di Twitter, spiegandoci le ragioni del suo clamoroso quanto inaspettato successo. Attraverso una minuziosa indagine, compiuta esaminando carte ed e-mail riservate, e intervistando decine di persone che hanno assistito alla gestazione e alla nascita del social network a 140 caratteri, Bilton ci offre un vivido ritratto dei suoi quattro inventori: Evan Williams, il tranquillo ragazzo di campagna che aveva già cambiato il volto di Internet diffondendo, e rendendo molto remunerativo, l'uso dei blog; Jack Dorsey, che dopo essersi tagliato i dreadlocks azzurri contribuì a elaborare l'idea originale ed è ora acclamato come il successore di Steve Jobs; Christopher Stone, burlone e diplomatico nonché coscienza morale del team, l'unico a restare in buoni rapporti con gli altri tre quando fra loro scoppiò una profonda e insanabile rivalità; Noah Glass, il timido ma visionario nerd che, nonostante avesse profuso ogni energia creativa nel nuovo progetto, ne fu brutalmente estromesso.