Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Italia
× Risorse Catalogo
× Soggetto Temi storici

Trovati 20 documenti.

Mostra parametri
I perfezionisti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winchester, Simon <1944->

I perfezionisti : come la storia della precisione ha creato il mondo moderno / Simon Winchester ; traduzione di Eleonora Gallitelli

Hoepli, 2021

Abstract: Simon Winchester ripercorre gli sviluppi della tecnologia dall'era industriale all'era digitale per concentrarsi sul fattore che più di tutti ne ha favorito il progresso: la precisione. L'autore ricostruisce una storia magistrale che ci riporta alle origini della civiltà industriale, tra le grandi menti della scienza che inaugurarono la produzione moderna in Inghilterra: John Wilkinson, Henry Maudslay, Joseph Bramah, Jesse Ramsden e Joseph Whitworth. Fu poi Thomas Jefferson a esportare le loro scoperte nei giovani Stati Uniti, che avviarono così la loro trasformazione in un colosso industriale. Da qui Winchester traccia un percorso cronologico che arriva fino agli sviluppi più innovativi tuttora in corso in America, in Asia e in Europa occidentale: dalla creazione e dalla produzione di massa di oggetti come fucili, orologi, specchi, obiettivi e macchine fotografiche, fino a scoperte rivoluzionarie come l'ingegneria genetica, i microchip e l'acceleratore di particelle. Nel presentare le idee e i metodi che hanno trasformato il mondo moderno, Winchester si interroga sull'idea di esattezza, sulla sua importanza e su come misurarla, arrivando così a ricostruire una innovativa microstoria attraverso la lente di ingrandimento della precisione.

Sognavo le stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bassani, Giulia Carla <1999->

Sognavo le stelle : manuale per giovani viaggiatori spaziali / Giulia Carla Bassani

Il Saggiatore, 2021

Abstract: Notte d’estate, il buio illuminato dalle stelle sopra di noi. Quante volte abbiamo alzato gli occhi al cielo in cerca di quei puntini luminosi nell’oscurità, aspettando magari che uno di essi la attraversasse per farci esprimere un desiderio, o che un disco volante vi scivolasse in mezzo? Quante volte abbiamo immaginato come possa essere la vista da lassù, quali mondi abitati da chissà quali creature possano esistere al confine di una galassia lontana lontana? E quante volte, magari ispirati dalla leggendaria passeggiata di Armstrong sulla Luna o solleticati da film e serie tv, abbiamo sperato di volteggiare anche noi un giorno nello spazio, un puntino tra i puntini? Giulia Carla Bassani quel sogno ha scelto di prenderlo sul serio e di raccontare in che modo sia possibile cercare di realizzarlo. Il suo è un appassionante viaggio scientifico nell’Universo attorno a noi, in cui la storia dell’esplorazione del cosmo – dalla corsa allo spazio tra Usa e Urss alle collaborazioni internazionali per arrivare su Marte, dai primi tentativi di comunicazione con forme di vita extraterrestre alla scoperta degli esopianeti – si alterna ai consigli sui passi da compiere per diventare veri astronauti e alla descrizione di quello che ci si troverà ad affrontare una volta giunti sul Pianeta Rosso. Guidato da una scrittura chiara e vivace, Sognavo le stelle si muove tra passato e presente, tra conquiste collettive e percorso personale, tra Jurij Gagarin e Samantha Cristoforetti, alla ricerca di storie che possano farci guardare con ancora maggiore intensità allo spazio e ai suoi misteri. Un’esortazione a coltivare ogni giorno la nostra curiosità, fino a quando ci farà sollevare da terra: sempre più in alto, sempre più su. Dal «grande balzo per l’umanità» di Armstrong ai consigli che ognuno di noi può seguire per diventare un giorno viaggiatore spaziale: la straordinaria epopea dell’esplorazione del cosmo raccontata agli astronauti del futuro.

Il segreto delle cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fuso, Silvano <1959->

Il segreto delle cose : storie di uomini e materiali / Silvano Fuso

Carocci, 2021

Abstract: La disponibilità di nuovi materiali ha da sempre influito sullo sviluppo delle società umane. Non a caso le età preistoriche sono identificate con il nome dei materiali che via via venivano utilizzati: pietra, rame, bronzo e ferro. Anche oggi i materiali accompagnano il progresso sociale ed economico: nuove leghe metalliche, materie plastiche, semiconduttori, nuovi materiali ceramici, magnetici, elettrici, ottici, fino ai cosiddetti smart materials e ai nanomateriali. Non esiste ambito di attività che non dipenda da essi: edilizia, tecnologia, logistica, medicina, comunicazioni, ma anche arte, architettura, design. Il libro esamina i vari tipi di materiali, mostrandone la struttura e le proprietà, e accompagna il lettore attraverso un affascinante viaggio nella storia della civiltà umana gettando uno sguardo alle prospettive future.

Breve storia dello spazio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caprara, Giovanni <1948->

Breve storia dello spazio : avventure e scoperte di uomini e robot / Giovanni Caprara

Salani, 2021

Abstract: Il volo spaziale è una delle più grandi conquiste dell’uomo nel ventesimo secolo. I primi coraggiosi pionieri hanno portato alla nascita dell’astronautica trasformando il sogno di poeti e visionari dei secoli scorsi nella scienza e nella tecnologia. Le loro idee e realizzazioni hanno permesso di uscire dalla Terra ed esplorare il cosmo. Ed ecco che i sogni della fantascienza sono diventati a poco a poco realtà: per la prima volta l’uomo è riuscito a mettere piede su un altro corpo celeste. Ma c’era un altro sogno che l’umanità ha sempre inseguito: capire se la vita fosse nata anche al di fuori della Terra, su altri pianeti. Per questo è iniziata la ricerca di tracce passate o presenti su Marte, la cui natura iniziale era simile alla Terra, e pure altrove, su alcune lune del sistema solare. Le sonde interplanetarie sono poi riuscite a raggiungere e mostrare il volto dei pianeti più remoti fino a Plutone e i satelliti astronomici hanno rivelato dimensioni, età e misteri dell’universo con sempre maggior precisione. Un libro che racconta questa storia attraverso i personaggi che ne sono protagonisti cogliendo i passi fondamentali di un’avventura e di un’esplorazione che, nata tra l’Europa e gli Stati Uniti, ora coinvolge anche gli altri continenti.

Il computer è donna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petrocelli, Carla

Il computer è donna : eroine geniali e visionarie che hanno fatto la storia dell'informatica / Carla Petrocelli ; prefazione di Mario Tozzi

Dedalo, 2019

Abstract: Attraverso le vicende di eroine geniali e visionarie, questo volume racconta la storia anomala dell'informatica, disciplina costellata da grandi sofferenze ed emarginazioni, soprattutto per quel che riguarda la collocazione femminile. Donne sconosciute al grande pubblico - e purtroppo, in molti casi, anche agli specialisti del settore - sono state le menti geniali che hanno posto le basi delle moderne tecnologie, senza però ricevere alcun riconoscimento, attribuito, il più delle volte, agli uomini con cui collaboravano. Carla Petrocelli porta finalmente alla luce i loro contributi determinanti e innovativi, facendo emergere, ad esempio, le grandi somiglianze fra il poeta George Byron e sua figlia Ada, prima programmatrice al mondo, ancor più stupefacenti se si pensa che in realtà i due non si sono mai conosciuti. Vedremo come la bellissima attrice Hedy Lamarr fosse anche, nell'ombra, una scienziata brillante, capace di brevettare un'idea oggi fondamentale per le telecomunicazioni. Scopriremo poi come il gracile tenente della Marina statunitense Grace Murray Hopper, con il suo spirito di inventiva e la sua meticolosità, ha perfezionato l'arte della scrittura del software, e conosceremo le straordinarie ENIAC Girls, donne coraggiose, forti, che hanno lottato contro il pregiudizio che le voleva solo mogli e madri. Queste donne non compaiono nei libri di storia, ma hanno indubbiamente cambiato la nostra quotidianità.

Storie spaziali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Battisti, Emiliano <1986->

Storie spaziali : successi e insuccessi dei pionieri dell'universo / Emiliano Battisti ; prefazione di Paolo D'Angelo

Paesi edizioni, 2019

Abstract: Questo libro racconta l’epica ma soprattutto la cruda realtà delle più importanti avventure intraprese dall’uomo nello spingersi oltre i confini del mondo, dalla promessa di Kennedy di conquistare la Luna fino alla preparazione del primo viaggio umano su Marte, passando per la costruzione della Stazione Spaziale Internazionale e il contributo degli astronauti italiani nello spazio. Un saggio imperdibile – arricchito da foto originali della NASA – che ricostruisce finanche i dialoghi degli astronauti di fronte all’ignoto e che unisce alla descrizione particolareggiata degli eventi pregnanti i tratti del romanzo, qualificandosi come il testo definitivo per gli appassionati dei viaggi nell’universo e gli storici del futuro.

A piedi nudi su Marte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fartade, Adrian <1987->

A piedi nudi su Marte : viaggio nel sistema solare interno: 4 pianeti, 3 lune e una stella coi fiocchi / Adrian Fartade

BUR, 2019

Abstract: Questo libro narra la storia leggendaria di come una piccola, meravigliosa e complicata specie, nata su un puntino di roccia e acqua, intorno a una normalissima stella tra centinaia di miliardi di altre stelle, in una galassia tra centinaia di miliardi di altre galassie dell'universo, abbia alzato lo sguardo oltre l'orizzonte e abbia deciso di partire per scoprire ciò che aveva intorno. Senza pensare ai mille pericoli che avrebbe incontrato, senza avere idea di quali sfide avrebbe dovuto affrontare, ma con il cuore pieno di curiosità, passione, ingegno e tanto coraggio. Questa specie siamo noi umani. A piedi nudi su Marte vi accompagnerà alla scoperta della storia dell'esplorazione spaziale del Sistema solare e, in particolare, del Sole e dei pianeti rocciosi, partendo dalla nostra Terra. Giovane e brillante divulgatore, Adrian Fartade ha conquistato il pubblico del web con la sua passione contagiosa per l'astronomia. Scrivendo nel suo personalissimo linguaggio scoppiettante – che, per rendere accessibili rigorosi concetti scientifici, ci porta a immaginare gatti su Mercurio e calzini perduti su Marte –, Fartade in queste pagine ci fa innamorare dell'avventura dell'esplorazione spaziale.

Stregati dalla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andreatta, Maria Giulia - Ciardi, Marco <1963->

Stregati dalla luna : il sogno del volo spaziale da Jules Verne all'Apollo 11 / Maria Giulia Andretta, Marco Ciardi ; prefazione di Piero Angela

Carocci, 2019

Abstract: Per millenni gli uomini sono stati stregati dal fascino della Luna e hanno immaginato un’infinità di modi per raggiungerla. Questo libro racconta la straordinaria storia della sua conquista, tra scienza e tecnica, fantasia e creatività, culminata nel “grande balzo” di Neil Armstrong, a nome di tutta l’umanità.

Sulla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Treanni, Carmine <1971->

Sulla luna : 50 anni dallo sbarco, un viaggio tra scienza e fantascienza / Carmine Treanni

Cento autori, 2019

Abstract: “Un piccolo passo per l’uomo, un grande passo per l’umanità”. Con queste parole, l'astronauta americano Neil Armstrong, e con lui tutta l'umanità, metteva piede sulla Luna il 21 luglio del 1969. Nel cinquantesimo, storico, anniversario dell’allunaggio, il saggio ripercorre le tappe fondamentali della corsa allo spazio: dal lancio del satellite Sputnik da parte dei sovietici nel 1957 allo sbarco sulla Luna degli americani. Il libro, poi, approfondisce anche come siano infondate le tesi dei cosiddetti “complottisti”, ossia di coloro che asseriscono che sulla Luna non ci siamo mai andati, e racconta cosa ci riserva il futuro dell'esplorazione spaziale e il ruolo centrale che avrà il nostro satellite. A corollario della storia dello sbarco sulla Luna, il libro apre anche una finestra sull'immaginario, raccontando di come la fantascienza abbia rappresentato la conquista della Luna, attraverso romanzi.

Bugatti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buzzonetti, Daniele <1944->

Bugatti : una leggenda legata all'Italia = A legend tied to Italy / a cura di = by Daniele Buzzonetti

Artioli 1899, 2018

Abstract: Il fantastico mondo 'Bugatti', fatto di automobili straordinarie, alla ribalta assoluta nei primi tre decenni del secolo scorso, ricomposto alle porte di Modena tra gli Anni '80 e '90, per esplodere più recentemente grazie alla spinta del Gruppo Volkswagen. Il volume si apre con una esclusiva intervista al presidente di Bugatti Automobiles S.A.S., Stephan Winkelmann, che spiega le caratteristiche e le motivazioni delle più stupefacenti supercar del settore motoristico. Passando poi al precedente periodo di gestione del marchio Bugatti, quando, per iniziativa dell'imprenditore italiano Romano Artioli, è stato protagonista di un brillante rilancio, con la fabbrica di Campogalliano. Il volume dedica molto spazio anche alla Bugatti di... Ettore Bugatti, nato a Milano nel 1881, che resta saldamente nell'elenco dei più grandi tecnici e imprenditori legati all'automobile. Le Bugatti dovevano stupire per le scelte ingegnose e per le prestazioni, ma anche per la bellezza e la personalità. I passaggi storici del marchio Bugatti: un'immersione nel mondo più esclusivo dell'automobilismo, con continui passaggi tra tecnologia, stili di vita, design e storia del costume.

La Botte Villoresi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fiordaligi, Vito <ingegnere> - Fiordaligi, Elena <architetto>

La Botte Villoresi : una straordinaria opera idraulica sottopassante il fiume Secchia / Vito Fiordaligi, Elena Fiordaligi

Mantova : Sometti, 2017

Abstract: E' piuttosto raro che un'opera realizzata da un consorzio di bonifica porti il nome del suo artefice, piuttosto che della località in cui si trova: nel caso della Botte Villoresi si è voluta compiere un'eccezione, perché eccezionale fu l'ingegno messo in campo da Villoresi nei primi anni del Novecento per progettare e realizzare tre straordinari manufatti. L'opera, costruita nell'ambito della bonifica dell'Agro Mantovano Reggiano, fu considerata all'avanguardia per l'epoca e presa ad esempio per altri interventi nel territorio nazionale. Il libro di Elena e Vito Fiordaligi ne ripercorre tutta la vicenda, dal contesto storico e ambientale in cui si rese necessaria a tutte le fasi di realizzazione, con i profili biografici dei protagonisti di una importante pagina di ingegneria idraulica.

Carte nautiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Carrer, Olivier <1955->

Carte nautiche : la scoperta del mondo attraverso la cartografia / Olivier Le Carrer

Rizzoli, 2017

Abstract: L'immagine cartografica dei cinque continenti oggi è un'evidenza, grazie alle nuove tecnologie, ma per alcuni millenni ha rappresentato un enigma. Prima di ricostruirne una visione d'insieme, la cartografia nautica ha fatto conoscere il mondo un pezzo per volta, formando una sorta di puzzle di cui per secoli si sono ignorate le dimensioni, le forme, i confini. La risposta all'enigma è arrivata gradualmente, grazie ai grandi viaggi di esplorazione per mare. Questo libro racconta la storia della scoperta del mondo attraverso le carte nautiche, e molto più di questo: racconta i sogni, le speranze e i dubbi, i successi e i fallimenti di chi viaggiò per mare alla ricerca della conoscenza. L'apparato iconografico è una raccolta di carte dal Quattrocento ai giorni nostri.

Antiche barche e battelli del Po
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Confortini, Loreno - Bonino, Marco

Antiche barche e battelli del Po : atlante illustrato delle imbarcazioni tradizionali dei fiumi e dei canali della Pianura Padana / Loreno Confortini ; testi e ricerca storica di Marco Bonino

[S.l.] : Grandi Carte, 2015

Abstract: Con oltre 60 modelli di imbarcazioni e più di 100 illustrazioni a colori e in bianco e nero, questa edizione propone una breve storia della navigazione fluviale spiegata attraverso una originale ed inedita raccolta di barche e battelli, mulini natanti e traghetti che navigavano sul Po e sulle acque della Pianura Padana tra il XVIII e il XX secolo.

Ducati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wiesmayer, Roberto

Ducati : le stradali d'epoca / Roberto Wiesmayer

[Santarcangelo di Romagna] : 2M, 2015

Abstract: Uscita dalla Seconda Guerra Mondiale con gli stabili-menti di Borgo Panigaie rasi al suolo dai bombarda-menti degli alleati, la Ducati, che prima della guerra produceva macchine fotogrfiche, condensatori e radio, seppe risorgere grazie alla determinazione della proprietà e al successo dei propri prodotti. Passata alla produzione motociclistica, rimise in marcia gli italiani con il miracoloso Cucciolo, ed iniziò la sua splendida avventura con la mitica Marianna, cui dovevano seguire molti altri capolavori del motociclismo italiano. L’Autore racconta qui la storia di questa esemplare azienda presentando poi i modelli che ne hanno fatto una vera eccellenza italiana in tutto il mondo.

Ali_icaro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molteni, Mirko <1974->

Le ali di Icaro : storia delle origini del volo / Mirko Molteni ; prefazione Giorgio Apostolo

Bologna : Odoya, 2015

Abstract: Una storia della scalata al cielo dell'umanità. Dai miti e sogni delle civiltà antiche agli studi di Leonardo, proseguendo coi primi efficienti palloni ad aria calda dei fratelli Montgolfier, che nel 1783 inaugurarono la prima forma di volo alla portata dell'uomo. Per arrivare a inizio Novecento con le prime vere aeronavi di una certa efficacia, grazie all'introduzione del motore a scoppio. Nel campo dei "sigari" volanti, accanto al tedesco Zeppelin e al brasiliano Santos-Dumont, si impongono i nomi del vicentino da Schio, del napoletano Crocco e del milanese Forlanini. L'altro filone di ricerca, quello delle macchine "più pesanti dell'aria", culmina nel 1903 con l'utilizzo del motore a benzina e con il primo aeroplano americano dei fratelli Wright. Il Vecchio Continente recupera presto terreno con imprese come la trasvolata della Manica del 1909, compiuta dal francese Louis Blériot, e con i primi raduni sportivi a Reims e Brescia. Un'industria fiorente anche in Italia, dove Gianni Caproni è il primo a decollare nel 1910 dai prati incolti di Malpensa. L'aviazione dei primordi era sport, attrazione circense, pura esibizione, corsa ai record... finché non attirò l'attenzione dei militari! Furono gli italiani per primi a utilizzare l'aereo per ricognizione e bombardamento leggero durante la guerra di Libia del 1911-12. La vigilia della Grande guerra era alle porte, e rappresentò il momento culminante in cui l'aviazione avrebbe "perso la sua innocenza".

Viaggiando oltre il cielo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guidoni, Umberto <1954-> - Guidoni, Umberto <1954->

Viaggiando oltre il cielo : i segreti del cosmo svelati dal primo italiano sulla stazione spaziale / Umberto Guidoni

[Milano] : BUR, 2014

Storia delle armi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reid, William

Storia delle armi : dall'eta' della pietra ai giorni nostri / William Reid

Bologna : Odoya, 2010

Abstract: Dalle frecce di pietra appuntita ai fucili mitragliatori, dalle palizzate al sistema antimissile, il progresso della civilizzazione passa attraverso la continua ricerca di armi offensive e difensive. Storia delle armi costituisce il primo tentativo di raccogliere e organizzare con rigore scientifico l'enorme quantità di materiale esistente sull'avvincente argomento. Il suo testo riccamente illustrato, oltre a fornire una panoramica completa e divulgativa al lettore non esperto, potrà essere apprezzato tanto dallo storico per l'approfondimento sulla produzione bellica di tutti i tempi, quanto dal collezionista per le splendide illustrazioni corredate da dati tecnici. Com'erano le armi degli antichi Greci? Quali assicurarono la vittoria nelle battaglie di Maratona, Crécy e Bannockburn? Come venivano utilizzati gli elefanti sul campo? Le risposte a queste e tante altre domande sono date in questo eccezionale compendio, frutto di oltre vent'anni di studio. Non solo una storia di armi da guerra e da caccia, di grandi battaglie, castelli e fortificazioni, ma anche un insieme di illuminanti riflessioni dell'autore su carattere e psicologia dei protagonisti coinvolti. Un vero e proprio studio sull'insieme di cause che hanno dato origine ad armi e armature che, a loro volta, hanno determinato il corso della storia.

Aerei
0 0 0
Monografie

Grant, R. G.

Aerei : la storia completa / R. G. Grant

[Milano] : Mondadori, 2010

1000 auto sportive
0 0 0
Materiale linguistico moderno

1000 auto sportive : storia, modelli, tecnica dalle origini a oggi

[Firenze ; Milano] : Giunti Demetra, 2008

Abstract: Mille curiosità, altrettante risposte. Una serie di reference-book destinati ai collezionisti, agli appassionati, ai curiosi di ogni genere e di tutte le età. In questo volume auto sportive di ogni epoca e paese.

Vespa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boni, Valerio <1959->

Vespa / Valerio Boni

Savigliano : Gribaudo, 2006

Abstract: Le prime Vespa arrivate sulle strade italiane furono accolte da molti sorrisi ironici e fu altissima la percentuale di italiani che prevedeva per questo strano veicolo una vita molto breve. La Vespa, invece, si è moltiplicata invadendo ogni angolo del pianeta e sopravvivendo a crisi e mode. A ormai 60 anni dal lancio lo scooter Piaggio è sempre più al passo con i tempi, anche se mantiene uno stretto legame tecnico con il primo prototipo. Questo libro è un piccolo tributo a un veicolo unico nel suo genere, che ha saputo affrontare con notevole anticipo tutti i problemi di mobilità che affliggono le città di tutto il mondo, entrando di diritto nel ristretto circolo dei modelli più longevi nella storia dei veicoli a motore. La storia di un veicolo unico nel suo genere, che ha contribuito a migliorare lo stile di vita di almeno cinque generazioni, entrando di diritto nel ristretto circolo dei modelli più longevi nella storia dei veicoli a motore. - oltre 200 immagini illustrano i 60 anni di vita della Vespa - elenco dei modelli di Vespa prodotti dalla Piaggio e schede tecniche dei più importanti Felice la ricorda staffetta ufficiale del Giro Ciclistico d'Italia. Altero la riconosce come oggetto dei sogni della sua generazione. Franco ha ancora ben vivo nella memoria il momento nel quale l'ha chiesta in prestito a un amico e, invece di fare il canonico giro intorno alla casa, è andato da Monza a Roma per vedere le Olimpiadi del 1960. Luca non dimenticherà mai i mille chilometri percorsi tutti d'un fiato da Bruxelles a Milanosotto una pioggia torrenziale. Poco importa che si chiamino Gimondi, Matteoli, Varisco, Regondi, Rossi o Bianchi, che siano campioni, ministri, fotografi, impiegati di banca, studdenti o pensionati. In Italia e non solo, sono milioni le persone che hanno un ricordo legato alla Vespa. Perchè in ogni famiglia c'è, c'è stata o ci sarà una Vespa. Nella mia è entrata il 14 maggio 1974, quando sono riuscito a convincere mio padre a regalarmi le 162mila lire necessarie per acquistare una R 50 color amaranto. Pochi oggetti al mondo riescono a sopravvivere sessant'anni alle mode che cambiano. Con la capacità di piacere praticamente a tutti, indipendentemente dalla posizione sociale. [..]