Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007

Trovati 592 documenti.

Mostra parametri
Gli amori del Re Sole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fraser, Antonia <1932->

Gli amori del Re Sole : Luigi 14. e le donne / Antonia Fraser

Milano : A. Mondadori, 2007

Abstract: Di Luigi XIV è stato scritto moltissimo, ma finora nessuno aveva analizzato nella sua interezza il suo rapporto con l'universo femminile. Lo fa in questo libro Antonia Fraser, che ricostruisce il lato più intimo del Re Sole partendo com'è ovvio dal rapporto con la madre Anna d'Austria, con Maria Mancini e con la moglie Maria Teresa, che trattò sempre con grande rispetto nonostante i numerosi tradimenti, durati tutto l'arco di una vita. Antonia Fraser non si limita però solo a descrivere le relazioni sentimentali del sovrano: mostra quali fossero nel diciassettesimo secolo i sottili meccanismi dell'arte del corteggiamento, che cosa fosse la galanteria e in che misura amanti e mogli, madri e figlie avessero la possibilità di esercitare un controllo sui propri destini.

Immagini e memoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donadio, Davide - Manfredini, Tommy

Immagini e memoria : Reggiolo dalla meta' dell'Ottocento alla fine del 20. secolo / Davide Donadio, Tommy Manfredini. La Reggiolo contemporanea di Daniele cardillo

[S.l.] : La clessidra, [2007]

L'abitato etrusco del Forcello di Bagnolo S. Vito (Mantova)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'abitato etrusco del Forcello di Bagnolo S. Vito (Mantova) : le fasi arcaiche / a cura di Raffaele C. De Marinis, Marta Rapi

2. ed. con aggiunte e correzioni

[S.l. : s.n.], 2007 (Firenze : Tipografia Latini)

Isabella Clara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cirani, Paola <1958->

Isabella Clara : una duchessa austriaca di metà Seicento a Mantova, tra feste, spettacoli e monastero (1629-1685) / Paola Cirani ; prefazione di Ettore Adalberto Albertoni

Mantova : Postumia, 2007

Terra delle piramidi [Videoregistrazione]
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Terra delle piramidi [Videoregistrazione] : i segreti dell'antico Egitto

[Italia] : International masters publishers, c2007

L'Italia e il confine orientale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cattaruzza, Marina <1950->

L'Italia e il confine orientale : 1866-2006 / Marina Cattaruzza

Bologna : Il Mulino, [2007]

Abstract: Nel corso della storia d'Italia il confine orientale ha sempre costituito una zona di frizione e scontro: prima luogo simbolico dove doveva compiersi l'azione risorgimentale con il raggiungimento della piena unificazione del territorio nazionale e l'affermarsi dell'Italia come grande potenza, poi confine fra mondi e ideologie negli anni della guerra fredda. A partire dalla disastrosa guerra del 1866, che nonostante le sconfitte portò il Veneto al neonato Regno d'Italia, per arrivare alla situazione attuale, l'autrice ricostruisce con puntualità la storia di questo confine contestato e conteso: lo sviluppo dell'irredentismo, l'intervento nella Grande Guerra, la sistemazione postbellica del territorio sulle ceneri dell'impero austro-ungarico (con la clamorosa protesta dell'occupazione di Fiume), l'aggressiva politica fascista, la durissima e violenta contesa con la Jugoslavia, la spartizione del territorio nel dopoguerra sancita dal trattato di pace del febbraio 1947, il ritorno di Trieste all'Italia nel 1954 dopo anni di governo alleato, da ultimo i lunghi decenni della guerra fredda. Centocinquant'anni di storia d'Italia visti dalla sua periferia più turbolenta.

Vestivamo da superman
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bryson, Bill <1951->

Vestivamo da superman / Bill Bryson ; traduzione di Stefano Bortolussi

Parma : Guanda, c2007

Abstract: Cosa significa crescere nell'America degli anni Cinquanta? In questo suo nuovo memoir, Bryson si muove a ritroso alla ricerca di quegli anni e di quei luoghi, di un'America felice per vocazione, fiduciosa di sé e del proprio luminoso futuro. Erano gli anni Cinquanta, tutto sembrava bello e possibile, anche le sigarette parevano non poter far altro che bene, così come il DDT e l'energia nucleare; le case si riempivano di elettrodomestici, c'era addirittura chi proponeva (sul serio) di usare i razzi per velocizzare gli invii della posta celere. E Bryson viaggia, cinquant'anni dopo, in quel mondo perduto, raccontandocene aneddoti e personaggi, facendo rivivere i sogni di una generazione e di un'infanzia fortunata, ridando fiato e respiro a un passato che è il suo personale, vissuto a Des Moines, Iowa.

Garibaldi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montanelli, Indro <1909-2001> - Nozza, Marco <1926-1999>

Garibaldi / Indro Montanelli, Marco Nozza

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2007

Abstract: Giuseppe Garibaldi, figura storica del Risorgimento italiano, incarna l'orgoglio di appartenere a una patria e la convinzione di essere allo stesso tempo cittadino del mondo. Paladino della libertà, da difendere con tutte le forze, acerrimo nemico delle manovre sotterranee e dei giochi dei politici di professione, l'eroe dei due mondi è diventato nel tempo oggetto di un culto che unisce la storicità del personaggio alla sacralità del mito. In questa biografia si ripercorrono la vita e le imprese del condottiero dei mille, ma soprattutto se ne dà un ritratto che esula dall'oleografia ufficiale e per questo suscitò aspre polemiche.

Rodolfo 2.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferri, Edgarda <1934->

Rodolfo 2. : un imperatore nella Praga dell'arte, della scienza e dell'alchimia / Edgarda Ferri

Milano : A. Mondadori, 2007

Abstract: Eccentrico, testardo, imprevedibile, ma anche pacifico, tollerante, generoso, l'imperatore Rodolfo II d'Asburgo è senza dubbio il sovrano più enigmatico del Rinascimento europeo. Figlio di Massimiliano II e di Maria di Spagna, bisnipote di Giovanna la Pazza (da cui la fama di folle), fu incoronato a vent'anni re di Ungheria e a ventitré di Boemia, e l'anno successivo divenne imperatore del Sacro Romano Impero. Il primo atto significativo del suo impero fu quello di trasferire la capitale da Vienna a Praga, dove trasformò il castello di Hradkany in un vero museo, frequentato dai più celebri pittori, scultori e miniaturisti del suo tempo, ma anche in un laboratorio di alchimia e in un osservatorio di astronomia. Dotato di intelligenza acuta e tuttavia insofferente dei compiti di governo, appassionato soltanto di arte, scienze occulte, equitazione e caccia, si unì segretamente a una donna che gli diede sei figli di cui ben poco si occupò. Sospettato di eresia dal papa, odiato dal fratello Mattia che aspirava al trono, morì nel 1612 in seguito all'aggravarsi della sua malattia mentale, abbandonato da tutti, relegato in un palazzo che non era più la sua reggia, circondato soltanto dalle meraviglie che aveva collezionato nella sua intera esistenza.

I gendarmi della memoria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pansa, Giampaolo <1935->

I gendarmi della memoria / Giampaolo Pansa

[Milano] : Sperling & Kupfer, [2007]

Abstract: Chi sono i gendarmi della memoria evocati nel titolo del nuovo saggio di Giampaolo Pansa? Sono tutti coloro - dalla sinistra radicale a molti intellettuali che vi si richiamano ideologicamente - che tengono sotto chiave la memoria della guerra civile, per impedire che chiunque dissenta dalla loro versione ci metta le mani, la revisioni, racconti verità scomode che possano intaccarne l'immagine oleografica da loro custodita e tramandata nel tempo. Questo libro ripercorre l'esperienza vissuta da Pansa nell'ultimo anno, dopo l'uscita del suo La Grande Bugia. Un lavoro scomodo, documentato e duro, che rimetteva in discussione il mito resistenziale e il ruolo giocato dai comunisti nel costruirlo, criticando al contempo quanti non accettavano nessuna forma di ripensamento o di autocritica. La reazione contro Pansa è stata durissima, costellata da gravi episodi di intolleranza. Ma l'autore non si è fatto certo intimidire e nelle sue nuove pagine dimostra la validità delle tesi che ha sostenuto, rivelando parecchie delle storie proibite dai gendarmi: da quelle di comandanti partigiani comunisti eliminati dal Partito perché dissenzienti rispetto alle sue direttive, al ruolo ambiguo che esso svolse in una zona cruciale come l'Emilia nel periodo successivo alla Liberazione. Insieme a queste, Pansa racconta molte altre vicende della resa dei conti sui fascisti sconfitti, grazie alle testimonianze di persone che, dopo 60 anni di silenzio, oggi parlano.

Il profumo del gelsomino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzolini, Anna

Il profumo del gelsomino : l'Iraq che ho nel cuore / Anna Mazzolini

Portogruaro : Nuova dimensione, 2007

Abstract: Un Iraq diverso, fatto di persone comuni, che vivono la vita di tutti i giorni: Zein, il vivace e brillante libraio di Baghdad; i ragazzini lustrascarpe in attesa fuori dall'albergo; Mohammad, il simpatico venditore di tappeti; il saggio venditore di incenso; Kamal, un cameriere dai lunghi baffi scuri. Una terra palpitante di vita e di colori, affascinante ed esotica, ma anche impoverita e costretta sotto il giogo dell'embargo. Dal suk degli animali al mirabolante matrimonio all'irachena; dai taxi arrancanti sulle strade malridotte alla grassa e succulenta carpa del Tigri offerta su piatti d'argento; dai rituali magico-religiosi con le spade ai meravigliosi giardini da mille e una notte profumati al gelsomino. Anna Mazzolini ha passato per oltre 15 anni tutte le sue ferie in Iraq, come volontaria di Un ponte per..., a stretto contatto con la popolazione irachena. Racconta quella terra con amore e nostalgia, sfatando tanti pregiudizi e luoghi comuni.

1: Dalla preistoria all'Antico Egitto.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

1: Dalla preistoria all'Antico Egitto. / [Paolo Matthiae ... [et al.] - c2007

799 p.

Fa parte di: La storia

H.P.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sebaste, Beppe <1959->

H.P. : l'ultimo autista di lady Diana / Beppe Sebaste

Torino : Einaudi, [2007]

Abstract: Si dice che Lady Diana sia morta a causa del suo autista, Henri Paul, ma forse è vero proprio il contrario. Da qui parte questo romanzo-verità: colpito dalla morte della principessa e dal destino del suo autista, Sebaste avvia a Parigi una ricerca che finisce per diventare messa in scena assoluta della verità, e della sconfitta, della letteratura.

Ero un Balilla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rapetti, Ferruccio

Ero un Balilla / Ferruccio Rapetti

Milano : Greco & Greco, [2007]

Abstract: L'autore fa conoscere al lettore, grazie ai suoi personali ricordi incisi nella mente, come si viveva a Milano e in Lombardia in tempo di guerra. Lo fa in tono familiare, utilizzando il linguaggio di un ragazzino, il Balilla di allora, senza esprimere giudizi, senza approfondire i lati politici. I ricordi si estendono fino all'immediato dopoguerra e presentano un'Italia ferita, ma con tanta voglia di ricostruire.

Vol. 4: Splendore e declino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malacarne, Giancarlo <storico e giornalista>

Vol. 4: Splendore e declino : da Vincenzo 1. a Vincenzo 2. : (1587-1627) - [2007]

Sulle orme di Lawrence d'Arabia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

David, Max

Sulle orme di Lawrence d'Arabia : Corrispondenze dal deserto di Max David / a cura di Nadia Cicognini e Massimiliano David

Edizioni ET, 2007

Ritrovamenti e diffusione dei vetri a mosaico nell'Italia settentrionale in età romana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Facchini, Giuliana Maria

Ritrovamenti e diffusione dei vetri a mosaico nell'Italia settentrionale in età romana / Giuliana M. Facchini

Edizioni Et, 2007

Nella Roma dei Cesari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chaillet, Gilles <1946-2011>

Nella Roma dei Cesari / Gilles Chaillet ; prefazione di Bertrand Lancon

[Milano] : BD, [2007]

Abstract: Gilles Chaillet è appassionato di Roma. Come ben sanno i suoi amici, quando parla della città regina il suo sguardo si illumina e la sua voce vibra d'emozione. L'opera che ci propone è un'ode all'antica Roma, nonché il lavoro di una vita. Vi si può trovare l'acceso lirismo di chi potrebbe parlare all'infinito dell'oggetto del proprio amore, con tutto il diritto di farlo: alla base di questa ode ci sono ben quarant'anni di ricerche tra appunti e archivi. (Bertrand L'ançon)

1917
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rati, Armando <generale dei bersaglieri>

1917 : l'anno della disperazione : Caporetto / Armando Rati

Mantova : Sometti, [2007]

L'amore e il potere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vespa, Bruno <1944->

L'amore e il potere : da Rachele a Veronica un secolo di storia italiana / Bruno Vespa

Roma : RAI ; Milano : A. Mondadori, 2007

Abstract: Ci sono frasi tenere, ma ci sono anche incomprensioni, tensioni, matrimoni finiti male, divorzi, annullamenti della Sacra Rota, amanti che hanno avuto un ruolo decisivo nella vita privata e anche nella vita pubblica degli uomini che hanno guidato l'Italia nell'ultimo secolo. Questo libro di Bruno Vespa è assai diverso da tutti gli altri: non racconta i retroscena della politica (che pure non mancano), ma i retroscena dell'anima. Con una serie di vicende finora mai rivelate, o dissepolte da un lungo oblio. Quanti sanno che Mussolini era forse bigamo? Che Francesco Cossiga ha ottenuto, dopo sette anni di istruttoria, l'annullamento del suo matrimonio? Veronica Berlusconi parla dopo la famosa lettera alla Repubblica in cui chiedeva pubbliche scuse al marito. Daniela Fini svela il suo stato d'animo dopo la recentissima separazione. Azzurra Caltagirone traccia un ritratto di Pier Ferdinando Casini, appena sposato. Linda D'Alema rompe il silenzio solo per dirsi innamorata di Massimo. Ci sono, poi, i drammatici amori comunisti, da Gramsci a Togliatti a Longo, le garbate contestazioni politiche di Letizia Berlinguer, le soddisfazioni e le amarezze di Adele Natta, Aureliana Occhetto, Anna Fassino. La vita idilliaca di Francesca De Gasperi e i drammi della famiglia Moro. Un secolo di storia d'Italia attraverso l'amore. Un ritratto inedito del potere, scritto da Bruno Vespa in presa diretta.