Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Testo non letterario

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Nel_blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Farinetti, Oscar <1954->

Nel blu : la biodiversità italiana, figlia dei venti = Italian biodiversity, daughter of the wind / Oscar Farinetti ; con il contributo di Alessandro Baricco... [et al.]

Milano : Feltrinelli, 2015

Red Feltrinelli

Abstract: Questo è, innanzitutto, un libro sulla bellezza, su tutta la bellezza che continua a essere il patrimonio del nostro paese. Una bellezza visibile. Una bellezza che si tocca. Una bellezza che comincia dalla biodiversità, dalla varietà veramente immensa di organismi vegetali e animali. Una bellezza che ha a che fare con i venti che spirano, buoni, nel mare chiuso e si fanno più dolci dentro la cornice protettiva dei monti e delle colline. Il prosciutto di San Daniele non avrebbe la sua fragranza senza la Bora che si infrange contro le Dolomiti e la pasta buona si fa a Gragnano nella galleria del vento perché lì la brezza di Castellammare di Stabia si incontra con l'aria fresca del Vesuvio. I venti che portano la risposta della bontà e della bellezza. Eccoli. In questo libro impariamo di quante sfumature è fatta la biodiversità italiana. E lo impariamo regione per regione, prodotto per prodotto. Ma anche paesaggio per paesaggio, città per città come se bontà e bellezza volessero anche luoghi e nomi. Luoghi e nomi di una magia tanto semplice quanto delicata. Come semplici e delicati sono i diversi "caratteri" degli italiani di cui ci racconta Alessandro Baricco. Ricco di mappe, numeri sorprendenti, curiosità preziose, testimoni attivi della biodiversità. Prefazioni di Alessandro Baricco, Paolo Crepet, Carlo Petrini, Vittorio Sgarbi, Giovanni Soldini.

Al fronte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Al fronte : cineoperatori e fotografi raccontano la grande guerra [catalogo della mostra, Torino, Mole Antonelliana, 29 gennaio - 3 maggio 2015] / a cura di Roberta Basano, e Sarah Pesenti Campagnoni

Cinisello Balsamo : Silvana, 2015

Abstract: La Grande Guerra è stato il primo conflitto documentato in modo sistematico sia da operatori e fotografi militari impiegati dallo Stato Maggiore dell'Esercito, sia da dilettanti. Queste immagini, dal fronte e dalle retrovie, di soldati, comandanti, feriti, hanno avuto un ruolo di primo piano nella costruzione retorica dell'evento bellico e nella definizione della memoria collettiva. Il volume presenta ai lettori questo ricco patrimonio iconografico, introdotto da numerosi testi critici che indagano ogni aspetto legato all'utilizzo di tali mezzi di comunicazione nel contesto bellico. Il catalogo accoglie dunque le fotografie istituzionali realizzate dal fotografo torinese Luis Bogino al seguito del Regio esercito italiano sul fronte militare, ovvero immagini di propaganda, allineate alla retorica bellica e di grande impatto estetico; ma anche fotografie amatoriali scattate dai soldati-fotografi dilettanti, meno estetizzanti ma che rilevano alcuni elementi centrali dell'esperienza bellica. Un capitolo è dedicato all'opera di alcuni importanti artisti che attraverso il mezzo fotografico e cinematografico offrono uno sguardo contemporaneo sull'evento bellico.

Resistenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gasparini, Marco <1964- >

Resistenza : 1944 / Marco Gasparini

Torino : Edizioni del Capricorno, 2014

Abstract: 1944: mentre gli Alleati preparano lo sbarco in Europa, l'Italia diventa il teatro principale del conflitto contro il nazifascismo. E se gli angloamericani avanzano a fatica lungo la penisola, la Resistenza apre un secondo fronte interno, costringendo la Repubblica Sociale Italiana e l'esercito germanico a concentrare truppe per combattere le sempre più organizzate formazioni partigiane. Nelle città e nelle valli del Nord e del Centro, è una lotta senza quartiere, che rischia di mettere in crisi l'apparato logistico-militare dell'occupante tedesco. Che reagisce con inaudita durezza, non solo contro i partigiani, ma soprattutto contro i civili. Una serie di stragi punteggia l'anno: Fosse Ardeatine, Benedicta, Marzabotto, Sant'Anna di Stazzema. Nomi scolpiti per sempre nella memoria degli italiani. Attraverso una selezione di fotografie provenienti dagli archivi ANSA, la cronaca incalzante e tragica di quei dodici mesi: l'occupazione tedesca, la Xa Mas e le truppe della RSI, le repubbliche partigiane, l'agonia di Trieste tra le foibe di Tito e le violenze nazifasciste, lo sbandamento dei partigiani nel terribile autunno-inverno del 1944, le storie dei criminali di guerra tedeschi, spesso rimasti impuniti.