Trovati 9292 documenti.

Mostra parametri
Vienna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vienna : sogna, scopri, vivi

Mondadori, 2020

Polonia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Polonia : sogna, scopri, vivi

Mondadori, 2020

Abstract: Destinazione di turismo naturalistico, ma anche meta di interesse culturale e religioso, la Polonia, offre città dall'architettura unica, paesaggi pittoreschi, belle spiagge sul Mar Baltico e scogliere straordinarie. Itinerari in bicicletta, escursioni, itinerari panoramici e tour a tema. Le regioni della Polonia sono trattate seguendo le particolari attrazioni che offrono, con interessanti approfondimenti dedicati alle peculiarità storiche e naturalistiche di ogni luogo.

Indonesia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Indonesia / David Eimer ... [et al.]

9. ed. italiana

EDT : Lonely Planet, 2020

Abstract: Tra i luoghi più evocativi al mondo, le isole dell'Indonesia offriranno un'avventura davvero inimmaginabile a chi saprà scorgere lo svolgersi della storia fra mille culture e tradizioni, giungle selvagge e vie intasate dal traffico dei bemo, spiagge incontaminate e grandi templi, villaggi isolati e megalopoli, antiche imbarcazioni di pescatori e trasporti altamente sviluppati. La guida contiene: informazioni su religione e cerimonie, architettura, sport, cucina tradizionale, lingua; una guida linguistica e un pratico glossario; informazioni su viaggio, alloggio, trasporti con centinaia di indirizzi e suggerimenti per trovare la soluzione giusta.

Scozia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilson, Neil <1959-> - Symington, Andy <autore di libri di viaggio> - McGrath, Sophie

Scozia / Neil Wilson, Andy Symington, Sophie McGrath

11. ed. italiana

Lonely Planet : EDT, 2020

Abstract: Nonostante le piccole dimensioni, la Scozia custodisce molti tesori. La guida offre strumenti e itinerari per pianificare il viaggio. Con approfondimenti sugli itinerari a piedi e in automobile, le attività all'aperto e la cultura scozzese.

Brasile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brasile / Regis St. Louis ... [et al.]

9. ed. italiana

EDT : Lonely Planet, 2020

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: Il meglio del Brasile a colori; Guida alla fauna dell'Amazzonia; Capitolo sul Carnevale; Tutto sul calcio brasiliano.

Vietnam
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vietnam : sogna, scopri, vivi

Mondadori, 2020

Abstract: Montagne lussureggianti, spiagge superbe, antiche pagode e il fascino di una cultura secolare attraggono ogni anno in Vietnam milioni di turisti. La fertile regione del Vietnam si estende dal nord montagnoso, con il delta del Fiume rosso, alle pianure alluvionali del delta del Mejong e offre una grande varietà culturale. A nord l'incantevole Hanoi, con la sua miscela di influenza coloniali francesi e stile vietnamita, e all'estremo sud la moderna città di HoChi Minh, capitale economica in continua evoluzione, costituiscono un'esperienza unica; tra le due città il paese offre stupefacenti paesaggi calcarei, templi riccamente decorati, cibi deliziosi, villaggi popolati di minoranze etniche, ma anche ricordi visibili della guerra.

Fuerteventura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lipps, Susanne <1957->

Fuerteventura / Susanne Lipps

5. ed. aggiornata

Tommasi, 2020

Abstract: Tutti i luoghi descritti nella guida sono riportati nella grande mappa staccabile allegata al volume. Per raggiungerli basterà un attimo! 115 highlight da non perdere sono contrassegnati nella guida e nella mappa con un segnaposto numerato. Tutti i siti web per una pianificazione ottimale e per avere le informazioni più attuali. Consigli utili a 360 gradi, orari di apertura e prezzi verificati sul posto.

In viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pelizzeni, Claudio <1981->

In viaggio / Claudio Pelizzeni

Rizzoli, 2020

Abstract: Il viaggio è un assetto mentale e l'arte del viaggiare è qualcosa che si impara direttamente sulla strada, a contatto con le persone e le più distinte culture. Saper viaggiare significa prima di tutto saper ascoltare, sapersi fermare e osservare tutto ciò che ci circonda. In viaggio raccoglie tutto quello che l'autore - Claudio Pelizzeni - ha appreso nella sua vita da viaggiatore seriale intorno al mondo. Sono svelati tutti i trucchi imparati rigorosamente sulla strada: come assicurarsi un passaggio su una nave mercantile per attraversare un oceano, come fare autostop, come richiedere un visto o quale assicurazione scegliere. Esperienze di vita, aneddoti, frontiere attraversate e raccontate in un modo a tratti ironico e puntuale. Tutto ciò che viene consigliato è stato sperimentato in prima persona e quindi è frutto di errori e scelte, alcune giuste e altre sbagliate, ma tutte provate sulla propria pelle. Per girare il mondo da viaggiatore, però, non basta la tecnica, non basta sapere infilare i calzini e le mutande nelle scarpe per risparmiare spazio nello zaino, ma servono passione e ispirazione e questo manuale sa essere utile anche in questo grazie a citazioni letterarie, fotografie dell'autore, mappe e brevi frammenti di una vita alla scoperta del mondo. Il viaggio non è affrontato come la spunta di un turista alla propria bucket list, "In viaggio" lo intende proprio come un vero e proprio percorso di crescita umana.

Iran
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weiss, Walter M. <1961->

Iran / Walter M. Weiss

Dumont, 2020

Abstract: Un caleidoscopio di realtà, l'Iran: immagini da mille e una notte, grandiosi paesaggi, tesori artistici e siti archeologici, oltre a un'eredità spirituale senza pari. Del resto, con la sua storia e una superficie pari a circa la metà dell'India (dato che la rende un vero e proprio continente a se stante), la repubblica islamica iraniana non può che essere un diamante dalle mille sfaccettature. Un Paese con una grandissima varietà di paesaggi, un cosmo anche dal punto di vista spirituale e un territorio su cui culture di grandissima levatura prosperano da almeno 5000 anni. Questo è il Paese della Via della Seta e del primo impero mai creato nella storia dell'umanità: l'antico impero persiano fondato da Ciro Il Grande. E ancora, un fulcro fra est e ovest, che ha fatto da culla a scambi commerciali, studi, filosofie e religioni. Come avrebbe detto Albert Einstein a uno dei suoi studenti di origine iraniana: «Quando i tuoi avi già scrivevano poesie, i miei vivevano ancora nelle caverne». E in effetti il Paese è disseminato di rovine e siti di ritrovamenti preistorici e antichi. La ricca eredità archeologica e architettonica è la sua più grande attrattiva turistica, con aree di scavo come Persepoli, Pesargadae, Susa o Chogha Zanbil e città come Isfahan, Shiraz, Yazd e Kashan che sono a buona ragione una tappa obbligata di qualsiasi viaggio alla scoperta di questo Paese dal fascino unico. Negli ultimi tempi, poi, l'Iran si è sempre di più profilato anche come una meta di sportivi e amanti della natura, e invita a scoprire grandiosi deserti, complessi montuosi e zone forestali in cui passeggiare, scalare, sciare o partecipare a trekking a dorso di cammello. Eppure, per quanto impressionanti possano essere i bazar, i palazzi, le moschee, le vette, i canyon e le distese di dune, la vera attrattiva del Paese sono i suoi abitanti, grazie al loro fascino e alla loro ospitalità, che in lingua locale si chiama "Pazira’i", ovvero l'arte di ricevere gli ospiti. «Da dove vieni?», «Ti piace l'Iran?» o «Ti trovi bene qui?» sono domande all'ordine del giorno per gli iraniani, domande che i visitatori si sentono rivolgere a ogni angolo del Paese e alle quali seguono spesso inviti non solo per il tè, ma addirittura per un pranzo o una cena. Gli iraniani sono un popolo estremamente accogliente, che cerca il dialogo con gli stranieri. Questa guida è il risultato di oltre 25 anni di esperienze di viaggio attraverso le città e i villaggi iraniani, le oasi più remote, le valli e le zone costiere del Paese. Oltre 25 anni di dialoghi, esperienze e incontri con le usanze, l'arte e una spiritualità tanto antica quanto sublime.

Oman, Emirati Arabi Uniti e penisola arabica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oman, Emirati Arabi Uniti e penisola arabica / Jenny Walker ... [et al.]

7. ed. italiana

Lonely Planet : EDT, 2020

Abstract: Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d'autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: gli expat; L'ajj; cibo e cultura; la grande moschea della Mecca

Beirut e Libano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beirut e Libano : il meglio, da vivere, da scoprire / Luigi Farrauto

EDT : Lonely Planet, 2019

Abstract: Perfetta per un breve soggiorno, questa guida pratica e facile da usare raccoglie il meglio delle città: che cosa vedere, itinerari e segreti del posto per vivere un'esperienza indimenticabile.

L'Italia di Dante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferroni, Giulio <1943->

L'Italia di Dante : viaggio nel paese della Commedia / Giulio Ferroni

La Nave di Teseo +, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Seguendo la traccia della Divina Commedia, e quasi ripetendone il percorso, Giulio Ferroni compie un vero e proprio viaggio all'interno della letteratura e della storia italiane: una mappa del nostro paese illuminata dai luoghi che Dante racconta in poesia. L'incontro con tanta bellezza, palese o nascosta, nelle città come in provincia, e insieme con tanti segni della violenza del passato e dei guasti del presente, è un modo per rileggere la parola di Dante in dialogo con l'attualità, ma anche per ritrovare in questi luoghi una ricchezza, storica e letteraria, che spesso fatichiamo a riconoscere anche là dove ci troviamo a vivere. Da nord a sud, dalla cerchia alpina alla punta estrema della Sicilia, da Firenze al Monferrato, da Montaperti a Verona, da Siena a Roma, Ravenna, Brindisi, si seguono con Dante i diversi volti di questo paese "dove 'l sì suona", "serva Italia", "bel paese", "giardin dell'impero": un percorso attraverso la storia, l'arte, la cultura, con quanto di essa luminosamente resiste e con ciò che la consuma e la insidia; ma anche un viaggio che riesce a restituirci, pur tra le fuggevoli immagini di uno smarrito presente, la profondità sempre nuova della nostra memoria.

America centrale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

America centrale / Ashley Harrell ... [et al.]

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: Mari cerulei e verdi foreste, splendide rovine maya e vulcani fumanti. L’America Centrale sembra uscita da una fiaba, e invece è tutto vero. Avventure all’aperto I sette stati dell’America Centrale, insieme alla parte messicana della Penisola dello Yucatàn e Chiapas, comprendono oltre 300 vulcani, due lunghissime coste e un enorme parco giochi. Potrete inoltrarvi nei territori indigeni a bordo di una canoa, esplorare i resti dei forti spagnoli, sfrecciare in zip-line sopra la cima degli alberi della foresta pluviale, nuotare insieme alle tartarughe marine oppure fare un trekking nella foresta nebulare. Ovunque andrete, sarete accompagnati da creature selvatiche: un quetzal splendente sul sentiero degli altopiani; scimmie che si dondolano sui rami; una balena che segue il traghetto. Le possibilità sono praticamente infinite, il limite decidetelo voi. Rovine maya La civiltà maya si estendeva dal Messico all’Honduras e le sue rovine sono sparse in cinque stati. Visitarle equivale a fare un tuffo in un passato antico e misterioso. Potrete esplorare i templi perduti di Tikal, che si innalzano sopra la volta arborea della giungla guatemalteca, visitare le suggestive Palenque e Tblum, abbarbicate sopra le onde tumultuose, ammirare le sculture dei giaguari a Copàn e capire perché Chichén Itzà è una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo. E infine scoprire che questa cultura che risale a 4000 anni fa è ancora molto viva. Varietà di culture La ricca mescolanza di popoli in America Centrale ha dato vita a una società estrema-mente dinamica. Con oltre 20 lingue maya, il Guatemala è il cuore indigeno della regione. Gli spagnoli hanno lasciato in eredità le piazze coloniali e la siesta. I Caraibi sono permeati di cultura africana, dalle tradizioni dei ribelli del Congo al gustosissimo rondón (saporita zuppa di pesce). Nel corso dell’ultimo secolo si è assistito all’arrivo di asiatici, europei, nordamericani e alla trasformazione della capitale del Panamà in una moderna metropoli. Sole e mare Rilassate atmosfere caraibiche da una parte e gigantesche onde del Pacifico dall’altra: l’America Centrale offre il meglio dei due versanti oceanici. Dalle playas deserte alle feste al chiaro di luna, i patiti della spiaggia non hanno che l’imbarazzo della scelta. Come se non bastasse, là dove finisce la spiaggia e inizia l’acqua si apre un mondo magnifico e misterioso. Potrete immergervi con gli squali balena in Honduras, fare snorkelling nella seconda barriera corallina più grande del mondo in Belize, cavalcare onde di prim’ordine in Costa Rica, o salpare alla volta delle isole vergini del Panamà. Benvenuti in paradiso!

Tibet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lioy, Stephen <fotografo e blogger> - Mayhew, Bradley <1970-> - Eaves, Megan

Tibet / Stephen Lioy, Megan Eaves, Bradley Mayhew

9. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely Planet

Abstract: "La questione del Tibet non è per niente semplice e chiara come il governo cinese tenta spesso di far credere. Penso che esistano ancora molti malintesi sulla cultura tibetana e su ciò che sta accadendo in Tibet. Per questo motivo, guardo sempre con favore a ogni opportunità che consenta alle persone dalle vedute aperte di scoprire per conto proprio la realtà del Tibet. Nel contesto della crescente industria del turismo in Tibet, la guida di viaggio Lonely Planet dà un [...] contribuito, fornendo informazioni affidabili e autorevoli sui luoghi da visitare, sul modo migliore per arrivarci, dove pernottare, dove andare a mangiare e così via. Presentando dati di fatto e osservazioni basilari, consente ai viaggiatori di prepararsi a ciò che troveranno e a fare le proprie scelte. Un proverbio tibetano afferma: 'Più viaggi, più vedi e ascolti' In un momento in cui molte persone non hanno le idee chiare su cosa stia veramente succedendo in Tibet, desidero fortemente incoraggiare chiunque mostri interesse a visitare il Paese per vedere di persona quella realtà. La presenza di questi viaggiatori non solo ha il potere di rassicurare il popolo tibetano, ma può anche contribuire a porre un freno alle autorità cinesi. Inoltre sono fiducioso che - una volta tornati a casa - questi viaggiatori potranno riferire con franchezza ciò che hanno visto e sentito. Nel corso degli ultimi anni questa parte del mondo ha vissuto grandi cambiamenti. Gli eventi recenti hanno dimostrato molto chiaramente che tutti i tibetani nutrono le stesse aspirazioni e speranze. Continuo a credere che alla fine si troverà una soluzione al problema tibetano accettabile per entrambe le parti. Sono anche convinto che il nostro approccio rigorosamente non violento, volto al dialogo costruttivo e alla negoziazione, finirà per suscitare supporto e solidarietà all'interno della comunità cinese. Al tempo stesso, sono certo che più persone visitano il Tibet, più crescerà il numero dei sostenitori di una soluzione pacifica. Sono grato a tutte le persone che hanno lavorato a questa decima edizione della guida Tibet di Lonely Planet per la cura e l'interesse che hanno profuso nel loro compito. Confido che chi si affiderà a questo volume come compagno di viaggio in Tibet vivrà una splendida esperienza in quello che, nonostante tutto ciò che è accaduto, rimane per me uno dei posti più belli sulla Terra." (dalla prefazione)

Guatemala
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clammer, Paul - Bartlett, Ray <autore di guide turistiche>

Guatemala / Paul Clammer, Ray Bartlett

10. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely Planet

Abstract: In questa guida: attività all'aperto; patrimonio maya; antiche rovine; include Copán, Honduras. II nostro compito è far sì che ogni esperienza di viaggio sia indimenticabile. Visitiamo i luoghi di cui scriviamo, tutti e per tutte le edizioni. Non accettiamo omaggi in cambio di recensioni positive, quindi potete fidarvi di noi: diciamo solo le cose come stanno

Bali, Lombok e Nusa Tenggara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maxwell, Virginia <1962-> - Johanson, Mark - Levin, Sofia <giornalista>

Bali, Lombok e Nusa Tenggara / Virginia Maxwell...[et al.]

13. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: "Culture diverse che convivono, paesaggi incantevoli e alcune tra le spiagge più belle del mondo. Queste ammalianti isole tropicali evocano immagini paradisiache." Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d’autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida Le spiagge più belle Attività all'aperto La cucina tradizionale Arte e architettura

Una passeggiata nella zona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kamyš, Markijan <1988->

Una passeggiata nella zona / Markijan Kamyš ; traduzione Alessandro Achilli

Keller, 2019

Abstract: Una nuova originale voce dall'Ucraina, Černobyl’ dopo Černobyl’ (oggi) come nessuno ve l’ha fatta vivere! In parte reportage, in parte memoir, in parte romanzo e in parte nuova e insolita geografia letteraria. Diario di viaggio e memoriale che racconta con rabbiosa umanità l’esplorazione illegale dello stesso Kamyš, per mesi alterni, dal 2012 al 2014, attraverso la cosiddetta Zona di esclusione. Compresa nel raggio di circa 30 chilometri dal sito dell’ex centrale nucleare il cui quarto blocco esplose la mattina del 26 aprile 1986, l’area interdetta della Zona ci viene mostrata da Kamyš per ciò che è, per ciò che accoglie, per come la si deve arontare e inne soprattutto per ciò che ispira. Una corsa umanissima e a perdifiato nella Zona tra momenti di luce e tenebra, leggerezza e toccante profondità. Il libro di Markijan Kamyš è decisamente una doppia scoperta per ogni lettore! La prima scoperta è l’autore con la sua scrittura piena di vita ed estremamente dinamica, e l’altra è il contenuto del libro che svela una realtà completamente sconosciuta: la vita nella Zona di Černobyl’ al di là del filo spinato, la vita descritta da chi ha fatto di quest’area un personale campo di gioco, segreto e illegale. Risultato di decine e decine di stazionamenti a Chernobyl, un romanzo-reportage che si tiene lontano dal turismo nell’apocalisse.

In viaggio con gli dei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guidorizzi, Giulio <1948-> - Romani, Silvia <docente di mitologia classica>

In viaggio con gli dei : guida mitologica della Grecia / Giulio Guidorizzi, Silvia Romani ; illustrazioni di Michele Tranquillini

Raffaello Cortina, 2019

Abstract: Non servono bussole, GPS o rose dei venti. Ogni viaggio in Grecia è, prima di tutto, un viaggio dell’anima. Fra querce che sussurrano il nome delle divinità, grotte misteriose, antichi templi e racconti di poeti, questo viaggio è un salto nel blu del mare di Grecia, alla ricerca dei suoi dèi, degli eroi, dei miti e anche un po’ di noi: di quel che siamo stati e, talvolta, vorremmo di nuovo essere. Il tempo di una sosta sotto un albero ombroso, accanto alle rovine di un tempio, ma anche, semplicemente, la fantasia di un viaggio, dalla poltrona di casa: è la magia del mito, sempre diverso e sempre lo stesso a ogni nuovo racconto, ovunque ci si metta in ascolto. Gli autori ci accompagnano nella terra in cui ogni pietra custodisce una storia da raccontare e ci invitano a rallentare il ritmo, a concederci il piacere di fermarci per un attimo ad aspettare il passaggio, invisibile, di un dio. Una guida mitologica della Grecia in cui i luoghi sono descritti con gli occhi e i miti di coloro che li hanno fabbricati, in un tempo lontano.

Perù
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perù / Brendan Sainsbury...[et al.]

8. ed.

Torino : EDT, 2019

Lonely planet

Abstract: "Proprio come gli elaborati motivi dei tessuti indigeni, il Perú è un paese affascinante e complesso: fiestas con antichi riti, città all'avanguardia e una straordinaria varietà naturalistica." Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d’autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida L'Inca Trail Machu Picchu in 3D Attività all'aperto La cucina andina

Brasile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brasile

Milano : Iperborea, 2019

The passenger : per esploratori del mondo

Abstract: Gli anni Cinquanta volgevano al termine quando nell’album Chega de saudade di João Gilberto comparve per la prima volta l’espressione bossa nova; tra il ’58 e il ’70 una generazione di fenomeni incantò il mondo con un modo nuovo, funambolico ed esplosivo di giocare a calcio – la stessa epoca in cui Oscar Niemeyer e Lúcio Costa stagliarono contro il blu del cielo e il verde della foresta la più grande utopia di cemento armato del Novecento: Brasilia. Musica, calcio, architettura, i maggiori contributi del Brasile a quegli anni di sogni e movimento, un paese che aveva trovato la propria via al futuro con «una modernità fluida, leggera e insieme complessa». Neanche la dittatura riuscì a contenere quell’aria di ottimismo e rivoluzione che, unita alla proverbiale allegria venata di tristezza, creò un soft power nazionale talmente seduttivo da sopravvivere per molto tempo al suo stesso declino. Per gli occhi stranieri, illusi anche dal boom economico e dalle riforme degli anni Duemila, con una delle più veloci espansioni della classe media della storia, il risveglio è stato brusco, con l’elezione di un presidente che l’altra metà del cielo ha accolto con un misto di rassegnazione e sgomento così ben sintetizzato dal famoso #EleNão (#LuiNo), come in una preghiera al contrario. Il sogno si è fatto incubo mentre il mondo assiste impotente alla deforestazione dell’Amazzonia, che ancora alla fine del secolo scorso appariva «infinita». Per i brasiliani, però, la vita (non) si era adattata da tempo ad altri parametri: una corruzione paralizzante, il mito del paese post razziale smentito da una discriminazione evidente, un tasso di violenza in crescita ininterrotta per decenni che regala al Brasile l’oscuro primato del numero più alto di omicidi in termini assoluti. Per fortuna i brasiliani non hanno perso la voglia di lottare, le minoranze di far valere i loro diritti e, ora che il passato glorioso è morto e sepolto, si affaccia la voglia di ricostruire il futuro. La sfida di raccontare questo paese straordinario oggi è cercare nella tristezza la venatura di allegria, chega de saudade, basta saudade.