Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore EDT <casa editrice>

Trovati 8092 documenti.

Mostra parametri
Iran
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weiss, Walter M. <1961->

Iran / Walter M. Weiss

Dumont, 2020

Abstract: Un caleidoscopio di realtà, l'Iran: immagini da mille e una notte, grandiosi paesaggi, tesori artistici e siti archeologici, oltre a un'eredità spirituale senza pari. Del resto, con la sua storia e una superficie pari a circa la metà dell'India (dato che la rende un vero e proprio continente a se stante), la repubblica islamica iraniana non può che essere un diamante dalle mille sfaccettature. Un Paese con una grandissima varietà di paesaggi, un cosmo anche dal punto di vista spirituale e un territorio su cui culture di grandissima levatura prosperano da almeno 5000 anni. Questo è il Paese della Via della Seta e del primo impero mai creato nella storia dell'umanità: l'antico impero persiano fondato da Ciro Il Grande. E ancora, un fulcro fra est e ovest, che ha fatto da culla a scambi commerciali, studi, filosofie e religioni. Come avrebbe detto Albert Einstein a uno dei suoi studenti di origine iraniana: «Quando i tuoi avi già scrivevano poesie, i miei vivevano ancora nelle caverne». E in effetti il Paese è disseminato di rovine e siti di ritrovamenti preistorici e antichi. La ricca eredità archeologica e architettonica è la sua più grande attrattiva turistica, con aree di scavo come Persepoli, Pesargadae, Susa o Chogha Zanbil e città come Isfahan, Shiraz, Yazd e Kashan che sono a buona ragione una tappa obbligata di qualsiasi viaggio alla scoperta di questo Paese dal fascino unico. Negli ultimi tempi, poi, l'Iran si è sempre di più profilato anche come una meta di sportivi e amanti della natura, e invita a scoprire grandiosi deserti, complessi montuosi e zone forestali in cui passeggiare, scalare, sciare o partecipare a trekking a dorso di cammello. Eppure, per quanto impressionanti possano essere i bazar, i palazzi, le moschee, le vette, i canyon e le distese di dune, la vera attrattiva del Paese sono i suoi abitanti, grazie al loro fascino e alla loro ospitalità, che in lingua locale si chiama "Pazira’i", ovvero l'arte di ricevere gli ospiti. «Da dove vieni?», «Ti piace l'Iran?» o «Ti trovi bene qui?» sono domande all'ordine del giorno per gli iraniani, domande che i visitatori si sentono rivolgere a ogni angolo del Paese e alle quali seguono spesso inviti non solo per il tè, ma addirittura per un pranzo o una cena. Gli iraniani sono un popolo estremamente accogliente, che cerca il dialogo con gli stranieri. Questa guida è il risultato di oltre 25 anni di esperienze di viaggio attraverso le città e i villaggi iraniani, le oasi più remote, le valli e le zone costiere del Paese. Oltre 25 anni di dialoghi, esperienze e incontri con le usanze, l'arte e una spiritualità tanto antica quanto sublime.

Una passeggiata nella zona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kamyš, Markijan <1988->

Una passeggiata nella zona / Markijan Kamyš ; traduzione Alessandro Achilli

Keller, 2019

Abstract: Una nuova originale voce dall'Ucraina, Černobyl’ dopo Černobyl’ (oggi) come nessuno ve l’ha fatta vivere! In parte reportage, in parte memoir, in parte romanzo e in parte nuova e insolita geografia letteraria. Diario di viaggio e memoriale che racconta con rabbiosa umanità l’esplorazione illegale dello stesso Kamyš, per mesi alterni, dal 2012 al 2014, attraverso la cosiddetta Zona di esclusione. Compresa nel raggio di circa 30 chilometri dal sito dell’ex centrale nucleare il cui quarto blocco esplose la mattina del 26 aprile 1986, l’area interdetta della Zona ci viene mostrata da Kamyš per ciò che è, per ciò che accoglie, per come la si deve arontare e inne soprattutto per ciò che ispira. Una corsa umanissima e a perdifiato nella Zona tra momenti di luce e tenebra, leggerezza e toccante profondità. Il libro di Markijan Kamyš è decisamente una doppia scoperta per ogni lettore! La prima scoperta è l’autore con la sua scrittura piena di vita ed estremamente dinamica, e l’altra è il contenuto del libro che svela una realtà completamente sconosciuta: la vita nella Zona di Černobyl’ al di là del filo spinato, la vita descritta da chi ha fatto di quest’area un personale campo di gioco, segreto e illegale. Risultato di decine e decine di stazionamenti a Chernobyl, un romanzo-reportage che si tiene lontano dal turismo nell’apocalisse.

In viaggio con gli dei
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guidorizzi, Giulio <1948-> - Romani, Silvia <docente di mitologia classica>

In viaggio con gli dei : guida mitologica della Grecia / Giulio Guidorizzi, Silvia Romani ; illustrazioni di Michele Tranquillini

Raffaello Cortina, 2019

Abstract: Non servono bussole, GPS o rose dei venti. Ogni viaggio in Grecia è, prima di tutto, un viaggio dell’anima. Fra querce che sussurrano il nome delle divinità, grotte misteriose, antichi templi e racconti di poeti, questo viaggio è un salto nel blu del mare di Grecia, alla ricerca dei suoi dèi, degli eroi, dei miti e anche un po’ di noi: di quel che siamo stati e, talvolta, vorremmo di nuovo essere. Il tempo di una sosta sotto un albero ombroso, accanto alle rovine di un tempio, ma anche, semplicemente, la fantasia di un viaggio, dalla poltrona di casa: è la magia del mito, sempre diverso e sempre lo stesso a ogni nuovo racconto, ovunque ci si metta in ascolto. Gli autori ci accompagnano nella terra in cui ogni pietra custodisce una storia da raccontare e ci invitano a rallentare il ritmo, a concederci il piacere di fermarci per un attimo ad aspettare il passaggio, invisibile, di un dio. Una guida mitologica della Grecia in cui i luoghi sono descritti con gli occhi e i miti di coloro che li hanno fabbricati, in un tempo lontano.

Brasile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brasile

Milano : Iperborea, 2019

The passenger : per esploratori del mondo

Abstract: Gli anni Cinquanta volgevano al termine quando nell’album Chega de saudade di João Gilberto comparve per la prima volta l’espressione bossa nova; tra il ’58 e il ’70 una generazione di fenomeni incantò il mondo con un modo nuovo, funambolico ed esplosivo di giocare a calcio – la stessa epoca in cui Oscar Niemeyer e Lúcio Costa stagliarono contro il blu del cielo e il verde della foresta la più grande utopia di cemento armato del Novecento: Brasilia. Musica, calcio, architettura, i maggiori contributi del Brasile a quegli anni di sogni e movimento, un paese che aveva trovato la propria via al futuro con «una modernità fluida, leggera e insieme complessa». Neanche la dittatura riuscì a contenere quell’aria di ottimismo e rivoluzione che, unita alla proverbiale allegria venata di tristezza, creò un soft power nazionale talmente seduttivo da sopravvivere per molto tempo al suo stesso declino. Per gli occhi stranieri, illusi anche dal boom economico e dalle riforme degli anni Duemila, con una delle più veloci espansioni della classe media della storia, il risveglio è stato brusco, con l’elezione di un presidente che l’altra metà del cielo ha accolto con un misto di rassegnazione e sgomento così ben sintetizzato dal famoso #EleNão (#LuiNo), come in una preghiera al contrario. Il sogno si è fatto incubo mentre il mondo assiste impotente alla deforestazione dell’Amazzonia, che ancora alla fine del secolo scorso appariva «infinita». Per i brasiliani, però, la vita (non) si era adattata da tempo ad altri parametri: una corruzione paralizzante, il mito del paese post razziale smentito da una discriminazione evidente, un tasso di violenza in crescita ininterrotta per decenni che regala al Brasile l’oscuro primato del numero più alto di omicidi in termini assoluti. Per fortuna i brasiliani non hanno perso la voglia di lottare, le minoranze di far valere i loro diritti e, ora che il passato glorioso è morto e sepolto, si affaccia la voglia di ricostruire il futuro. La sfida di raccontare questo paese straordinario oggi è cercare nella tristezza la venatura di allegria, chega de saudade, basta saudade.

Diario di una viaggiatrice eccentrica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bisconti, Silvia <stilista>

Diario di una viaggiatrice eccentrica : la bellezza ci salverà / Silvia Bisconti

La Nave di Teseo +, 2019

Abstract: Taccuino, diario di viaggio, raccolta di idee, stream of consciousness. Comunque lo si voglia definire, questo libro racconta Silvia Bisconti - anima creatrice di @raptusandrose - e la sua personale ricerca della bellezza: gira il mondo alla ricerca di tessuti a cui dare nuova vita e ne crea vestiti che non sono solo indumenti, ma - esattamente come queste pagine - ci sussurrano storie di luoghi, persone ed emozioni. Che sia mentre cammina per le strade polverose di New Delhi o mentre s'arrampica lungo una scogliera scoscesa del Galles, veste sempre di gentile eccentricità i suoi riccioli infuocati. Il turbante in seta diventa casa in India, il cappello di paglia ornato di fiori appena raccolti diviene appartenenza in Galles. Consegnandoci l'idea, tanto semplice quanto rivoluzionaria, di una moda innovativa e femminile, fatta di colori, accessori e capace di trasmettere il senso di libertà che dona l'essere semplicemente se stesse.

Napoli, Pompei e la Costiera Amalfitana
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonetto, Cristian - Sainsbury, Brendan <autore di guide turistiche>

Napoli, Pompei e la Costiera Amalfitana / Cristian Bonetto, Brendan Sainsbury

6. ed.

Torino : EDT, 2019

Guide città EDT/Lonely Planet

Abstract: "Napoli, Pompei e la Costiera Amalfitana sono un insieme intenso e inebriante di vie ricche di umanità, borghi color pastello e panorami suggestivi." Esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d’autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. In questa guida: escursioni a piedi, Pompei in 3D, itinerario in automobile, a tovala con i campani

Provenza e la Costa Azzurra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Noe, Barbara A.

Provenza e la Costa Azzurra / di Barbara A. Noe ; fotografie di Gérard Sioen

Ed. aggiornata

[S.l.] : National Geographic, 2019

Le guide traveler di National geographic

Abstract: Gli esperti di National Geographic viaggiano in ogni angolo del mondo per cogliere tutti gli aspetti della cultura, della storia e delle tradizioni dei vari luoghi. Questo bagaglio di esperienze si ritrova in ogni guida National Geographic Traveler. Programmare il viaggio: una panoramica generale sulle principali attrazioni della regione francese che aiuta a organizzare la visita in base al tempo a disposizione e agli interessi specifici. Itinerari a piedi e in auto, corredati da cartine con rimandi alle descrizioni dei luoghi toccati: tra i monumenti antichi di Arles, alla scoperta del centro storico di Nizza, per ammirare le meraviglie naturalistiche delle Gorges du Verdon, o tra gli incantevoli panorami delle Dentelles de Montmirail. Escursioni lungo itinerari insoliti, come una gita alla Montagne Sainte-Victoire tanto amata da Cézanne, un'escursione alle Îles de Lérins al largo di Cannes, o un itinerario alla ricerca delle antiche incisioni rupestri della Vallée des Merveilles. Da non perdere: un elenco di località e attività vivamente consigliate con i rimandi di pagina alle descrizioni puntuali di ogni capitolo della guida. Da provare: originali idee per fare esperienze uniche, come prendere parte ad attività a contatto della natura in Camargue, assaggiare i migliori vini di Provenza, iscriversi a un corso di pittura, visitare le rinomate industrie profumiere di Grasse. Suggerimenti forniti da fotografi, autori, ricercatori di National Geographic o da esperti conoscitori della regione su mete e località assolutamente da visitare. Fotografie e cartine dettagliate che facilitano la selezione delle mete, la creazione di percorsi di visita e consentono di cogliere il meglio di ogni luogo.

Napoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Napoli : e la costiera amalfitana / quest'edizione è stata aggiornata da Martin Dunford ; con il contributo di Anthon Jackson

3. ed. aggiornata

Milano : Feltrinelli, 2019

Rough Guides

Abstract: Incastonata come una gemma tra il Vesuvio e la sua baia, Napoli è circondata di bellezza. Tra Ercolano e Pompei, siti dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, la cui visita si rivela un vero e proprio viaggio nel tempo, e magnifiche isole, come Ischia e Capri, a portata di traghetto, il capoluogo campano con i suoi quartieri caratteristici e la sua superba cucina è imperdibile. A breve distanza da Napoli scoprirete in queste pagine anche Amalfi e Ravello insieme a Salerno; se invece vorrete spingervi a nord la Reggia di Caserta e Benevento sono descritte nel dettaglio. Troverete tutte le informazioni giuste per scovare gli angoli più affascinanti di Napoli e della costiera amalfitana, salire sul Vesuvio, andare al mare o trovare gli alloggi più economici.

Terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quaranta, Federico <1969->

Terra / Federico Quaranta ; con Andrea Caterini ; prefazione di Mimmo Calopresti ; postfazione di Angelo Mellone

Sperling & Kupfer, 2019

Abstract: Solo l'albero che ha coscienza delle proprie radici potrà permettersi di avere una chioma rigogliosa con rami molto estesi. Da anni Federico Quaranta gira l'Italia per raccontarne la bellezza e i sapori, scoprendo che dietro i prodotti d'eccezione che la nostra terra ci regala, si nascondono storie altrettanto eccezionali. Uomini e donne che hanno rifiutato di abbandonare i luoghi di origine, i mestieri antichi, la coltivazione di piante locali poco richieste o l'allevamento delle specie autoctone, e hanno scelto di restare e valorizzare secoli di conoscenza. Da soli, con il cuore al passato e l'occhio al futuro, si sono impegnati a riportare in vita le tradizioni e a consegnarle a noi oggi, forti e produttive. Come ha fatto Walter che, ripiantando un vitigno dimenticato dei Colli Tortonesi, produce uno dei migliori vini bianchi al mondo; o Luigi, uno degli ultimi maestri d'ascia di Genova, che sta trasmettendo il suo sapere a Kamal; o Manuel che crea un rarissimo pecorino in anfora. Da vero cantastorie, Federico Quaranta li ha incontrati, ha lavorato con loro e si è fatto raccontare le scelte di vita, in direzione ostinata e contraria, dimostrando che, con intelligenza e sensibilità, è possibile crescere in sintonia con la natura, amando e conservando - anziché distruggere - il nostro territorio. Basta seguire la vocazione scritta nel nostro dna e nella nostra storia: perché dove si trovano le radici c'è anche la linfa migliore per crescere.

Rapsodia Mediterranea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perotti, Simone <1965->

Rapsodia Mediterranea : dieci anni di libertà: il mare, le isole, alla ricerca di un nuovo modello di vita / Simone Perotti

Milano : Mondadori, 2019

Strade blu

Abstract: Decidere di lasciare stipendio, carriera, città per tentare di diventare un uomo libero. Ma libero di fare che? Per Simone Perotti, divenuto il simbolo della ricerca di "un'altra vita", è la domanda più importante: che accade quando lasci tutto? Questo libro parla del "dopo". Dopo le paure che precedono le grandi decisioni, dopo la scelta fatale. Dieci anni fa usciva "Adesso basta", long seller che di questa scelta è diventato il manifesto. Oggi esce "Rapsodia mediterranea" , che racconta cos'è avvenuto nel frattempo. Dal 2013 al 2019 Perotti ha navigato a vela per quasi ventimila miglia per tutto il Mediterraneo, il Mar Nero, l'Atlantico portoghese, spagnolo e marocchino. Con un gruppo di persone appassionate, è salpato per cercare economie differenti, valori comuni, un'altra socialità, nel tentativo di vivere fuori tempo e fuori rotta rispetto a flussi turistici e luoghi tradizionali, alla ricerca di culture, storie, domande, risposte sul Mediterraneo, per conoscerlo e capirlo, per ricollegare la nostra vita alla sua natura originale. Perché non basta dire "cambio vita", non basta per se stessi e non basta neanche per il pianeta. Bisogna individuare un nuovo modello, fuori da questo capitalismo e dalla società dei consumi: un "modello mediterraneo" adatto a noi, resiliente, semplice, fatto di spazi emotivi, esistenziali, di relazione, e di rispetto per il mare. "Rapsodia mediterranea" è un libro di formazione, tra romanzo d'avventura e cahier filosofico. Un tributo alle migliaia di persone che si sono appassionate alla vicenda di un uomo orgoglioso e coraggioso, che ha avuto la determinazione di "non tornare indietro". La storia di un progetto sociale di navigazione e aggregazione, e l'affresco del Mediterraneo oggi, com'è diventato, come potrebbe essere in futuro, tra Georgia caucasica e Portogallo, tra Libano e Balcani, dal Maghreb, all'Anatolia, all'Europa. Soprattutto, questo è un grande libro di mare, visto, navigato e vissuto da testimone, nel solco del Breviario di Matvejevic'. Alcuni uomini partono all'avventura. Altri cercano nuove idee. Pochi tentano di fare entrambe le cose, sulla stessa rotta. Questo libro è il resoconto appassionato e unico di questa confluenza.

120 paesi 7000 idee
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pailhès, Robert <autore di libri di viaggio>

120 paesi 7000 idee : le più belle destinazioni di viaggio del mondo / [Robert Pailhès]

White Star, 2019

Abstract: Questo libro è molto più di una semplice guida: non si limita a offrire indicazioni o suggerire mete, ma prende per mano il lettore e lo accompagna nella scelta del suo viaggio, offrendo una panoramica completa dei punti di forza di ogni destinazione, siano essi paesaggi spettacolari, maestosi monumenti o spiagge incontaminate. Dalle condizioni climatiche alle norme sanitarie, dal fuso orario ai periodi consigliati, senza dimenticare le ragioni di ciascun viaggio: vacanza in famiglia? Weekend di shopping estremo? Viaggio di nozze esotico? Tour culturale? Safari fotografico? Con 7000 proposte in 120 Paesi, illustrate da splendide fotografie e arricchite di suggerimenti preziosi, questo volume saprà trovare la soluzione per tutte le esigenze, per aiutarvi a organizzare proprio il viaggio dei vostri sogni.

Al buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sandberg, Sigri <1975->

Al buio : il viaggio nel grande Nord di una donna che ha sfidato l’oscurità per poi innamorarsene / Sigri Sandberg ; traduzione di Francesco Bazzanella e Laura Cangemi

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: Da che lei si ricordi, Sigri Sandberg è sempre stata terrorizzata dal buio. E non è la sola, perché quella dell'oscurità è una paura ancestrale che condividono tutti i bambini. Eppure oggi, nelle nostre città perennemente illuminate da lampioni e schermi, da automobili, fabbriche e insegne, possiamo dire di conoscere il buio? Ne abbiamo mai fatto reale esperienza? Mossa da questo desiderio, Sigri intraprende un viaggio di cinque giorni a Finse, nel cuore della Norvegia, poco più di 300 abitanti a 1222 metri sul livello del mare, "ribattezzata l'Artico del Sud per le sue temperature, i suoi paesaggi, i venti e gli inverni così simili a quelli artici". Un luogo dove notte e stelle regnano incontrastate, con una temperatura media sempre sotto lo zero, passaggio obbligato per tutti i grandi eroi polari della storia. Ed è qui che si dirige, sola, con un bagaglio essenziale nel quale figura il diario di Christiane Ritter, che nel 1934 lasciò l'allora Cecoslovacchia per raggiungere il marito alle isole Svalbard, a metà strada tra Norvegia e Polo Nord, ancora oggi avamposto quasi mitico ai confini del mondo. Le parole di Christiane saranno pungolo e ispirazione, balsamo e compagnia e motivo di coraggio, e aiuteranno Sigri non solo a vincere le proprie paure, ma a ritrovare se stessa. "Al buio" è un libro poetico dedicato agli amanti del profondo Nord: è la storia di due donne, di due viaggi, di un tesoro troppo prezioso per essere dimenticato.

Napoli e il Golfo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano <ente senza scopo di lucro>

Napoli e il Golfo

Milano : Touring, 2019

Guide verdi d'Italia

Abstract: Il centro, via Toledo e il Museo Archeologico Il nucleo antico Napoli e i suoi mari Il Vomero, Sanità e Capodimonte Campi Flegrei Pompei, Ercolano e il Vesuvio Le isole del Golfo La Reggia di Caserta Centinaia di immagini e la cartografia Touring con il consueto dettaglio: carte territoriali, piante dì città e aree archeologiche, la metropolitana di Napoli Oltre 500 indirizzi utili: informazioni pratiche, indirizzi dove dormire, ristoranti e locali, spunti per il tempo libero e lo shopping Napoli e il Golfo sempre aggiornata su touringdub.it/guideverdi

Volevo solo camminare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Collu, Daniela <1982->

Volevo solo camminare : un passo alla volta sul Cammino di Santiago alla scoperta di un mondo che non immaginavi / Daniela Collu

Milano : Vallardi, 2019

Abstract: Le gambe fremono, il cuore scalpita, la mente ha bisogno di nuovi orizzonti. È il momento di partire, di assaporare il viaggio, di mettere un piede avanti all'altro e arrivare alla meta. Questo è il racconto della preparazione, atletica e sentimentale, al Cammino di Santiago, e dei 360 chilometri che ne sono seguiti. Protagonista: Daniela Collu, atea patentata, natura-resistente e camminatrice poco convinta. Daniela ha percorso la distanza che separa León da Santiago de Compostela in dodici giorni, con uno zaino di sette chili sulle spalle, nessun compagno di avventure tranne un grandissimo "perché no?" e il tempo, strappato dopo tanti anni a un lavoro che andava troppo veloce... Sul cammino si recupera il ritmo, il senso della distanza, il passo giusto, e si respira a pieni polmoni, fino a sentire un vento nuovo dentro. E soprattutto si incontrano persone e storie che diventano importanti come la freccia che ti accompagna al traguardo. Volevo solo camminare è una guida al pellegrinaggio più famoso del mondo e insieme un diario di bordo fatto di ricordi ormai indelebili. E se dovesse venirvi voglia di mollare tutto e partire, niente paura: è la scelta giusta!

Marsiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Graglia, Rosalba <giornalista>

Marsiglia / Rosalba Graglia

2. ed.

Milano : Morellini, 2019

LowCost

Abstract: Magica, solare ma un po' misteriosa, contemporanea e insieme antica, Marsiglia negli ultimi anni si è trasformata in una metropoli senza rinunciare alla sua storia e alle sue tradizioni. È la più antica città di Francia, ma declina architetture avveniristiche e progetti innovativi. È viva, cosmopolita e multietnica, mixité di genti e culture legate al mare, ma anche una meta vacanziera, con le spiagge, le isole, un clima festoso e la luminosità che ha conquistato grandi pittori. È lo scenario struggente nei noir di Jean-Claude Izzo e la location scelta da archistar come Rudy Ricciotti, Stefano Boeri, Zaha Hadid, Jean Nouvel... Dai quartieri antichi come il Panier, dove si gioca alla pétanque e si beve pastis, allo stile high tech di Euroméditerranée, la "nuova" Marsiglia si muove, cambia, osa. Scoprirla è un viaggio sorprendente e affascinante fra passato e futuro.

Marrakech
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Humphreys, Andrew <1965->

Marrakech / Andrew Humphreys

4. ed.

Milano : Mondadori, 2019

Top 10

Abstract: Il colore di Marrakech è il rosa, il clima è secco e il cielo luminosissimo. Visitatori illustri e soggetti cinematografici ne hanno decretato l'immmutabile fascino. Un'oasi per definizione, Marrakech in passato era un faro per le carovane che dopo aver attraversato il deserto e valicato la montagne dell'Atlante, spesso innevate, si dirigevano a nord. Marrakech, i cui splendidi palazzi e i lussureggianti palmeti esercitano un fascino profondo sui turisti, si può considerare la terza città più importante del Marocco dopo Rabat e Casablanca. Situata alle porte del nulla, è da sempre il luogo in cui l'Africa subsahariana incontra il Magreb arabo e resta ancora oggi una meta irresistibile. Nella guida : Il meglio di Marrakech, Jemaa El Fna, il mercato notturno, Moschea della Koutoubia, i suq, mura e porte della città, tombe sadiane, Medersa Ben youssef, palazzo El Badi, giardini Majorelle, Albergo La Mamounia, il meglio del meglio. Riad e Essaouira. La vita della città moderna ruota intorno a Jemaa El Fna , la vasta piazza nel cuore della medina (la città vecchia fortificata). Al tramonto si popola di incantatori di serpenti, acrobati, mangiatori di fuoco, indovini e bancarelle. Da li si snodano i vicoletti dei coloratissimi suk. Le informazioni indispensabili per vivere al meglio un soggiorno a Marrakesh.

Milano adagio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monestiroli, Teresa

Milano adagio / Teresa Monestiroli

Damiani, 2019

Abstract: Capitale della frenesia, dove "i passanti sono troppo occupati a passare" e i ritmi di vita tendono a diventare folli, Milano, a guardarla bene, offre scorciatoie, anzi meglio "allungatoie", che sanno portare lontano. Questa non è una guida esaustiva ma un viaggio controcorrente, una passeggiata da flâneur, un filo che si srotola tra chiostri e bistrot, musei, cinema e panchine. A condurlo è l'adagio urbano, il piacere di dedicarsi del tempo anche quando il tempo non c'è. In questa mappa dell'anima, Teresa Monestiroli smette di correre e invita ad ascoltare il silenzio, tuffarsi in un quadro o sedersi a un caffè per sentirsi felici. Che siate milanesi in cerca di quiete o turisti che preferiscono le porte laterali, Milano adagio vi regala il gusto di perdervi dentro l'elegante lentezza della città, per ritrovare, a ogni angolo, un po' di voi stessi.

Luoghi e libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Traficante, Mariangela <giornalista>

Luoghi e libri : spunti letterari per viaggiare in Italia e in Europa / Mariangela Traficante

Milano : Morellini, 2019

Abstract: Esistono città dove la letteratura si respira e paesini con storie nascoste da raccontare. Da Roma a Berlino, dai Nobel d'Irlanda alle saghe d'Islanda, dal Veneto della piccola Asolo, buen retiro di viaggiatori, ai diari custoditi a Pieve Santo Stefano in Toscana: luoghi che hanno un'anima letteraria da scoprire insieme in questo viaggio, accompagnati da scrittori, indirizzi, curiosità e consigli di lettura. Potrete sedervi ai tavolini del caffè preferito da Pessoa a Lisbona, passeggiare con Kafka a Praga e Maigret a Parigi, entrare nelle biblioteche condominiali di Milano, dedicarvi alla biblioterapia a Bath e cercare le case-museo più insolite, come quella che mette in scena i Buddenbrook di Thomas Mann a Lubecca. Conoscerete villaggi come Òbidos in Portogallo, che trasforma in librerie chiese e stazioni dei pompieri, visiterete l'hotel dove Agatha Christie iniziò a scrivere "Assassinio sull'Orient Express" a Istanbul e scoprirete che Bruxelles è una capitale a fumetti. Mettete in valigia la vostra passione per i libri: viaggerete con mille storie tra le mani.

Langhe e Roero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Touring club italiano <ente senza scopo di lucro>

Langhe e Roero : Alba, Bra, Acqui Terme, le valli

Milano : Touring, 2019

Verdi pocket

Abstract: Si dice Langa e si pensa al buon cibo e ai grandi vini. E però Langhe e Roero sono anche turismo culturale, un oceano di colline ondulate, passeggiate tra vigneti pettinati come giardini, castelli fiabeschi che l'Unesco ha messo sotto la sua tutela, festival musicali ed eventi gastronomici internazionali: uno per tutti, la fiera del tartufo di Alba.

Ghiaccio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tedesco, Marco <1971-> - Flores D'Arcais, Alberto <1951->

Ghiaccio : viaggio nel continente che scompare / Marco Tedesco con Alberto Flores d'Arcais

Milano : Il saggiatore, 2019

La cultura ; 1286

Abstract: Chi pensa che le antiche esplorazioni siano finite si sbaglia di grosso. C'è ancora chi parte senza paura, a proprio rischio e pericolo, per sete di scoperta e voglia di aiutare la ricerca. Marco Tedesco e Alberto Flores D'Arcais lo hanno fatto, protagonisti di un viaggio eroico alla scoperta dell'Antartide e della Groenlandia. Il risultato è una narrazione insieme epica e scientifica, intima ed emozionante. Cosa c'è sotto il grande gelo? Di tutto: l'incredibile cammello polare, i cryoconite holes, le etnie indigene che vivono in totale isolamento. Il ghiaccio, in queste pagine, non è più soltanto uno scenario difficile, ma mille cose insieme: un collaboratore fraterno, un nemico ostile, un grande complice in grado di svelare il segreto più ambito: il futuro ambientale e climatico del nostro pianeta.