Nato nel 2008 il Gruppo lettori di Borgoforte si è dimostrato subito molto vivace e agguerrito! Con il tempo il numero dei partecipanti si è piano piano allargato e gli incontri sono sempre coinvolgenti e ricchi di spunti. Ci troviamo sempre il mercoledi pomeriggio centrale di ogni mese in biblioteca, da Ottobre a Maggio e aspettiamo sempre nuovi lettori!

Trovati 18 documenti.

La ragazza con l'orecchino di perla
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chevalier, Tracy - Pugliese, Luciana

La ragazza con l'orecchino di perla

Beat, 17/11/2014

Abstract: Delft, XVII secolo, una casa nella zona protestante della città Griet, la figlia di un decoratore di piastrelle, è in cucina, intenta a sistemare le verdure tritate. Sulluscio, compaiono improvvisamente due figure: un uomo dagli occhi grigi come il mare e una donna che sembraportata dal vento, benché la giornata sia calma. Sono Johannes Vermeer, il celebre pittore, e sua moglie Katharina, gente ricca e influente, proveniente dal Quartiere dei Papisti. Griet ha sedici anni e quel giorno apprende dalla voce della madre il suo destino: andrà aservizio dei Vermeer per otto stuiver al giorno, dovrà fare le pulizie nellatelier del pittore, e dovrà agire delicatamente senza spostare né urtare nulla. Romanzo che ci conduce là dove l'arte è divisa dai fantasmi della passione soltanto da una linea sottile tra Vermeer eGriet si stabilisce unintensa relazione fatta di sguardi, sospiri, frasi dette e non dette , La ragazza con lorecchino di perla ci offre alcune delle pagine più felici, nella narrativa contemporanea, sulla dedizione e sul coraggio femminile."Tracy Chevalier dona il soffio della vita al romanzo storico".The Indipendent"Uno dei più bei libri che abbia letto negli ultimi anni.Una storia di passione inespressa, condotta con una leggerezzamaniacale, precisissima, sospesa, che lascia ammirati e sconcertatida tanta bravura".Roberto Cotroneo, LEspresso"Un romanzo alchemico che ha laudaciadi saldare in un unico copione la perlustrazionedi una passione amorosa e la riflessionesullispirazione artistica".D di Repubblica

La briscola in cinque
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco <1974->

La briscola in cinque / Marco Malvaldi

Palermo : Sellerio, [2007]

Abstract: La rivalsa dei pensionati. Da un cassonetto dell'immondizia in un parcheggio periferico, sporge il cadavere di una ragazza giovanissima. Siamo in un paese della costa intorno a Livorno, l'immaginaria Pineta, diventata località balneare di moda a tutti gli effetti, e quindi la Pro Loco sta inesorabilmente estinguendo le categorie dei vecchietti rivoltandogli contro l'architettura del paese: dove c'era il bar con le bocce hanno messo un discopub all'aperto, in pineta al posto del parco giochi per i nipoti si è materializzata una palestra da body-building all'aperto, e non si trova più una panchina, solo rastrelliere per le moto. L'omicidio ha l'ovvio aspetto di un brutto affare tra droga e sesso, anche a causa della licenziosa condotta che teneva la vittima, viziata figlia di buona famiglia. E i sospetti cadono su due amici della ragazzina nel giro delle discoteche. Ma caso vuole che, per amor di maldicenza e per ammazzare il tempo, sul delitto cominci a chiacchierare, discutere, contendere, litigare e infine indagare il gruppo dei vecchietti del BarLume e il suo barista. In realtà è quest'ultimo il vero svogliato investigatore. I pensionati fanno da apparato all'indagine, la discutono, la spogliano, la raffinano, passandola a un comico setaccio di irriverenze. Sicché, sotto all'intrigo giallo, spunta la vita di una provincia ricca, civile, dai modi spicci e dallo spirito iperbolico, che sopravvive testarda alla devastazione del consumismo turistico modellato dalla televisione.

Pesca al salmone nello Yemen
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Torday, Paul <1946-2013>

Pesca al salmone nello Yemen / Paul Torday ; traduzione di Annamaria Raffo

[Milano] : Rizzoli, 2007

Abstract: Il dottor Alfred Jones è un tranquillo biologo che lavora per l'ente inglese di tutela della pesca ed è tiranneggiato da un'odiosa moglie in carriera. Quando uno sceicco ricchissimo e visionario decide di introdurre la pesca al salmone (torrente compreso) tra le aride montagne dello Yemen, Fred viene trascinato controvoglia nell'impresa. Ma poi, a sorpresa, conosce e si innamora della dolce emissaria dello sceicco, e si convince che il salmone in Medio Oriente renderà il mondo un posto migliore. Tra guardapesca scozzesi, kamikaze pasticcioni, politici senza scrupoli e un Primo ministro vanesio, il Progetto Salmone arriva all'inaugurazione nello Yemen, dove si scatena l'apocalisse. Si ride fino alle lacrime, ma non solo. Si riflette sui rapporti tra Occidente e Islam, e sulla follia positiva dei sogni.

Commesse di Treviso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carnielli, Luisa - Ervas, Fulvio <1955->

Commesse di Treviso / Luisa Carnielli Ervas & Fulvio Ervas

Milano : Marcos y Marcos, 2006

Abstract: Natale si avvicina, le vetrine traboccano di attrazioni sfiziose e qualcuno molesta le commesse di Treviso. Telefonate anonime, aggressioni: un crescendo allarmante. La spinosa indagine piomba sulla scrivania dell'ispettore Stucky, che gira a vuoto, si perde per canali e osterie. Finché una bella commessa nera non ci lascia la pelle. La stampa scatenata, il questore, il segretario del vescovo premono su Stucky perché risolva il mistero, ristabilendo la normalità, un clima più propizio alla campagna acquisti di Natale. Stucky interroga commesse altissime, segue piste sfuggenti attraverso una Treviso profumata e acquatica. Entra nel mondo della vittima, Jolanda, con pudore e umanità. Scopre seconde case, seconde vite. Intanto, Kuto Tarfusser, aspirante psicologo, ascolta il lungo monologo di un paziente: Max Pierini, fondatore di discarica, eroe e martire della raccolta differenziata, genio della piccola impresa al margine dei margini.

Quella mattina di luglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Augias, Corrado <1935->

Quella mattina di luglio / Corrado Augias

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Roma, 19 luglio 1943. La routine quotidiana di Flaminio Prati, commissario del quartiere San Lorenzo, inizia con la segnalazione di un delitto avvenuto in un anonimo appartamentino del rione. Ma mentre Prati indaga sull'omicidio di una giovane donna, tutto intorno cadono le bombe degli Alleati e i morti si contano a migliaia. E il commissario, uomo rispettoso del potere, inizia ad aprire gli occhi su una nuova realtà. Di fronte ai fatti inequivocabili di cui viene a conoscenza, è costretto a modificare i suoi valori. E soprattutto si pone nuovi interrogativi: che senso ha, in questo Stato allo sbando, senza guida e senza futuro, riuscire a consegnare alla giustizia il colpevole di una singola morte, mentre gli assassini sono ovunque?

L'isola della paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lehane, Dennis <1965->

L'isola della paura / Dennis Lehane

Piemme, 2005

Abstract: 1954, settembre. L'agente federale Teddy Daniels viene inviato sull'isola di Shutter, al largo di Boston, dove si trova l'Ashecliffe Hospital, destinato alla detenzione e alla cura dei criminali psicopatici. Deve trovare una detenuta scomparsa, Rachel Salando, condannata per omicidio, ma un uragano si abbatte sull'isola, impedendo qualsiasi collegamento con il resto del mondo. Ma sull'isola, niente è davvero quello che sembra, e gli interrogativi si accavallano: come ha fatto la Salando a sparire nel nulla? Chi semina strani indizi in codice? E cosa sta cercando Teddy Daniels? Una detenuta scomparsa, oppure le prove che all'Ashecliffe Hospital si fanno esperimenti sugli esseri umani, o ancora qualcosa di più profondo, che lo tocca personalmente?

Se solo fosse vero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levy, Marc <1961->

Se solo fosse vero : romanzo / Marc Levy ; traduzione di Benedetta Pagni Frette

Milano : TEA, 2004

Abstract: Una sera d'inverno, a San Francisco, Arthur e Laureen fanno la loro conoscenza. Arthur é un giovane architetto che ha traslocato in un nuovo appartamento. Laureen, trentenne, un tempo faceva il medico, mentre ora è un fantasma fuggito dal suo corpo che giace in coma in un letto d'ospedale. Un fantasma di quelli che di solito non si vedono, passano attraverso le porte e non riescono a comunicare con nessuno. Ma per uno strano scherzo del destino, Arthur vede benissimo Laureen, e può sentirla parlare, ridere e raccontare, al punto da innamorarsene, alla follia. Così, proprio quando il sentimento sbocciato tra i due si trasforma in un legame profondo, i medici decidono che per quella ragazza è giunto il momento di staccare il respiratore.

Il cane che abbaiava alle onde
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hamilton, Hugo

Il cane che abbaiava alle onde / Hugo Hamilton ; introduzione di Nick Hornby ; traduzione di Isabella Zani

Roma : Fazi, 2004

Abstract: Gli anni magici di un'infanzia particolare nella Dublino del dopoguerra. Al centro della narrazione è la famiglia dell'autore: il padre è irlandese, ma è tanto rigido da sembrare tedesco; la madre, tedesca, è così comprensiva e tenera da apparire irlandese; con il fratello maggiore e la sorellina divide il continuo, e spesso divertente, spaesamento provocato dall'uso di tante lingue, culture e logiche diverse. La Dublino in cui vivono ha ancora tratti espressi con il linguaggio del conquistatore, l'inglese. Ma il nazionalismo paterno obbliga i figli a mantenere le relazioni sociali solo in gaelico, secondo il puro verbo dei padri. Un'autobiografia provocatoria che ripercorre in modo sofferto quanto ironico una difficile costruzione del mondo.

Espiazione
5 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian <1948->

Espiazione / Ian McEwan ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, [2002]

Abstract: A tredici anni un amore che sboccia può sembrare un plagio. Una ragazzina che assiste a una violenza può convincersi di aver riconosciuto il responsabile e far condannare un innocente, rovinandolo e rovinandosi. Perché tutta la vita sarà segnata dalle conseguenze. La ragazzina crescerà, diventerà una scrittrice, ma non si libererà del peso dell'ingiustizia inferta a un innocente, alla propria sorella innamorata e in fin dei conti anche a se stessa.

Cuccette per signora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nair, Anita <1966-> - Nair, Anita <1966->

Cuccette per signora / Anita Nair ; traduzione di Francesca Diano

Vicenza : Neri Pozza, [2002]

Abstract: Akhila è una donna di 45 anni, single, che non ha mai potuto vivere la sua vita: sempre figlia, sorella, zia sino al giorno in cui compra un biglietto ferroviario di sola andata per un paese in riva al mare di Kanyakumary, in India, gloriosamente sola per la prima volta nella sua esistenza e determinata a essere libera da tutto ciò che l'aveva confinata sino a quel momento. Nell'intima atmosfera dello scompartimento del treno che divide con altre cinque donne, Akhila conosce le sue compagne di viaggio. Ascoltando le storie delle donne, Akhila entra nei più privati momenti delle loro vite, cercando in loro una soluzione alle domande che l'hanno accompagnata per tutta la vita: può una donna restare single e felice, o ha bisogno di un uomo per esserlo?

Venezia e un pesce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scarpa, Tiziano <1963->

Venezia e un pesce : una guida / Tiziano Scarpa

Milano : Feltrinelli, 2000

Abstract: Sulla carta geografica, Venezia sembra un pesce e il ponte che la collega alla terraferma somiglia ad una lenza. Una guida originale (una guida d'autore) alla scoperta della città lagunare. Tiziano Scarpa parla della sua città e offre un'opportunità per guardarla da una prospettiva inedita. L'autore spiega che Venezia è una città da sentire con i piedi, che impegna il cuore, una città che ha orecchie, bocca naso e occhi. La letteratura che Venezia ha accumulato negli anni completa il quadro. Una nuova versione dell'opera, già pubblicata bel 1998, ampliata e rimaneggiata, con anche un racconto di Maupassant.

Miramar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mahfuz, Nagjb <1911-2006>

Miramar / Nagib Mahfuz ; traduzione di Isabella Camera d'Afflitto

Milano : Feltrinelli, 1999

Abstract: Alessandria alla fine. Alessandria pioggia di rugiada, eruzione di nuvole bianche. Culla di raggi lavati in acqua di cielo, cuore di ricordi bagnati di miele e di lacrime. Inizia così la storia del Miramar, la pensione di un'eleganza un po' decaduta che conserva le tracce di un passato grandioso sotto le macchie d'umidità. Ma la vera protagonista è Alessandria, che offre un ritratto complesso e profondo dell'Egitto, della sua anima contraddittoria e problematica, con un senso di nostalgia che sa tuttavia mescolarsi al sorriso. Siamo nel 1966. Al Miramar i clienti sfilano, incarnando le diverse anime della società egiziana. In un continuo altalenare tra passato e presente, di voce narrante in voce narrante, scorrono le storie dei diversi ospiti: Amor Wagdi, vecchio giornalista in pensione che ha militato nel partito nazionalista liberale e ora fa ritorno dopo vent'anni al Miramar per stabilirvisi e non ripartire più, l'anziano esponente dell'aristocrazia Tolba Marzuq, il giovane conquistatore Sarhan al-Buheiri, il proprietario terriero Hosni Allam, l'annunciatore di Radio Alessandria Mansur Bahi, oltre alla padrona della pensione, Mariana, e alla sua domestica, Zahra, una bella giovane contadina le cui relazioni con gli altri rispecchiano simbolicamente le principali realtà politiche e sociali del paese.

Sostiene Pereira
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tabucchi, Antonio <1943-2012>

Sostiene Pereira : una testimonianza / Antonio Tabucchi

8. ed

Milano : Feltrinelli, 1998

Abstract: Tabucchi è convinto che è arrivato il tempo in cui dobbiamo chiedere anche alla letteratura di dire la verità: non la verità metafisica e del cuore, ma proprio la verità degli uomini, quella della loro condizione storica, dei pericoli che stanno correndo, degli assassini di cui sono autori e vittime (Angelo Guglielmi)

A voce alta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schlink, Bernhard <1944->

A voce alta / Bernhard Schlink ; traduzione e nota di Rolando Zorzi

[Milano] : Garzanti, 1998

Abstract: Siamo negli anni Cinquanta e Michael Berg attraversa i primi turbamenti dell'adolescenza. Quando un giorno, per la strada, si sente male, viene soccorso da Hannah, che ha da poco superato la trentina. Turbato da questa donna gentile e sconosciuta, Michael riesce a rintracciarla, e nasce un'intensa relazione, fatta anche di turbamenti e di pudori. Michael intuisce che nel passato di Hannah ci sono dei misteri: qualcosa che lei non può rivelargli e che segnerà per sempre il destino di entrambi.

Il dolce domani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Banks, Russell

Il dolce domani / Russell Banks ; traduzione di Massimo Birattari

Torino : Einaudi, [1998]

Due sulla strada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doyle, Roddy <1958->

Due sulla strada = The Van / Roddy Doyle ; traduzione di Giuliana Zeuli

Parma : Guanda, [1996]

La mia Africa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blixen, Karen <1885-1962>

La mia Africa / Karen Blixen

9. ed

Milano : Feltrinelli, 1989

Abstract: Il romanzo ripercorre gli anni in cui Blixen visse in una fattoria in Kenya (1914-1931) insieme a suo marito, il barone Bror von Blixen-Finecke, raccontando le vite di un gruppo di coloni.

E non disse nemmeno una parola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Böll, Heinrich <1917-1985>

E non disse nemmeno una parola / Heinrich Boll ; traduzione e introduzione di Italo Alighiero Chiusano

7. rist

Milano : A. Mondadori, 1977 (stampa 1988)