Trovati 430757 documenti.

Cavie?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corbellini, Gilberto <1958-> - Lalli, Chiara <docente di bioetica>

Cavie? : sperimentazione e diritti animali / Gilberto Corbellini, Chiara Lalli

Bologna : Il Mulino, 2016

Contemporanea ; [254]

Abstract: Usiamo gli animali per cibarcene e per divertimento, per lo sport, il lavoro, la compagnia, i combattimenti, la pet therapy. Ma quando parliamo di sperimentazione animale il dibattito pubblico diventa feroce. Un dato di fatto: se la ricerca biomedica nel campo dei vaccini, dei trapianti, dei farmaci, della chirurgia e di molti trattamenti terapeutici ha raggiunto risultati indiscussi per il miglioramento della nostra salute è grazie all'uso, peraltro sempre più controllato, di modelli animali. Un libro che affronta la controversa questione dello statuto morale e dei diritti degli animali smascherando con lucidità incoerenze, ideologismi, autoinganni delle posizioni contrarie alla sperimentazione.

Il torcicollo della giraffa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grasset, Léo

Il torcicollo della giraffa : l'evoluzione secondo gli abitanti della savana / Léo Grasset

Bari : Dedalo, 2016

La scienza è facile

Abstract: Perché le giraffe hanno un collo così lungo e le zebre hanno le strisce? Che nesso c'è tra una folla di tifosi e un branco di gazzelle? Avete già provato un brivido di terrore sentendo nominare il tasso del miele? «Nulla in biologia ha senso se non alla luce dell'evoluzione», ha affermato un celebre genetista. Ma è una luce che proietta ombre strane, difficili da decifrare, e gli animali della savana hanno ancora molto da insegnarci. "Il torcicollo della giraffa" vi mostrerà il talento architettonico delle termiti, il ruolo del caso nella fuga delle gazzelle, la dittatura quotidiana cui sono soggetti gli elefanti e la democrazia che regna tra i bufali; vi parlerà dell'importanza della Via Lattea per gli scarabei stercorari e vi svelerà cosa hanno in comune i capezzoli umani e il pene della iena. Il giovane biologo Léo Grasset prende spunto da un soggiorno di sei mesi nello Zimbabwe per descrivere con stile brillante e ironico gli animali che popolano la savana, mettendone in luce le caratteristiche evolutive, talvolta ancora misteriose, e i comportamenti più curiosi. Il libro è anche impreziosito da fotografie scattate dall'autore stesso durante il suo soggiorno.

Pedagogia della contemporaneità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tramma, Sergio <docente di pedagogia sociale>

Pedagogia della contemporaneità : educare al tempo della crisi / Sergio Tramma

Roma : Carocci, 2015

Studi superiori ; 1022. Scienze dell'educazione

Abstract: Uno sguardo pedagogico indirizzato all'attuale scenario economico, sociale e culturale non può che destare smarrimento e scetticismo. Smarrimento perché la quantità di variabili che concorrono a comporre tale scenario sono così tante da rendere difficile ipotizzare una progettualità pedagogico-educativa, scetticismo perché appaiono limitate le possibilità che la pedagogia e l'educazione possano essere in grado di contribuire a migliorare la realtà. Il libro affronta alcuni dei nodi presenti nei processi di trasformazione della contemporaneità nel nostro paese, analizza pedagogicamente alcune delle principali criticità, soffermandosi, in particolare, sulle potenzialità e i limiti di alcune strategie di uscita dalla crisi e sui soggetti sociali candidati a governare tali strategie, e su cosa possa significare oggi fare e pensare pedagogia ed educazione con uno sguardo necessariamente problematico e disincantato.

I neuroni magici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boulez, Pierre <1925-2016> - Changeux, Jean-Pierre <1936-> - Manoury, Philippe <1952->

I neuroni magici : musica e cervello / Pierre Boulez, Jean-Pierre Changeux, Philippe Manoury

Roma : Carocci, 2016

Le sfere ; 108

Abstract: Quali sono i processi intellettuali e biologici che presiedono alla nascita di un'opera musicale? è possibile capire da un punto di vista scientifico in che modo e per quali ragioni un compositore, un musicista o un direttore d'orchestra scelgano di mettere insieme una nota con l'altra? più in generale, quale relazione sussiste tra le strutture elementari del nostro cervello - le molecole, le sinapsi, i neuroni - e le attività mentali complesse, come la percezione del bello o la creazione artistica? E dunque: che cos'è la musica? che cos'è un'opera d'arte? quali sono i meccanismi della creazione? che cos'è il bello? Due protagonisti assoluti della cultura contemporanea, Pierre Boulez - il grande compositore e direttore d'orchestra - e Jean-Pierre Changeux - il neurobiologo che ha fatto del cervello l'oggetto privilegiato delle sue ricerche - affrontano questi interrogativi, insieme al musicologo Philippe Manoury, in un dialogo che rappresenta un inedito e originale tentativo di fondare una "neuroscienza dell'arte".

L'anatomia della violenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raine, Adrian

L'anatomia della violenza : le radici biologiche del crimine / Adrian Raine ; traduzione di Valentina Stagnaro

Milano : Mondadori università, 2016

Leggere l'"Orlando furioso"
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zatti, Sergio <1950->

Leggere l'"Orlando furioso" / Sergio Zatti

Bologna : Il Mulino, 2016

Itinerari. Filologia e critica letteraria

Abstract: Un vademecum per leggere i capolavori della letteratura italiana, quei classici che non si smette mai di riscoprire: la storia del testo, la vicenda dell'opera, i temi dominanti, lo stile, la fortuna.

Le reti della lettura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le reti della lettura : tracce, modelli, pratiche del social reading / a cura di Chiara Faggiolani e Maurizio Vivarelli

Milano : Bibliografica, 2016

I saggi ; 3

Abstract: Questo libro ha per oggetto, a partire da un approccio interdisciplinare, il significato in larga misura nuovo che oggi viene attribuito alla pratica della lettura, attraverso l'analisi delle tracce informative che vengono lasciate in rete utilizzando le piattaforme di social reading. Il volume si articola in tre sezioni. Nella prima vengono approfondite e analizzate le trasformazioni della lettura in ambiente digitale e le linee generali delle pratiche del social reading, con uno specifico approfondimento sulla iconografia della lettura e sulle tecniche di data visualization. Nella seconda viene proposta una rassegna delle diverse piattaforme di social reading, tramite una tipizzazione analitica, aperta alle specificità delle diverse comunità della "filiera" del libro. La terza parte esamina questioni metodologiche presentando il fenomeno del social reading all'interno del paradigma dei big data, della data analyticse della network science, e discute gli esiti delle analisi effettuate su dati provenienti da aNobii, che hanno preso in esame le recensioni di uno dei più grandi successi editoriali degli ultimi anni, Gomorra di Roberto Saviano.

Empatia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faure, Jean-Philippe <1964-> - Girardet, Céline <psicoterapeuta>

Empatia : al cuore della comunicazione non violenta / Jean-Philippe Faure, Céline Girardet ; traduzione di Laura Tenorini

Firenze : Terra nuova, 2017

Abstract: Essere empatici significa saper ascoltare in modo globale e profondo. Significa essere presenti e offrire un'attenzione benevola ai bisogni dell'interlocutore. Significa mettere da parte il proprio ego affinché non abbia il sopravvento nella comunicazione e quindi nella relazione. Elementi che, tutti insieme, permettono una connessione profonda con l'altro e le sue sofferenze, evitando di identificarsi con esse. Jean-Philippe Faure e Celine Girardet ci invitano a una vera e propria rivoluzione concettuale: praticare l'empatia nella vita di tutti i giorni per migliorare la nostra esistenza e quella di coloro che sono intorno a noi. Attraverso testimonianze, esempi pratici ed esercizi, il libro ci aiuta a comprendere meglio che cos'è l'empatia, come impiegarla nel quotidiano e come metterla al servizio di una comunicazione autentica. Un testo rivolto a tutti perché l'ascolto consapevole che è al cuore della Comunicazione nonviolenta è un ingrediente prezioso per portare pace e felicità nella vita di tutti noi.

Gerusalemme assediata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cline, Eric H. <1960->

Gerusalemme assediata : dall'antica Canaan allo stato d'Israele / Eric H. Cline ; traduzione di Stefano Suigo

Torino : Bollati Boringhieri, 2017

Saggi. Storia

Abstract: La prima battaglia documentabile deve essere avvenuta attorno al 1350 a.C. e riguarda un certo Abdi-Heba, piccolo monarca di una località che gli egizi chiamano Urushalim, sulle colline oltre il deserto al di là del Mar Rosso; il re probabilmente viene circondato da qualche popolo cananeo e chiede aiuto al faraone, implorando: "Sono come una nave nel mezzo del mare!". È la prima volta che viene scritto, ma la sindrome da accerchiamento si ripeterà ancora e ancora, molte volte nel corso dei secoli, sulle colline di Yerushalàim, Jerusalem, Al Quds "la santa". La prima conquista documentata della città è quella di re Davide, mille anni prima dell'era volgare, e da lì in poi non passerà secolo, spesso neppure decennio, senza che qualcuno abbia combattuto attorno alle mura della città. Verrà Hazael, re di Aram, Sennacherib l'assiro e Nabucodònosor il babilonese; verrà Tolomeo, poi Antioco, i maccabei e Ircano; verranno i parti e Erode, Tito e poi Adriano; verrà il califfo Umar, poi gli abbasidi e a seguire i fatimidi; verranno i selgiuchidi e i crociati, Saladino e Federico II, i damasceni, i mongoli e i mamelucchi; verranno gli ottomani e poi gli inglesi del generale Allenby con i primi carri armati; fino a giungere ai giorni nostri e agli scontri sanguinosi tra israeliani e palestinesi. Sullo sfondo di tutto ciò c'è la città che il salmista chiama "città della pace", il simbolo sfortunato di troppi interessi e di infinite contese, la città "d'oro, di rame e di luce" cantata in una celebre canzone.

Emma Castelnuovo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Degli Esposti, Carla <1949-> - Lanciano, Nicoletta <1953->

Emma Castelnuovo / Carla Degli Espositi, Nicoletta Lanciano

Roma : L'Asino d'Oro, 2016

Profilo di donna ; 6

Abstract: Quando ancora gli italiani, e le donne in particolare, erano assenti dagli ambiti internazionali di ricerca pedagogica, Emma Castelnuovo ha portato le sue originali intuizioni didattiche anche all'estero. Figlia e nipote d'arte, raccoglie l'eredità culturale e l'impegno etico di Guido Castelnuovo e Federigo Enriques. Rivoluzionaria e radicalmente innovativa, combatte contro una matematica usata come arma sociale selettiva, cui contrappone un insegnamento che aiuta a leggere la realtà, a formare cittadini consapevoli, a ragionare in modo autonomo e critico. Figura scomoda per il pensiero dominante, spesso inascoltata dalle istituzioni, ha scritto libri di testo nei quali la matematica non solo è di alto livello, ma è bella e comprensibile a tutti, e la sua passione per l'insegnamento continua ad animare una 'scuola' viva che ne sviluppa la didattica e ne concretizza le idee. Questa prima biografia della professoressa Emma Castelnuovo è costruita sulla conoscenza personale delle autrici, coltivata fin dai tempi del tirocinio nelle sue classi della scuola media "Tasso" di Roma, e sui ricordi di tanti amici e allievi.

Principi di fisica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Serway, Raymond A. - Jewett, John W., Jr.

Principi di fisica / Raymond A. Serway, John W. Jewett

5. ed

Napoli : EdiSES, 2015

Il dialogo dei tre massimi sistemi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neppi, Enzo

Il dialogo dei tre massimi sistemi : le ultime lettere di Jacopo Ortis fra il Werther e la Nuova Eloisa / Enzo Neppi

Napoli : Liguori, 2014

Gentlecare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jones, Moyra

Gentlecare : un modello positivo di assistenza per l'Alzheimer / Moyra Jones ; edizione italiana a cura di Luisa Bartorelli

12. rist [2016]

Roma : Carocci Faber, 2005

Più splendon le carte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Più splendon le carte : manoscritti, libri, documenti, biblioteche : Dante "dal tempo all'etterno" / a cura di Giovanni Saccani ; coordinamento scientifico Donato Pirovano

Torino : Hapax, 2016

Arthur Conan Doyle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Doyle, Arthur Conan <1859-1930>

Arthur Conan Doyle / traduzione di Oreste del Buono

Milano : Mondadori, 2007

La civiltà del risotto tra mantovano e veronese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La civiltà del risotto tra mantovano e veronese : raccolta tra i protagonistti in aje, corti, cortili e osterie / [testi a cura di Monica Del Soldato]

Castelnuodo del Garda : Edizioni del Baldo ; Mulino Don Chisciotte, 2008

Quaderno delle ricette delle terre di Verona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quaderno delle ricette delle terre di Verona : raccolte tra i monti, le valli, il lago e la grande pianura / [a cura di Silvano Pizzighella]

Castelnuovo del Garda : Edizioni Del Baldo, 2009

Libri di Terre Nostre
0 0 0
Collezioni

Libri di Terre Nostre

Castelnuovo del Garda : Edizioni del Baldo

Programma la tua realtà quantica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tuis, Riccardo Tristano

Programma la tua realtà quantica : come cambiare la mappa del cervello per creare una vita eccellente / Riccardo Tristano Tuis

[Orbassano] : Uno Editori, 2016

Abstract: In questo secondo volume del metodo Zenix viene presentato un nuovo potente mezzo per creare la nostra personale realtà. Il MetaMind Modelling è lo strumento più avanzato che possiamo applicare nel cambiare la nostra vita attraverso la mente. In ogni capitolo viene dato un nuovo illuminante modello con cui osservare alcuni peculiari aspetti del nostro modo di pensare e di vedere la realtà di modo da permetterci di cambiare facilmente la mappa del nostro cervello. Per cambiare la propria vita bisogna cambiare la propria mente e non esistono scorciatoie di nessun tipo, una volta che abbiamo compreso questo possiamo scegliere il percorso a noi più funzionale per farlo al meglio e in queste pagine hai la possibilità di realizzare tutto ciò con una vera e propria Scienza del cambiamento che può portarti ove non credevi fosse possibile. In questo metodo che unisce scienza applicata alla mente e antica saggezza ti saranno date conoscenze come quali alimenti potenziano la tua ghiandola pineale, come utilizzare al meglio la luce del sole nel tuo funzionamento cerebrale ed emotivo, quali momenti nell'arco della giornata è più facile andare a lavorare nella realizzazione dei tuoi obiettivi, come proteggersi dalle numerose interferenze presenti nella vita di tutti i giorni che disturbano il tuo processo decisionale e la tua determinazione a far avverare i tuoi sogni. Ti saranno inoltre donate delle tecniche semplici e potenti per aiutarti a scrivere il tuo destino per come vuoi che diventi.

365 frullati vegan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patalsky, Kathy

365 frullati vegan : in perfetta salute con un arcobaleno di frutta e verdura / di Kathy Patalsky

Cesena : Macro, 2014

Abstract: Il libro contiene 365 ricette facili da realizzare con tantissimi salutari ingredienti: frutta, verdura, cerali e semi. ora tu puoi preparare e bere un nuovo frullato tutti i giorni dell'anno.