Includi: tutti i seguenti filtri
× Classe "A N 8-3 THR"
× Lingue Italiano
× Nomi Bovaia, Roberta <traduttrice>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Passato <fiction>
× Soggetto Omicidio

Trovati 3 documenti.

La linea del meridiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silva, Lorenzo <1966->

La linea del meridiano / Lorenzo Silva ; traduzione di Roberta Bovaia

Parma : Guanda, 2014

Abstract: L'ispettore Rubén Bevilacqua e la sua assistente, l'agente Virginia Chamorro, lavorano insieme da anni, si conoscono benissimo e sanno leggere anche il non detto. Per questo Chamorro capisce subito che Bevilacqua nasconde qualcosa. Un ex collega di Bevilacqua è stato trovato impiccato a un ponte, dopo essere stato torturato. I due avevano lavorato insieme a Barcellona parecchi anni prima, ed è lì che Chamorro e Bevilacqua devono recarsi, se vogliono capirne di più. Dopo aver oltrepassato il famoso arco che, lungo la strada fra Madrid e Barcellona, segna il meridiano di Greenwich, Chamorro e Bevilacqua arrivano nel capoluogo catalano, dove vengono coinvolti in un'altra indagine, interna, contro presunte guardie civili corrotte. Che cosa c'è dietro lo strano comportamento di Bevilacqua?

Una donna sospesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silva, Lorenzo <1966->

Una donna sospesa / Lorenzo Silva ; traduzione di Roberta Bovaia

Parma : Guanda, 2013

Abstract: È un torrido agosto quando il sergente Rubén Bevilacqua, inquieto investigatore della Guardia Civil, e la sua assistente, l'agente Virginia Chamorro, vengono chiamati a Majorca. È stato ritrovato il corpo di una turista austriaca, una bellissima donna appariscente e sfrontata, dall'evocativo nome di Eva. La prima sospettata è una donna più anziana, innamorata della vittima. Ma un'indagine alla scoperta del mondo oscuro che si nasconde sotto il dolce far niente del paesaggio estivo, tra locali equivoci e spiagge di nudisti, svelerà una realtà ben diversa.

Il giocatore occulto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pérez-Reverte, Arturo <1951->

Il giocatore occulto / Arturo Perez-Reverte ; traduzione di Roberta Bovaia

Milano : Tropea, 2010

Abstract: Cadice, 1811. Mentre la Spagna combatte per l'indipendenza contro le truppe di Napoleone, le Americhe si battono per la loro, contro la Spagna. Ma nella città più aperta d'Europa, eterno crocevia di uomini e merci, si svolge una battaglia di ben altra natura. Da settimane compaiono corpi di giovani donne dilaniati a colpi di frusta. E c'è una strana combinazione: i luoghi di ritrovamento coincidono con i punti d'impatto dell'artiglieria francese. Chi è il colpevole? Perché tanta ferocia? Come spiegare il nesso con le bombe? Con il tempo, Cadice si trasforma in un'immensa scacchiera sulla quale ha luogo una partita tesa, sinistra, dove la mano di un giocatore occulto muove i pezzi segnando in maniera indelebile i destini dei protagonisti: un poliziotto corrotto, una prestigiosa armatrice, un capitano corsaro, un imbalsamatore misantropo e un eccentrico artigliere, per il quale la guerra serve soltanto a migliorare la gittata dei suoi obici.