Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore B. C. Dalai editore
× Nomi Theroux, Paul <1941->

Trovati 5 documenti.

Elephanta Suite
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theroux, Paul <1941->

Elephanta Suite / Paul Theroux ; traduzione di Giuliana Giuliani

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2008]

Abstract: Una coppia di mezza età precipita bruscamente da una vacanza idilliaca al caos più completo. Un rigido avvocato bostoniano trova finalmente sollievo e calma nei luridi bassifondi di Bombay. Una giovane donna diventa amica di un elefante a Bangalore. Ma in questa storia delicata si trovano anche dei ritratti indiani che rappresentano perfettamente le sottili ironie del Paese, come il manager di successo che vorrebbe solo poter abbandonare il suo ruolo e diventare un mendicante, e il giovane trasformista in grado di assumere un perfetto accento americano e cambiare la sua vita.

Luce accecante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theroux, Paul <1941->

Luce accecante / Paul Theroux ; traduzione di Fenisia Giannini Iacono

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2007]

Abstract: Il protagonista del libro è l'autore di uno dei più popolari libri di viaggio del mondo, ma per più di trent'anni ha lottato contro il suo stesso successo, alla ricerca di un equilibrio difficile da trovare. Un viaggio lungo un fiume di una remota provincia nell'est dell'Ecuador gli concede però la possibilità di incontrare quel che gli mancava e di sperimentare una droga miracolosa che induce temporanea cecità. Al suo rientro negli Stati Uniti, ringiovanito e pieno di idee, l'uomo riesce non solo a scrivere e ricordare ma anche, aiutato da una sovrannaturale capacità di premonizione, a vivere contemporaneamente in due dimensioni. Paul Theroux si confronta con i fantasmi dello scrittore (la paura della pagina bianca e il senso di inadeguatezza), e consegna al lettore un meta-romanzo sulla crisi e la resurrezione di un autore in crisi d'identità.

Dark Star Safari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theroux, Paul <1941->

Dark Star Safari : dal Cairo a Città del Capo via terra / Paul Theroux ; traduzione di Fenisia Giannini

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2006]

Abstract: L'autore, grande viaggiatore, attraversa la dorsale del continente nero, la savana e i deserti, dal Cairo a Cape Town. Ma quello che lo scrittore americano percorre è anche un viaggio a ritroso attraverso i luoghi visitati quarant'anni prima, al tempo in cui era un giovane insegnante. Ne viene fuori una diario di viaggio attento e critico, anche verso alcune associazioni umanitarie presenti sul territorio africano che con i loro aiuti a singhiozzo rischiano di portare più danni che benefici.

L'ultimo treno della Patagonia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theroux, Paul <1941->

L'ultimo treno della Patagonia / Paul Theroux ; traduzione di Giuliana Giuliani

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2005]

Abstract: Un treno vecchio e cigolante ha portato Paul Theroux ai confini del mondo, nell'ultimo tratto di un lungo viaggio iniziato mesi prima a Boston una fredda mattina d'inverno e proseguito a zig zag lungo tutto il continente americano. Una serie di treni dai nomi esotici ha accompagnato lo scrittore attraverso Messico, Guatemala, Colombia, Ecuador, gli altopiani andini del Perù e la pampa argentina; panorami meravigliosi e, soprattutto, popoli diversi, distanti, eccentrici e a volte pericolosi e incomprensibili se approcciati secondo schemi occidentali e poco flessibili. Insieme a loro, tra di loro, turisti e viaggiatori persi tra un mare di volti.

Mosquito Coast
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theroux, Paul <1941->

Mosquito Coast / Paul Theroux ; traduzione di Francesco Franconeri

Milano : Baldini Castoldi Dalai, [2005]

Abstract: La fuga da un'America minacciosa, fatta di fragili tecnologie e cheeseburger. Forse avviata alla distruzione o a una guerra civile. E una famiglia che scappa per salvarsi in tempo, per ricominciare daccapo, alla ricerca di quei luoghi puri che neanche figurano sulle cartine. È la storia di Charlie, di suo fratello, e dei suoi genitori. Ma il viaggio avventuroso intrapreso nella giungla dell'Honduras - l'edificazione dapprima di una microsocietà basata su una nuova concezione del progresso, l'autosostentamento, la ricostruzione di una fattoria su una laguna e il successivo peregrinare lungo i grandi fiumi che si snodano selvaggi nella foresta - è il teatro in cui Theroux ambienta uno straordinario rapporto tra padre e figlio.