Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Longanesi <casa editrice>
× Soggetto Bristol
× Livello Monografie
× Target di lettura Adulti, generale
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Cappi, Andrea Carlo <1964->
× Data 2013
× Nomi Hayder, Mo <1962->

Trovati 1 documenti.

Il figlio perduto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Taylor, C. L.

Il figlio perduto / romanzo di C.L. Taylor ; traduzione di Matteo Camporesi

Longanesi, 2018

La gaja scienza ; 1303

Abstract: Sono trascorsi sei mesi dalla scomparsa di Billy, quindicenne figlio di Claire e Mark, fuggito di notte dalla casa di famiglia. In quella casa vivono anche Jake, il fratello diciannovenne di Billy, e la sua fidanzata, Kira, sottratta a una madre violenta e alcolizzata. Billy è sempre stato un ragazzo ribelle e turbolento, con un curriculum scolastico non invidiabile e un'unica passione: i graffiti. Sognava di riempire Bristol con i suoi disegni. Claire è distrutta. Le ha provate tutte per aiutare la polizia ma poi è caduta sotto il peso dello stress, finendo per indebolirsi al punto da subire veri e propri blackout. La sua psicologa li definisce «fughe dissociative», ma a ogni «risveglio» Claire sembra essere in grado di aggiungere un tassello al puzzle della scomparsa di Billy. Afflitta dalla mancanza di lucidità ma spinta da quella che per lei è la prima, flebile luce nel buio che la avvolge dalla scomparsa del figlio, Claire inizierà a ricostruire gli attimi che l'hanno separata da Billy. Ma non potrà fidarsi di nessuno, neanche della sua stessa famiglia.