Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Omicidi seriali
× Data 2006
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi De Giovanni, Maurizio <1958->
× Soggetto Memoria

Trovati 56 documenti.

Corpi senza volto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gerritsen, Tess <1953->

Corpi senza volto / romanzo di Tess Gerritsen ; traduzione di Adria Tissoni

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: New England, inverno. Nel chiostro di un convento giacciono due corpi immersi nel sangue. Due suore. Una di esse è stata brutalmente assassinata, l'altra ferita in modo gravissimo. Nessuno conosce le ragioni di un'aggressione così selvaggia. Le suore non sanno fornire indizi ma dall'autopsia della novizia massacrata emerge un altro agghiacciante particolare. Sorella Camille, ventiquattro anni, unica novizia dell'ordine, aveva appena avuto un figlio. Sarà la detective Jane Rizzoli, insieme alla patologa Maura Isles, a indagare sul caso.

Lezioni di morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gerritsen, Tess <1953->

Lezioni di morte : romanzo / Tess Gerritsen ; traduzione di Adria Tissoni

Milano : TEA, 2006

Abstract: Jane Rizzoli, detective della polizia di Boston, pensa di aver vinto la sua battaglia più difficile: il serial killer soprannominato il Chirurgo è in prigione e non potrà più nuocere. Ma si sbaglia. Viene, infatti, convocata per investigare su una nuova serie di orribili delitti. Le vittime sono sempre due, di solito una giovane coppia, massacrata seguendo un unico, macabro rituale. Gli indizi avvicinerebbero la tecnica del nuovo maniaco a quella del Chirurgo. Ma come è possibile se questi è in prigione? Forse un mitomane che imita le gesta del suo folle modello? Forse dietro tutto c'è un segreto ancora più orribile, una verità che l'FBI vuol nascondere a tutti i costi...

La luna fredda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

La luna fredda / Jeffrey Deaver ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

Milano : Sonzogno, 2006

Abstract: In una gelida notte di dicembre, con una luna piena che si staglia nel cielo nero di New York e la paura diffusa tra la gente di un nuovo 11 settembre, un killer spietato colpisce due volte a poche ore di distanza. Sulle scene dei delitti lascia il suo biglietto da visita, un costoso orologio con le fasi lunari sul quadrante e un messaggio firmato L'orologiaio. Tutto lascia supporre che i due omicidi non siano destinati a rimanere gli unici. Il criminalista Lincoln Rhyme e i suoi collaboratori hanno a disposizione solo poche ore per fermare quel killer geniale e meticoloso ossessionato dal tempo, che pianifica i suoi delitti con precisione cronometrica. E Amelia Sachs fatica a conciliare la caccia all'Orologiaio con la sua prima indagine autonoma, il caso di un apparente suicidio che la porterà a scoprire inquietanti rivelazioni sul proprio passato che potrebbero minare alle basi il particolarissimo rapporto con Lincoln. Fortunatamente compare sulla scena dell'inchiesta un'inattesa quanto provvidenziale alleata per Rhyme: l'agente speciale del Bureau of Investigation della California Kathryn Dance, esperta nella lettura del linguaggio non verbale negli interrogatori. Nonostante Rhyme si mostri scettico sull'attendibilità delle testimonianze e Kathryn nutra poca fiducia sulle prove fornite dai rilievi effettuati, la loro bizzarra collaborazione riesce a smontare quello che via via si configura come un meccanismo a scatole cinesi fatto di inganni e doppi giochi.

Il poeta è tornato
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Connelly, Michael <1956->

Il poeta è tornato : thriller / Michael Connelly ; traduzione di Anna Rusconi

Casale Monferrato : Piemme, 2006

Abstract: Rachel Walling, l'agente dell'FBI che si era occupata del caso del Poeta, non aveva mai smesso di sognarselo. Ma il giorno in cui dall'FBI la chiamano perché il killer ha ripreso a colpire, capisce che quell'incubo è tornato realtà. Anche Harry Bosch è alle prese con un'indagine: quella sulla morte del suo amico Terry McCaleb, il cui cuore trapiantato ha ceduto per sempre. La moglie di McCaleb non è convinta che si tratti di un decesso naturale, dall'autopsia risulta che i medicinali indispensabili alla sopravvivenza del marito sono stati alterati e resi del tutto inefficaci. Perquisendo la barca dell'amico, Bosch trova le prove che anche dietro quest'omicidio si nasconde l'ombra del Poeta. E quando Rachel e Bosch si incontrano nel deserto del Nevada, dove il killer ha sepolto le sue vittime, capiscono che solo unendo le forze riusciranno a incastrarlo. In un crescendo di suspense, la scia di morte lasciata dal criminale più spietato e ingegnoso della storia di Los Angeles li porta dalle sabbie del Nevada, alle luci scintillanti di Las Vegas, fino agli angoli bui di Los Angeles, dove Harry Bosch giocherà la partita più drammatica e pericolosa della sua vita.

La vera storia di Jack lo squartatore
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

La vera storia di Jack lo squartatore = From hell / [con] Johnny Depp, Heather Graham

Twentieth Century Fox Home Entertainment, 2006

Abstract: Londra 1888. L'ispettore Fred Abberline, che cerca sollievo nell'oppio dopo la perdita di moglie e figlia, ha delle visioni di omicidi. Nel quartiere di Whitechapel un serial killer, che la stampa chiama Jack lo squartatore, estrae organi dai cadaveri appena sgozzati. Incaricato di indagare sul caso, Abberline conosce cinque prostitute e si innamora di una di loro, Mary Kelly, che sogna di tornare in Irlanda per rifarsi una vita. Le donne vengono uccise una dopo l'altra, perché testimoni del matrimonio segreto tra il principe erede al trono e un'ex prostituta loro amica, dalla cui unione è nata una bambina. Ma poiché l'uomo ha contratto la sifilide, la figlia sarebbe scandalosamente la legittima erede. La regina Vittoria affida alla Massoneria il compito di eliminare ogni prova. Lobotomizzata l'inopportuna sposa e affidata la bambina a un orfanotrofio, alcuni confratelli incaricano il medico della famiglia reale, Sir William Gull, di uccidere le cinque prostitute secondo il rito massone. E' lui Jack lo squartatore. A salvarsi è soltanto Mary, grazie ad un fortuito scambio di persona, e Abberline, per non far sospettare che una testimone è sopravvissuta al massacro, rinuncia a raggiungerla in Irlanda, dove la ragazza si rifugia insieme all'ignara bambina. Sir William viene poi processato dalla massoneria e eliminato per porre fine alla vicenda.

La dodicesima carta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deaver, Jeffery <1950->

La dodicesima carta / Jeffery Deaver ; traduzione di Andrea Carlo Cappi

[Milano] : Sonzogno, 2006

Abstract: Harlem, biblioteca del Museo afroamericano. La sedicenne Geneva Settle sta cercando notizie di un suo antenato vissuto nella metà dell'Ottocento che, ex schiavo, si era battuto per i diritti civili della gente di colore per poi finire misteriosamente in carcere. Mentre la ragazza è concentrata nella ricerca, un uomo si avventa alle sue spalle e tenta di violentarla. Nonostante sembri un tentativo di stupro, Lincoln Rhyme inizia a indagare con l'aiuto di Amelia Sachs. In effetti, l'uomo ha un obiettivo più impegnativo: uccidere la povera Geneve. E per far questo non esita a uccidere il bibliotecario che forse ha visto qualcosa. Il primo indizio che Rhyme ha a disposizione? La dodicesima carta dei tarocchi, l'Impiccato.

La bambina di casa Winter
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Connell, Carol <1947->

La bambina di casa Winter / Carol O'Connell ; traduzione di Maria Clara Pasetti

Casale Monferrato : Piemme, c2006

Abstract: Quando un serial killer viene trovato morto in una ricca dimora di New York, con un paio di forbici piantate nel petto e un punteruolo da ghiaccio in mano, Kathy Mallory è chiamata a investigare. Apparentemente si tratta di legittima difesa. L'uomo si era intrufolato di notte nella grande casa sul Central Park, forse per rubare, suscitando la reazione di Nedda Winter, un'anziana signora che non ha alcun problema a confessare il suo omicidio. Il caso sembra chiuso. Se non fosse che la vittima è un serial killer arrestato da Mallory e libero su cauzione, e Nedda Winter è l'unica sopravvissuta a una strage compiuta a Winter House sessant'anni prima, in cui erano stati uccisi tutti gli abitanti della casa con un punteruolo da ghiaccio...

Frequency
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Frequency : il futuro e' in ascolto / [con] Dennis Quaid, Jim Caviezel

Milano : Mondo Home Entertainment, 2006

Abstract: Cosa fareste se poteste tornare indietro nel tempo e cambiare quell'unico evento che ha segnato la vostra vita? Da sempre l'ufficiale di polizia John Sullivan e' tormentato da un tragico evento. Quando un irripetibile fenomeno della natura apre un misterioso canale nel passato, John rimane sconvolto nello scoprire che e' in grado di comunicare con suo padre Frank, morto trent'anni prima. Ma cambiando il passato i due hanno innescato una serie di brutali omicidi irrisolti, dove la madre di John, moglie di Frank, sarebbe la prossima vittima. In una corsa contro il tempo, padre e figlio devono trovare il modo di fermare il crimine che potrebbe distruggere il loro passato. [Dati del contenitore]

Trauma
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Trauma / regia di Dario Argento ; sceneggiatura Dario Argento, Ted Klein ; musiche di Pino Donaggio

Bologna : Poligrafici Editoriale, [2006?]

Abstract: Maniaco assassino decapita per vendetta a Minneapolis (Minnesota) una mezza dozzina di persone, portandosi via le teste in ricordo. Risolvono il caso un giovanotto intrepido e un ragazzetto miope e impiccione. [Morandini]

Il mostro
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il mostro / regia di Roberto Benigni ; soggetto e sceneggiatura Vincenzo Cerami e Roberto Benigni ; musiche Evan Lurie

Campi Bisenzio : Cecchi Gori Home Video, c2006

Abstract: Residente in un condominio alla periferia di Roma, l'innocuo e gentile Loris e' scambiato per un maniaco che ha gia' seviziato e ucciso 19 donne. Per smascherarlo la polizia gli mette in casa un'avvenente e coraggiosa poliziotta. [Morandini]

La chimica della morte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beckett, Simon <1968->

La chimica della morte / Simon Beckett ; traduzione di Andrea Silvestri

Milano : Bompiani, 2006

Abstract: In un paesino isolato alla periferia londinese, iniziano a susseguirsi efferati omicidi. L'assassino non si limita a torturare e uccidere le sue vittime - tutte donne - ma le trasforma secondo la fantasia della sua mente malata: sulla schiena di una attacca ali di cigno, nel ventre di un'altra infila conigli... Deve trattarsi evidentemente di uno psicopatico, e nel paese si diffondono panico e sospetto. È il dottor David Hunter, assistente del medico condotto locale ed ex autorità mondiale in fatto di analisi dei cadaveri, a indagare sul caso. La verità di cui verrà a capo sarà spiazzante: il colpevole non è un imbarazzante demente, ma una persona del tutto insospettabile.

Postmortem
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Patricia <1956->

Postmortem / Patricia Cornwell

[Milano] : Donna moderna, stampa 2006

Abstract: Un serial killer è in azione nella città di Richmond:gia tre donne sono morte violentate e strangolate nella loro camera da letto. La sola costante è che i delitti avvengono sempre di Sabato, prima dell'alba. È per questo che quando una telefonata della polizia sveglia nel cuore della notte, Kay Scarpetta intuisce immediatamente che l'inafferrabile assassino ha agito di nuovo. La minaccia incombe, il sanguinario killer può tornare a colpire in qualunque momento.Kay non può escludere nessuna ipotesi,nemmeno quella di essere il suo prossimo obiettivo.

Effetti personali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Billingham, Mark

Effetti personali / Mark Billingham ; traduzione di Alfredo Colitto

Casale Monferrato : Piemme, 2006

Abstract: In un vicolo nel centro di Londra vengono scoperti tre corpi senza vita. Sono tre vagabondi uccisi a calci. Le vittime hanno un biglietto da venti sterline appuntato sul petto e un identico tatuaggio sulla spalla. Il detective Tom Thorne, dopo mesi passati a riempire scartoffie, un inizio di depressione e uno stato di permanente malinconia causato dalla morte del padre, viene assegnato al caso. L'unico modo per investigare in un mondo tanto effimero e sfuggente è quello di muoversi dall'interno, e Thorne decide di infiltrarsi. La morte di tre barboni può anche non essere un evento per cui impiegare tempo ed energie, ma c'è qualcosa in quest'indagine che cattura completamente la sua attenzione. Scopre infatti che il tatuaggio che accomuna tutti e tre i cadaveri in realtà è il segno distintivo di un gruppo di soldati inglesi che, durante l'operazione Desert Storm, ha commesso orribili atrocità. Uno di loro ha deciso di liberarsi di ogni prova che possa incriminarlo, compresi i suoi quattro complici. E lo stesso Thorne, arrivato troppo vicino alla verità, rischia la vita.

Il veleno del ragno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chattam, Maxime <1976->

Il veleno del ragno / Maxime Chattam ; traduzione di Giovanni Zucca

Miano : Sonzogno, 2006

Abstract: Da qualche tempo, inspiegabilmente, tra i cittadini di Portland, nel tranquillo Oregon, si sono diffusi casi di punture di ragni, spesso con esito mortale, come nell'uomo trovato cadavere nella National Forest con in corpo una spropositata dose di veleno e sul viso una smorfia di puro orrore. Nelle indagini vengono coinvolti Joshua Brolin, ex profiler dell'FBI e ora investigatore privato, e la detective Annabel O'Connel, in visita a Brolin. Dopo una telefonata anonima, nella stessa foresta viene scoperto il cadavere di una donna: appeso tra i rami di un albero, pare mummificato, avvolto in quello che sembra il gigantesco bozzolo di una tela di ragno. L'autopsia rivela che la vittima è stata eviscerata: sul corpo nessuna traccia di apertura, come se i suoi organi fossero stati aspirati, proprio la tecnica che usano i ragni iniettando il veleno nelle loro prede.

Oltre ogni sospetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La Plante, Lynda <1943->

Oltre ogni sospetto / Lynda La Plante

Milano : Garzanti, 2006

Abstract: Tutto comincia con l'omicidio della diciassettenne Melissa Stephens, giovane, bella e di buona famiglia. In circostanze analoghe, e con le stesse modalità, sono state uccise altre cinque donne, ma molto diverse da lei: prostitute già avanti con gli anni, distrutte dall'alcol e dalla droga. Melissa è la settima vittima della serie? Oppure non c'entra nulla? A indagare è anche una nuova arrivata, Anna Travis, figlia di un celebre detective scomparso qualche anno prima. È la sua prima indagine su un omicidio, e i colleghi diffidano della sua scarsa esperienza: anche perché Anne continua a pensare che la vicenda sia legata a quei vecchi delitti rimasti senza colpevole. Sarà la foto di un bambino ora diventato una star della tv a metterla sulla pista giusta.

L'incantatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fox, Kathryn

L'incantatore / Kathryn Fox ; traduzione di Alfredo Colitto

Milano : Sonzogno, 2006

Abstract: Anya Crichton, anatomopatologa freelance, svolge il proprio lavoro con particolare passione: l'ha scelto perché, tormentata dai sensi di colpa per un tragico episodio della sua infanzia (la sorellina sparì mentre era con lei, forse rapita da uno squilibrato), vuole almeno aiutare gli altri a risolvere casi analoghi. Perciò, quando viene chiamata per l'autopsia di un'adolescente libanese, rinvenuta senza vita e in abiti da prostituta in una toilette alcuni giorni dopo la sua scomparsa da casa, finisce per entrare in contrasto con la polizia che intende bollare l'accaduto come un banale suicidio.

Lasciami entrare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ajvide Lindqvist, John <1968->

Lasciami entrare / John Ajvide Lindqvist ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2006

Abstract: A Blackeberg, quartiere degradato alla periferia ovest di Stoccolma, il ritrovamento del cadavere completamente dissanguato di un ragazzo segna l'inizio di una lunga scia di morte. Sembrerebbe trattarsi di omicidi rituali, ma anche c'è anche chi pensa all'opera di un serial killer. Mentre nel quartiere si diffonde la paura, il dodicenne Oskar, affascinato dalle imprese dell'assassino, gioisce segretamente sperando che sia finalmente giunta l'ora della rivalsa nei confronti dei bulletti che ogni giorno lo tormentano a scuola. Ma non è l'unica novità nella sua vita, perché Oskar ha finalmente un'amica, una coetanea che si è appena trasferita nel quartiere. Presto i due ragazzini diventano più che semplici amici. Ma c'è qualcosa di strano in Eli, dal viso smunto, i capelli scuri e i grandi occhi. Emana uno strano odore, non ha mai freddo, se salta sembra volare e, soprattutto, esce di casa soltanto la notte... Lasciami entrare è una storia d'amore, vendetta e vampiri, un racconto sul dolore dell'infanzia e la forza dell'amicizia, dove sangue e orrore devono piegarsi alla potenza dell'amore e alla voglia di vivere.

Le donne del club omicidi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Patterson, James <1947-> - Paetro, Maxine <1946->

Le donne del club omicidi : romanzo / di James Patterson e Maxine Paetro ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Milano : Longanesi, [2006]

Abstract: Le donne del Club Omicidi: quattro amiche, quattro donne moderne combattute tra problemi di lavoro, vita privata e sentimentale, protagonisti di una serie di thriller ad alto tasso di suspense e azione. La detective Lindsay Boxer, determinata e coraggiosa. La giornalista Cindy Thomas, brillante e spregiudicata. Il medico legale Claire Washburn, saggia e intuitiva. L'avvocato Yuki Castellano, furba e vivace. Insieme affrontano e risolvono intricati casi polizieschi e i non meno difficili problemi di tutti i giorni. In questo caso devono indagare sull'omicidio di giovani vittime torturate e uccise nei sordidi alberghetti di un quartiere malfamato di San Francisco. Unico indizio nelle mani della polizia: una Mercedes nera notata più volte sul luogo dei delitti. E proprio durante un inseguimento della vettura sospetta, Lindsay Boxer si ritrova coinvolta in un conflitto a fuoco in cui, per salvarsi la vita, è costretta a sparare alle persone a bordo dell'auto, uccidendone una. Legittima difesa? O quel margarita bevuto con le amiche fuori servizio, prima di ricevere la chiamata, l'ha indotta a un errore fatale? Sospesa per il tempo necessario all'inchiesta ufficiale, Lindsay accetta l'invito della sorella per una vacanza a Half Moon Bay, la cittadina dove ha avuto inizio la sua carriera. Per il tenente Boxer però non c'è riposo e si ritrova a rischiare ancora una volta la vita in una lotta all'ultimo sangue con un assassino spietato.

La bottega degli errori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lindsay, Douglas

La bottega degli errori / Douglas Lindsay ; traduzione di Marco Scaldini

Milano : Kowalski, 2006

Abstract: L'opinione pubblica è scossa da una serie di delitti raccapriccianti: cinque persone scomparse i cui corpi non sono mai stati ritrovati, a parte qualche pezzo inviato per posta alle famiglie, da città diverse della Scozia. Anche a Barney Thomson non mancano i guai. Fa il barbiere da vent'anni, ma da qualche tempo nel negozio dove lavora con i giovani e intraprendenti Wullie e Chris, gli vengono richiesti tagli sempre più complicati, e per di più il calcio non gli piace, e questo lo lascia a corto di argomenti con la clientela. Non che la vita privata sia meglio. Come se non bastasse, una sera Wullie gli comunica il suo licenziamento. Barney rimane inebetito, con le forbici in mano. Wullie, imbarazzato, scivola e finisce dritto sulle forbici, rimanendoci secco...

L'ombra del diavolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Klavan, Andrew

L'ombra del diavolo : romanzo / Andrew Klavan ; traduzione di Marina Beretta

Milano : TEA, 2006

Abstract: Un investigatore romantico, arguto e profondo conoscitore dell'animo umano; un motociclista e pilota, cinico e testardo, che non esita a menare le mani, e infine un giovane apprendista detective, idealista e sognatore. Sono questi i tre eroi della Weiss Investigations, un'agenzia che, sullo sfondo mutevole di San Francisco, si trova coinvolta in una fitta trama di casi che alla fine convergono in un unico grande complotto. Sembra, infatti, che dietro a tutti i delitti, gli attentati e le trame criminali ci sia un killer che nessuno ha il coraggio di nominare. Shadowman, l'uomo ombra, è una realtà o soltanto un nome, dato per spaventare poliziotti e delinquenti? È un astuto criminale o solo un fantomatico personaggio inventato per archiviare i troppi delitti irrisolti? Ma la presenza di Shadowman è reale, presente in ogni tassello di un complesso mosaico di azioni criminali finalizzate a un piano che lui solo conosce.