Includi: tutti i seguenti filtri
× Autore Cynthia Rimsky

Trovati 4 documenti.

Yomurí
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rimsky, Cynthia - Falorni, Silvia - Laskowsky, Sasha

Yomurí

Edicola Edizioni, 11/01/2024

Abstract: Sbattuto fuori casa dalla quinta moglie, Kovacs, ex diplomatico in pensione e gran seduttore, chiede alla figlia Eliza di aiutarlo a realizzare il suo ultimo desiderio: vuole riportare la pace in famiglia ricongiungendosi con l'ultima figlia, Sonya. Eliza acconsente e i due partono per un periglioso viaggio verso il sud del Cile.Nella stessa direzione si muovono Carri, una giovane in cerca delle proprie radici, e un gruppo di nativi decisi a rioccupare un territorio appartenuto in passato alle loro famiglie.Yomurí è un appassionante romanzo d'avventura, una storia romantica e surreale sul potere di seduzione dei nostri sogni.Sbattuto fuori casa dalla quinta moglie, Kovacs, ex diplomatico in pensione e gran seduttore, chiede alla figlia Eliza di aiutarlo a realizzare il suo ultimo desiderio: vuole riportare la pace in famiglia ricongiungendosi con l'ultima figlia, Sonya. Eliza acconsente e i due partono per un periglioso viaggio verso il sud del Cile.Nella stessa direzione si muovono Carri, una giovane in cerca delle proprie radici, e un gruppo di nativi decisi a rioccupare un territorio appartenuto in passato alle loro famiglie.Per tutti Yomurí rappresenta la destinazione finale e insieme il simbolo di quello che nella vita continua a sfuggirci, un'utopia che si allontana ogni volta che stiamo per raggiungerla. Accolti nelle case mobili dei nativi, Kovacs ed Eliza inizieranno ben presto a sentirsi parte della comunità fino a quando l'illusione di una nuova pace travolgerà anche le loro vite.Attraverso gli occhi di una straniera, una veeditrice con il compito di osservare senza giudicare la contraddizione che la circonda, il nuovo sorprendente romanzo di Cynthia Rimsky sembra dirci che in un momento in cui tutti sembrano avere la verità in mano, è il dubbio il vero motore delle nostre vite. Attraverso gli occhi di una straniera, una veeditrice con il compito di osservare senza giudicare la contraddizione che la circonda, il nuovo sorprendente romanzo di Cynthia Rimsky sembra dirci che in un momento in cui tutti sembrano avere la verità in mano, è il dubbio il vero motore delle nostre vite.

Yomurì
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rimsky, Cynthia <1962->

Yomurì / Cynthia Rimsky ; traduzione Silvia Falorni

Edicola, 2023

Abstract: Sbattuto fuori casa dalla quinta moglie, Kovacs, ex diplomatico in pensione e gran seduttore, chiede alla figlia Eliza di aiutarlo a realizzare il suo ultimo desiderio: vuole riportare la pace in famiglia ricongiungendosi con l'ultima figlia, Sonya. Eliza acconsente e i due partono per un periglioso viaggio verso il sud del Cile. Nella stessa direzione si muovono Carri, una giovane in cerca delle proprie radici, e un gruppo di nativi decisi a rioccupare un territorio appartenuto in passato alle loro famiglie. Per tutti Yomurí rappresenta la destinazione finale e insieme il simbolo di quello che nella vita continua a sfuggirci, un'utopia che si allontana ogni volta che stiamo per raggiungerla. Accolti nelle case mobili dei nativi, Kovacs ed Eliza inizieranno ben presto a sentirsi parte della comunità fino a quando l'illusione di una nuova pace travolgerà anche le loro vite.

Autostop per la rivoluzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rimsky, Cynthia <1962->

Autostop per la rivoluzione / Cynthia Rimsky ; traduzione Silvia Falorni

Edicola, 2022

Abstract: Una giovane donna di 22 anni parte da un Cile in piena dittatura per conoscere la rivoluzione sandinista. Per sei mesi viaggia in autostop attraverso il continente latinoamericano con il sogno di fare la giornalista e raccontare come si rovesciano i tiranni e si mettono in pratica i grandi ideali. A 45 anni la stessa donna non scrive più cronache sovversive ma sdolcinate sceneggiature su commissione. In un momento di crisi, tornerà in Nicaragua da turista. Anni dopo, la protagonista del libro tenterà di mettere insieme i pezzi della propria vita grazie agli appunti presi durante i suoi viaggi.

Il futuro è un posto strano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rimsky, Cynthia <1962->

Il futuro è un posto strano / Cynthia Rimsky ; traduzione Silvia Falorni

Edicola, 2021

Abstract: «Nessuno deve sapere che militi con noi,» l’aveva avvertita, «se qualcuno ti chiede perché non partecipi alla lotta devi dire che non credi più nella sinistra.» Attraverso una formidabile costruzione narrativa e una scrittura carica di ironia, il libro trascina il lettore nel Cile post-dittatura, in un mondo molto simile al nostro, dove dominano individualismo, mediocrità e compromessi, ma dove grazie all’inganno della memoria sarà ancora possibile rivivere il fragile sogno della rivoluzione. La Caldini, giornalista ed ex militante di sinistra, insegna scrittura in un piccolo istituto di Santiago. Dopo la separazione viene accusata dal marito, anch’egli ex militante di sinistra e scrittore in crisi, di abbandono del tetto coniugale. Sarà per difendersi che dovrà ricostruire un passato che sembra aver dimenticato. Quasi come se la storia riguardasse un’altra, scopre così una vita di lotta contro la dittatura, di solidarietà con i compagni di partito, di proteste e sparizioni. Accompagnata da un ex prigioniero politico, emblema degli ideali di lotta e integrità, e da un’avvocata, che di quegli stessi ideali è invece il simbolo del fallimento, la Caldini si metterà sulle tracce di sé stessa e di un’intera generazione che ha creduto in un futuro migliore.