Includi: tutti i seguenti filtri
× Autore Filippo Timi

Trovati 24 documenti.

Marilyn
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Timi, Filippo

Marilyn

Feltrinelli Editore, 05/09/2023

Abstract: Io sono Marilyn, sembra dire ogni pagina di questo racconto struggente fatto di bellezza extraterrestre e sprecata, di amore infinito e sfinito, della donna più bella mai esistita, della donna più triste mai vissuta.Marilyn è un viaggio tra le lenzuola profumate di un'anima fragile in un corpo da bomba atomica.Marilyn icona, Marilyn desiderata dagli uomini di potere perché ambita e inarrivabile, Marilyn amante e mai moglie, Marilyn puttana e santa, Marilyn sopravvissuta a sua madre. Marilyn, la vita come un sogno a occhi aperti.Filippo Timi è Marilyn, noi tutti siamo Marilyn, sempre fra la preghiera e la supplica. Allucinazione compassionevole, questo libro è l'estrema irruzione nella mente di Marilyn Monroe. È come se Filippo, nel momento che precede la morte della diva, le dicesse: "Ti racconto la vita per come è in qualche altro universo. Esistono mondi in cui le dee sono immortali e il dolore impossibile. Tu conosci la vita che abbandoni, io ti racconto la tua vita salvata".Filippo Timi (Perugia, 1974) è attore, regista e autore. Il suo libro d'esordio è Tuttalpiù muoio (2006), scritto con Edoardo Albinati.

Marilyn
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Timi, Filippo <1974->

Marilyn / Filippo Timi

Feltrinelli, 2023

Abstract: La Marilyn di Timi è il sogno scoperto dietro cui ci nascondiamo. Un’opera di straordinaria e ardita bellezza. Ma anche un inno alla libertà, preziosa in questi tempi incerti. «Marilyn: la vita come un sogno fatto a occhi aperti. » Io sono Marilyn, sembra dire ogni pagina di questo racconto struggente fatto di bellezza extraterrestre e sprecata, di amore infinito e sfinito, della donna più bella mai esistita, della donna più triste mai vissuta. Marilyn è un viaggio tra le lenzuola profumate di un’anima fragile in un corpo da bomba atomica. Marilyn icona, Marilyn desiderata dagli uomini di potere perché ambita e inarrivabile, Marilyn amante e mai moglie, Marilyn puttana e santa, Marilyn sopravvissuta a sua madre. Marilyn, la vita come un sogno a occhi aperti. Filippo Timi è Marilyn, noi tutti siamo Marilyn, sempre fra la preghiera e la supplica. Allucinazione compassionevole, questo libro è l’estrema irruzione nella mente di Marilyn Monroe. È come se Filippo, nel momento che precede la morte della diva, le dicesse: "Ti racconto la vita per come è in qualche altro universo. Esistono mondi in cui le dee sono immortali e il dolore impossibile. Tu conosci la vita che abbandoni, io ti racconto la tua vita salvata".

Ho sognato di vivere! Poesie giovanili
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Bene, Carmelo - Timi, Filippo - De Mattia, Stefano

Ho sognato di vivere! Poesie giovanili

Bompiani, 03/03/2021

Abstract: Scritte tra il 1950 e il 1958, custodite tra i documenti di famiglia, riportate alla luce dal nipote Stefano De Mattia, le poesie giovanili di Carmelo Bene ci offrono l'occasione preziosa di incontrare di nuovo un artista unico e indimenticabile. Sono testimonianze di una voce che vibra e canta l'adolescenza e la scoperta, pagine di un diario intimo in cui amore, solitudine, desiderio di fuga e d'indipendenza si mescolano con il racconto del mondo osservato e il paesaggio là fuori riverbera e riflette quello interiore, evocando, come scrive Filippo Timi nell'introduzione, "una sconfinatezza selvaggia, una foresta di costellazioni, nebulose e vie lattee, un universo in continua espansione".

Tuttalpiù muoio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Albinati, Edoardo - Timi, Filippo

Tuttalpiù muoio

BUR, 21/05/2019

Abstract: Venuto al mondo in un piccolo paese della provincia umbra, Filo è un burattino dei nostri tempi senza una fatina che lo aiuti, e che cerca il proprio riscatto diventando attore. Per riuscirci dovrà combattere contro ipocrisie e difficoltà, scegliendo di vivere a più non posso, perennemente affamato di sentimenti, cibo e sesso, ma soprattutto di riconoscimento umano. Dal racconto tenero, crudele e disincantato dell'infanzia e dell'ambiente familiare, fino alle avventure della vita romana, Tuttalpiù muoio è una parabola di amore e sopravvivenza, la cronaca di un riscatto di volta in volta giocoso o drammatico.

Questi giorni
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Questi giorni / un film di Giuseppe Piccioni

[S.l.] : BIM, 2017

Abstract: Una città di provincia. Tra le vecchie mura, nelle scorribande notturne sul lungomare, nell’incanto di un temporaneo sconfinamento nella natura, si consumano i riti quotidiani e le aspettative di quattro ragazze la cui amicizia non nasce da passioni travolgenti, interessi comuni o grandi ideali. Ad unirle non sono le affinità ma le abitudini, gli entusiasmi occasionali, i contrasti inoffensivi, i sentimenti coltivati in segreto. Il loro legame è tuttavia unico e irripetibile come possono essere unici e irripetibili i pochi giorni del viaggio che compiono insieme per accompagnare una di loro a Belgrado, dove l’attendono una misteriosa amica e un’improbabile occasione di lavoro.

I delitti del Bar Lume
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

I delitti del Bar Lume : [La tombola dei troiai, La briscola in cinque]

20th Century Fox Home Entertainment, 2015

Un castello in Italia
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Un castello in Italia / Valeria Bruni Tedeschi ... [et al.] ; un film di Valeria Bruni Tedeschi

[Roma] : Teodora film ; [Campi Bisenzio] : Cecchi Gori home video, 2014

Abstract: Louise ha 43 anni e fa parte di una famiglia nobile in decadenza, proprietaria di un castello in Italia che deve essere venduto. Conduce una vita indolente, divisa tra Parigi e una isolata località piemontese, finché non incontra Nathan, un affascinante attore più giovane di lei che si ostina a corteggiarla. Per Louise è arrivato il momento dello scontro: lei desidera una tardiva gravidanza, mentre lui non si sente affatto pronto...

I delitti del BarLume
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

I delitti del BarLume

20th Century Fox Home Entertainment, 2014

Abstract: Massimo è un ombroso barista divorziato da poco che si trova a indagare su alcuni delitti che avvengono nella sua cittadina toscana. Il suo istinto d'investigatore nasce sempre grazie ad alcune conversazioni che è costretto a sedare nel suo bar ad opera di quattro arzilli vecchietti.

I corpi estranei
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

I corpi estranei / un film di Mirko Locatelli ; Filippo Timi, Jaouher Brahim

Campi Bisenzio : Cecchi Gori home video, 2014

Abstract: Antonio è il padre scostante del piccolo Pietro, un bimbo di appena un anno che è stato trasferito a Milano per subire una delicata operazione. Chiuso con il figlio nella stanza numero sei, Antonio passa le ore in attesa dell'esito dell'intervento. La sua solitudine attira l'attenzione di Jaber, un adolescente tunisino in visita ad un amico malato, che tenta di avvicinarlo: ma i due appartengono a due mondi troppo diversi perché possano comunicare. O forse no?

Come il vento
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Come il vento : da una storia vera / Andrea Iervolino e Monika Bacardi presentano una co-produzione InthelFilm/Les films du présent ; in collaborazione con RAI Cinema ; Valeria Golino ; un film di Marco Simon Puccioni ; Filippo Timi ... [et al.]

Milano : Eagle pictures, [2014]

Abstract: Liberamente ispirato alla vita di Annida Miserere, una delle prime donne a dirigere un carcere in Italia. Una donna che ha iniziato a lavorare a metà degli anni Ottanta, subito dopo l'entrata in vigore della legge Gozzini e che ha saputo affermarsi in un ambiente ancora militarizzato e maschilista, ottenedo stima e rispetto degli agenti come della popolazione carceraria.

E lasciamole cadere queste stelle
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Timi, Filippo

E lasciamole cadere queste stelle

Fandango Libri, 29/03/2013

Abstract: Una donna anche quando è calma non è mai veramente tranquilla. Ogni donna è tutte le donne, come se all'interno di una donna ci fossero tutte le età e tutte le donne insieme. Scrivere sulle donne è come dare una struttura a un mistero. Ma è impossibile farlo con un libro lineare, ho cercato piuttosto di avvicinarmi alla geometria dei fiori. In questo senso la donna è una natura E LASCIAMOLE CADERE QUESTE STELLE, è un romanzo in cui i protagonisti sono gli stati d'animo di donne che vengono chiamate per nome e le dichiarazioni d'amore da lui a lei, a lui, di nuovo a lei, per tutte quelle volte che si è rimasti senza voce davanti al desiderio. Dal fallimento di un rapporto all'eros delle notti d'amore, dalla ricerca disperata di un uomo alla rassegnazione casalinga forzata, mortificazione, ferite, eccitazione e abbrutimento. È un insieme di storie, con un filo ideale che le collega, dove non sono i personaggi ad avere un volto ma le emozioni. La donna risplende sempre come qualcosa di prezioso. Una scrittura audace e diversa, quasi nuova; una struttura narrativa "sconvolta" che scompone e ricompone il racconto in atti unici.

Tuttalpiù muoio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Albinati, Edoardo - Timi, Filippo

Tuttalpiù muoio

Fandango Libri, 14/05/2013

Abstract: Filo, il protagonista del romanzo, è sceso in guerra per riscattarsi: spesso subisce cocenti sconfitte, dai risvolti comici irresistibili, talvolta riesce a trionfare. La vita che scorre a un ritmo vertiginoso nelle pagine di questo libro è una lunga lotta contro la fame di amore, di cibo e di sesso. Ma soprattutto di riconoscimento umano. Riuscirà Filo a vincere e a vendicarsi? O almeno ad essere accettato? A sua disposizione ha una strepitosa energia fisica e un umorismo che colora tutte le sue avventure: a scuola, in parrocchia, sulla pista di pattinaggio, nella giungla dei ritrovi gay, tra le quinte del palcoscenico, a letto.

Com'e' bello far l'amore
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Com'e' bello far l'amore / regia di Fausto Brizzi ; Fabio De Luigi, Claudia Gerini, Filippo Timi, Giorgia Wurth

Ed. speciale 2 DVD, versione 2D e 3D

Cologno Monzese : Medusa video, [2012]

Abstract: Quarantenni sposati da tempo, Andrea e Giulia, sono una solida coppia con una vita coniugale eccessivamente tranquilla... sotto le lenzuola. Quando Max, pornostar e amico di vecchia data di Giulia, viene ospitato in casa della coppia, lei ne approfitta chiedendo all'esperto consigli per ravvivare il menage sessuale.Scoperto il piano, Andrea inizialmente reagira' negativamente, realizzando in un secondo momento, che forse Max potrebbe essere l'unica "cura" efficace. [Dal retro del contenitore].

Quando la notte
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Quando la notte / un film di Cristina Comencini ; Claudia Pandolfi, Filippo Timi

01 Distribution, 2012

Abstract: Tra le montagne un uomo e una donna s'incontrano. Manfred è una guida, chiusa e sprezzante, abbandonato da moglie e figli; Marina una giovane madre in vacanza col suo bambino. Una notte qualcosa succede nell'appartamento di lei e Manfred interviene, portando il bambino ferito in ospedale. Da quel momento l'uomo si metterà sulle tracce di una verità inconfessabile che Marina ha nascosto a tutti, anche al marito, mentre lei intuirà il segreto familiare all'origine dell'odio di Manfred verso tutte le donne. Con una rabbia e un desiderio mai provati prima, i due scopriranno la radice di un legame potente che non riusciranno a controllare né a vivere. Anni dopo quella vacanza, Marina, d'inverno, tornerà al rifugio a cercare Manfred

Ruggine
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Ruggine / un film di Daniele Gaglianone ; Filippo Timi ... [et al.]

Roma : Fandango, [2011]

Abstract: Una citta' del nord Italia alla fine degli anni Settanta. Durante una calda estate in un quartiere di periferia la banda capitanata dal siciliano Carmine passa il tempo tra giochi e scontri con altre piccole bande. Quell'estate, un nuovo medico arriva nel quartiere; il dottor Boldrini, un elegante e aristocratico signore. Carmine e i suoi amici, Sandro, Cinzia, Betta, Andrea e Tonio, si renderanno drammaticamente conto della reale natura di quest'uomo, quando il dottore rapira' la sorellina di Carmine, Rosalia, per "mangiarsela". Tre decenni piu' tardi, lontano da quell'estate, Carmine, Sandro e Cinzia sono alle prese con il quotidiano delle loro vite. Per tutti e tre, improvvisamente e in modi diversi, l'eco di quell'estate violenta entrera' inesorabile nelle loro vite apparentemente normalizzate.

Peggio che diventare famoso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Timi, Filippo <1974->

Peggio che diventare famoso / Filippo Timi

Milano : Garzanti, 2011

Abstract: Il cinema non è mai quello che sembra, un po' come la vita. Da un giorno all'altro ti chiami Rino, abiti in Friuli, hai un figlio di quattordici anni e un amico scemo a cui badare. Nello stesso tempo sei sempre Filo, con la sua fame di provare tutto, con un debito d'amore addosso da mancarti il fiato e l'ossessione di una mamma impazzita per la polka. Sul set del film di Salvatores, chiuso in una camera d'albergo, ogni mattina devi spogliarti della tua faccia e mettertene addosso un'altra. Mentre aspetti il ciak il tempo ti trasforma, i sudori si mischiano, il puzzo di uno fermenta col puzzo degli altri, si viene a creare un microclima di umori, ormoni e pulsioni, si ride per delle cazzate incomprensibili al mondo esterno, come una specie di codice infantile, e ci si accoppia, almeno col pensiero, tutti con tutti, è una legge biologica. Fare un film è ferire consapevolmente una storia. Spezzettarla. Sembra poetico ma non lo è.

La doppia ora
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

La doppia ora / Ksenia Rappoport, Filippo Timi ; un film di Giuseppe Capotondi

Milano : Medusa, [2010]

Abstract: Sonia, una ragazza di origine slovena che lavora come cameriera in un hotel, e Guido, un ex poliziotto custode di una villa, si conoscono durante una seduta di 'speed date'. L'attrazione e' subito molto forte e i due iniziano a frequentarsi, ma quando la storia comincia a trasformarsi in qualcosa di importante Guido muore. Sonia entra cosi' in un vortice di disperazione dove tutto e' diverso da cio' che sembra e persino lei inizia a dubitare di se stessa.

Come Dio comanda
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Come Dio comanda / un film di Gabriele Salvatores ; dal romanzo di Niccolo' Ammaniti ; [con] Filippo Timi, Elio Germano, Alvaro Caleca, Angelica Leo ; con la partecipazione di Fabio De Luigi

[Roma] : 01 Distribution, p2009

Abstract: Nord-Est Italia: tra cave di pietra e anonimi centri commerciali, vivono un padre e un figlio. Rino Zena, disoccupato e ostinato, educa Cristiano, un adolescente timido e irrequieto che i compagni schivano e le ragazze umiliano. Soli contro il mondo e contro tutti hanno un solo amico: Quattro Formaggi, un disgraziato offeso da un incidente con i fili dell'alta tensione ed ossessionato da Dio, dal presepio e da una biondissima pornodiva. ... Dentro una notte di pioggia e fango una ragazzina cambiera' per sempre i loro destini. [Dal retro del contenitore].

Vincere
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Vincere / un film di Marco Bellocchio ; Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi

01 Distribution, 2009

Abstract: Nella vita di Mussolini c'è uno scandalo segreto: una moglie e un figlio, concepito, riconosciuto e poi negato. Questo segreto ha un nome: Ida Dalser. Una donna che grida la sua verità fino alla fine, nonostante il disegno del regime di distruggere ogni traccia che la colleghi al Duce. Per il regime Ida Dalser è una minaccia, una donna da rinchiudere in un ospedale psichiatrico, dove tuttavia, incapace di sbiadire nell'ombra e forse salvarsi, continua a rivendicare il suo ruolo di moglie legittima del Duce e madre del suo primo figlio maschio Benito Albino Mussolini. Le loro due esistenze sono state cancellate dal mondo e dalla memoria.

Signorinaeffe
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Signorinaeffe / un film di Wilma Labate ; [con] Filippo Timi, Valeria Solarino, Sabrina Impacciatore ... [et al.] ; con la partecipazione di Giorgio Colangeli e con Fabrizio Gifuni

[Roma] 01 Distribution, p2008

Abstract: E' il settembre 1980, la Fiat annuncia che licenziera' quindicimila operai. ... Ha inizio il lungo durissimo sciopero che durera' 35 giorni. Nel clima di scontro senza quartiere tra azienda e classe operaia, Emma e' sempre più attratta da un giovane militante che lavora alle presse, Sergio. E per tutta la durata dello scontro la ragazza vive un'intensa ma breve storia d'amore che toglie senso alla sua faticosissima ascesa sociale e la spinge a rompere con la famiglia, a rompere con l'uomo che vuole sposarla. In pochi giorni Emma vivra' l'esperienza piu' importante della sua vita. [Dal retro del contenitore].