Racconti del mistero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poe, Edgar Allan <1809-1849>

Racconti del mistero

Abstract: Maestro del genere gotico, Poe fece della paura il suo tema per eccellenza, nonché lo strumento principe per la comprensione delle dinamiche psicologiche. Caratterizzati da un'inconfondibile atmosfera onirica e visionaria, i racconti di Poe racchiudono verità che risiedono oltre l'apparire: la visione non è reale, ma nonostante ciò è vera. Coloro che sognano durante il giorno conoscono molte cose che sfuggono a coloro che sognano solo di notte, afferma in Eleonora. Il complesso, sfuggente e sconcertante mondo che circonda ogni uomo, i misteri da penetrare per comprendere l'essenza delle cose, nonché lo sgomento radicale che questo genere d'indagine provoca sono gli argomenti da cui lo scrittore americano è ossessionato e da cui, spesso, nascono i suoi racconti. Che sanno ancora conquistare mirabilmente l'attenzione di chi legge.


Titolo e contributi: Racconti del mistero / Edgar Allan Poe ; con un saggio di Charles Baudelaire ; a cura di Carla Apollonio

Pubblicazione: Siena : Barbera, 2008

Descrizione fisica: LI, 294 p. ; 19 cm

EAN: 9788878992276

Data:2008

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Curatore [Editor]) (Editore) (Autore dell'introduzione, ecc.) (Autore)

Soggetti:

Classi: 813 /6 Letteratura narrativa americana in inglese - 1800-1850 (11) A N 8-3 THR Narrativa: gialli, thriller, horror (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2008
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: novelle, racconti brevi

Sono presenti 2 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Guidizzolo XX 813 /6 POE GU-21447 Su scaffale Prestabile
San Giacomo delle Segnate XX 813 /6 POE RAC SD-7206 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.