La repubblica dell'immaginazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Nafisi, Azar <1955->

La repubblica dell'immaginazione

Abstract: Celebre per il seminario clandestino nel quale, durante il governo degli ayatollah, insegnava alle sue migliori allieve dell'Università di Teheran i grandi autori di lingua inglese, Azar Nafisi, oggi cittadina americana, ci parla del valore inestimabile della letteratura "in una società che sembra concedere tutte le libertà": anche qui, infatti, ha bisogno di essere difesa, diffusa e studiata strenuamente, quale vero antidoto alla "pigrizia dell'intelletto". L'interpretazione di tre classici - "Huckleberry Finn", "Babbitt" e "Il cuore è un cacciatore solitario" - intessuta, come in "Leggere Lolita a Teheran", di frammenti autobiografici, trasmette così una visione della letteratura come rifugio e al tempo stesso come mezzo di eversione pubblica e privata. E come sogno: un sogno condiviso, nella "Repubblica dell'immaginazione", da quei lettori che non conoscono frontiere o libri proibiti e che sanno apprezzare le parole di Francis Scott Fitzgerald: "Spingi la sedia sull'orlo del precipizio e ti racconterò una storia".


Titolo e contributi: La repubblica dell'immaginazione : una vita e i suoi libri / Azar Nafisi ; illustrazioni di Peter Sis ; traduzione di Mariagrazia Gini

Pubblicazione: Milano : Adelphi, 2015

Descrizione fisica: 288 p. : ill. b/n ; 22 cm

EAN: 9788845930065

Data:2015

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: La collana dei casi ; 109
Nota:
  • Celebre per il seminario clandestino nel quale, durante il governo degli ayatollah, insegnava alle sue migliori allieve dell'Università di Teheran i grandi autori di lingua inglese, Azar Nafisi, oggi cittadina americana, ci parla del valore inestimabile della letteratura "in una società che sembra concedere tutte le libertà": anche qui, infatti, ha bisogno di essere difesa, diffusa e studiata strenuamente, quale vero antidoto alla "pigrizia dell'intelletto". L'interpretazione di tre classici - "Huckleberry Finn", "Babbitt" e "Il cuore è un cacciatore solitario" - intessuta, come in "Leggere Lolita a Teheran", di frammenti autobiografici, trasmette così una visione della letteratura come rifugio e al tempo stesso come mezzo di eversione pubblica e privata. E come sogno: un sogno condiviso, nella "Repubblica dell'immaginazione", da quei lettori che non conoscono frontiere o libri proibiti e che sanno apprezzare le parole di Francis Scott Fitzgerald: "Spingi la sedia sull'orlo del precipizio e ti racconterò una storia".

Nomi: (Editore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 810.9 Letteratura americana in inglese. Storia, descrizione, studio critico [22] A 8- 2 S Storia e critica letteraria straniera - Saggio di livello intermedio

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2015
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 7 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Castiglione delle Stiviere - Arturo Sigurtà XX 810.9 NAF REP CS-9075907 Su scaffale Prestabile
Ostiglia XX 813 /9 NAF REP CRITICA OS-34067 Su scaffale Prestabile
Porto Mantovano XX 810.9 NAF REP PA-20791 Su scaffale Prestabile
Piubega XX N 813 /9 NAF REP PB-4449 Su scaffale Prestabile
Quistello XX 810.9 NAF REP QT-25768 Su scaffale Prestabile
Suzzara Piazzalunga XX N NAFI REP SZ-71583 Su scaffale Prestabile
Viadana A 810.9 NAF REP VD-91188 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.