Le vite di Dubin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le vite di Dubin

Abstract: Riproposto finalmente oggi, a trent'anni dalla sua prima pubblicazione nel 1979,questo romanzo è considerato uno dei migliori usciti dalla penna di Bernard Malarnud. È la storia di William Dubin, biografo di mezza età, che vive una vita tranquilla insieme alla moglie in un piccolo centro di campagna dello stato di New York, studiando e raccontando le vite altrui nel tentativo, forse, di capire meglio la propria. Durante la stesura di una monografìa sullo «scandaloso» D.H. Lawrence, però, il suo mondo viene scosso dall'incontro con Fanny, una sua ammiratrice di trent'anni più giovane, vivace e disinibita. I due cominciano un'improbabile relazione adulterina che si snoderà, fra alti e bassi e in maniera spesso surreale, quasi sotto gli occhi della legittima moglie di Dubin, una donna al tempo stesso fragile e incrollabile. Dal corto circuito fra queste tre personalità Malamud, maestro dell'ironia e dell'affabulazione,crea una gustosissima commedia psicologica sulla natura enigmatica e contraddittoria delle nostre esistenze.


Titolo e contributi: Le vite di Dubin / Bernard Malamud ; traduzione di Bruno Oddera e Giovanni Garbellini ; con un ricordo di Cynthia Ozick

Pubblicazione: Roma : Minimum fax, 2020

Descrizione fisica: 597 p. ; 19 cm

Serie: Minimum classics ; 31

EAN: 9788833891293

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 2 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
San Benedetto Po XX 813.5 MAL BER SB-36376 In prestito 14/03/2020
San Giorgio Bigarello - Sede Centro Culturale A N AME MAL VIT SG-18097 Su scaffale Novità locale 30gg
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.